Gommone Yamaha nuovo acquisto

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 05/08/2017, 7:35

Mi è stato proposto un gommone Yamaha di 4 metri circa in buone condizioni con motore 2 tempi evinrude 20 cv. Il natante ha lo scafo rigido ed è dell'anno 97. Il prezzo è 500 euro. Cosa ne pensate come prima esperienza?
Allegati
IMG_20170805_081808.png
IMG_20170805_081821.png





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13095
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Saxthemax » 05/08/2017, 9:00

Nettamente meglio del Laros. Chiaramente questo impone un'altra modalità di conservazione e sistema di varo/alaggio....
i miei gommoni....
Immagine

Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 05/08/2017, 10:31

Grazie per la risposta. Oggi pomeriggio vado a vederlo poi vi aggiorno. Mi dice il venditore che è 3,50 metri e non 4 metri. Comunque per il mio utilizzo va fin troppo bene. Spero che sia buono. Il fatto che la carena è rigida mi da maggiore sicurezza. Considerando che sono inesperto, potete dirmi cosa osservare subito su un gommone del genere? Quali sono le cose che andrebbero viste subito?

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13095
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Saxthemax » 05/08/2017, 11:38

Controlla giunture ed incollaggi e lo stato generale del tessuto. La carena non deve presentare crepe o danni visibili.

Il motore andrebbe acceso in vasca per sentire come gira.
i miei gommoni....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 05/08/2017, 12:40

Grazie

Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 05/08/2017, 20:13

Fatto l'acquisto! Ve lo presento.
Il gommone è 3,10 mt chiglia rigida in vtr. Motore evinrude 20 cv 2 tempi.
Adesso vorrei, se posso, iniziare a chiedervi qualche consiglio considerando che metterò il natante a mare il prossimo anno quindi ho tutto il tempo per sistemare alcune cose che inevitabilmente vanno fatte. Non sono grandi lavori però essendo il primo gommone vorrei fare tutto al meglio. Grazie a prescindere.
Allegati
20170804184156_IMG_0018.JPG
20170804184031_IMG_0012.JPG
20170804183955_IMG_0005.JPG
20170804183921_IMG_0001.JPG
20170804183942_IMG_0004.JPG
20170804183928_IMG_0002.JPG
20170804200042_IMG_0025.JPG
20170804200058_IMG_0027.JPG
20170804200128_IMG_0031.JPG
20170804200121_IMG_0030.JPG

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13095
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Saxthemax » 06/08/2017, 8:43

Per 500 euro non potevi pretendere tanto di più...
Tutto sommato non è messo malissimo. Per il gommone penso che una buona pulizia ed alcune pezze di rinforzo (assolutamente per l'aspetto esteriore) può riportarlo ad un buon livello.
Per il motore urge una bella controllata alla parte meccanica (io un rotore del volano così arrugginito non l'avevo mai visto :shock: ), un igrassata generale, il cambio precauzionale di girante e candele. Se poi ci riesci io carteggerei e rivernicerei il gambo ed il piede.
Probabilmente quel gommone era "abbandonato" sulla poppa di una barca ad uso tender....
i miei gommoni....
Immagine

Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 06/08/2017, 9:13

Si effettivamente hai ragione. Per molto era stato un tender. Solo negli ultimi tempi lo avevano messo a mare ma pochi giorni all'anno.
Volevo sapere che prodotto usi per i tubolari in termini di sgrassante. Va bene un qualsiasi sgrassante o ci vuole qualcosa di specifico per il neoprene?
Il motore, considerato che ho l'idropulitrice, posso lavarlo abbondantemente, sgrassarlo quindi rimuovere tutto il grasso che vedi in foto?

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13095
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Saxthemax » 06/08/2017, 11:12

Per la pulizia del gommone in molti del forum ci troviamo molto bene con questi:
viewtopic.php?f=35&t=22743

Per la pulizia esterna del fuoribordo un buon shampoo da auto neutro ed idropulitrice può andar bene. Gli ingeassaggi a cui mi riferivo invece sono quelli relativi a leveraggi, parti in movimento ed interne del fuoribordo.
Chiaramente aggiungerei cambio olio drl piede che prima avevo dimenticato.

Come hai pensato a provvedere per il rimessaggio del gommone ed il suo varo/alaggio?
i miei gommoni....
Immagine

Vesuviano
New-Be
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/07/2017, 16:25

Re: Gommone Yamaha nuovo acquisto

Messaggioda Vesuviano » 18/08/2017, 19:20

)megabal(
Saxthemax ha scritto:Per la pulizia del gommone in molti del forum ci troviamo molto bene con questi:
viewtopic.php?f=35&t=22743

Per la pulizia esterna del fuoribordo un buon shampoo da auto neutro ed idropulitrice può andar bene. Gli ingeassaggi a cui mi riferivo invece sono quelli relativi a leveraggi, parti in movimento ed interne del fuoribordo.
Chiaramente aggiungerei cambio olio drl piede che prima avevo dimenticato.

Come hai pensato a provvedere per il rimessaggio del gommone ed il suo varo/alaggio?


Ciao scusa se non ti ho risposto ma sono stato molto impegnato con il lavoro. Adesso ho iniziato a guardarlo un po. Dunque.... Non so da dove cominciare. Ho smontato attualmente il panchetto di poppa e il pozzetto di prua per sistemare la vetroresina e riverniciare il tutto. Ho tolto i cuscini quindi portati dal tappezziere per farli fare nuovi e ho, proprio stamattina, lavato perbene gommone e carena. A, dimenticavo. Ho anche scollato le maniglie maniglie con la pistola a caldo perché le vecchie non mi piacevano. Niente, non ho mai fatto un lavoro del genere. Sto procedendo a intuito. Ho carteggiato leggermente alcune "ragnatele" sotto lo scafo. Adesso attendo un amico carrozziere che mi da un occhio. Ho notato che il gommone non è bucato ma ha una microperdita di aria da una valvola. (prova fatta con acqua e sapone). Il gommone, ripeto è 310cm non so neanche se è Yamaha a dire il vero. Vorrei tanto sapere la marca ma non c'è etichetta da nessuna parte. Per le valvole, devo capire come smontarla per cambiarla, a limite le cambio tutte e tre. Ho il motore dal meccanico per il rimessaggio che farà a settembre a sto punto. Scusami se mi sono dilungato. A presto
Allegati
IMG_20170818_201317.jpg
IMG_20170816_122621.jpg
IMG_20170816_122708.jpg
IMG_20170816_091108.jpg
IMG_20170813_132951.jpg

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gemini 750, gioxxi, Saxthemax, Uauaton V, zikiki e 61 ospiti