marshall marsea

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
sailingovation
Attivo
Messaggi: 121
Iscritto il: 08/12/2009, 12:34

marshall marsea

Messaggioda sailingovation » 15/02/2011, 17:03

..guardate un pò cosa ho trovato sul sito marsea....


TRADIZIONE
Non ci si improvvisa costruttori di gommoni. La tradizione MARSEA ha radici lontane e nasce dalla consolidata tradizione dei gommoni MARSHALL, società leader negli anni passati nella realizzazione di prodotti sempre innovativi. Fin dagli anni '70 MARSHALL realizzava gommoni con le migliori carene e i migliori materiali del settore: col nuovo millennio MARSEA riprende e sviluppa questa tradizione realizzando modelli che, pur mantenendo quanto di meglio offrivano i precedenti in termini di funzionalità e maneggevolezza, hanno nel loro dna la modernità.

che ne dite?





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
U - Boot 47
Utente Onorario
Messaggi: 8415
Iscritto il: 20/12/2007, 15:09
Località: Rocca di Papa +Circeo

Re: marshall marsea

Messaggioda U - Boot 47 » 15/02/2011, 18:00

Io oramai credo solo a ciò che provo direttamente. Mi piacciono poi i (purtroppo pochi) comunicati che forniscono dati tecnici precisi (sui materiali impiegati, sulle lavorazioni, sul progettista della carena etc.).
In mancanza di tutto questo preferisco quindi toccare con mano e, come detto, provare direttamente ! Tutto il resto sono parole, parole , parole soltanto paroleeeeee ;-)
Mapa Hutchinson+Selva 6,Alcione A+Mercury 20,Nibbio+Mercury 20,ASSO 54+Volvo P.55 poi Evinrude75,ASSO 57+Yamaha90 poi Johnson115, JB Coaster 650+Yamaha150-2t; ora 150-4t

sailingovation
Attivo
Messaggi: 121
Iscritto il: 08/12/2009, 12:34

Re: marshall marsea

Messaggioda sailingovation » 15/02/2011, 18:42

concordo pienamente, l'unica cosa che mi sembra strana è che prima non parlavano di origini marshall omettevano questo nome, ora lo mettono lì in bella vista a farsi pubblicità??

ALEGOM
Attivo
Messaggi: 242
Iscritto il: 07/01/2011, 15:12
Gommone: Marshall M100 524
Motore: Mariner Scatto Plus 75
Località: Collepasso (LE)

Re: marshall marsea

Messaggioda ALEGOM » 16/02/2011, 16:43

E certo... è l'unico modo per vendere 2 o 3 Marsea!!! Ciò che hanno scritto può essere vero solo e soltanto se non hanno toccato nulla dai progetti originali... o se (ma sarà impossibile) gli sviluppi glieli ha fatti DONNO. Pensate che io scrissi loro chiedendo se mi potessero rifare i tubolari del mio M100... e nemmeno mi hanno risposto!!!! Ora escono fuori dicendo che derivano dai Marshall..!!!! Ma per piacere!!!!! Loro, tramite una manovra commerciale, hanno avuto gli stampi Marshall quando quest'ultima chiuse... tutto qua!
Le opinioni sono come le palle... ogniuno ha le proprie...!!!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
bob1960
Abituale
Messaggi: 352
Iscritto il: 18/05/2007, 11:02
Gommone: Master 490 M
Motore: Yamaha Top 700 50 Cv
Località: CN

Re: marshall marsea

Messaggioda bob1960 » 17/02/2011, 15:55

ALEGOM ha scritto:E certo... è l'unico modo per vendere 2 o 3 Marsea!!! Ciò che hanno scritto può essere vero solo e soltanto se non hanno toccato nulla dai progetti originali... o se (ma sarà impossibile) gli sviluppi glieli ha fatti DONNO. Pensate che io scrissi loro chiedendo se mi potessero rifare i tubolari del mio M100... e nemmeno mi hanno risposto!!!! Ora escono fuori dicendo che derivano dai Marshall..!!!! Ma per piacere!!!!! Loro, tramite una manovra commerciale, hanno avuto gli stampi Marshall quando quest'ultima chiuse... tutto qua!


Non posseggo un Marsea, ma leggo di diversi amici del forum che posseggono questo gommone e si dicono contenti.
Quando ero in procinto di cambiare il gommo ho interpellato il cantiere per delle informazioni su un loro gommone ,che avrei acquistato usato da un privato, e devo dire che la Sig.ra Beretta è stata molto disponibile e gentile oltre che competente nel darmi tutte le informazioni che cercavo.
Poi non se ne fece nulla , ma del cantiere ho ricavato un'ottima impressione.
Naturalmente questa è la mia esperienza ................

:d:
W IL MARE

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 9001
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: marshall marsea

Messaggioda Cerri » 17/02/2011, 16:17

ALEGOM ha scritto: Ora escono fuori dicendo che derivano dai Marshall..!!!! Ma per piacere!!!!! Loro, tramite una manovra commerciale, hanno avuto gli stampi Marshall quando quest'ultima chiuse... tutto qua!

Guarda che la sede Marsea e gli operai che ci lavorano sono sempre quelli della marshall frusta
Non sò perchè abbiano cambiato nome ma di fatto nulla è cambiato :wink:

Avatar utente
antalon
Attivo
Messaggi: 99
Iscritto il: 16/12/2009, 11:50
Gommone: altamarea wave 27
Motore: honda bf 150 x 2
Località: Palermo/Cefalù/Roma

Re: marshall marsea

Messaggioda antalon » 17/02/2011, 16:35

Marketing !
Tutto si fa in mome del Marketing ......... :shock: ............ quello che ieri era oramai considerato vecchio e obsoleto oggi diventa di nuovo "trendy" e "vintage" , cmq se è vero che hanno mantenuto le qualità costruttive degli indomiti marshall è una buona cosa ..............speriamo sia così ( solo chi ha un MarSea ci può dire se è vero o meno) :bene: :ask:

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10069
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942

Re: marshall marsea

Messaggioda JEBO » 17/02/2011, 17:42

Io faccio fatica a capire, quando si vuole vedere della " malafede " solo per aver letto e, interpretato una " Brosure Pubblicitaria "
Se leggiamo bene, recita così :
Pur mantenendo quanto di meglio offrivano i precedenti in termini " FUNZIONALITA' E MANEGEVOLEZZA " hanno nel loro DND la Modernità.

Dove trovi scritto che le carene sono quelle dei vecchi Marshall?
La Marsea, " Evidenzia " il fatto che " allora " la Marshall " era una una Azienda Leader in quelle misure, e con certe caratteristiche e che oggi Marsea, vuole ripercorrere quelle " filosofie " con una coperta più consone ai gusti del giorno d'oggi.
Poi il gommone può , o non può piacere .
Io ho comperato 4 Marshall e un Marsea e, ne sono CONTENTISSIMO.
Poi che ci siano gommoni più belli, o che navighino meglio sarà sicuramente così , ma il mio prossimo gommo,
( se potrò ) sarà il Marsea 120 )212(
Ps.
Il Capannone, gli Uffici, il personale ( credo in parte ) è quello della vecchia Marshall..
Il tutto è nato da Questioni che con la nautica non hanno nulla a che vedere.
come diciamo noi da queste parti è solo il " coperchio che conosce gli interessi della pentola " :wink:
Poi, come ad esempio su quello di Nicola una testina di Vitello frusta fà una ca@@ta giustamente la Marsea ne deve Rispondere , ma da qui a deriderla per una Brosoure mi sembra eccessivo
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams "

sailingovation
Attivo
Messaggi: 121
Iscritto il: 08/12/2009, 12:34

Re: marshall marsea

Messaggioda sailingovation » 17/02/2011, 18:49

@ Jebo
Meglio chiarire: il mio intento non era assolutamente quello di denigrare il prodotto marsea che per altro in un futuro prossimo vorrei acquistare, la mia intenzione era sottoporre alla Vostra attenzione che ne sapete più di me, il fatto che prima non si faceva alcuna menzione del marchio marshall sul sito e ora è apparso quello che ho postato, chiedevo solo delucidazioni e ripeto non era assulutamente mia intenzione criticare o sbeffeggiare un prodotto o un cantiere e se così è apparso chiedo umilmente perdono :oops:
p.s. ma a quello di Nicola cosa è successo mi aveva detto che aveva dei difetti ma poi non ha specificato

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10069
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942

Re: marshall marsea

Messaggioda JEBO » 17/02/2011, 20:45

Per me, tutto chiarito .:pro: :bene:
:d: :d:
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams "

Avatar utente
nicola_m60
Abituale
Messaggi: 2414
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP / NU Canguro V
Barca: Portofino 10 FLY
Motore: 2xYanmar 240
Località: trieste

Re: marshall marsea

Messaggioda nicola_m60 » 18/02/2011, 8:40

ciao a tutti,
innanzitutto non ci vedo nulla di male o di falso a dire che Marsea ha origini Marshall: è vero!! Il capannone, e parte del personale/terzisti sembrano essere gli stessi. Diverso sarebbe stato dire/scrivere che Marsea corrisponde a Marshall ;-)

Avendo acquistato di recente un Marsea OP80 nuovo, posso confermare che la qualità (come peraltro per i Marshall più recenti) non è delle migliori (non parlo dei materiali impiegati che sembrano essere ottimi e nella giusta quantità).
Detto questo, posso dire che il servizio post-vendita di Marsea fa davvero schifo.
E aggiungo anche che i difetti che ho riscontrato sul mio Marsea non sono dovuti semplicemente ad una "testa di vitello" (quotando Jebo) ma c'è dietro tutto un processo produttivo che sembra non funzionare.
Entrerò nei dettagli a breve, sperando che i miei problemi possano finalmente essere risolti da Marsea (o li faccio risolvere direttamente io se solo si degnassero di rispondermi, ma ovviamente non pagando appieno il gommone!!!). Spero anche di poter ricredermi sul servizio post-vendita, OVVIAMENTE vi tengo aggiornati!

Nicola
2002, Yam 380s+yam15 - 2004, Marshall m40rm+yam25, Marshall m60rm/2+yam40, Marshall m80rm+yamF40, Marsea OP 80 Custom+yam F40, PolyForm Barracuda C24+VM220, Intermare 25+2xYanmar160, ora Novurania Canguro 250 e Canguro V + evinrude15xp e Portofino 10 FLY + 2xYanmar240

Avatar utente
jeanmaren
Abituale
Messaggi: 3508
Iscritto il: 27/04/2007, 8:55

Re: marshall marsea

Messaggioda jeanmaren » 18/02/2011, 23:13

Io sapevo che marsea avesse utilizzato carene LOMAC ......quindi nulla a che vedere con Marshall . Se mi sbaglio correggetemi , perche' non ne sono sicuro. I gommoni Marshall vengono costruiti in Belgio .Anni fa avevo anche postato qualcosa . Sono identici . Ho parlato anche con il titolare della ditta e mi ha detto di aver acquistato i progetti e realizzato i battelli identici , con piccoli miglioramenti . Avra' detto il vero ?????

viewtopic.php?f=3&t=4556
Hutchinson 3,20 selva 6 cv - eurovinil 360 + selva 9,9 - alcione 4 mt - zodiak mkII evinrude 25 modificato - lomac 4,20, Zodiak fastroller 3,40-yam 3,80-marshall M 60 yamaha 25j - - sacs Jamaica 5,35 + 100 yamaha -Zar 65 Suite + Suzuki 200

Avatar utente
nicola_m60
Abituale
Messaggi: 2414
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP / NU Canguro V
Barca: Portofino 10 FLY
Motore: 2xYanmar 240
Località: trieste

Re: marshall marsea

Messaggioda nicola_m60 » 19/02/2011, 13:39

jeanmaren ha scritto:Io sapevo che marsea avesse utilizzato carene LOMAC. Se mi sbaglio correggetemi , perche' non ne sono sicuro.

ti sbagli ;-)

jeanmaren ha scritto:I gommoni Marshall vengono costruiti in Belgio

neanche questo corrisponde a realtà ;-)
2002, Yam 380s+yam15 - 2004, Marshall m40rm+yam25, Marshall m60rm/2+yam40, Marshall m80rm+yamF40, Marsea OP 80 Custom+yam F40, PolyForm Barracuda C24+VM220, Intermare 25+2xYanmar160, ora Novurania Canguro 250 e Canguro V + evinrude15xp e Portofino 10 FLY + 2xYanmar240

ALEGOM
Attivo
Messaggi: 242
Iscritto il: 07/01/2011, 15:12
Gommone: Marshall M100 524
Motore: Mariner Scatto Plus 75
Località: Collepasso (LE)

Re: marshall marsea

Messaggioda ALEGOM » 19/02/2011, 18:37

I Mar-Sea poco (ma secondo me nulla) hanno a che vedere con i Marshall!!! Queste sono le parole di Franco Donno nel 2007:

I Marsall sono confluiti, con una travagliata operazione commerciale secondo me fatta con poco rispetto della clientela, in un gruppo che ora li commercializza (imbastarditi) sotto il marchio Mar-Sea.
Per contro non il marchio ma la "filosofia" Marshall ritornerà sul mercato sotto il nome (che ritengo veramente esemplificativo della "cultura" alla base di questi futuri prodotti) di SEAMACHINE.


Poi sembra che non se ne fece nulla per questi SEAMACHINE. Per quanto riguarda la Marshall Belgio è stata una furbata quella di registrare il marchio lì. Il SIg. Wittamer millanta di essere stato socio della Marshall in Italia ma leggete qui di seguito le parole di Franco Donno a riguardo:

1 - Il sig. Wittamer fu rivenditore Marshall per il Belgio e quando sostituito da altra organizzazione passò a vendere, mi pare con poco successo, Lomac.
Lo stesso sig. Wittamer non ha mai posseduto quote societarie, non ha fatto parte di consigli di amministrazione della Marshall srl. e non ha mai avuto partecipazione in alcun tipo di fatto decisionale tecnico o commerciale dell’azienda stessa.
2 - Come giudicato da una sentenza del tribunale di Bruxelles ha registrato il nome ed il logo Marshall (creato da me e del quale da qualche parte ho ancora gli originali con visto notarile) in “mauvaise foi” (in malafede) cioè senza autorizzazione della Marshall stessa, credo approffittando di una ingenuità dei soci della stessa (Anessi, Perego A. e C., Crippa, Riva) che non lo avevano registrato o non lo avevano registrato adeguatamente.
3 - Contrariamente a quanto afferma nei siti Internet non è e non è mai stato in alcun modo o cosa socio mio o di DonnoDesign e non ha mai avuto alcun tipo di collaborazione progettuale, tecnica o quant’altro con me.
4 - Vedo che, forse per non perdere l’abitudine, usa anche l’acronimo AWAD (All Weather All Duty) che fu creato dal dott. Franco Castoldi per uno scafo modulare progettato da me. Vedi disegni.

5 - La Marshall è stata acquistata dalla Lomac con il relativo materiale produttivo e in un certo limitato senso sarebbe l’unica (non Wittamer) a poter vantare qualche cosa su quel nome che invece ha cambiato, incomprensibilmente, in Marsea cambiando anche quello che era il “Marshall-concept” che è andato perso.
Questo comprensibilmente.
Certe cose sono un’attitudine e nello specifico un qualcosa che avevo creato e cercato di mantenere con cura e tenacia, un qualcosa che non si può comprare o surrogare.
6 - Mi dicono che Wittamer sta producendo qualcosa, che le stampate le fa o fa produrre in Romania usando, almeno in parte, carene ex Marshall e che per i tubi fa fare qualcosa a terzisti in Italia.
Queste sono voci che mi hanno riferito e che vi riferisco.
Per quanto possa valere come informazione in queste produzioni io non ho niente a che fare ne progettualmente ne in altro modo.
Le opinioni sono come le palle... ogniuno ha le proprie...!!!

Avatar utente
nicola_m60
Abituale
Messaggi: 2414
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP / NU Canguro V
Barca: Portofino 10 FLY
Motore: 2xYanmar 240
Località: trieste

Re: marshall marsea

Messaggioda nicola_m60 » 19/02/2011, 18:58

ALEGOM ha scritto:I Mar-Sea poco (ma secondo me nulla) hanno a che vedere con i Marshall!!!


scusa, ma da cosa lo deduci?
senza polemica ovviamente ;-)
2002, Yam 380s+yam15 - 2004, Marshall m40rm+yam25, Marshall m60rm/2+yam40, Marshall m80rm+yamF40, Marsea OP 80 Custom+yam F40, PolyForm Barracuda C24+VM220, Intermare 25+2xYanmar160, ora Novurania Canguro 250 e Canguro V + evinrude15xp e Portofino 10 FLY + 2xYanmar240

ALEGOM
Attivo
Messaggi: 242
Iscritto il: 07/01/2011, 15:12
Gommone: Marshall M100 524
Motore: Mariner Scatto Plus 75
Località: Collepasso (LE)

Re: marshall marsea

Messaggioda ALEGOM » 19/02/2011, 19:11

Lo deduco dalle parole precise e inequivocabili di Franco Donno. Lui si è esposto in prima persona a dire i fatti, per cui questo è indice di verità. E poi dove non c'è Franco Donno non si può parlare di Marshall... l'ha creata lui, li ha creati lui e senza di lui nessuno sviluppo è degno di quel nome.

Questo è il mio parere... e come si può notare ho una "velata" venerazione per Franco Donno ed i suoi VERI Marshall...!!! :ah:
Le opinioni sono come le palle... ogniuno ha le proprie...!!!

Avatar utente
nicola_m60
Abituale
Messaggi: 2414
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP / NU Canguro V
Barca: Portofino 10 FLY
Motore: 2xYanmar 240
Località: trieste

Re: marshall marsea

Messaggioda nicola_m60 » 19/02/2011, 19:42

eh eh, guarda che Franco mica ha detto che lo stabilimento, il personale, i terzisti, i materiali eccetera sono cambiati eh ;-) :mrgreen:
2002, Yam 380s+yam15 - 2004, Marshall m40rm+yam25, Marshall m60rm/2+yam40, Marshall m80rm+yamF40, Marsea OP 80 Custom+yam F40, PolyForm Barracuda C24+VM220, Intermare 25+2xYanmar160, ora Novurania Canguro 250 e Canguro V + evinrude15xp e Portofino 10 FLY + 2xYanmar240

ALEGOM
Attivo
Messaggi: 242
Iscritto il: 07/01/2011, 15:12
Gommone: Marshall M100 524
Motore: Mariner Scatto Plus 75
Località: Collepasso (LE)

Re: marshall marsea

Messaggioda ALEGOM » 19/02/2011, 20:17

No, non l'ha detto... ma gli operai, i materiali ed i terzisti bastano per fare IL gommone per eccellenza? Mi sa che manca un tassello fondamentale... il progettista!!! Che poi i Mar-Sea possano essere dei buoni gommoni nella media... nessuno lo esclude. Ci sono tante altre marche che sono valide... che centra? La Marshall ha chiuso e basta... tutti gli altri sono ALTRI marchi e ALTRI gommoni.
Le opinioni sono come le palle... ogniuno ha le proprie...!!!

Avatar utente
nicola_m60
Abituale
Messaggi: 2414
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP / NU Canguro V
Barca: Portofino 10 FLY
Motore: 2xYanmar 240
Località: trieste

Re: marshall marsea

Messaggioda nicola_m60 » 19/02/2011, 22:50

ALEGOM ha scritto:gli operai, i materiali ed i terzisti bastano per fare IL gommone per eccellenza? Mi sa che manca un tassello fondamentale... il progettista

daccordissimo, ma resta il fatto che il 90% dei modelli che Marsea ha in catalogo, sono a tutti gli effetti carena Marshall (OP60=M60rm/2 -OP90=PF90=SP90=M90 -OP100=PF100=SP100=CM100=M100/2), quindi Donno :bene:
l'unica cosa che si può dire è che non ci sono nuovi progetti Marsea da Donno, ma i modelli sopraelencati sono stati ereditati direttamete da Marshall ;-)

PS: queste cose non le dico per "sentito dire" (perdonate il gioco di parole). semplicemente ho visto da vicino i gommoni di cui parlavo sopra (sia Marshall che Marsea) ;-)
2002, Yam 380s+yam15 - 2004, Marshall m40rm+yam25, Marshall m60rm/2+yam40, Marshall m80rm+yamF40, Marsea OP 80 Custom+yam F40, PolyForm Barracuda C24+VM220, Intermare 25+2xYanmar160, ora Novurania Canguro 250 e Canguro V + evinrude15xp e Portofino 10 FLY + 2xYanmar240

Avatar utente
svago
Abituale
Messaggi: 4047
Iscritto il: 03/01/2010, 23:18
Gommone: Coaster 650
Motore: Suzuki DF 175 TGL
Località: Modena il 08/12/59

Re: marshall marsea

Messaggioda svago » 19/02/2011, 22:58

Guardando l'evoluzione delle sofisticate carrozzerie di formula1 che ogni anno cambiano praticamente tutto, altrimenti rimarrebbero ad anni luce da chi sta al passo coi tempi, mi vien da fare una riflessione.....possibile che le pur ottime carene Donno siano ancora all'avanguardia nel settore???
possibile che quest'uomo fosse così avanti allora??
o forse non c'è interesse ad investire in nuovi progetti??
----------------------------------------------------------------------------------------
Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare (Jovanotti)

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 81 ospiti