Mar.co 64: l'allestimento

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5738
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Gian » 22/04/2017, 19:18

Bella pulizia paolo e la presa usb é una ottima idea. Che pulizia :clap: :clap: :clap:

La botola é molto scicchettosa....
Ultima modifica di Gian il 23/04/2017, 5:38, modificato 1 volta in totale.





Condividi



:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda gioxxi » 22/04/2017, 22:11

Paolo62 ha scritto:Oggi ho portato il gommone in darsena in modo da renderlo "pronto all'uso!". Ma prima, le ultime cose:

Ho sostituito la tavoletta di legno che copre il pozzetto motore con questa finita dal Geppomaster !!
IMG_4990.JPG



fullsizeoutput_1ce.jpeg


Poi ho lavato e stirato i tubolari eliminando pure qualche macchia di muffa. Prodotti usati: multiplus 60V per tubolari e cuscinerie (eccezionale soprattutto su queste ultime)

Candeggina per macchie di muffa, e un prodotto che non rivelo per il calcare in carena, qui si vede la differenza "prima-dopo"



IMG_4994.JPG


IMG_4995.JPG


Perché tanti misteri: un pennello e acido muriatico... e la carena torna nuova!
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 23/04/2017, 6:52

gioxxi ha scritto:
Paolo62 ha scritto:Oggi ho portato il gommone in darsena in modo da renderlo "pronto all'uso!". Ma prima, le ultime cose:

Ho sostituito la tavoletta di legno che copre il pozzetto motore con questa finita dal Geppomaster !!
IMG_4990.JPG



fullsizeoutput_1ce.jpeg


Poi ho lavato e stirato i tubolari eliminando pure qualche macchia di muffa. Prodotti usati: multiplus 60V per tubolari e cuscinerie (eccezionale soprattutto su queste ultime)

Candeggina per macchie di muffa, e un prodotto che non rivelo per il calcare in carena, qui si vede la differenza "prima-dopo"



IMG_4994.JPG


IMG_4995.JPG


Perché tanti misteri: un pennello e acido muriatico... e la carena torna nuova!


Il problema dell'acido muriatico tal quale o anche solo diluito, ma in forma liquida, è che è fortemente volatile e da parecchio fastidio mentre lo si usa !! e se gocciola sul carrello fa danni !!
Non rivelo il nome perché le "zitelle acide" :rofl: che frequentano il forum partirebbero subito con i doppi sensi e le allusioni !!! :ah: :ah: :ah:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 03/05/2017, 15:43

Il raduno del Garda è servito da test anche per il mio "non più giovane" battello !! devo dire che più passa il tempo e più mi piace !!! :lov

Al raduno ero abbastanza scarico, nel senso che avevo tutto quello che serve, compresi i tendalini, ma non avevo la tenda e solamente 20 litri di acqua (spesso ne ho 60). Il serbatoio benzina, pieno il primo giorno, è arrivato ad avere 30 litri circa l'ultimo. Ho ispezionato il serbatoio al rientro e ho trovato tutto perfettamente in ordine, nessun movimento strano rispetto all'origine, tanto che penso toglierò anche i 3 cunei che ho ancora lasciato in sede. L'interno del gavone era abbastanza, e sì che di acqua ne è piovuta abbastanza il 1° maggio quando tutti se n'erano andati !!!Non ho trovato spargimenti di benzina né dai tubi né dalla flangia del galleggiante. Insomma, apparentemente tutto sembra essere a posto. Perfino il magnete dello sportellino della nuova chiusura realizzata in consolle ha tenuto, senza mai mollare. Ora rientrando, ho caricato il serbatoio di benzina "a tappo" cioè fino a far scattare l'automatico dell'erogatore, Quindi in questi giorni oltre al serbatoio saranno pieni anche il tubo di imbarco e lo sfiato. Quando riuscirò ad andare a vedere (spero sabato) verificherò la tenuta degli stessi.
Dopo le operazioni di lavaggio ho tolto la guarnizione originale del coperchio gavone serbatoio perché sono convinto che facesse più male che bene. Anche questo lo verificherò meglio alla prossima uscita.
Consumi: in questi 3 giorni ho percorso 130 miglia e consumato 130 litri di benzina, i valori non sono assoluti perché le miglia sono da GPS e i litri da Flussimetro, però più o meno ci dovremmo essere. La navigazione è durata oltre 10 ore, tra 10 e 11. I consumi quindi sono in linea. 1 litro/miglio e 13 litri/h. Se considero che molte miglia le ho percorse facendo imbizzarrire i cavalli :mrgreen: ..... non è male.

L'ultimo giorno, il 1° maggio, ho provato sul lago piatto, realmente piatto, ed ho raggiunto 39,9 nodi da solo, e 39,1 con 1 persona di equipaggio. 5800 giri/motore. Trim altissimo. Nessuna cavitazione e battello dritto, sparato come una lama !!! Questa velocità l'ho raggiunta con 70 litri di benzina nel serbatoio.
Insomma, inizio la stagione 2017 con soddisfazione !!! :ceer:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
GIORGIO
Abituale
Messaggi: 545
Iscritto il: 28/05/2007, 8:41
Gommone: Nuova Jolly King 720 Extreme
Motore: Suzuki DF 250
Località: Bolzano

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda GIORGIO » 03/05/2017, 18:47

Bravo Paolo, complimenti ! Un ottimo inizio di stagione, tutto perfetto !!!
Allegati
Mar Co Paolo.jpg
GIORGIO Nuova Jolly King 720 Extreme + Suzuki DF 250

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5738
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Gian » 03/05/2017, 21:07

GIORGIO ha scritto:Bravo Paolo, complimenti ! Un ottimo inizio di stagione, tutto perfetto !!!

:iagree: :iagree:

se levi la bandierona guadagni almeno 10 nodi.... :ah: :ah: :ah:

A parte gli scherzi un ottimo inizio stagione :clap: :clap:

P.s. Lo sportellino a poppa dal vero é ancora più carino :bene:
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9014
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Blackfin » 04/05/2017, 6:55

:bene: Ho piacere che tu sia soddisfatto sia del comportamento del tuo battello che delle ultime modifiche. In merito a:
Ora rientrando, ho caricato il serbatoio di benzina "a tappo" cioè fino a far scattare l'automatico dell'erogatore, Quindi in questi giorni oltre al serbatoio saranno pieni anche il tubo di imbarco e lo sfiato.

Non ricordo se hai sostituito tutta la linea di imbarco carburante con tubi nuovi. Personalmente ho delle riserve sulla necessità di sottoporli comunque ad uno "stress test" del genere. Principalmente per la comprovata aggressività della benzina verde nei confronti delle superfici interne del gavone serbatoio, in caso di sia pur minima perdita. Il punto debole del sistema rimane comunque il giunto tra tubo flessibile di rabbocco e tubo inox del serbatoio che, essendo interno al primo (si crea comunque un gradino dello spessore di 2 mm. e della circonferenza di 157 mm. circa dove la benzina tende a ristagnare) e in basso rispetto al bocchettone di rabbocco (quindi sottoposto alla pressione idrostatica dovuta al dislivello) potrebbe dare appunto origine a qualche perdita. Ma visto che "cosa fatta capo ha" procederei ad un controllo senza far trascorrere troppo tempo per evitare danni dovuti alla benzina.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1599
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda ale70 » 04/05/2017, 8:16

sono d'accordo che sia meglio evitare stress test alle guarnizioni ma è anche vero che si deve essere sicuri della loro tenuta, nn ultima quella delle viti di tenuta del galleggiante che riempito a canna possono facilmente trafilare essendo prive di guarnizione, su consiglio di Martina ho risolto come da foto, altro consiglio le guarnizioni acquistatele da chi vende guarnizioni ed evitate possibili cinesate che dopo due anni fanno passare fiotti di benzina e ricordiamoci che è impossibile riempire il serbatoio fermandosi 2 cm prima ... quando si fa il pieno si riempie più o meno a caso... :bond:
Allegati
IMG_1428.JPG
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9014
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Blackfin » 04/05/2017, 9:16

Capisco in che in vacanza non si cercano preoccupazioni ma con due serbatoi (se non strutturali almeno 1 portatile, utile per diverse ragioni, meglio ancora con linea alimentazione dedicata e rubinetto a 3 vie) conoscendo la capacità del (nominato) principale e predisponendo 25- 30 Lt in quello di riserva, per poter raggiungere un distributore al vuoto del principale, non è difficile portare a vuoto quest'ultimo senza rischiare di rimanere a secco per strada. Si potrà così come giusto,.periodicamente riempirlo 10 litri meno del pieno a tappo per godere della max autonomia senza pregiudicare la tenuta della linea carburante.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9014
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Blackfin » 04/05/2017, 9:20

Aggiungo (e poi mi taccio :oops: ) che con questo sistema sarà possibile, al termine della vacanza, specie in caso di lunghi trasferimenti, contenere il più possibile ( poco più del serbatoio di riserva) il quantitativo di benzina trasportato su strada
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 04/05/2017, 9:53

Sono d'accordo con te Nicola, però di fatto il serbatoio si riempie fino a che scatta l'automatico, altrimenti come si fa a sapere che l'abbiamo quasi riempito ??
Io non sono neanche sicuro che il mio serbatoio, che riporta sulla targhetta una capacità 170 litri, contenga effettivamente 170 litri ! Negli anni scorsi ho sempre riempito "a tappo" e non ho mai avuto trafilamenti di benzina. Vorrei essere sicuro di aver ripristinato la condizione originale. Ho cambiato la guarnizione del galleggiante con una specifica per idrocarburi e serrato i tubi con 2 fascette ognuno. Questa volta lascio il serbatoio diciamo "sotto carico" per qualche giorno, di solito lo riempio e parto subito, per cui dopo poche decine di minuti il tubo di imbarco e di sfiato si vuotano. Questo è, come giustamente tu lo hai definito, uno stress-test. Se ci saranno trafilamenti dovrò prendere delle contromisure. Durante il viaggio su carrello, invece, anche il riempimento deve essere parziale, c'è un problema anche di temperature e di espansione del carburante quindi assolutamente bisogna stare ben sotto il massimo.
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9083
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda sansacs » 04/05/2017, 11:27

Abbiamo discusso al Garda delle guarnizioni :bene: io quelle in simil sughero non le ho più volute,ho acquistato della gomma( non ricordo lo spessore comunque non più di1,5/2 mm.) per idrocarburi ed ho costruito la guarnizione come quella esistente :bene: non ho mai avuto perdite e nemmeno odori,ogni tre stagioni ispeziono il serbatoio e cambio la guarnizione :bene: :d:

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 04/05/2017, 15:30

sansacs ha scritto:Abbiamo discusso al Garda delle guarnizioni :bene: io quelle in simil sughero non le ho più volute,ho acquistato della gomma( non ricordo lo spessore comunque non più di1,5/2 mm.) per idrocarburi ed ho costruito la guarnizione come quella esistente :bene: non ho mai avuto perdite e nemmeno odori,ogni tre stagioni ispeziono il serbatoio e cambio la guarnizione :bene: :d:


Ecco......invece la mia è proprio "similsugero" nel senso che è una gomma, ma ha l'aspetto del sughero. Chi me l'ha venduta è un punto vendita di forniture industriali specializzato in gomme e similari. Questa è specifica per idrocarburi. Devo dire che quando ho cambiato il galleggiante, a corredo c'era una guarnizione che pure sembrava sughero. Ha funzionato egregiamente per 3 anni, poi, quando ho tolto il galleggiante quest'inverno, si è rotta. Non aveva mai provocato trafilamenti. Era molto sottile, diciamo 0,5 mm. Circa.
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 05/05/2017, 9:25

Gian ha scritto:
GIORGIO ha scritto:Bravo Paolo, complimenti ! Un ottimo inizio di stagione, tutto perfetto !!!

:iagree: :iagree:

se levi la bandierona guadagni almeno 10 nodi.... :ah:

A parte gli scherzi un ottimo inizio stagione :clap: :clap:

P.s. Lo sportellino a poppa dal vero é ancora più carino :bene:



San Marco lo utilizzo solo ai raduni...... serve per farsi riconoscere :rofl: :rofl:

i 39,9 nodi li ho presi con San Marco issato !!! :mrgreen:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 06/05/2017, 20:25

Sempre per completare l'informazione. Oggi ho verificato la tenuta del serbatoio e dei diversi tubi di imbarco, sfiato e mandata. Bene, nessun problema circa la tenuta dei tubi, invece la guarnizione del galleggiante ha perso un po' di benzina. Dal momento che il galleggiante è montato in una nicchia, la benzina che è uscita è rimasta lì, non è finita nel gavone e se dovessi quantificarla direi che potevano essere 2 dita in un bicchiere, sicuramente meno di 100 c. Li ho asciugati e sono uscito a fare una breve navigazione, giusto per consumare la benzina che poteva essere rimasta nel tubo di imbarco e nello sfiato. Ho fatto circa 13 miglia e consumato un po' meno di 13 litri. Al rientro ho controllato e non ho trovato alcuna traccia di benzina. Quindi penso di poter dire che in condizioni normali non ci sono problemi. Alla prima occasione ho pensato di fare l'intervento che ha realizzato e fotografato Ale70 poco più sopra. In sostanza si tratta di realizzare delle rondelle utilizzando la gomma per idrocarburi da porre sulle viti di chiusura. Poi riverificherò la tenuta.
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8454
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Cerri » 07/05/2017, 8:06

ale70 ha scritto:sono d'accordo che sia meglio evitare stress test alle guarnizioni ma è anche vero che si deve essere sicuri della loro tenuta,


Per una migliore tenuta della guarnizione si può applicare del mastice specifico :

https://www.groheshop.com/content/infob ... 0000000HH7
Allegati
mastice.JPG

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1599
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda ale70 » 07/05/2017, 12:35

Cerri ha scritto:
ale70 ha scritto:sono d'accordo che sia meglio evitare stress test alle guarnizioni ma è anche vero che si deve essere sicuri della loro tenuta,


Per una migliore tenuta della guarnizione si può applicare del mastice specifico :

https://www.groheshop.com/content/infob ... 0000000HH7



grazie!
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 07/05/2017, 14:12

Cerri ha scritto:
ale70 ha scritto:sono d'accordo che sia meglio evitare stress test alle guarnizioni ma è anche vero che si deve essere sicuri della loro tenuta,


Per una migliore tenuta della guarnizione si può applicare del mastice specifico :

https://www.groheshop.com/content/infob ... 0000000HH7


esatto, ora lo cerco !! GRazie
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4305
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 26/10/2017, 20:19

Cucù !!!!!!! :mrgreen: :mrgreen:
IMG_6598.JPG
Imbastita.......
IMG_6599.JPG
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5738
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Mar.co 64: l'allestimento

Messaggioda Gian » 26/10/2017, 20:58

Paolo62 ha scritto:Cucù !!!!!!! :mrgreen: :mrgreen:
IMG_6598.JPG
IMG_6599.JPG


bello PAOLO..... Raccntaci che farai CN in Corsica :sog:
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], circondati, oliman, Uauaton V e 63 ospiti