La ricerca ha trovato 10627 risultati

da Akeswins
30/10/2018, 20:41
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

Akes: trimmare molto positivo, ma nella barca in questione non credo fosse stato possibile perchè forse è un entrobordo Sicuramente per mia ignoranza ma questo è un aspetto che non avevo mai considerato. Quindi una barca planante a linea d'asse ha dei grossi limiti con mare di poppa, non potendo tr...
da Akeswins
30/10/2018, 18:03
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

premesso che è facile trovare soluzioni "dalla poltrona di casa",mentre in quei frangenti...proprio il caso di dirlo, il tempo per prendere decisioni è praticamente zero, quindi ci si deve avvalere dell' esperienza e pensare prima a cosa fare e non pensare durante.. comunque nel caso in qu...
da Akeswins
30/10/2018, 17:05
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

attenzione, l' ingresso a jupiter inlet avviene contro la corrente del fiume... per questo le onde si irripidiscono e sono ravvicinate. Proprio la corrente contraria crea una freno sulla prua, ed è il motivo per cui il fisherman di sopra si è piantato e rovesciato: il suo chiamiamolo "angolo di...
da Akeswins
30/10/2018, 17:02
Forum: Argomenti Vari
Argomento: Che disastro.. !
Risposte: 20
Visite : 1377

Re: Che disastro.. !

E' già la seconda volta che il porto di Rapallo viene giù, era già accaduto nel 2001 se non ricordo male, anche allora per via di una libecciata . Le grosse perturbazioni di libeccio ci sono sempre state, quella di ieri è stata molto ampia perchè ha battuto buona parte dei mari italiani e il vento e...
da Akeswins
29/10/2018, 18:17
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

miglio78 ha scritto:l ultimo ha rientrare di poppa il sailfish :bene: n1 li era un attimo sbagliare ma è stato perfetto :clap:


quasi perfetto, diciamo voto 8, la perfezione l' avrebbe avuta trimmando in positivo ;-)
da Akeswins
29/10/2018, 0:32
Forum: GommoMotorTest
Argomento: AirHull 25 Cabin – Yamaha F 300hp
Risposte: 44
Visite : 2772

Re: AirHull 25 Cabin – Yamaha F 300hp

Ciao Simo, non te ne voglio affatto, ma ritengo di essere più preparato di te nel dire cosa PER ME puó essere sacrificato o meno per un mezzo da crociera ; le argomentazioni specifiche le ho scritte nel post apposito che potresti commentare nel merito; dopodichè uno puó anche fare la vacanza itinera...
da Akeswins
26/10/2018, 11:34
Forum: Il Gommone semirigido RIB
Argomento: LTN agli antipodi
Risposte: 6
Visite : 650

Re: LTN agli antipodi

molto interessante questo battello non si vede molto bene perché è visto un Po in lontananza ma a prua in carena noto qualcosa di particolare che non ho mai visto prima d ora mi sembra di intravedere una carena sporgente a filo tubolare o sbaglio .... la navigazione mi piace molto soprattutto in vi...
da Akeswins
26/10/2018, 11:09
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

Sempre in tema, questo è un campione. Barca sui 25 ft, bella chiattona, sovrastruttura "home made" i, scafo immagino semiautocostruito o custom ma sicuramente in marmo-acciaio , baricentro sicuramente basso per via del peso scafo (in fin dei conti un open vuoto con sovrastruttura abbastanz...
da Akeswins
26/10/2018, 10:50
Forum: Guida al "fai da te" sulla Vetroresina
Argomento: collante per tappare foro sotto al livello dell'acqua salata
Risposte: 12
Visite : 1025

Re: collante per tappare foro sotto al livello dell'acqua salata

Si chiama SUBCOAT, ed è una pasta bicomponente.. si fa la plastilina a mano, e poi si applica sott' acqua, pure salata. La durezza è identica a quella dello stucco classico.
da Akeswins
25/10/2018, 19:11
Forum: Novità avvisi e comunicazioni dai cantieri
Argomento: Nuova Jolly Prince 50
Risposte: 11
Visite : 822

Re: Nuova Jolly Prince 50

Strider 19 :ceer:
da Akeswins
25/10/2018, 19:06
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Scherzi del Meltemi
Risposte: 67
Visite : 4279

Re: Scherzi del Meltemi

Il video postato da Akes è palesemente un falso )megabal( girato negli studios dove Kubrick ha girato il falso allunaggio dell'Apollo 11: si nota da un dettaglio fondamentale, mancano infatti gli schizzi del mare in coperta :rofl: :rofl: Bel video :clap: :clap:, sarei molto curioso di sapere tre co...
da Akeswins
25/10/2018, 18:05
Forum: Carene e Scafi
Argomento: Prolungamento o bracket?
Risposte: 13
Visite : 1121

Re: Prolungamento o bracket?

Il vantaggio dell' acqua "non turbolenta" c'è, e si apprezza anche installando un power lift/ bracket inox su un qualsiasi specchio di poppa: c'è un discreto incremento di velocità, a fronte però di un assetto più appoppato e cabrata più vistosa , su mezzi non progettati per ospitarlo. L' ...
da Akeswins
25/10/2018, 18:00
Forum: Novità avvisi e comunicazioni dai cantieri
Argomento: Nuova Jolly Prince 50
Risposte: 11
Visite : 822

Re: Nuova Jolly Prince 50

dicevo, ho già visto quello scafo
da Akeswins
25/10/2018, 17:24
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Scherzi del Meltemi
Risposte: 67
Visite : 4279

Re: Scherzi del Meltemi

Bomba a parte, l' assetto in questo caso mi sembra corretto (non sono onde importanti e sono pure prese alle andature "portanti") anche se spesso si va a fine corsa, ma non è ciò che volevo focalizzare: quello che invece ho notato è che la navigazione è decisamente bagnata, un pò troppo pe...
da Akeswins
25/10/2018, 17:13
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

Ciao Akes tanti anni fa in Brasile ho visto dei gommini a punta solo per due persone, si e no erano lunghi 4 metri molto stretti e con coni a punta oltre la poppa di 70/80 cm. li tenevano in spiaggia e i due bagnini lo trasinavano in acqua poi con il 20 Cv avviamento manuale andavano a salvare chi ...
da Akeswins
25/10/2018, 16:14
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Come affrontare onde alte e molto ripide
Risposte: 32
Visite : 1761

Re: Come affrontare onde alte e molto ripide

Come no, Black.. pure da noi ci sono i bassofondi rocciosi e pericolosi, dove esercitarsi :mrgreen:

da Akeswins
25/10/2018, 15:04
Forum: Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione
Argomento: Scherzi del Meltemi
Risposte: 67
Visite : 4279

Re: Scherzi del Meltemi

Io concordo con chi ha giustamente "smitizzato" i gommoni greci. Innanzitutto "gommone greco" e "gommone italico" non sono categorie significative, in quanto già tra i primi si notano battelli con filosofie abbastanza differenti , ma soprattutto i secondi: da noi a pari...
da Akeswins
23/10/2018, 10:21
Forum: Argomenti Vari
Argomento: Grafenano: il materiale di Dio?
Risposte: 3
Visite : 406

Re: Grafenano: il materiale di Dio?

dipende, se 280 mila è riferito al grafene e 200 alla classica poliestere-vetro E, i prezzi sono anzi allineati con quello che può essere un prodotto in carbonio/epox. Ora non ricordo esattamente quanto ma pure il carbonio ha un resistenza a parità di peso incomparabile con quella dell' acciaio. Div...
da Akeswins
22/10/2018, 15:03
Forum: Argomenti Vari
Argomento: Grafenano: il materiale di Dio?
Risposte: 3
Visite : 406

Re: Grafenano: il materiale di Dio?

sarà interessante saperne di più sul processo di fabbricazione e costi della barca in foto: trattasi di un manufatto realizzato in infusione con una resina immagino epossidica e fibre di grafene , non dissimile dall' analogo composito carbon-epoxy; infatti nel sito si dichiara un peso del 20% inferi...

Vai alla ricerca avanzata