HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9548
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Blackfin » 29/12/2017, 14:20

Giuro che non ho un interesse diretto (magari! :mrgreen: ) sui Mercury ma aggiungo qualche numero che fa riflettere:
Suzuki 1x 250 AP: cilindrata totale 4.028 cc. 6 cilindri peso (tabellare) 279 kg. costo 24.400 rapporto al piede 1: 2,08 spinta : esercitata da 3 pale;
Mercury 2x115 Sea Pro (in realtà 2x125): cilindrata totale 4.128 cc. 8 cilindri (totali) peso (tabellare) 348 Kg. (+69 kg ma ampiamente entro i limiti delineati dal Progettista e con carico ripartito meglio sullo specchio di poppa) costo: 24.660 (+260 euro) rapporto al piede 1: 2,38 (maggiore riduzione nel caso di utilizzo monomotore in emergenza) spinta esercitata da 6 pale (superficie efficace maggiore);
Vantaggi monomotore: minori attriti idrodinamici, minor costo di manutenzione periodica;
Vantaggi bimotore: maggiore facilità di planata e di spinta in condimeteo avverse, maggiore manovrabilità in porto, sicurezza di rientrare con mezzi propri in caso di avaria di un motore, leggero abbassamento del baricentro nelle sezioni posteriori.





Condividi



Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1720
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda KOSLINE » 29/12/2017, 14:26

KOSLINE ha scritto:
PS) ho trovato il PDF... http://www.mercuryracing.com/wp-content ... -FINAL.pdf


Mi quoto queste le possiamo utilizzare anche sul Varado 400 R e ROS, e non solo sui motori Racing efb (compatibili di nuova generazione), belle... :lov

:wink:

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9548
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Blackfin » 29/12/2017, 16:14

Per completezza, i dati relativi alla "soluzione di cattedra" di Akes sono:
Suzuki 2x DF140 A : potenza max maggiore di 30 hp, cilindrata totale 4.088 cc. 8 cilindri (totali) peso (tabellare) 368 Kg. (+89 kg ma sempre entro i limiti delineati dal Progettista e sempre con carico ripartito meglio sullo specchio di poppa) costo: 28.200 (+3800 euro) rapporto al piede 1: 2,59 (il più "corto" di tutti, da utilizzare con eliche di diametro adeguato) spinta esercitata sempre da 6 pale (superficie efficace maggiore);
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 29/12/2017, 17:06

Acc!!
Voglio sognare anche io
2 x 150 optimax pro 2.5l
Massa 195 kg cad.
Prezzo ivato 13'120 € cad
Rapporto al piede 1:1.87
Coppia..... N! (Enne fattoriale)... sempre :sog:

Però non mi tornano le cifre. Davvero la barca finita costa quanto 2 x 200? Meno di 40k €? Mi sembra un po ottimistico..sbaglio?

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9548
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Blackfin » 29/12/2017, 17:27

@ Sergetto 2: :bene: (peccato che Mercury non "spinga" in quella direzione, vds scomparsa dal listino dell'Optimax 115 3 cil.);

Chiudiamo la carrellata delle doppie motorizzazioni (per le singole ognuno può scegliere con i propri criteri di opportunità/convenienza) con un'altra soluzione percorribile (ricordo che il riferimento è al Suzuki 250 AP):
Selva 2x115 Swordfish XSR (paragonabile allo Yamaha F130 AET) potenza max maggiore di 10 hp, cilindrata totale 3664 cc. 8 cilindri (totali) peso (tabellare) 350 Kg. (+ 71 kg ancora entro i limiti delineati dal Progettista e sempre con carico ripartito meglio sullo specchio di poppa) costo: 25.200 (+800 euro) rapporto al piede 1: 2,15 (condivide con Suzuki una minore gamma di eliche disponibili rispetto a Mercury) spinta esercitata sempre da 6 pale (superficie efficace maggiore)
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15849
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Akeswins » 30/12/2017, 20:34

@Kosluca
si, che si possano montare sono sicuro, quello che volevo dire è che in gara non ho mai visto i piloti usarle.. un conto è una barca , anche fosse da corsa,presentata comunque per diporto, altra è proprio una barca che viene usata per le competizioni.Io ho usato le manette elettroniche sia dei verado che degli evinrude.. non mi pareva si potessero indurire granchè (mercury) o indurire proprio (evinrude).. se si potesse farlo , non avrei alcuna riserva , ma così come sono, "mollicce", specie se si guida in piedi e quindi con mano poggiata "dall' alto", il rischio di dar manetta dopo una ricaduta c'è eccome. Il sincronizzatore è invece un sistema molto intelligente, riassumendo se io dovessi scegliere non avrei una preferenza decisa verso l' una o l' altra soluzione (elettronica ha sincronizzatore , e semplicità di installazione, ingombro, contro la meccanica che invece è più sicura sul mosso), però non deciderei una motorizzazione solo prendendo come parametro di riferimento la la presenza o meno delle manette elettroniche. IMHO, ovviamente poi è questione di gusti.. :ceer:

@Sergetto
ancora non è ufficiale il prezzo, io mi aspetto qualcosa nei dintorni dei 45k allestita.

@Black
ottima carrellata.. alla fine, quindi,2x115 Sea Pro costano come un suz 250. Pertanto non avrei dubbi! Il fatto di avere solo 15 cv cadauno in meno dei suz (ma potendo contare su una scelta di eliche piuttosto vasta), potrebbe anche colmare un gap prestazionale rispetto ai 140 SUz, che comunque costano 4k e oltre euro in più..
parlando invece di equilibrio, la vera lotta non è tanto contro la posizione longitudinale del baricentro (importante certamente, ma non unico parametro, benchè qualche pseudoluminare ne abbia fatto un totem , specie considerandolo unicamente come statico), bensì contro la quota verticale dello stesso, che influisce malamente sia per la stabilità, sia per la stessa posizione longitudinale del baricentro dinamico (che è quello che conta quando si naviga sulle onde). In questo caso ho optato per motorizzazioni a gambo L (doppia) e XL (singolo), piuttosto che XL e XXL.. un semplice abbassamento del baricentro dei motori di quasi 10 cm comporta un abbassamento del baricentro del mezzo di quasi 2 cm.. che sono un enormità, dal punto di vista della stabilità dinamica.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 31/12/2017, 11:36

Akeswins ha scritto:@Sergetto
ancora non è ufficiale il prezzo, io mi aspetto qualcosa nei dintorni dei 45k allestita


Mi sembrava ottimistico visto il prezzo indicativo del Cancelli 25 wa, fonte boatmag 80 k€ + iva senza motore.... comunque entrambi fuori portata :cry:

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1720
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda KOSLINE » 31/12/2017, 15:03

@segretto, secondo me hanno sbagliato, mi risulta troppo alto quel prezzo per il cancelli 25 wa.. :roll:

@Ale compry.. ;-)

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 31/12/2017, 16:37

KOSLINE ha scritto:@segretto, secondo me hanno sbagliato, mi risulta troppo alto quel prezzo per il cancelli 25 wa..


Ho capretto,
Il problema, comunque, non si pone
Questo 24 è davvero uno spettacolo

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15849
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Akeswins » 31/12/2017, 18:11

Grazie Sergell.. ehm, :lol: ..

nel frattempo i lavori procedono : la rielaborazione del sistema di casse chiuse con materiale galleggiante (sferette), per un totale di 1100 litri di volume solo in carena, ha consentito un abbassamento di altri 15 mm del baricentro verticale; tralasciando i vari passaggi il risultato è che è stato possibile spingersi oltre con la carena fino a raggiungere il deadrise prodiero di ben 70.2 gradi :ceer: , incrementanto altresì di qualche kg*m la stabilità ai piccoli angoli.

di seguito una diapositiva del sistema di inaffondabilità calcolato tenendo conto anche dell' equilibrio rotazionale in caso di bomba e quindi allagamento, e poi una vista horror della carena da sotto
flyframe.jpg
Allegati
hel1.JPG
hel1.JPG (55.88 KiB) Visto 1247 volte
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1720
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda KOSLINE » 31/12/2017, 18:22

sergetto ha scritto:
KOSLINE ha scritto:@segretto.


Ho capretto.


:ah:

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9548
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Blackfin » 02/01/2018, 12:33

Può darsi che sia la prospettiva a falsarmi le idee ma ... sbaglio o (cerco di spiegarmi con parole mie) il centro del piano di curvatura fino alla 4^ ordinata marcata nella 1^ "diapositiva" si trova all'esterno dello scafo per poi rientrare all'interno (come di solito in tutti gli altri scafi) dalla 4^ in poi? Questo significherebbe che se da un lato si rinuncia (anche se in misura ridotta) ai volumi interni prodieri (che su un cabinato fanno sempre comodo) dall'altro trattasi di "lama di Toledo" sulle onde coadiuvata nella portanza da un numero insolitamente (per Akes) elevato di pattini longitudinali?
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 02/01/2018, 13:35

Akeswins ha scritto: #cut#
tralasciando i vari passaggi il risultato è che è stato possibile spingersi oltre con la carena fino a raggiungere il deadrise prodiero di ben 70.2 gradi :ceer: , #cut#


Akes,
Quando parli di deadrise prodiero ti riferisci alla sezione 0?

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15849
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Akeswins » 02/01/2018, 13:58

Blackfin ha scritto:Può darsi che sia la prospettiva a falsarmi le idee ma ... sbaglio o (cerco di spiegarmi con parole mie) il centro del piano di curvatura fino alla 4^ ordinata marcata nella 1^ "diapositiva" si trova all'esterno dello scafo per poi rientrare all'interno (come di solito in tutti gli altri scafi) dalla 4^ in poi? Questo significherebbe che se da un lato si rinuncia (anche se in misura ridotta) ai volumi interni prodieri (che su un cabinato fanno sempre comodo) dall'altro trattasi di "lama di Toledo" sulle onde coadiuvata nella portanza da un numero insolitamente (per Akes) elevato di pattini longitudinali?


esatto. Sul numero dei pattini però preciso, non sono un numero elevato, sono i classici 2 per lato in carena; il terzo è il ginocchio di carena, quello più alto è uno spray rail.

@Sergetto
no, mi riferisco alla sezione sul piede di ruota di prua, quindi a metà tra le ultime 2 ordinate.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 02/01/2018, 14:37

Akeswins ha scritto:@Sergetto
no, mi riferisco alla sezione sul piede di ruota di prua, quindi a metà tra le ultime 2 ordinate.


:roll: :roll:
il piede mi sembrava fosse assai più indietro, intendendolo come il punto in cui la chiglia cessa di esser rettilinea e inizia la curvatura (anche se con grande raggio iniziale) ma forse sono io che ne ignoro la definizione.
thanks

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15849
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Akeswins » 02/01/2018, 15:37

ho controllato, la sezione è calcolata all' intersezione tra il piano di galleggiamento e la ruota di prua; il piede di ruota è appunto più arretrato, la definizione è corretta :bene:
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

sergetto
Abituale
Messaggi: 825
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda sergetto » 02/01/2018, 19:06

Akeswins ha scritto:ho controllato, la sezione è calcolata all' intersezione tra il piano di galleggiamento e la ruota di prua; il piede di ruota è appunto più arretrato, la definizione è corretta :bene:


:pro:

Y40
Attivo
Messaggi: 102
Iscritto il: 25/10/2016, 21:33

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda Y40 » 23/09/2018, 8:13

Blackfin ha scritto:Sognare è bello e permettere a tutti di farlo è uno degli scopi di un Forum di evasione come è questo. Così come vediamo i media (TV e stampa specializzata) in campo automobilistico che continuano a proporci (e magari anche nei bar se ne discute :eek: ) prove e modelli di auto da oltre 200 all’ora e accelerazioni mozzafiato nonostante i limiti delle nostre autostrade, sulla carta pari a 130 km/h ma in realtà molto inferiori per lavori in corso, terze corsie e incolonnamenti dovuti all’arretratezza e scarsa manutenzione (di tutta la nostra rete viaria). Sognare però è gratis e quindi perché no?
Poiché però la dimensione delle nostre imbarcazioni è molto spesso inferiore a quella richiesta per la classificazione come “natanti” e che difficilmente può interessare dei plurimilionari (in euro) forse vale la pena di fare qualche considerazione “concreta” che sia interessante per quei superstiti della “classe media” che magari stanno decidendo di passare “dal pensiero (o dal sogno) all’azione”.
Quindi parliamo di costi.
Mi sembra che (in riferimento ai prezzi di listino) passare da un 250-300 Suzuki a un 350 della stessa Casa significa un differente esborso da 24 – 25 K euro a oltre 33 k (+37%). Stessa cosa con i Verado: da un 300 ad un 400 la forbice è tra 25,5 k e 41 K (+60%). Questo quando un 250 Optimax (rumoroso quanto volete ma di una generosità di coppia in basso sorprendente) si prende a 18 k euro a fronte di quasi 23 k di un Evinrude G2 (+27,7%). Questo per le motorizzazioni singole.
Per le doppie: 2 x 115 SeaPro Mercury (accreditati di 125 hp reali e in grado di montare tutte le eliche del campionario top) confrontati con 2x200 light Yamaha o Evinrude comportano un esborso da 24 k a oltre 40 k euro (+25%).
Non conosco il costo stimato dell’ Hellfire WA 24 ma ho l’impressione che la componente propulsiva nel secondo caso verrebbe a "pesare", inoltre, portando a quasi il doppio il valore dell’imbarcazione.
Parliamo di pesi installati. Anche se non ho dubbi che le carene di Akes siano del tutto esenti da difetti di assetto e che i cabinati “costituzionalmente” siano più equilibrati degli open (con motorizzazioni fuoribordo), sono altrettanto certo che, in termini di manovrabilità (specie sul "mosso" o in manovra) e consumi a regime la differenza tra i 330-350 kg. dei 2x115 (da me suggeriti e di vocazione “da spinta”) e gli oltre 450 (Yamaha o Suzuki “light” tendenzialmente “da velocità”) sia tutt’altro che marginale specie in considerazione della scelta costruttiva “lega leggera” dello scafo.
Meditate gente, meditate.


Mi ero perso questo post che condivido in pieno per le considerazioni espresse.

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1720
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: HellFire 24 by AQA Aluminium Boat

Messaggioda KOSLINE » 23/09/2018, 12:50

Akes ora bisogna aumentare l'omologazione della barca a 425 per il singolo.... :sog:

Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Novità avvisi e comunicazioni dai cantieri”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: ALSACS e 14 ospiti