4 IMMERSIONI A LEFKADA

Per gli amanti della pesca in profondità e delle immersioni subacquee

Moderatore: nicola_m60

Avatar utente
Claudio C.
Abituale
Messaggi: 1530
Iscritto il: 30/04/2005, 7:28
Gommone: SACS 530 IT-ZODIAC 330 FR-AV
Motore: JHONSON 90 4T-TOHATSU 5-2T
Località: Imola
Contatta:

4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda Claudio C. » 05/08/2008, 17:34

Lefkada non offre immersioni particolarmente ricche di incontri con pesce di medio grandi dimensioni, ma sono comunque molto interessanti, a mio modo di vedere, come spettacolarità dell'ambiente sottomarino, fatto di grotte, anfratti, lame di luce che filtrano dall'alto, molto suggestive.

Questi 4 punti che ho segnato sono credo le immersioni più interessanti che si possono eseguire in questo sito:

immers.lefkas.jpg


I grottonisi trovano subito prima dell'ampia baia di Mikros gialos nei pressi di Poros l'immerisione si effettua ormeggiando vicino agli stessi, molto ben riconoscibili anche da lontano, due ampie spacche di forma oblunga che continuano sotto la superficie, su un fondale di massi in circa 7/8 metri di fondo, quindi scendendo lungo la cima dell'ancora arriviamo sul fondo e percorriamo 20/30 metri pinneggiando verso est tenendoci una alta guglia (che in superficie forma uno stretto passaggio)alla sinistra.
qui il fondale poi digrada velocemente, girando attorno alla parete in senso antioprario si arriva ben presto anche a 55/60 metri di profondità su un fondale ciotoloso. già a 25 metri si aprono i primi anfratti pieni di tane e spugne, astroides, molti spirografi e stelle marine, qualche vermocane, non è difficile scorgere branchi di piccole salpe e saraghi pizzuti, scendendo ancora fin verso i 40 metri c'è un anfratto molto profondo con fondo sabbioso, molto spettacolare, molto colorato, qui si incontrano tanbti nudibranchi (vacchetta di mare) e ci ho visto anche un nudibranco gigantesco giallastro con venature blu (non sò come si chaima), al ritorno ci infileremo nella spacca tra la costa e la guglia con un fondo di sassi sui 15/18 metri, qui l'ambiente è molto suggestivo, con le pareti verticali che formano un canyon stretto, all'uscita del quale sulla nostra destra, troveremo le grotte comunicanti tra loro molto belle da visitare e molto facili, potremo fare qui la nostra sosta eventuale di decompressione, infatti la profondità ideale per visitarle non è superiore ai 5 metri.quest'anno ho reincontrato una grossa cicala che già avevo visto 2 anni fà (o magari era un'altra)
all'usicta dalle grotte, ci troveremo di fornte la cima dell'ancora del nostro gommone per la risalita.

a 3/400 metri di distranza dai grottoni,verso nord, incontriamo una micro spiaggia è qui che ormeggeremo per immergerci sulla punta nord della Baietta:

ormeggiamo abbastanza vicini alla spiaggetta, qui il fondale di sassolini digrada molto repentinamente e scendiamo lungo la cima dell'ancora ( a mè piace scendere e risalire lungo la cima dell'ancora, m i fà "sicurezza" e inoltre controllo prima di espletare l'immerisone che l'ancora sia posizionata giusta) raggiungiamo in 4 pinneggiate la punta nord della baia il cui fondo è già a oltre 20 metri, giriamo attorno alla punta e subito ci troviamo a 25/28 metri dove una bellissima grotta ci accoglie piena di spirografi e molto colorata da spugne e parazoanthos, ci ho visto un bel polpo in tana (anzi era una "polpessa" perchè era rosso) proseguiamo ancora verso nord con la parete a sinistra e arriviamo abbondantemente a 35/40 metri. non c'è un percorso alternativo per il ritorno, semplicemente ripercorreremo la stessa parete a quota più modesta e rientreremo in baia per la tappa di sicurezza e la risalita.


grottoni e baietta.jpg



segue...............





Condividi



Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Claudio C.
Abituale
Messaggi: 1530
Iscritto il: 30/04/2005, 7:28
Gommone: SACS 530 IT-ZODIAC 330 FR-AV
Motore: JHONSON 90 4T-TOHATSU 5-2T
Località: Imola
Contatta:

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda Claudio C. » 06/08/2008, 10:11

Skorpidi(immersione profonda): si ormeggiamo sulla punta estrema nord dell'isola su un fondo misto di sassoni e posidonia di circa 4 metri di fondo, pinneggiamo in superficie verso sud-est per qualche decina di metri finchè non scorgiamo il drop-off che da 8/9 metri sprofonda subito a 22/23, conviene scendere in corrispondenza di una scanalatura molto ben visibile, come un dente mancante nella parete, qui è molto suggestivo lasciarsi cadere come dentro un pozzo fino al fondo di sabbia sui 22 metri circa, la parete alla nostra destra è molto ricca di vita bentonica, si incontrano anche dotti, saraghi e una cerniotta di dimensioni discrete che staziona sempre in questo posto, anche il polpo si incontra spesso. continuiamo con la parete a destra verso sud, il fondale scende ancora, sui 28 metri c'è una grotta molto ampia, sulle pareti spugne e astroides e tante stelle marine, qualche nudibranco, sopra la grotta il brandello di una vecchia rete da pesca abbandonata rende l'atmosfera molto suggestiva (attenzione a non impigliarsi nella rete), il fondo scende ancora in maniera piuttosto ripida e la parete devia verso est ovvero verso il largo, la seguiamo per visitare l'ultimo sperone di roccia prima che la paretre rientri al contrario, controlliamo il computer, segna -53 metri, rimaniamo quindi 5 minuti non di più ad ammirare i branchi di salpe e occhiate che di solito stazionano lungo questo sperone, poi iniziamo a risalire lungo la parete portandoci a quote più contenute, il computer intanto ci dice che siamo sotto da 20 minuti e già abbiamo decompressione da fare, risalendo con la parete alla nostra sinstra, sui 25 metri incontriamo un prato di posidonia dove non c'è nulla da vedere, poi di nuovo la parete si fà verticale e riaccendiamo le torce per gustarci i colori. siamo ormai in prossimità della grotta che abbiamo visitato in andata, ma questa volta la osserviamo dall'alto a quota 15 metri circa poi scorgiamo il "dente" dal quale siamo scesi e risaliamo in sua corrispondenza fino ai 7/8 metri, ci dirigiamo verso la cima dell'ancora per la deco a -4/5 metri mentre effettuiamo la quale ci guardiamo attorno osservando branchi di piccole salpe che brucano la posidonia e branchi di piccoli cefali che stazionano vicino al fondo.

skorpidi.jpg
Immagine

Avatar utente
Claudio C.
Abituale
Messaggi: 1530
Iscritto il: 30/04/2005, 7:28
Gommone: SACS 530 IT-ZODIAC 330 FR-AV
Motore: JHONSON 90 4T-TOHATSU 5-2T
Località: Imola
Contatta:

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda Claudio C. » 08/08/2008, 7:52

Sesoula: L'isolotto di sesoula, si trova sul lato ovest di Lefkada, a circa 1 miglio dalla costa, sulla sua sommità è presente un faro.
Ormeggiamo sulla punta sud/ovest dell'isolotto, in pratica nell'unico punto possibile dove appoggiare la nostra ancora su un fondo di 8/10 metri circa, lo scoglio è attraversato da un arco passante da parte a parte proprio in prossimità di questa punta ed è lì che effettueremo la nostra immersione, il foro si sviluppa da sud/ovest verso nord/est e lo percorreremo in immersione proprio in questa direzione.
Scendiamo e ci dirigiamo subito verso la spacca, le pareti sono quasi perfettamente verticali e terminano su un fondo di massi a 20/22 metri circa, non è raro scorgere appena entrati diverse grosse cernie brune che qui hanno trovato il loro habitat. Proseguendo fuori dalla spacca il fondo precipita quasi vertiginosamente fino ad un dente di circa 60 metri dove si riconoscono i resti di un cannone da guerra, le pareti sia a destra che a sinistra sono ricche di tane, qualche mustella stazione nelle zone buie degli anfratti, a circa 40 metri c'è una piccola grotta dove possiamo ammirare piccoli gamberetti, ritornando indietro facciamo attenzione all'imboccatura della spacca, potremmo reincontrare le cernie.
all'uscita dalla spacca giriamo verso sinistra e dopo 20/30 metri scorgeremo la cima della nostra ancora, quindi ci fermiamo attaccati ad essa per la sosta di sicurezza a -5 metri.
Allegati
sesoula.jpg
Immagine

Avatar utente
luva
Abituale
Messaggi: 1055
Iscritto il: 30/04/2005, 17:34
Gommone: Mar sea 100sp
Motore: Suzuki 140hp
Località: Roma
Contatta:

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda luva » 08/08/2008, 13:58

Bella l'immersione a Sessoula,io ci sono stato ne l2003 2004,e oltre al cannone a - 60 c'era un altro a -30 poco prima di uscire dalla spaccatura(proprio dove è posizionato il mio gommo sul mio avatar) e proseguire verso il blù,comunque belle spiegazioni, complete e corredate anche di foto,altra bella immersione in zona è la punta sud di Meganissi,anche li profondità da pochi mt fino ad oltre i -60 cernie già verso i -20 ed insuperfice incrociano spesso barracuda in branco.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24418
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda Barbarossa » 08/08/2008, 17:05

Quanti bei ricordi Claudio, ho appena riguardato alcune foto :bene:
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
Claudio C.
Abituale
Messaggi: 1530
Iscritto il: 30/04/2005, 7:28
Gommone: SACS 530 IT-ZODIAC 330 FR-AV
Motore: JHONSON 90 4T-TOHATSU 5-2T
Località: Imola
Contatta:

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda Claudio C. » 08/08/2008, 17:23

@luva: il cannone non l'ho visto, perchè a -60 mt non sono andato, mi sono fidato :D delle tue descrizioni di qualche anno fà ;-) , primo perchè con mio figlio ancora non molto esperto non mi sono fidato aportarlo così giù, poi perchè mi ha disfunzionato il trasmettitore della pressione (non sapevo quanta aria avevo) ed ho fatto una immersioncina veloce.
cmq, quest'anno alluscita della grotta tornando indietro, non ho visto il cannone, in compenso c'era un pezzo di un girello per bambini :shock:

@barbarossa:l'anno prossimo ti concedono il gommo in vacanza o no? :lol: :lol: potremmo organizzarci, hai più fatto immersioni?
Immagine

hispace2
New-Be
Messaggi: 8
Iscritto il: 12/07/2010, 9:26
Barca: zodiac mark 2
Motore: mercury 15

Re: 4 IMMERSIONI A LEFKADA

Messaggioda hispace2 » 15/07/2010, 13:48

Ciao, volevo chiedervi se sapete come e' la vona di meganissi che si affaccia verso cefalonia.
grazie

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Attività subacquea e Pesca in apnea”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti