Capelli tempest50

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Capelli tempest50

Messaggioda KOSLINE » 01/10/2018, 21:46

No Zikiki nulla sulla carena.

Tieni presente che piede poppiero Diesel arriva a 400cv non va di più insomma troppo piccoli dai per un 50 piedi sportivo poi.

Ma per me sono un ottima soluzione tecnica due mamocci EFB + eliche di superficie su questi mezzi per carità vanno benissimo, anche queste motorizzazioni se il progetto è fatto bene ergo nasce per loro.

Poi sta anche il fattore "mercato" da non trascurare che tira sempre più su questa soluzione FB, fattore importante al momento di una eventuale vendita.

Altri fattori, vibrazioni e rumori a favore dei FB, altro spazio gavonabile a favore dei FB, baricentro più basso a favore degli EFB, plancetta di poppa a favore degli EFB, e non saprei che altro aggiungere... :roll:

Come sempre mie personalissime considerazioni.

:pro:





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3344
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Capelli tempest50

Messaggioda hawk720 » 02/10/2018, 14:32

Considerando che il Capelli 44 con 3 motori Yam 350 full optional costa circa 520.000 €, questo 50, secondo me, con 4 motori, va sopra i 600 mila. :shock:

Siamo onesti, 5-600 mila € per un gommone... :?
E' puro sfizio per ricchi proprietari di yacht. Credo che tentare di giudicarlo con una logica "marinara", anche solo marginalmente vicina alla passione di chi frequenta questo forum, abbia ben poco senso. Per cui potrebbe montare anche 8 entrofuoribordo diesel o 10 motori a reazione, sarebbe interessante solo a fini "accademici" . Credo che forse il 5% di coloro che l'acquisteranno lo governerà senza far ricorso a uno skipper

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Capelli tempest50

Messaggioda KOSLINE » 02/10/2018, 15:03

Very ma ci sta una fascia di armatori che è stanca dei barconi poco pratici ( 15-16-18 metri) che solo per ormeggiare o salpare ti ci vuole una vita, magari per andarsi a fare poi solo un tuffo alla caletta più vicina, che alla fine manco viaggiano se non sporadicamente, queste persone si sta orientando su questi mezzi più pratici che ti permettono anche un pernottamento, non vengono utilizzati solo come mega tender..

In particolare questo con la doppia cabina al centro non credo che sia molto pratico come mega tender per me è mirata la cosa sopratutto nel tentare di intercettare questo genere di armatori.

:pro:

Grado
Abituale
Messaggi: 5260
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: Capelli tempest50

Messaggioda Grado » 02/10/2018, 18:25

Quoto Kosline, e a questo aggiungo il grande successo di barche open puri sui 12-14 metri (Fjord 40 e il nuovo 44, Pardo 43 e il nuovo 50, ad esempio, ma ai saloni autunnali sono tantissime le proposte in questo settore e tutti vendono molto). Tornando al Tempest 50, dal vivo appare un 44 allungato, la parte prodiera, tuga compresa, è identica, tutta la maggiore dimensione longitudinale è dalla cabina verso poppa. La soluzione doppia cabina è a mio modo di vedere poco sensata, per andare in bagno devi uscire all'aperto ed entrare nella cabina di prua, sperando di non trovarla chiusa :mrgreen: .
@Silvano: il prezzo credo sia parecchio superiore, i 425 costano un botto (tanto davvero :shock:)
La laguna di Grado è magnifica

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3344
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Capelli tempest50

Messaggioda hawk720 » 03/10/2018, 1:27

Non c'è dubbio che, se li fanno, un mercato c'è, sia pure di iper nicchia. Se consideriamo che nel 2016 si sono immatricolati in Italia 188 battelli dai 12 ai 18 metri e si sono venduti gommoni per 24,35 milioni di €, non è che siamo in presenza di chissà quali numeri. Meglio puntare all'estero.
Battelli come il Capelli 50 stanno a un gommone (anche grande) di produzione di serie come un abito Caraceni sta a un Armani, un Versace. Sono gommoni di sartoria, da farsi su misura. Gommoni il cui target sarà certamente giovani o "giovanili" ricchi desiderosi di stupire, di avere originalità a un prezzo esorbitante (famoso segno dell' "io posso" ).

Proprio per questo e per l'uso che in genere se ne farà di battelli di questo tipo, commentavo come l'aspetto tecnico, per quanto interessante, sia accademico. Dalla mia esperienza in Sardegna (La Maddalena) dove d'estate se ne vedeva qualcuno, di solito già fare le 15-20 miglia che separano Porto Cervo dalle isole era una "faticaccia" . Ricordo le " lagne" di una nota attrice e del suo entourage, ancorati accanto a noi su un Wally a Cala Coticcio. Capirai da Porto Cervo per loro erano state 7 miglia di "incubo" visto il po' di mare che c'era e il vento... Il ritorno lo facemmo affiancati per circa 3 miglia (io andavo a lasciare delle persone a Porto Quatu). Preso per un momento dalla libidine racing speravo che l'armatore spingesse il suo milionazzo di barca a manetta. Niente da fare una puntata a 40 nodi e poi stop, 20-22 nodi. Questo per dire che a una clientela così, che penso sarà la maggioranza, per quei 15 giorni d'uso su 10 miglia massimo, poco si accorgeranno già se hanno 3 o 4 motori... :mrgreen: :d:

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Capelli tempest50

Messaggioda KOSLINE » 03/10/2018, 13:26

Ma certo non mi soffermavo solo al mercato Italico. :pro:

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Capelli tempest50

Messaggioda KOSLINE » 03/10/2018, 14:39

Qualche nuova fotina...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Fonte dati e prova: http://www.e-ribbing.com/index.php?opti ... 64&lang=en

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15841
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: Capelli tempest50

Messaggioda Akeswins » 04/10/2018, 16:26

hawk720 ha scritto:Non c'è dubbio che, se li fanno, un mercato c'è, sia pure di iper nicchia. Se consideriamo che nel 2016 si sono immatricolati in Italia 188 battelli dai 12 ai 18 metri e si sono venduti gommoni per 24,35 milioni di €, non è che siamo in presenza di chissà quali numeri. Meglio puntare all'estero.
Battelli come il Capelli 50 stanno a un gommone (anche grande) di produzione di serie come un abito Caraceni sta a un Armani, un Versace. Sono gommoni di sartoria, da farsi su misura. Gommoni il cui target sarà certamente giovani o "giovanili" ricchi desiderosi di stupire, di avere originalità a un prezzo esorbitante (famoso segno dell' "io posso" ).

Proprio per questo e per l'uso che in genere se ne farà di battelli di questo tipo, commentavo come l'aspetto tecnico, per quanto interessante, sia accademico. Dalla mia esperienza in Sardegna (La Maddalena) dove d'estate se ne vedeva qualcuno, di solito già fare le 15-20 miglia che separano Porto Cervo dalle isole era una "faticaccia" . Ricordo le " lagne" di una nota attrice e del suo entourage, ancorati accanto a noi su un Wally a Cala Coticcio. Capirai da Porto Cervo per loro erano state 7 miglia di "incubo" visto il po' di mare che c'era e il vento... Il ritorno lo facemmo affiancati per circa 3 miglia (io andavo a lasciare delle persone a Porto Quatu). Preso per un momento dalla libidine racing speravo che l'armatore spingesse il suo milionazzo di barca a manetta. Niente da fare una puntata a 40 nodi e poi stop, 20-22 nodi. Questo per dire che a una clientela così, che penso sarà la maggioranza, per quei 15 giorni d'uso su 10 miglia massimo, poco si accorgeranno già se hanno 3 o 4 motori... :mrgreen: :d:


Silvano io non sarei tanto d' accordo sul discorso dell' utilizzo accademico da parte del ricco lagnoso e poltrone che vuole solo apparire, pur avendo forse capito chi è la divetta sul wally a cui ti riferisci (mi sa che c'ero anch'io il giorno? :ah:)
Personalmente conosco 2 armatori di Rib dotati di Portafogli con la P maiuscola, il primo ha un jet privato, il secondo se non se lo compra è solo perchè odia volare, uno ha un rib da 10 metri ma ne vuole ora uno da 13 con 3x425, e il secondo ne ha uno da 15m con 3x300 (e una barca da 27 metri, che però sta ferma..) entrambi escono ovunque, sempre e comunque, mare calmo o mosso che sia, a velocità tendenti al massimo, e il motivo percui preferiscono i maxi rispetto ai mini, è l' ovvia comodità a bordo per sè e gli ospiti, con l' agilità e la praticità del gommone. P.S. entrambi sono paradossalmente molto attenti ai consumi...
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

flinko
Abituale
Messaggi: 315
Iscritto il: 18/11/2011, 21:43
Gommone: Gruppo Mare Pholas 23
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Siracusa

Re: Capelli tempest50

Messaggioda flinko » 04/10/2018, 16:50

Visto che a voi non piace se lo regalano io lo prendo volentieri :bene:

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2272
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Capelli tempest50

Messaggioda Uauaton V » 04/10/2018, 18:19

KOSLINE ha scritto:No Zikiki nulla sulla carena.

Tieni presente che piede poppiero Diesel arriva a 400cv non va di più insomma troppo piccoli dai per un 50 piedi sportivo poi.

Ma per me sono un ottima soluzione tecnica due mamocci EFB + eliche di superficie su questi mezzi per carità vanno benissimo, anche queste motorizzazioni se il progetto è fatto bene ergo nasce per loro.

Poi sta anche il fattore "mercato" da non trascurare che tira sempre più su questa soluzione FB, fattore importante al momento di una eventuale vendita.

Altri fattori, vibrazioni e rumori a favore dei FB, altro spazio gavonabile a favore dei FB, baricentro più basso a favore degli EFB, plancetta di poppa a favore degli EFB, e non saprei che altro aggiungere... :roll:

Come sempre mie personalissime considerazioni.

:pro:

c'è chi ancora ha il timore della benzina :wall:

Avatar utente
hawk720
Abituale
Messaggi: 3344
Iscritto il: 09/09/2006, 17:40
Gommone: un tempo avevo il focchi 730/honda 225
Località: roma

Re: Capelli tempest50

Messaggioda hawk720 » 05/10/2018, 13:28

Alessandro, certamente esistono persone che sanno quel che comprano, ma ricordati che coloro che gravitano in qualche modo intorno a te, al tuo mondo, è facile che siano comunque degli appassionati, dei competenti (ricchi o meno che siano), perché qualcosa in comune vi lega.
Per quel che ho avuto modo di vedere in 30 anni di mare a La Maddalena con uscite quotidiane, tutti quei maxi gommoni e siluri che trovavi nei porti di Porto Rotondo, Porto Cervo, etc... quando poi li andavi a cercare nelle isole era una vera rarità incontrarli.
Finche stavi a Mortorio (4-5 miglia di navigazione) e dintorni li vedevi. Se andavi ad Est di Caprera (Cala Coticcio , 10-15 miglia)), già diminuivano di 2/3 almeno.
A Razzoli (15-20 miglia) diventano delle vere rarità. Ricordo un Sacs Strider rosso, lo trovavi quasi sempre davanti a Porto Cervo, Porto Rotondo, rarissimo si spingesse fino alle isole.
Si, se ben ricordo la diva c'era anche un giorno che eravamo insieme. Un a scassac...... impareggiabile :evil:

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Capelli tempest50

Messaggioda KOSLINE » 13/11/2018, 21:57

Una prova di Bulleri.


Grado
Abituale
Messaggi: 5260
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: Capelli tempest50

Messaggioda Grado » 14/11/2018, 6:58

:giu: secondo me, motori a parte :lov
La laguna di Grado è magnifica

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Novità avvisi e comunicazioni dai cantieri”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti