A new Akes' 5 m RIB - Vento 500

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 16:13

JEBO ha scritto:Bravo Akes
Al momento , l'occhio del " criticatrrrrrrrrrr " è un pò appannato , ma visto le tue capacità , ci stupirai anche questa volta. :ceer:
Mi preoccupa solo la " Locatione " per fare il Video del varo . :d:


Grazie Jebo :bene:
La location? S. JOHN!!! ti dovrai munire di biglietto :sog:
Scusa Akes ma la carena presenta delle redance

Si, uno step e anche un "delta pad"

@Rigommato
quel modello non mi dispiace :wink:





Condividi



Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
ishtar19
Abituale
Messaggi: 343
Iscritto il: 18/10/2010, 10:55
Gommone: Lomac 660 IN
Motore: Suzuki DF150
Località: Mar Ligure
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda ishtar19 » 27/12/2011, 16:28

Vedo che hai optato per una carena a step, vuoi dirci i motivi di questa scelta? I vantaggi dovrebbero essere superiori alla scomodità del varo/alaggio da carrello ..... :ask:
Belin che mare!

Avatar utente
meltemi
Abituale
Messaggi: 2033
Iscritto il: 04/04/2010, 17:24
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: evinrude e-tec 150
Località: roma /grecia

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda meltemi » 27/12/2011, 16:37

Ueeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Avete finito di rompere con le vostre domande??? frusta in meno di un'ora avete subissato il grande Akes di domande, se deve rispondere a tutti quando c@.... ha il tempo x lavorare????
Perdonali Akes, perdonali.... :ah: :ah:

Azz....hai visto quanti interessati al progetto???? Vai Akes continua :bene: :wink:
se insisti e resisti raggiungi e conquisti

Lupino
Abituale
Messaggi: 920
Iscritto il: 27/01/2010, 10:15
Gommone: Nessuno
Barca: Dehler 33 cruising
Motore: Yanmar
Località: Monza
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Lupino » 27/12/2011, 16:49

Akeswins ha scritto:
Lo scheletro c'è già e si sta montando il fasciame.
Multistrato da 10 mm carena , 30 sandwich per il pagliolato, 30 mm per le ossature, da resinare il tutto con biassiale da 350 g/mq



mmhhh... ce l'hai un disegno?

da quello che leggo mi risulta difficile immaginarlo leggero come lo vorresti...

per il mio bracket (sovradimensionato, lo so, l'ho fatto senza calcoli) ho usato multistrato marino da 18 mm, poco meno di 3 mq e 9 lt di resina epossidica, oltre a un 6/7 mq di tessuto biassiale da 300 gr... è troppo pesante (siamo sui 30 kg), ora sto pensando di alleggerirlo.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
tigrillo
Abituale
Messaggi: 2323
Iscritto il: 01/09/2007, 15:14
Gommone: Joker Boat Coaster 650
Motore: Selva 150 CV 4T
Località: Sesto Fiorentino

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda tigrillo » 27/12/2011, 16:53

Chi poco capisce poco stupisce, detto questo (ovviamente riferito non a te ma a me) passo alle domande :

- il peso scarso non è un fattore negativo per affrontare mareggiate e creste ripide? e rigirando la domanda, lo stesso progetto di base con peso più consistente affronta meglio mareggiate e creste ripide? :eek:

- Meltemi ha ... accennato a un 22-23 e tu .... sii più chiaro )212(

- non ti preoccupare jebo .... se il varo avverrà da maggio a settembre compresi puoi arrivare senza auto che un passaggio andata/ritorno dall'aeroporto di Olbia o porto di Olbia/Golfo Aranci lo trovi .... poi si sa gli autisti partecipano sempre alle feste magari dalla banchina ma ci sono sempre :halo: ..... capienza auto 5 (me compreso) Vanna non credo sia interessata

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 17:32

ihihih.. vedo che siete parecchio curiosi, e mi fa piacere, perchè altrimenti non avrei gusto a condividere con voi il progettino :mrgreen:

ishtar19 ha scritto:Vedo che hai optato per una carena a step, vuoi dirci i motivi di questa scelta? I vantaggi dovrebbero essere superiori alla scomodità del varo/alaggio da carrello ..... :ask:

Il motivo principale è quello di avere un angolo di incidenza molto limitato in planata.
E questo lo vorrei ottenere "spalmando" la superficie bagnata in due sottosuperfici, una a prua e una poppa, che hanno diversa incidenza rispetto all' orizzontale, ma la cui risultante finale sia comunque arretrata rispetto alla configurazione "non steppata" e che quindi induca a tenere la prua giù nonostante il peso del motore che alla fine è oltre il 50% di quello del gommone (su un 7-8-9 metri giù il peso del motore si sente molto meno). Un altro modo per ottenere la stessa cosa era allargare le sezioni poppiere o diminuire il deadrise, ma i "malefìci" sarebbero stati superiori ai benefici. Oppure ridurre i volumi a prua, con decremento delle prestazioni marine con onde frontali.
Per il carrello non ci sono problemi perchè in corrispondenza dello step, nella parte più centrale, si sarà un piccolo zoccolo in legno che ne facilita la discesa sul rullo.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 17:37

Lupino ha scritto:
Akeswins ha scritto:
Lo scheletro c'è già e si sta montando il fasciame.
Multistrato da 10 mm carena , 30 sandwich per il pagliolato, 30 mm per le ossature, da resinare il tutto con biassiale da 350 g/mq



mmhhh... ce l'hai un disegno?

da quello che leggo mi risulta difficile immaginarlo leggero come lo vorresti...

per il mio bracket (sovradimensionato, lo so, l'ho fatto senza calcoli) ho usato multistrato marino da 18 mm, poco meno di 3 mq e 9 lt di resina epossidica, oltre a un 6/7 mq di tessuto biassiale da 300 gr... è troppo pesante (siamo sui 30 kg), ora sto pensando di alleggerirlo.


certo che si..
e ovviamente l' ho già pesato, su carta. Tu hai usato uno spessore discreto e tanto biassiale (e sul bracket ci vuole), e il risultato è comunque un bracket che non pesa tantissimo, vedi quelli in inox o anche ALU...
il multistrato di okumè pesa circa 550 g /dm^3
Allegati
chiglia.jpg
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 17:47

tigrillo ha scritto:Chi poco capisce poco stupisce, detto questo (ovviamente riferito non a te ma a me) passo alle domande :

- il peso scarso non è un fattore negativo per affrontare mareggiate e creste ripide? e rigirando la domanda, lo stesso progetto di base con peso più consistente affronta meglio mareggiate e creste ripide?

- non ti preoccupare jebo .... se il varo avverrà da maggio a settembre compresi puoi arrivare senza auto che un passaggio andata/ritorno dall'aeroporto di Olbia o porto di Olbia/Golfo Aranci lo trovi .... poi si sa gli autisti partecipano sempre alle feste magari dalla banchina ma ci sono sempre ..... capienza auto 5 (me compreso) Vanna non credo sia interessata


Il peso scarso non va bene così come il peso eccessivo. Deve essere quello "giusto" in relazione alla stazza del mezzo. 190 kg + cuscineria, batterie, motore etc etc alla fine contribuiscono un peso in ordine di marcia mica da ridere, con un dislocamento relativo anche maggiore rispetto a mezzi più grossi.
v501c.JPG


Il dislocamento relativo , in questo caso, a medio carico è di 224, che è un valore molto buono (i valori ottimi sono compresi tra 200 e 220, oltre è più pesante, di meno si tende ai mezzi leggeri)
In ogni caso, qualora servissero tanti kg in più, ci sono i famosi sistemi di zavorra :sog:

- Meltemi ha ... accennato a un 22-23 e tu .... sii più chiaro )

ogni cosa a suo tempo :sog: comunque bolle un 7 m in VTR e kevlar, stavolta però non per il sottoscritto, non esageriamo :lol:
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Panzabianca
Abituale
Messaggi: 668
Iscritto il: 02/09/2007, 22:24
Gommone: EV Blitz 330
Motore: Evinrude 9.9
Località: Pomigliano D'Arco

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Panzabianca » 27/12/2011, 18:02

Alessandro dico la mia, console e seduta di guida sono le solite da gnomi ..qualche volta l'hai detto pure tu,
compatibilmente con le proporzioni generali, tira su i comandi e metti un poggiareni al posto della panchetta.

Se non in modo definitivo, almeno come possibilità.

Buon natale e grandi cose :ceer:

Avatar utente
Marksails
Cittadino onorario di st. John
Cittadino onorario di st. John
Messaggi: 15048
Iscritto il: 26/09/2005, 21:46
Gommone: CZD21
Barca: Kayak Jackson
Motore: Suzuki DF140

A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Marksails » 27/12/2011, 18:03

Ecco ... Ne ha fatta un'altra delle sue!!! Eh eh mi ricordo quel giorno che nacque il cz , in cui predicavo la prua rastremata e tu a mettere il filmato del rimorchiatorino sulle onde che andava bene lo stesso ;-) .
Alla fine sei arrivato dalla mia parte vecchia volpe marina !!!!!
Proprio bello il progettino e son curioso di vedere le culle .
Come fai a realizzarle ?
Comunque a occhio mi piace molto .


Sent from my iPhone Tapatalk

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 18:34

Panzabianca ha scritto:Alessandro dico la mia, console e seduta di guida sono le solite da gnomi ..qualche volta l'hai detto pure tu,
compatibilmente con le proporzioni generali, tira su i comandi e metti un poggiareni al posto della panchetta.

Se non in modo definitivo, almeno come possibilità.

Buon natale e grandi cose :ceer:


eh eh, come ho precisato, lo screenshot non era definitivo. Nel battello definitivo il volante è mia misura per guida in piedi, manetta idem, e il sedile pure, ho preso le misure col metro ;-)
Da decidere ancora invece se fare un poggiareni "vero" al posto della panca con schienale abbattibile che fa anche da appoggio lombare.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 18:41

Marksails ha scritto:Ecco ... Ne ha fatta un'altra delle sue!!! Eh eh mi ricordo quel giorno che nacque il cz , in cui predicavo la prua rastremata e tu a mettere il filmato del rimorchiatorino sulle onde che andava bene lo stesso ;-) .
Alla fine sei arrivato dalla mia parte vecchia volpe marina !!!!!
Proprio bello il progettino e son curioso di vedere le culle .
Come fai a realizzarle ?
Comunque a occhio mi piace molto .


Sent from my iPhone Tapatalk


Dici bene, il rimorchiatorino andava da principe con il vecchio 737 piede corto da 82 kg e 40 hp. Col 40/60 effettivamente si difende (ma è pesante di prua) ma la presa all'aria si fa sentire.
Conta che il G45 ha il pezzo trasversale prodiero di giunzione ma non è tanto grande e a prua giaceva il serbatoio acqueo da 55 litri.
E ora veniamo alle culle che è il tasto più dolente di tutta costruzione: le ordinate, che hanno la sagomatura adatta per le sezioni dei tubolari, (che spero escano come da progetto :roll: ) , andranno unite con il flexy ligneo da 3 mm chiodato e resinato su di esse. L' adesione non sarà geometricamente "ottimale", ma spero che approssimi con sufficiente precisione, e nelle "pieghette" andrà lo stucco epoxy. Certo se avessi tenuto un andamento "lineare spezzato" del tubolare, tipo Zodiac, non ci sarebbe stata alcuna difficoltà, ma ci piace fare le cose difficili :wall:
Comunque ti farò vedere le fotine appena pronto ;-)
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 18:44

un paio di immagini più "definitive" in cui si vedono i maggiori ingombri di consolle e seduta
Allegati
v501a.jpg
v501b.jpg
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1630
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Barrotta Giacomo » 27/12/2011, 19:36

Akes, che bello essere coinvolti nel forum con una tua nuova appassionante avventura creativa.

Ho due sole curiosità.
La ruota di prora così avanzata non determina qualche fenomeno di ritorno a bordo di spruzzi dopo gli impatti?
A quale velocità su questo mezzo si beneficia dello step della carena e quanto si guadagna in velocità massima? E se ne avessi fatti due?

Augurissimi per il prosieguo dei lavori che seguiremo sempre con interesse "morboso". )212(
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
svago
Abituale
Messaggi: 3930
Iscritto il: 03/01/2010, 23:18
Gommone: Coaster 650
Motore: Suzuki DF 175 TGL
Località: Modena il 08/12/59

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda svago » 27/12/2011, 19:46

dico la mia....ma non sarebbe possibile utilizzare sia multistrato che vetroresina per questa realizzazione

penso che il multistrato grazie al suo peso specifico si presti bene allo scopo di mantenere un certo peso complessivo, ma per certe forme la vetroresina non ha eguali, i 2 componenti legano bene nell'insieme, per cui vedrei un certo guadagno di tempo e denaro nel costruire ad esempio le selle dei tubolari ed altri particolari in vetroresina....l'aumento di peso è relativo in quanto per queste sezioni concave ed irregolari con la vetroresina si risparmiano tanti mm3 di materiale. :ask: :ask:
----------------------------------------------------------------------------------------
Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare (Jovanotti)

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 27/12/2011, 21:39

Barrotta Giacomo ha scritto:La ruota di prora così avanzata non determina qualche fenomeno di ritorno a bordo di spruzzi dopo gli impatti?

Spero di no :mrgreen: visto che i tubolari sporgono abbastanza, non sono propriamente "tangenti" ma posizionati in modo tale da deflettere lo spruzzo e non ingenerare i famosi contraccolpi


A quale velocità su questo mezzo si beneficia dello step della carena e quanto si guadagna in velocità massima? E se ne avessi fatti due?

6-13 nodi contribuisce a tenere la prua bassa e a planare in fretta, poi in contributo aumenta con la velocità asciugando decine di cm di carena .
Oltre i 30 nodi contribuisce anche alla stabilità longitudinale dinamica ovvero fa sì che il gommone non rimanga solo poggiato con solo elica e calcagnolo..
Con due avrebbe avuto un comportamento simile ma più adatto alle velocità > 35 kn ma per ogni step i costi salgono, bisogna venire anche a patti con gli euri.

Svago ha scritto:penso che il multistrato grazie al suo peso specifico si presti bene allo scopo di mantenere un certo peso complessivo, ma per certe forme la vetroresina non ha eguali, i 2 componenti legano bene nell'insieme, per cui vedrei un certo guadagno di tempo e denaro nel costruire ad esempio le selle dei tubolari ed altri particolari in vetroresina....l'aumento di peso è relativo in quanto per queste sezioni concave ed irregolari con la vetroresina si risparmiano tanti mm3 di materiale.

Obiezione giusta, ma anche la resina epoxy con fibra di vetro (che è poi VTR) consente di realizzare forme complesse a meno di sottosquadre: quello da evitare è invece il dover realizzare un vero e proprio stampo, che aumenterebbe a dismisura i costi. In ottica di "full custom" , io preferisco prescindere dagli stampi .
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Federico C.
Abituale
Messaggi: 3838
Iscritto il: 26/10/2005, 8:26
Gommone: nuovaJolly King 600 MY99
Motore: Mercury OptiMax 150 ID
Località: Marino - Roma

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Federico C. » 28/12/2011, 10:43

Ciao Ale, complimenti per il progettino veramente bello e con intenti seri e ragionati.
Non mi convince molto lo step su misure di qyuesto genere , ma vedremo .... Osservando l'ossatura non mi piace il longherone centrale in sentina. Questo obbliga un posizionamento della sentina difficile e, se non si vuole forare, una doppia installazione. Ora ti chiedo se si potrebbe ovviare almeno nelle sezioni di estrema poppa al longherone centrale?
A prua un musetto per delle bitte SERVE, anche se esteticamente non sarà il massimo. Ma una seduta a cavallo integrata alla console non sarebbe più comoda?
Buon lavoro!

Lupino
Abituale
Messaggi: 920
Iscritto il: 27/01/2010, 10:15
Gommone: Nessuno
Barca: Dehler 33 cruising
Motore: Yanmar
Località: Monza
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Lupino » 28/12/2011, 11:25

il progetto è stupendo, è ciò che avevo in mente da tempo... per me irrealizzabile, per fortuna che lo fai tu )212(

mi piace molto il muso...

avrei mille domande, soprattutto sui procedimenti di costruzione...

ah, i tubolari chi li fa?

hai fatto un preventivo per arrivare al prodotto finito?

Avatar utente
TATOSKI
Abituale
Messaggi: 2743
Iscritto il: 22/01/2009, 14:18
Gommone: Nuova Jolly King 600
Motore: Evinrude Ficht Ram 150 HP
Località: S.P.C. (Bologna)

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda TATOSKI » 28/12/2011, 12:38

Akeswins ha scritto:Ottima idea Blackfin, credo che la implementerò. :bene:

PS il vano consente l' installazione di un serbatoio fino a 70 L, io lo volevo anche più grande , ma mio padre (che sarà l' utilizzatore finale :mrgreen: ) ritiene già grande quello da 22.5 ! :shock:

Ciao Akes vedo che stare in ozio non ti aggrada !! non mi dire che il PAPY ha l'intenzione di mettere a riposo il COLOMBO !!!! non ci credo !! Cmq bello il tuo progetto :bene: vedo che dallo schizzo iniziale già buono hai migliorato il progetto ancora !! :clap: Ottimo lavoro e ottime le proposte di costruzione che ti sei imposto !! Sarà mia e nostra premura seguire passo passo tutte le evoluzioni progettuali, ovviamente non ti stancare di inviarci "foto-foto-foto" Buon lavoro, per il varo a S.Jhon ? mi sembra il posto ideale se poi ci fosse anche un bel maestralino ????? ancora meglio !!!!
Gommino 3,10 /Volvo Penta 14 Hp - Barca Cant. Walter 4,10 /Volvo Penta 20 Hp - Barca Drago Fisher 5,75 / Force 125 Hp - Gommone King 600 / Evinrude Ficht Ram 150 Hp....penso che questo binomio sia l'ultimo !!

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: A new Akes' 5 m RIB

Messaggioda Akeswins » 28/12/2011, 13:22

Federico C. ha scritto:Ciao Ale, complimenti per il progettino veramente bello e con intenti seri e ragionati.
Non mi convince molto lo step su misure di qyuesto genere , ma vedremo .... Osservando l'ossatura non mi piace il longherone centrale in sentina. Questo obbliga un posizionamento della sentina difficile e, se non si vuole forare, una doppia installazione. Ora ti chiedo se si potrebbe ovviare almeno nelle sezioni di estrema poppa al longherone centrale?
A prua un musetto per delle bitte SERVE, anche se esteticamente non sarà il massimo. Ma una seduta a cavallo integrata alla console non sarebbe più comoda?
Buon lavoro!


Ciao Fede, sono contento che "gli intenti" ti piacciano.
Il longherone centrale facilita molto questo tipo di costruzione perchè fa da "guida" su cui montare tutte le ossature trasversali . Si può fare anche con 2 più spostati di lato, ma è un pò più complesso.
Si potrebbe anche modificare la struttura nella zona di poppa con doppio longherone ma questo unico fa anche da appoggio per il "delta pad" di carena , è molto comodo.
Per lo scarico di sentina, si forerà il longherone nei pressi dello specchio di poppa in modo che l' acqua possa affluire da una parte o che le due semicarene siano comunicanti, poi si monterà una piccola pompa ad autoclave. Piccola, perchè lì acqua non ce ne dovrà mai andare.

Musetto.. tasto dolente!! Io personalmente non lo posso vedere, magari in un gommone così piccolo potrò ovviare a un vero e proprio "musone" (anche sul G45 non ce l' ho e non ne sento la mancanza) ma un passacatena in gomma non sarebbe male. Credo che studierò la soluzione proposta da Blackfin (piano superiore in legno resinato) con bitta annessa, e passacatena in gomma qualora la "punta" fosse addolcita del raggio che mi aspetto.

Per la seduta, si ci ho pensato , e sarebbe il massimo :lol: però diventa "esagerato" , poi in famiglia mi lancerebbero i pomodori e le uova marce. :wall:
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blackfin, boar, Gemini 750, Geppomaster, giaco, Google Adsense [Bot], mabbond, oliman, supercoglia, Uauaton V, zikiki e 75 ospiti