MV620 - L'allestimento

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8467
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Cerri » 16/03/2017, 12:02

La discussione è nata da me perchè ho messo in risalto una mancanza a mio avviso rilevante guardando questa foto
ancora 04.jpg
ancora 04.jpg (73.4 KiB) Visto 680 volte


E la zona del prendisole è abbastanza grande come lo è sul mio gommone, tanto da porsi la domanda come mai un gavone di quelle dimensioni non abbia uno scasso per far passare la cima quando si è ancorati :ask:
Faccio presente che oltre al gavone da tenere aperto c'è pure la cuscineria applicata sopra al gavone che rimane sollevata , e qui condivido pienamente le osservazioni fatte da Capitombolo :bene:
Una cima se posta verso le cerniere sul lato dx implicano l'apertura del gavone stesso molto aperta ,per di più in quello dell'MV che ha un bordo molto grande .
Le opinioni sono opinionabili ma i fatti parlano da soli :d:





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8467
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Cerri » 16/03/2017, 12:10

:off: scusa Franco se inserisco un dettaglio non inerente al tuo gommone ma a quello di Paolo 62 :halo:

Scaletta risalita-1.jpg
Scaletta risalita-1.jpg (82.96 KiB) Visto 678 volte




Un'altro errore di costruzione rimarcato sui gommoni Mar.co altura frusta dove c'è la scaletta di risalita vi è posizionato il gavone per l'ancora di rispetto anche questo intralcia il passaggio e l'acqua va tutta in sentina perchè non è un gavone stagno .
Allegati
mar,co.JPG
mar,co.JPG (43.15 KiB) Visto 677 volte

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4327
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 16/03/2017, 12:13

Non va in sentina, la maggior parte va nel pozzetto motore e la parte che vi dovesse entrare esce per gli ombrinali di poppa !!
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2513
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Vincenzo » 16/03/2017, 12:20

Capitombolo ha scritto: #cut#
Ovviamente muoversi in gommone richiede un po' di attenzione e non è che si possa camminare dove si vuole senza badare a dove si posano i piedi. Il coperchio di quel gavone è di spessore importante e la cerniere sovradimensionate oltre che applicate alle estremità. Anche se si dovesse pestare da un lato la flessione sarebbe minima. Per pestare in modo improprio e continuato quel punto bisognerebbe volerlo fare, accidentalmente è difficile che capiti, anche sbarcando o salendo a bordo.

Assolutamente no. Una cosa è camminare dove non si deve, altra è non poter stare in piedi a tirar su l' ancora dove si dovrebbe essere , ovvero a prua. Sbarcando e salendo non ci avevo pensato, ma è ulteriore aggravante, perchè chi sale non credo possa sempre fare agili acrobazie per atterrare con passo di fata al centro esatto del portello.
#cut#


Non so come ormeggiate voi, ma se ho dato fondo all'ancora è del tutto improbabile che debba passare da prua per scendere/salire:
- se sono alla fonda, per fare il bagno ecc. passo da poppa,
- se sono ormeggiato in banchina e, in ipotesi, ha dovuto dare fondo all'ancora perchè non c'è un corpo morto, ho comunque ormeggiato con la poppa in banchina, quindi non ho nessun bisogno di transitare per la prua.

Sotto questo aspetto, pertanto, la mancanza di un'asola sul portello del gavone dell'ancora è del tutto irrilevante. Quando poi si da fondo, preferisco sempre farlo con il coperchio del gavone aperto per verificare che la catena e poi la cima scorra libera. Sui Mar.co che ho posseduto prima dell'attuale, a prua vi era comunque sufficiente spazio per poter eseguire l'operazione di ancoraggio a portello aperto. Quindi l'unica utilità dell'asola sarebbe, una volta dato fondo, per lasciare il portello completamente chiuso, ma in ogni caso vi sarebbe il problema della cuscineria, a meno che anche su questa non vi sia l'asola.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13111
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Saxthemax » 16/03/2017, 12:26

Paolo62 ha scritto:Non va in sentina, la maggior parte va nel pozzetto motore e la parte che vi dovesse entrare esce per gli ombrinali di poppa !!


esatto...

inoltre a differenza di quello a prua ha il suo "scasso" che permette di lasciare la cima dell'ancora filata con il portello chiuso

Scasso.JPG
Scasso.JPG (42.96 KiB) Visto 673 volte
i miei gommoni....
Immagine

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda spargiotto » 16/03/2017, 12:42

Anche il mio Solemar non aveva il foro , l'ho fatto fare dopo una stagione di utilizzo , inconcepibile dover asciugare con la spugna il fondo del gavoncino dell'ancora a fine stagione . Certo unica accortezza guardare la linea di galleggiamento .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9096
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda sansacs » 16/03/2017, 12:58

Franco il Cerri non molla :rofl: volevo vedere se trovava tutte queste soluzioni qando aveva il Nuova Jolly :ah:
Scherzo Paolino :bene: sulla scaletta Franco a mio modo.di vedere va bene quella che hai montato....meno intralci hai nei piedi e meglio è :bene: poi il maniglione sul tubolare dovrebbe essere sufficiente per la risalita,l'altra mano si appoggia sulla calandra e problemi non ce ne saranno. :bene: :d:

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9096
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda sansacs » 16/03/2017, 13:00

Vincenzo ha scritto:
Capitombolo ha scritto: #cut#
Ovviamente muoversi in gommone richiede un po' di attenzione e non è che si possa camminare dove si vuole senza badare a dove si posano i piedi. Il coperchio di quel gavone è di spessore importante e la cerniere sovradimensionate oltre che applicate alle estremità. Anche se si dovesse pestare da un lato la flessione sarebbe minima. Per pestare in modo improprio e continuato quel punto bisognerebbe volerlo fare, accidentalmente è difficile che capiti, anche sbarcando o salendo a bordo.

Assolutamente no. Una cosa è camminare dove non si deve, altra è non poter stare in piedi a tirar su l' ancora dove si dovrebbe essere , ovvero a prua. Sbarcando e salendo non ci avevo pensato, ma è ulteriore aggravante, perchè chi sale non credo possa sempre fare agili acrobazie per atterrare con passo di fata al centro esatto del portello.
#cut#


Non so come ormeggiate voi, ma se ho dato fondo all'ancora è del tutto improbabile che debba passare da prua per scendere/salire:
- se sono alla fonda, per fare il bagno ecc. passo da poppa,
- se sono ormeggiato in banchina e, in ipotesi, ha dovuto dare fondo all'ancora perchè non c'è un corpo morto, ho comunque ormeggiato con la poppa in banchina, quindi non ho nessun bisogno di transitare per la prua.

Sotto questo aspetto, pertanto, la mancanza di un'asola sul portello del gavone dell'ancora è del tutto irrilevante. Quando poi si da fondo, preferisco sempre farlo con il coperchio del gavone aperto per verificare che la catena e poi la cima scorra libera. Sui Mar.co che ho posseduto prima dell'attuale, a prua vi era comunque sufficiente spazio per poter eseguire l'operazione di ancoraggio a portello aperto. Quindi l'unica utilità dell'asola sarebbe, una volta dato fondo, per lasciare il portello completamente chiuso, ma in ogni caso vi sarebbe il problema della cuscineria, a meno che anche su questa non vi sia l'asola.

Vincenzo :bene: Cosa vuoi questi al lago non ancorano quasi mai,ecco il perché di queste fisime

Capitombolo
Attivo
Messaggi: 64
Iscritto il: 03/05/2016, 9:56
Barca: no
Motore: evinrude 40

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Capitombolo » 16/03/2017, 13:32

Non so come ormeggiate voi, ma se ho dato fondo all'ancora è del tutto improbabile che debba passare da prua per scendere/salire:
- se sono alla fonda, per fare il bagno ecc. passo da poppa,
- se sono ormeggiato in banchina e, in ipotesi, ha dovuto dare fondo all'ancora perchè non c'è un corpo morto, ho comunque ormeggiato con la poppa in banchina, quindi non ho nessun bisogno di transitare per la prua.

Non so come ancorate voi :mrgreen: ma senza verricello elettrico chi tira su l' ancora sta in piedi con guardacaso la pianta del piede sul portello di prua... non ditemi che vi mettete in equilibrio sul tubolare
Non come ormeggiate voi.. ma se ormeggiate in banchina di prua, sempre col piede sul portello si passa , non ditemi che vi librate in volo ;-)
Anche il mio Solemar non aveva il foro , l'ho fatto fare dopo una stagione di utilizzo , inconcepibile dover asciugare con la spugna il fondo del gavoncino dell'ancora a fine stagione . Certo unica accortezza guardare la linea di galleggiamento

E hai fatto bene

Le opinioni sono opinionabili ma i fatti parlano da soli

Cerri :bene:

Avatar utente
Calù
Abituale
Messaggi: 553
Iscritto il: 21/07/2014, 20:23
Gommone: Nuova Jolly Prince 21
Motore: Yamaha F200
Località: Prov. MI

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Calù » 16/03/2017, 13:55

:iagree:

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2513
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Vincenzo » 16/03/2017, 13:58

Capitombolo ha scritto: #cut#
Non so come ancorate voi :mrgreen: ma senza verricello elettrico chi tira su l' ancora sta in piedi con guardacaso la pianta del piede sul portello di prua... non ditemi che vi mettete in equilibrio sul tubolare
Non come ormeggiate voi.. ma se ormeggiate in banchina di prua, sempre col piede sul portello si passa , non ditemi che vi librate in volo ;-)
#cut#


Come ho già detto, sul Mar.co (ma anche su altri gommoni), per come è posizionato il portello e le dimensioni che ha, vi è la possibilità di dare fondo e/o salpare l'ancora tenendo il portello aperto e posizionanado saldamente i piedi in altro punto che non sia il portello, senza alcun bisogno di sedersi sul tubolare (peraltro, nulla di strano se qualcuno può trovare comoda anche questa soluzione :roll: ). Il portello, a mio avviso, deve comunque rimanere aperto durante l'ancoraggio, per far scorrere la catena/cima liberamente. Diversamente, l'eventuale asola presente sul portello dovrebbe essere di dimensioni esagerate .... cosa che non ho mai visto in nessun gommone :ask:

Non so come omrmeggi te, Capitombolo, ma io se "ormeggio" in banchina utilizzo le cime di ormeggio (che sono fissate alle apposite gallocce e/o al golfare di prua) non certo l'ancora, che rimane riposta all'interno del suo gavone con il portello chiuso ... nessuna decessità di librarsi in volo, quindi ;-)

Se poi ci vogliamo divertire a disquisire .... si può affermare tutto e il contrario di tutto :mrgreen:

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4327
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 16/03/2017, 14:30

Credo che il fulcro della questione sia qui.

la mia opinione sull'asola nel coperchio del gavone dell'àncora era fatta per indurre Franco a riflettere su questo argomento fornendo alcune indicazioni per il "contro" dopo che altri fornivano indicazioni per il "pro". Ma era ovviamente riferita al "mio" gommone che ha sicuramente una coperta diversa da quella del MV di Franco. Ma gli spunti di riflessione uno li dà anche in base alle proprie esperienze e qui su G&M nessuno ha mai avuto un MV 620, neanch'io ! Quindi riporto le impressioni e le decisioni maturate nell'impiego del mio gommone.
Capitombolo ha "quotato" il mio messaggio e quindi ha fatto esplicito riferimento alla mia tesi, evidentemente pensando che io riferissi considerazioni fatte sul MV. Non è così, ed è scritto nella prima riga del mio messaggio. Avrebbe dovuto portare le sue tesi senza quotare il mio messaggio, in questo caso erano tesi "pro" come quelle di altri.
Quindi è chiaro che Franco prenderà, come mi pare abbia sempre fatto, nota degli spunti che arrivano dal forum, le adatterà e plasmerà sulla propria realtà e situazione del gommone, e deciderà cosa fare.
Dalle varie foto postate, si può anche notare come il lato incernierato sia diverso tra il MV, Il Beluga ed i Mar.co. Per come sono abituato a ancorare io il portello incernierato a prua lo trovo d'impiccio, ma Paolo avrà sicuramente trovato una soluzione per non farsi intralciare dal portello aperto durante queste operazioni. Sui Mar-co il coperchio è incernierato verso poppa e quindi la cima che esce dal gavone non interferisce mai nell'apertura o chiusura del coperchio peraltro, intelligentemente, quando si appoggia il coperchio, esso si ferma sui tubolari rimanendo parzialmente aperto e basta una leggera forzatura per chiuderlo, questo implica la volontarietà di chiudere il portello con la consapevolezza della presenza della cima.
L'unica cosa che non ho capito è il passaggio dal gavone dell'àncora di prua a quello dell'àncora di poppa. Ma sarà che da quando il Cerri ha preso il gommone dei Flintstones non perde occasione per criticare quello dei Barney (cioè il mio) :rofl: :rofl: :ah: :ah:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9096
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda sansacs » 16/03/2017, 15:54

Bella l'ultima Paolo :rofl: :ah: :ah: :ah:

Capitombolo
Attivo
Messaggi: 64
Iscritto il: 03/05/2016, 9:56
Barca: no
Motore: evinrude 40

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Capitombolo » 16/03/2017, 16:03

Il fulcro della questione è che è evidente (e credo non solo per me) che in generale avere il passaggio cima nel portello porti solo degli evidenti vantaggi, mentre non è emerso alcun vantaggio nel non averlo; è invece altra questione se un gommonauta , pur non avendolo, riesce comunque a sopperire con qualche accortezza e attenzione.. tutto qui: di molte comodità si può fare a meno, ma se ci sono è meglio.

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5756
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Gian » 16/03/2017, 17:11

20170316170429.jpg
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1614
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda ale70 » 16/03/2017, 17:36

:ah: :ah:
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
Bobbo
Attivo
Messaggi: 166
Iscritto il: 17/09/2012, 11:21
Gommone: King 600
Motore: Selva 115
Località: Pavia

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Bobbo » 16/03/2017, 18:06

:clap: :clap: Bella gian
roberto

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4327
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Paolo62 » 16/03/2017, 18:40

:iagree: ma solo in parte !! il tema è relativo alla possibilità da realizzarsi in fase di allestimento: facciamo o non facciamo un'asola sul coperchio del gavone dell'ancora ? E si espongono i pro ed i contro.

poi hai citato 3 forumisti con il faccione di un 4° !!!!! :rofl: :rofl:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5756
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda Gian » 16/03/2017, 19:33

Paolo62 ha scritto::iagree: ma solo in parte !! il tema è relativo alla possibilità da realizzarsi in fase di allestimento: facciamo o non facciamo un'asola sul coperchio del gavone dell'ancora ? E si espongono i pro ed i contro.

poi hai citato 3 forumisti con il faccione di un 4° !!!!! :rofl: :rofl:


20170316192645.jpg
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
mas68
Abituale
Messaggi: 531
Iscritto il: 31/08/2012, 16:34
Gommone: Marlin 19
Motore: Johnson 140 cv
Località: Brescia

Re: MV620 - L'allestimento

Messaggioda mas68 » 16/03/2017, 21:22

Io se fossi in Francomaffio venderei il tutto , acquisterei una barca a remi e mi iscriverei ad una altro forum ! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: arrow46, Bing [Bot], capitano akab, Gemini 750, mastertoti, Uauaton V e 47 ospiti