Ecco il pipistrello Romano!

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
sibea
Attivo
Messaggi: 216
Iscritto il: 25/01/2013, 11:49
Gommone: LED 590 CARBON
Motore: MERCURY 115 XS PRO CT

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda sibea » 24/08/2017, 18:48

il peso ci stava, il bere ci stava, da mangiare..... non ci stava :pro:

la cosa che mi ha colpito in particolare è la scorrevolezza della carena, la manetta come dice zikiki è veramente scomoda e le modifiche che vuole fare sono azzeccate.

comunque il gommone è fantastico e tenuto in maniera impeccabile, naviga benissimo e il motore spinge da matti...."non puzza di olio bruciato" fa solo un pochino di rumore, ma a noi ce piace :mrgreen:

max





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda zikiki » 24/08/2017, 19:04

Grazie caro

Cerco il più possibile di essere obiettivo nei giudizi essendo di mio molto critico.

Mi fa piacere quello che dici e credo mi si leggesse in faccia quanto io sono contento dopo tutto quello che ho tribolato...... A coronare il tutto ci siete voi ,gli amici di sempre e non potevo fare un battesimo migliore !!!!

Grandi

P.s. grazie per i regalini :lov :lov :lov

Avatar utente
Gal7.1
Abituale
Messaggi: 533
Iscritto il: 17/03/2012, 23:50
Gommone: Sacs s680
Motore: yamaha F200cetx
Località: Roma

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda Gal7.1 » 25/08/2017, 13:28

zikiki ha scritto:.......che il più piccolo fa una novantina di kg.

grazie ma non ne sono sicuro :ah: :ah: :ah: :ah: :ah:

faccio una breve recensione per zone

prua /prendisole :
giudizio nel complesso positivo del bat un ottimo spazio a prua e una suddivisione dei gavoni a prua molto ben fatta , il prendisole ampio , forse in ottica " campeggio nautico " una cuscineria piu "spessa" andrebbe valutata.

consolle/passaggio a prua :
il passaggio è ampio e agevole la consolle direi tutto sommato ben fatta sia strutturalmente molto solida che come spazi , una cosa gia detta mi meraviglia come sia stato gestito lo spazio per la manetta messo "laggiù" è qualcosa di impensabile a meno che il progettista avesse il braccio destro lungo come una scimmia ..... ma è rimediabile ....dopo varie disquisizioni abbiamo trovato piu o meno la disposizione piu efficace per posizionare il vhf .
la posizione di comando è comoda sia da seduta che in piedi , si poteva forse sfruttare meglio lo spazio al disotto della seduta ricavando un ulteriore gavoncino .
la seduta anteriore è comoda per due , sotto vi è un piccolo ripostiglio che permette di stivare piccoli oggetti .

dinette/ divanetto posteriore :
il divanetto è molto comodo in due, in tre della stazza mia di sibea e ariete 4 forse entravamo ma poi per alzarsi ci vuole lo stallonagomme ...comunque è risultato ottimo a tutte le andature non si soffre sia effettuando virate che affrontando onde a tutte le andature .
la posizione avanzata del roll bar e il parabrezza della consolle permettono anche di limitare le turbolenze che solitamente arrivano a chi sta seduto dietro.
pratico il tavolinetto che si solleva dallo schienale .

gavone di poppa :
lo spazio di accesso non è male vista la conformazione del divanetto , nel gavone vi è molto spazio che nel caso di zikiki è in parte occupato da un serbatoio dell'acqua da due batterie posizionate al centro , resta spazio ai lati che però richiede di spingersi all'interno del gavone ...notevole il diametro dei tubi degli ombrinali e degli stessi ombrinali .

pozzetto motore / plancette :
lo spazio a disposizione è veramente ottimo considerata l'età del mezzo , è quasi abitabile , mentre le esigue dimensioni delle plancette rendono risalita e discesa in acqua un pò problematiche , due belle plancettone non sfigureranno certamente in futuro .
comodissimi i due gavoncini ricavati nei trincarini a poppa .

gommone alla fonda :
ecco qui direi che sono rimasto perplesso , non me lo aspettavo cosi , i tubolari alla fonda non toccano che se non in minima parte per i coni , questo genera una certa sensibilità agli spostamenti a bordo , niente di grave comunque.

gommone in navigazione :
si percepisce da subito la scorrevolezza del gommone che stacca da subito la carena dall'acqua i coni fanno il loro lavoro di contrasto (se fossero stati piu gonfi i tubolari forse avremmo beneficiato meglio del loro lavoro ;-) ) la planata avviene senza avvertire particolare cabrata in questo il lavoro dell'optimax 150 saltwater che spinge dietro agevola non poco la cosa .
con una laser 19 a 4000 giri stiamo sui 24 -25 nodi in condizione di mare calmo e con un carico "importante " il consumo si attesta intorno ai 26- 27 lt/h direi un ottimo comportamento ,la rumorosita stando seduti nel divanetto a seconda del regime del motore può risultare piu o meno fastidiosa ma direi che la miglior accoppiata rumore /consumi è sui 3500 giri a circa 21-22 nodi .
durante la navigazione l'equipaggio si è spostato i tutti i modi per vedere se il gommone risentisse dei cambi di comportamento ,lateralmente non ha risentito particolarmente di cambi di comportamento , portandoci in tre a prua il gommone naturalmente ha risentito di questa variazione di peso tenendo la prua piu immersa e perdendo un pò la scorrevolezza .
un plus che è stato apprezzato da tutti è la presenza di moquette sul calpestio veramente piacevole da avere sotto i piedi .


nel complesso ho visto un mezzo molto ben tenuto e che darà al nostro zikiki il piacere di andare per mare e di divertirsi come sempre ha fatto .
"Sul mare non è come a scuola, non ci stanno professori. Ci sta il mare e ci stai tu. E il mare non insegna, il mare fa, con la maniera sua."
E. De Luca

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9014
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda Blackfin » 25/08/2017, 13:43

@ Zikiki:
:ceer: Complimenti per il recente acquisto. I Bat hanno sempre avuto la fama di gommoni solidi, curati e morbidi sull'onda. Anche nel 590 di un amico ho rilevato una scarsa attenzione all'ergonomia del posto di guida (pochissimo spazio tra consolle e seduta). Da ex possessore dell'Optimax ti suggerisco di sostituire la Laser da 19 (tienila magari di rispetto) con una Enertia da 18. Otterrai migliore accelerazione, spinta a regimi intermedi e di crociera (utile in caso di mare mosso) e un consumo minore (intorno al 15, forse 20%). :d:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
sibea
Attivo
Messaggi: 216
Iscritto il: 25/01/2013, 11:49
Gommone: LED 590 CARBON
Motore: MERCURY 115 XS PRO CT

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda sibea » 25/08/2017, 14:52

Gal7.1 ha scritto:un plus che è stato apprezzato da tutti è la presenza di moquette sul calpestio veramente piacevole da avere sotto i piedi


peccato che non si possa dire a cosa è sta paragonata la moquette sss_xxx-sss , non da me naturalmente :ah:

tornando seri, effettivamente anche io non mi aspettavo quel movimento laterale alla fonda, però come dice gal71 quella leggerezza del mezzo sull'acqua dona la piacevole scorrevolezza che abbiamo percepito e apprezzato.

max

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda zikiki » 25/08/2017, 15:11

Gal7.1 ha scritto:
zikiki ha scritto:.......che il più piccolo fa una novantina di kg.

grazie ma non ne sono sicuro :ah: :ah: :ah: :ah: :ah:

faccio una breve recensione per zone

prua /prendisole :
giudizio nel complesso positivo del bat un ottimo spazio a prua e una suddivisione dei gavoni a prua molto ben fatta , il prendisole ampio , forse in ottica " campeggio nautico " una cuscineria piu "spessa" andrebbe valutata.

consolle/passaggio a prua :
il passaggio è ampio e agevole la consolle direi tutto sommato ben fatta sia strutturalmente molto solida che come spazi , una cosa gia detta mi meraviglia come sia stato gestito lo spazio per la manetta messo "laggiù" è qualcosa di impensabile a meno che il progettista avesse il braccio destro lungo come una scimmia ..... ma è rimediabile ....dopo varie disquisizioni abbiamo trovato piu o meno la disposizione piu efficace per posizionare il vhf .
la posizione di comando è comoda sia da seduta che in piedi , si poteva forse sfruttare meglio lo spazio al disotto della seduta ricavando un ulteriore gavoncino .
la seduta anteriore è comoda per due , sotto vi è un piccolo ripostiglio che permette di stivare piccoli oggetti .

dinette/ divanetto posteriore :
il divanetto è molto comodo in due, in tre della stazza mia di sibea e ariete 4 forse entravamo ma poi per alzarsi ci vuole lo stallonagomme ...comunque è risultato ottimo a tutte le andature non si soffre sia effettuando virate che affrontando onde a tutte le andature .
la posizione avanzata del roll bar e il parabrezza della consolle permettono anche di limitare le turbolenze che solitamente arrivano a chi sta seduto dietro.
pratico il tavolinetto che si solleva dallo schienale .

gavone di poppa :
lo spazio di accesso non è male vista la conformazione del divanetto , nel gavone vi è molto spazio che nel caso di zikiki è in parte occupato da un serbatoio dell'acqua da due batterie posizionate al centro , resta spazio ai lati che però richiede di spingersi all'interno del gavone ...notevole il diametro dei tubi degli ombrinali e degli stessi ombrinali .

pozzetto motore / plancette :
lo spazio a disposizione è veramente ottimo considerata l'età del mezzo , è quasi abitabile , mentre le esigue dimensioni delle plancette rendono risalita e discesa in acqua un pò problematiche , due belle plancettone non sfigureranno certamente in futuro .
comodissimi i due gavoncini ricavati nei trincarini a poppa .

gommone alla fonda :
ecco qui direi che sono rimasto perplesso , non me lo aspettavo cosi , i tubolari alla fonda non toccano che se non in minima parte per i coni , questo genera una certa sensibilità agli spostamenti a bordo , niente di grave comunque.

gommone in navigazione :
si percepisce da subito la scorrevolezza del gommone che stacca da subito la carena dall'acqua i coni fanno il loro lavoro di contrasto (se fossero stati piu gonfi i tubolari forse avremmo beneficiato meglio del loro lavoro ;-) ) la planata avviene senza avvertire particolare cabrata in questo il lavoro dell'optimax 150 saltwater che spinge dietro agevola non poco la cosa .
con una laser 19 a 4000 giri stiamo sui 24 -25 nodi in condizione di mare calmo e con un carico "importante " il consumo si attesta intorno ai 26- 27 lt/h direi un ottimo comportamento ,la rumorosita stando seduti nel divanetto a seconda del regime del motore può risultare piu o meno fastidiosa ma direi che la miglior accoppiata rumore /consumi è sui 3500 giri a circa 21-22 nodi .
durante la navigazione l'equipaggio si è spostato i tutti i modi per vedere se il gommone risentisse dei cambi di comportamento ,lateralmente non ha risentito particolarmente di cambi di comportamento , portandoci in tre a prua il gommone naturalmente ha risentito di questa variazione di peso tenendo la prua piu immersa e perdendo un pò la scorrevolezza .
un plus che è stato apprezzato da tutti è la presenza di moquette sul calpestio veramente piacevole da avere sotto i piedi .


nel complesso ho visto un mezzo molto ben tenuto e che darà al nostro zikiki il piacere di andare per mare e di divertirsi come sempre ha fatto .


Blackfin ha scritto:@ Zikiki:
:ceer: Complimenti per il recente acquisto. I Bat hanno sempre avuto la fama di gommoni solidi, curati e morbidi sull'onda. Anche nel 590 di un amico ho rilevato una scarsa attenzione all'ergonomia del posto di guida (pochissimo spazio tra consolle e seduta). Da ex possessore dell'Optimax ti suggerisco di sostituire la Laser da 19 (tienila magari di rispetto) con una Enertia da 18. Otterrai migliore accelerazione, spinta a regimi intermedi e di crociera (utile in caso di mare mosso) e un consumo minore (intorno al 15, forse 20%). :d:


Grazie a tutti e due

La disamina di Gal71 mi trova sostanzialmente d'accordo ,speravo di trovare un po' più di mare al ritorno o perlomeno come lo trovai la scorsa volta dove in effetti il gommone mi ha stupito in positivo..... Invece era perlopiù appena increspato corto ,niente di che insomma.
All' andata quando vi siete messi dietro ariete4 ha riscontrato 28 nodi a 4000 giri mentre al ritorno no con due persone a centro scafo.
Alla fonda mi avete fatto notare che in effetti prima che il tubolare affondi per stabilizzare ci mette un po'....quando eravamo in tre dietro(area che utilizzerò maggiormente)con il quarto in consolle e mentre bevevate prosecco come spugne ahahahah c ho fatto caso e il gommone essendo immerso dal peso non si muoveva di una virgola..... Rimane comunque di base il rollio.
Gli ombrinali sono ottimi come diametro e anche spostando tutti i pesi a poppa non è entrata una goccia d acqua in coperta e questo mi piace,niente tappi e sistema autovuotante perfetto.
La rumorosità e qui non sono d'accordo con te, alla lunga mi stanca soprattutto nel tratto di fiume .
Tutto il resto lo trovo giusto, sui gavoni e soprattutto domani gonfiero' i tubolari a dovere(era troppo bassa la pressione) per poi al rientro toglierne un po' come suggerito da sibea che di gommoni scuri se ne intende!!.....

@blackfin .....Ciao e grazie

Sul 590 non sono mai salito ma su questo da seduti si guida comodi solo che se ci si vuole alzare la seduta va per forza di cose ribaltata altrimenti da fastidio alle gambe.
In questa configurazione direi che la distanza dal timone è ottimale e lo spazio con la seduta più che giusta.... A rovinare tutto c' è quella maledetta monoleva messa lontana che costringe a sporgersi per gestirla.

L unica sfortuna che ho avuto nell' acquisto è stata quella di comprare un gommone praticamente vergine ove il vecchio proprietario avesse fatto una e dico una sola cosa in più di quello che gli hanno venduto....,. Mi chiedo come faceva...... Non ha messo le bitte a poppa che sono essenziali, un attuatore, un vhf ,un ancora decente niente ahahahahahah...... Pure per la scaletta mi chiedo come faceva ........gal per poco non risaliva ma quella forse è colpa del prosecco ahahahahahah
Per il discorso elica ci vorrebbe più attenzione....... Bisognerà calcolare prima a quale valore dello strumento corrisponde il neutro per poi fare passaggi lunghi trimmando gradualmente,ieri infatti mi si faceva notare cenno di cavitazione portando il trim in positivo ma dal posto di guida causa anche il rumore del motore non lo avvertivo sempre.....
Non essendo poi un esperto di affinamenti al contrario di Gal71 alla domanda se fosse normale che il contagiri si fermasse a 5000 , con quel carico ha detto che ci poteva stare. Se non erro anche lui mi ha suggerito di provare la stessa marca da te suggerita.

È stata la prima uscita decente a livello di navigazione....... Ci vorrà del tempo per comprendere tante cose ma di tempo c'è n'è cominciando da domani.

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Ecco il pipistrello Romano!

Messaggioda zikiki » 25/08/2017, 15:42

sibea ha scritto:
Gal7.1 ha scritto:un plus che è stato apprezzato da tutti è la presenza di moquette sul calpestio veramente piacevole da avere sotto i piedi


peccato che non si possa dire a cosa è sta paragonata la moquette sss_xxx-sss , non da me naturalmente :ah:

tornando seri, effettivamente anche io non mi aspettavo quel movimento laterale alla fonda, però come dice gal71 quella leggerezza del mezzo sull'acqua dona la piacevole scorrevolezza che abbiamo percepito e apprezzato.

max


No no meglio di no ahahahahahahaha per non parlare degli scricchiolii che faceva la carena ogni tanto ahahahah e non ero io ahahahahah

Con le dovute proporzioni questa carena ha uno spigolo (riscontrato anche sul mar.co 23)esterno che la tiene a galla lasciando i tubi sollevati e immersi poco nell' ultimo tratto..... sostanzialmente i gommoni lavorano di carena i tubolari non sono un prolungamento della stessa e influiscono solo con condizioni di mare formato aiutando molto ad aumentare stabilità e morbidezza...... Ecco perché da quella sensazione di scorrevolezza ed ecco perché mi stupì la volta scorsa incontrando mare formato in quanto cambio' completamente comportamento.
Stessa cosa dicasi per il mar.co 23 con enorme stupore è molto più scorrevole di quanto la sua maestosa carena possa far pensare .

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 59 ospiti