Dorado 750 bagnato?

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gioxxi » 29/08/2017, 9:31

Vincenzo ha scritto:Mi sono trovato a percorrere lo stesso tratto di mare appena 2 ore prima di Delfino60, in provenienza da Ventotene direzione Foce Sisto. A circa 8/9 mg dall'arrivo, quindi in prossimità del Circeo, ho percepito un netto incremento del maestrale con conseguenti innalzamento dell'onda e crestine bianche. Ho stimato un vento di circa 16/17 nodi con qualche raffica di intensità superiore e altezza onda da 80 a max 100 cm.

La mia velocità di crociera era pressochè costante sui 18/20 kt con qualche puntata a 24. Il mio Twentythree non ha certamente avuto problemi, consentendo una navigazione confortevole nonostante le fastidiose onde/vento. Mi sono divertito a fare un poì di prove di quida e ho notato che, nonostante la mia andatura al mascone e il vento quasi al traverso, con un minimo di attenzione ho proceduto con navigazione asciutta anche nell'area della dinette di poppa, solitamente più esposta in queste condizioni. Ho preso solo 5/6 schizzi più rilevanti (due sono arrivati fini alla consolle), ma sempre in conseguenza di miei errori di guida e/o distrazioni. Questa è la terza stagione che faccio con il Twentythree e ancora non posso dire di conoscerlo a fondo. Certo è che, fermo restando le caratteristiche del gommone (non è certo un mezzo che vola sull'acqua!), la navigazione più o meno bagnata dipende molto da come si affronta il mare. Ora, non essendo un teorico della navigazione ma solo un praticone, non sono in grado di descrivere come prendere l'onda per evitare gli schizzi, ma so che se mi impegno riesco ad assicurare una navigazione asciutta giocando con timone, trim e manetta. Insomma, si tratta di una navigazione istintiva che adotto a seconda della condizioni che si presentano.
Ritengo quindi Antonio, che anche con il tuo CAB sia questione di prenderci la mano e con il tempo potrai capirne le caratteristiche e trovare il sistema di navigazione più confortevole. Ricordo che il titolore della Mar.co alla mia domanda se il gommone bagnava mi rispose "è tutta questione di manico" :sog: . Lì per lì rimasi perplesso, ma oggi posso diere che aveva ragione, fermo restando che vi sono carene che senza dubbio per loro caratteristiche intrinseche consentono una navigazione asciutta senza particolari accorgimenti di guida.

Durante la navigazione ho fatto un video da cui ho tratto qualche foto da cui si possono vedere alcuni tipi di schizzi che ho preso in relazione ai miei errori di guida.


Sante parole! :iagree:

ciao Vincenzo :d:





Condividi



1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Rivetto
Abituale
Messaggi: 600
Iscritto il: 07/06/2012, 0:11
Gommone: NauticaCab Dorado 8.7
Motore: 2XF150 Yamaha
Località: Padova

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Rivetto » 29/08/2017, 14:00

gioxxi ha scritto:
Rivetto ha scritto:........
Ho sentito che per esempio il Mar.co 26XL a poppa ti anneghi!........

:ah:
Pensa che quando ho acquistato il mio Mar.Co 23 in cantiere, tra le dotazioni c'era anche una maschera e pinne per ogni componente dell'equipaggio....
:ah:
Scusa ma ogni volta che leggo queste affermazioni mi viene da ridere....

chiedo scusa daver riportato quel che mi hanno detto :mrgreen: , come non detto! ;-)
ottimo umorismo comunque... :wink:
:d:
2011 - 2013 deriva Zef + Suzuky df2,5
2011 - 2013 Ranieri International Voyager 19S + Mercury 115 EFI
2013 - 2016 Predator 660AS + Suzuki DF 175
2016 - - - - - Dorado 8.7 + 2XF150 Yamaha

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gioxxi » 29/08/2017, 14:08

Rivetto ha scritto:
gioxxi ha scritto:
Rivetto ha scritto:........
Ho sentito che per esempio il Mar.co 26XL a poppa ti anneghi!........

:ah:
Pensa che quando ho acquistato il mio Mar.Co 23 in cantiere, tra le dotazioni c'era anche una maschera e pinne per ogni componente dell'equipaggio....
:ah:
Scusa ma ogni volta che leggo queste affermazioni mi viene da ridere....

chiedo scusa daver riportato quel che mi hanno detto :mrgreen: , come non detto! ;-)
ottimo umorismo comunque... :wink:


Scusa di cosa? Importantissimo è il confronto, scherzandoci su!
:d:
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 1838
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Evinrude 4 HP bicilindrico 2 tempi
Contatta:

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Uauaton V » 31/08/2017, 8:34

Delfino dice
Per la cronaca durante quella traversata ho superato di brutto due gommoni da 9 metri con 500 cavalli.... Forse nella foga di evitare gli skizzi correvo un po'..

Purtroppo in certe condizioni anche sui traghetti che hanno delle murate belle alte arriva acqua salata trasportata dal vento e sui vetri di pilotaggio ci sono i tergicristalli, per imbarcazioni più piccole ci sono andature che fanno imbarcare più o meno acqua ( sempre trasportata dal vento ) ma comunque sono condizioni che è importante prevedere con anticipo per indossare la cerata se la rotta e le condizioni si prevede non possono cambiare. :iagree:

Nell'ultima mia traversata ho navigato per 6 ore al limite della planata con onde frangenti di 2 metri e più, ebbene ne ho sbagliate due, con quelle due onde mi sono arrivate delle gocce sul plexiglas del tetto ( con il precedente gommone dorado 7 mi sarei lavato perchè avrei prodotto la bomba tanto per fare un esempio ) ma ogni caso è a se, è solo adeguando la guida che le condizioni possono un po migliorare ( anche il mezzo non è felice di prendere in continuazione botte ) frusta
Dovresti porre la domanda a Carter che ha il medesimo mezzo e navigando in presenza della Bora certamente potrà darti la sua opinione :wink:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Alex FISI
Abituale
Messaggi: 402
Iscritto il: 05/04/2012, 10:42
Gommone: Medextreme 8.5
Barca: si vola ed a vela si va solo con il MOTH
Motore: G2 300 HP
Località: Roma
Contatta:

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Alex FISI » 31/08/2017, 10:09

Ciao
penso sia molto difficile avere il gommone asciutto tornando da Ponza verso Badino con in maestralino del pomeriggio, che arriva preciso al traverso.
Io con il mio gommone ho visto che tenendosi sopra i 30 nodi gli schizzi alzati dalla prua finiscono oltre la poppa se rallenti non c'è nulla da fare gli schizzi arrivano, chi più chi meno ma tutti i gommoni alzano schizzi, il mio ti consente di andare più forte degli altri ma avendo sempre un assetto molto disteso l'acqua la alza più avanti degli altri gommoni, poi come dice AKES avendo le uscite molto tangenti l'acqua esce pulita senza trovare ostacoli e quindi fa meno spruzzi, o comunque li fa più bassi.

Avatar utente
Mimi20
Abituale
Messaggi: 473
Iscritto il: 31/12/2014, 14:19
Gommone: Coaster 650
Motore: Yamaha 200cv HPDI
Località: Roma

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Mimi20 » 31/08/2017, 14:13

E' normalissimo che gli schizzi possano arrivare sul calpestio, per chi conosce la navigazione Giglio Argentario o Giannutri, il mare si inizia a formare praticamente tutti i pomeriggi dalle 16 alle 20 e il rientro è sempre un pò movimentato, se non c'è vento al traverso non entra nessun schizzo ma con vento devo superare i 25/26 kn lasciandomi gli schizzi dietro la poppa o appena sul motore, andando più piano è ovvio che diventi una crosta di sale e i passeggeri si straniscono un po..... frusta frusta

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13090
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Saxthemax » 10/09/2017, 11:07

Carter ha scritto:Tornando alla domanda del post. la risposta è difficile da dare, in quanto barche o gommoni plananti (diciamo
fino a 13 mt.) che non bagnano planando con vento (e non brezza) laterale a mio canto non esistono...
Sarebbe una condizione che va oltre le leggi della fisica, e la difficoltà sta nel quantificare quanto bagnano.
Quindi scartando quelle carene che bagnano per errori di progettazione, ritengo che il Cab 750 bagna nella norma.
Ho fatto diverse miglia accanto ad altri gommoni e barche di ca. pari misura, quindi stessa velocità e condi-meteo,
e quando arrivavamo a destinazione se avevo il prendisole di poppa bagnato io era bagnato anche il loro, quando
mi arrivavano spruzzi in consol dal lato altri avevano sale sopra al T-Top.
i miei gommoni....
Immagine

Avatar utente
Rivetto
Abituale
Messaggi: 600
Iscritto il: 07/06/2012, 0:11
Gommone: NauticaCab Dorado 8.7
Motore: 2XF150 Yamaha
Località: Padova

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Rivetto » 10/09/2017, 16:27

Carter ha scritto:Tornando alla domanda del post. la risposta è difficile da dare, in quanto barche o gommoni plananti (diciamo
fino a 13 mt.) che non bagnano planando con vento (e non brezza) laterale a mio canto non esistono...
Sarebbe una condizione che va oltre le leggi della fisica, e la difficoltà sta nel quantificare quanto bagnano.
Quindi scartando quelle carene che bagnano per errori di progettazione, ritengo che il Cab 750 bagna nella norma.
Ho fatto diverse miglia accanto ad altri gommoni e barche di ca. pari misura, quindi stessa velocità e condi-meteo,
e quando arrivavamo a destinazione se avevo il prendisole di poppa bagnato io era bagnato anche il loro, quando
mi arrivavano spruzzi in consol dal lato altri avevano sale sopra al T-Top.

:iagree:
:d:
2011 - 2013 deriva Zef + Suzuky df2,5
2011 - 2013 Ranieri International Voyager 19S + Mercury 115 EFI
2013 - 2016 Predator 660AS + Suzuki DF 175
2016 - - - - - Dorado 8.7 + 2XF150 Yamaha

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 15:46

Ciao delfino non ho il piacere di conoscerti di persona ...ma se ho capito bene tu devi essere il proprietario del cab col ttop che un paio forse tre settimane fa si è ormeggiato affianco al mio cab ( bianco con ttop originale) davanti al porto del Circeo.....
Anche tu hai accusato il problema Dell acqua che entra a poppa..
Pare che stia nel DNA dei Dorado 750!?

Avatar utente
delfino60
Abituale
Messaggi: 2070
Iscritto il: 16/05/2005, 15:59
Gommone: Dorado750
Motore: yamaha f225
Località: Latina

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda delfino60 » 14/09/2017, 15:58

Ciao
se ricordo bene hai la consolle bicolore? Allora stai da Giampiero in inverno?
Diciamo che quel giorno con vento teso, credo tra 15 e 20 nodi.. l'acqua arrivava sia a poppa che a mezza barca.

La prua taglia l'onda piuttosto avanti e muove volumi importanti.

Per il resto molto contento
Nautica Led 6 johnson 25cv; Zar 53 yamaha 115 cv ; Tempest 750 evinrude 200 fich ram; Clubman 26 con 250 suzuki; Dorado 750 con Yamaha F225

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 17:05

delfino60 ha scritto:Ciao
se ricordo bene hai la consolle bicolore? Allora stai da Giampiero in inverno?
Diciamo che quel giorno con vento teso, credo tra 15 e 20 nodi.. l'acqua arrivava sia a poppa che a mezza barca.

La prua taglia l'onda piuttosto avanti e muove volumi importanti.

Per il resto molto contento

Sulla navigazione penso che sia difficile da equiparare...parlo di stabilità e morbidezza sul mosso
L'anno scorso mi è capitata la stessa cosa tornano da Ponza verso le 16 del pomeriggio (maestrale pieno) ho preso qualche specchiata però il mare era abbastanza mosso e c'era un vento della Madonna....però ho mantenuto una crociera piuttosto alta circa 28kn ...infatti ci ho messo circa 45 minuti per rientrare al sisto ed eravamo 6 adulti e 3pargoli
Ripeto sulle qualità di navigazione è ineccepibile
Giampiero se lo conosci può confermarlo
Però sto rovellandomi la testa per risolvere il problema degli spruzzi....ed infatti sto pensando di realizzare un manufatto rimovibile da montare e smontare alla bisogna
Mi anche sentendo con Caputo per la realizzazione...se vuoi posso tenerti aggiornato

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 17:08

:D :D :D
gasmark81 ha scritto:
delfino60 ha scritto:Ciao
se ricordo bene hai la consolle bicolore? Allora stai da Giampiero in inverno?
Diciamo che quel giorno con vento teso, credo tra 15 e 20 nodi.. l'acqua arrivava sia a poppa che a mezza barca.

La prua taglia l'onda piuttosto avanti e muove volumi importanti.

Per il resto molto contento

Sulla navigazione penso che sia difficile da equiparare...parlo di stabilità e morbidezza sul mosso
L'anno scorso mi è capitata la stessa cosa tornano da Ponza verso le 16 del pomeriggio (maestrale pieno) ho preso qualche specchiata però il mare era abbastanza mosso e c'era un vento della Madonna....però ho mantenuto una crociera piuttosto alta circa 28kn ...infatti ci ho messo circa 45 minuti per rientrare al sisto ed eravamo 6 adulti e 3pargoli
Ripeto sulle qualità di navigazione è ineccepibile
Giampiero se lo conosci può confermarlo
Però sto rovellandomi la testa per risolvere il problema degli spruzzi....ed infatti sto pensando di realizzare un manufatto rimovibile da montare e smontare alla bisogna
Mi anche sentendo con Caputo per la realizzazione...se vuoi posso tenerti aggiornato

Ops ho fatto qualche errore di ortografia ma non per colpa mia...:)):

Avatar utente
delfino60
Abituale
Messaggi: 2070
Iscritto il: 16/05/2005, 15:59
Gommone: Dorado750
Motore: yamaha f225
Località: Latina

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda delfino60 » 14/09/2017, 17:43

Grazie tienimi aggiornato
Giampiero me lo ha trainato dalla Puglia dove l ho preso fino a latina.
Mi ha sistemato alcune cose e poi a mare
Ho visto il tuo al cantiere e mi ha detto che sei un patito del cab. Ho visto il ttop quando è arrivato e poi montato

Domanda: quanto ha inciso sulle prestazioni?
Che prestazioni hai?
Nautica Led 6 johnson 25cv; Zar 53 yamaha 115 cv ; Tempest 750 evinrude 200 fich ram; Clubman 26 con 250 suzuki; Dorado 750 con Yamaha F225

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 18:10

delfino60 ha scritto:Grazie tienimi aggiornato
Giampiero me lo ha trainato dalla Puglia dove l ho preso fino a latina.
Mi ha sistemato alcune cose e poi a mare
Ho visto il tuo al cantiere e mi ha detto che sei un patito del cab. Ho visto il ttop quando è arrivato e poi montato

Domanda: quanto ha inciso sulle prestazioni?
Che prestazioni hai?

Il ttop non influenza la navigazione in nessun modo specie se montato alla giusta altezza.... i primi che ha montato Vincenzo erano un po' più alti (5cm) poi dietro suo suggerimento l'ho fatto installare appunto un poco più in basso ....anche per conferire al battello un immagine più da diporto che da pescatore . Il lavoro l'ho fatto da Giampiero con il resinatore e un elettrauto per la parte elettrica ma sempre con supervisione di Caputo
Per le prestazioni....col 250 Suzuki arrivo a medio carico (4 adulti e 2 bamboli) a circa 38 kn
Infatti l'anno prossimo prevedo di montare un verado 300
Comunque per tornare al l'argomento di prima tutte le carene dei Dorado fino al 2004 hanno il problemino che imbarcano qualche schizzo in più ...poi da quella data in poi le ha cambiate con una prua più profonda e leggermente più arretrata che certamente bagna di meno ma che altrettanto certamente non ha lo stesso equilibrio di prestazioni ( in certe condizioni di mare dico )
Secondo me quella prua da aragostiera dei nostri cab rende parecchio...poi è un battello che bisogna conoscere nelle varie andature e con i vari stati del mare....deve nascere il feeling proprio per governare al meglio la prua del mezzo che ha un volume importante

Jachi
Abituale
Messaggi: 674
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Mercury Verado F 250 XL

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Jachi » 14/09/2017, 18:25

Amici mi state spaventando con questa storia degli schizzi.

In pratica il modello ante 2005 naviga meglio e schizza meno se ho ben capito, @Gasmark il tuo è un nuova carena o vecchia carena?

Diciamo che mia moglie si accorge benissimo degli schizzi, e sono dell'idea che scambierebbe volentieri una navigazione asciutta con una un po' meno morbida.

Non mi fate spaventare che domani potrei avere una visita definitiva.

frusta
Cab Dorado 7.5 - Mercury Verado F 250

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 18:40

;-)
Jachi ha scritto:
Jachi ha scritto:Amici mi state spaventando con questa storia degli schizzi.

In pratica il modello ante 2005 naviga meglio e schizza meno se ho ben capito, @Gasmark il tuo è un nuova carena o vecchia carena?

Diciamo che mia moglie si accorge benissimo degli schizzi, e sono dell'idea che scambierebbe volentieri una navigazione asciutta con una un po' meno morbida.

E dire che domani potrei avere una visita definitiva.

frusta

No stai tranquillo...qui si stanno facendo le pulci ad un battello...ma tra appassionati del marchio
Poi....non sono proprio convinto che le signore preferiscono rompersi la schiena piuttosto che prendere qualche schizzo ( che in estate non crea troppi problemi)
Tutti i gommoni in certe situazioni bagnano , bisogna farci pace
Io ho avuto diversi battelli tra cui un solemar 25 che aveva un pozzetto piuttosto riparato dalla VTR eppure quando tornavo da Ponza ....qualche secchiata arrivava uguale.....
Poi se può aiutarti è un fenomeno che oltre i 18/19 nodi nella maggior parte dei casi sparisce ...( ma parliamo sempre di quando c'è onda e vento)
Quando c'è troppo vento e mare è inevitabile con ogni barca priva di murate

Jachi
Abituale
Messaggi: 674
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Mercury Verado F 250 XL

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Jachi » 14/09/2017, 18:44

Scendo da un gommone asciuttissimo che non spaccava la schiena. il Cab 7.5 però sembra molto ma molto migliore.

Il punto di vista di chi sta seduto sul divano di poppa potrebbe essere diverso dal mio.

(§)
Cab Dorado 7.5 - Mercury Verado F 250

sergetto2
Abituale
Messaggi: 504
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda sergetto2 » 14/09/2017, 18:48

Jachi ha scritto:Il punto di vista di chi sta seduto sul divano di poppa potrebbe essere diverso dal mio.
(§)


Non ragioniam di loro ma guarda e passa :wink:

gasmark81
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 05/04/2011, 20:54
Barca: solemar 25 offshore
Motore: yamaha 200 fetol

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda gasmark81 » 14/09/2017, 19:21

Jachi ha scritto:Scendo da un gommone asciuttissimo che non spaccava la schiena. il Cab 7.5 però sembra molto ma molto migliore.

Il punto di vista di chi sta seduto sul divano di poppa potrebbe essere diverso dal mio.

(§)

Forse ho scritto qualcosa che può
essere fuorviante non volevo dire che i cab prodotti dal 2004 in poi navigano peggio ...era soltanto una considerazione mia personale osservando le carene ...una supposizione
Il mio modello è esattamente il primo esemplare prodotto dalla CAb anzi esattamente il mio e quello di Carter sono gemelli
Io l'ho acquistato la primavera dell'anno scorso da un privato e poi l'ho spedito a Milano e l'ho fatto restaurare in ogni parte ( praticamente facevo prima a comprarne uno nuovo)....tubolari nuovi , console bicolore in tinta col bottazzo del modello 8,70 per poter incassare gli strumenti senza dover installare nulla sulla parte superiore
Impianti elettrici nuovi, idem X il carburante
Sorprendentemente la carena sebbene prodotta nel 2001 era letteralmente nuova , ho fatto pulire a fondo le sentine che ancora odoravano di VTR
Quando compri un cab la vera differenza è la Qualità
dei materiali degli assemblaggi e della cura artigianale complessiva
Potrà anche bagnare un pochino di più di altri mezzi blasonati....però bisogna vedere se navigano allo stesso modo
A prescindere dalla morbidezza la vera dote di questi mezzi secondo me è la stabilità in ogni situazione
E questa non è una virtù negoziabile con qualche schizzo in meno

Jachi
Abituale
Messaggi: 674
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Mercury Verado F 250 XL

Re: Dorado 750 bagnato?

Messaggioda Jachi » 14/09/2017, 20:47

Grazie Gasmark,

ricevuto e memorizzato.
Cab Dorado 7.5 - Mercury Verado F 250

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: albertgazza, Bing [Bot], Claudio 64, Gal7.1, Google Adsense [Bot], hawk720, Leo F, lupo.lesso, mingazz, sibea, Stefano e 72 ospiti

 

 

cron