Mar.co 23: opinioni e consigli

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda Vincenzo » 29/09/2017, 12:16

mabbond ha scritto: #cut# Questione antivegetativa: Ho sentito un paio di cantieri e mi dicono che è un bel lavoro da fare, ma si fa. Costo attorno a 1000€ nel caso peggiore. Credo però lo facciano con vernice bicomponente e non gel coat. In effetti penso anche io che un gommone lasciato per molto mesi in acqua di mare possa essere diverso da uno che e' sempre rimessato al coperto. #cut# :D


Fermo restando che è sicuramente meglio trovaare un gommone senza antivegetativa, che ha navigato solo al lago per 15 gg all'anno ecc. - proprio per questo motivo ho preso il mio gommone (che ha navigato per 20 gg solo due estati e per il resto è rimasto in un capannone per circa 9 anni :shock:) senza antivegetativa, ma purtroppo con un motore che non era quello per me ideale e senza plancette - mi sembra che i cantieri te l'abbiano messa un po' più brutta di quello che è. Se l'antivegetativa è stata data in maniera non troppo invasiva (ovverosia senza carteggiare o carteggiando pochissimo il gel coat nuovo), una volta rimossa con sverniciatore chimico, la carena sarà riportata a gel coat e, per riportarla pari al nuovo, basterà una lucidata con apposita pasta lievemente abrasiva e lucidatrice da carrozziere.
Nelle due esperienza che ho avuto (considara che uno era un Mar.co 22, quindi non tanto più corto del 23) il risultato è stato davvero sorprendente. Se ti vuoi divertire leggi questo mio tutorial sull'intervento che ho eseguito viewtopic.php?f=35&t=6302&hilit=antivegetativa
purtroppo non si vedono più le foto, ma serve per darti un idea di quello che è effettivamente il lavoro. In ogni caso non penso che sia necessario riverniciare la carena con bicomponente o gel coat, come ti hanno detto i cantieri, a meno che l'opera di rimozione della vecchia antivegetativa non sia stata particolarmente invasiva e magari eseguita con levigatrice orbitale o altri attrezzi meccanici che insiema alla antivegetativa intacchino anche il gel coat originale.

Con questo voglio solo dirti che, qualora non riuscissi a trovare un gommone senza antivegetativa e ne trovassi invece uno post 2005, motore da 300 cv, plancette ma purtroppo con antivegetativa, non necessariamente è da scartare (sempre che per il resto sia in ottime condizioni). Per esempio, al mio Mar.co 22 l'antivegetativa era stata data solo l'anno precedente a quello in cui il proprietario ha deciso di venderlo e in maniera molto poco invasiva e senza interessare i tubolari. Per il resto era tenuto benissimo e molto accessoriato, quindi non mi sono creato problemi, lo ho acquistato e con un po' di olio di gomito ho rimosso tutta l'antivegetativa riportando la carena al suo splendore originario.





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda gioxxi » 29/09/2017, 12:36

Una precisazione: i tubolari del 23 non toccano se non presenti le plancette. Sul mio, nonostante il motore pesi meno del 225 di Vincenzo i tubolari toccano almeno per 50ina di centimetri.
:d:
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 29/09/2017, 15:36

Vincenzo ha scritto:Fermo restando che è sicuramente meglio trovaare un gommone senza antivegetativa, che ha navigato solo al lago per 15 gg all'anno ecc. - proprio per questo motivo ho preso il mio gommone (che ha navigato per 20 gg solo due estati e per il resto è rimasto in un capannone per circa 9 anni :shock:) senza antivegetativa, ma purtroppo con un motore che non era quello per me ideale e senza plancette - mi sembra che i cantieri te l'abbiano messa un po' più brutta di quello che è.
Grazie Vincenzo, stamane son stato poco preciso. Beh, mi sta che tu hai preso l'unico del mercato, mi acontenterei di trovare un gommone trattato almeno come ho trattato io il mio, ma anche i vecchi proprietari non sono stati da meno. Mi piange un pò il cuore averlo "abbandonato", ma ora o mai più per togliermi lo sfizio.
In effetti uno dei due cantieri è stato più esaustivo nell'indicarmi le operazoni da fare, che sono quelle che citi tu. In effetti se il lavoro è minimo, quindi rimuovere l'antivegetativa solo con prodotti e poi lucidare, me la caverei tra le 300 e i 400€ al max. L'altro prezzo, che per la verità era 800€ ma son stato largo io per eventuali inconvenienti, era riferito al lavoro più gravoso.
Andrò sicuramente a spulciare i tuoi link.

Vincenzo ha scritto:Con questo voglio solo dirti che, qualora non riuscissi a trovare un gommone senza antivegetativa e ne trovassi invece uno post 2005, motore da 300 cv, plancette ma purtroppo con antivegetativa, non necessariamente è da scartare (sempre che per il resto sia in ottime condizioni).
Sicuramente non lo scarterò, ma ho anche (purtroppo) i pei da rispettare e quindi, anche se questo mezzo resta la mia prima scelta per ora, dovrò orientarmi magari con un motore meno importante proprio per "tenere leggero" il più possibile il traino. Non sono uno che ama le corse e penso che un 225 o 250 possa andare, anche se l'azienda mar.co mi ha consigliato minimo 250 cv. A proposito, i motori honda dovrebbero essere quelli più leggeri tra i 4T, sbaglio?

gioxxi ha scritto:Una precisazione: i tubolari del 23 non toccano se non presenti le plancette. Sul mio, nonostante il motore pesi meno del 225 di Vincenzo i tubolari toccano almeno per 50ina di centimetri.
:d:
Grazie anche a te per la precisione in questo modo mi si completano le idee. Scusa, che motore hai?
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda gioxxi » 29/09/2017, 15:53

Come scritto nei precedenti interventi, il mio 23 monta un mercury Optimax 225hp su bracket in acciaio.
L'unico neo degli optimax è il sound del compressore dell'aria. Per il resto sono dei muli che spingono che è una goduria. Con tante persone ed a carena appena "verniciata" con AV auto levigate arrivo a 38kn.
A 20/25kn mi naviga in scioltezza anche con mare formato. Non si atterra mai sbatacchiando ed il comfort per gli ospiti è al top.
Il mio meccanico ufficiale mercury "odia" gli Optimax: troppo affidabili!
Se hai bisogno scrivimi anche in MP.
Saluti dal Salento
:welcome :
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda Vincenzo » 29/09/2017, 16:10

Direi che sui 4 tempi il peso tra una marca e l'altra non cambia poi tanto ... probabilmente un risparmio effettivo di peso lo aresti solo con un 2 tempi.

Per quanto riguarda la motorizzazione del 23, in Mar.co mi hanno più volte detto che il Top delle prestazioni e le doti di navigazione del gommone si evidenziano con il 300 cv. Quindi diciamo che questo per loro è il motore di riferimento. Alla mia domanda se avrei avuto dei vantaggi percepibili facendo un up grade da 225 a 250, mi è stato detto che per loro non vale la pena, salvo di non avere l'esigenza di svecchiare il motore. In effetti anche io pensavo che il 250 potesse rappresentare il giusto equilibrio, poi usando il 225; come dice Gioxxi, mi sono reso conto che tutto sommato per le mie esigenze può andare bene. Intendiamoci, con il mio non proverò mai le senzazioni che ho provato in occasione della prova a Genova con il 300 Verado, ma mi riferisco più alla velocità massima, ripresa ecc. che alla coriciera tranqulla 20/54 knt (ovverosia, almeno per me, il 90% dell'utilizzao del gommone).
Comunque comprendo le tue indecisioni per esserci passato anche io, poi alla fine, a meno che non si voglia acquistare il nuovo, la scelta è determinata dall'occasione che trovi.

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda gioxxi » 29/09/2017, 16:25

Vincenzo ha scritto:Direi che sui 4 tempi il peso tra una marca e l'altra non cambia poi tanto ... probabilmente un risparmio effettivo di peso lo aresti solo con un 2 tempi.

Per quanto riguarda la motorizzazione del 23, in Mar.co mi hanno più volte detto che il Top delle prestazioni e le doti di navigazione del gommone si evidenziano con il 300 cv. Quindi diciamo che questo per loro è il motore di riferimento. Alla mia domanda se avrei avuto dei vantaggi percepibili facendo un up grade da 225 a 250, mi è stato detto che per loro non vale la pena, salvo di non avere l'esigenza di svecchiare il motore. In effetti anche io pensavo che il 250 potesse rappresentare il giusto equilibrio, poi usando il 225; come dice Gioxxi, mi sono reso conto che tutto sommato per le mie esigenze può andare bene. Intendiamoci, con il mio non proverò mai le senzazioni che ho provato in occasione della prova a Genova con il 300 Verado, ma mi riferisco più alla velocità massima, ripresa ecc. che alla coriciera tranqulla 20/54 knt (ovverosia, almeno per me, il 90% dell'utilizzao del gommone).
Comunque comprendo le tue indecisioni per esserci passato anche io, poi alla fine, a meno che non si voglia acquistare il nuovo, la scelta è determinata dall'occasione che trovi.

Vincenzo... ti dirò: ho avuto l'opportunità di provare personalmete il 23 con il 300hp. Ho notato che a bassi regimi sembra proprio non spingere. Sarà che con il mio appena dai gas spinge da paura; sarà che non essendo mio ho avuto timore a dare la smanettata....
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 10/10/2017, 20:51

Ciao ragazzi, sono sempre alla ricerca del mio 23. Vi chiedo se sia possibile sapere di che anno sono i gommoni in base al colore. Ho visto che gli inserti cambiano. Il giallo di quali anni e'? Io pensavo intorno al 2005. Può esserci un range più ampia? Grazie come al solito.
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda gioxxi » 10/10/2017, 21:21

mabbond ha scritto:Ciao ragazzi, sono sempre alla ricerca del mio 23. Vi chiedo se sia possibile sapere di che anno sono i gommoni in base al colore. Ho visto che gli inserti cambiano. Il giallo di quali anni e'? Io pensavo intorno al 2005. Può esserci un range più ampia? Grazie come al solito.

in effetti è un problema di moda... ma non sempre il colore indica l' anno di costruzione
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

andrew
New-Be
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/10/2017, 14:02
Barca: mar.co
Motore: 250

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda andrew » 10/10/2017, 21:29

il problema del colore ,non e' un problema, infatti il cantiere lo cambia senza problemi su tutti i modelli pagando cifre non esagerare ..

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 10/10/2017, 21:40

gioxxi ha scritto:in effetti è un problema di moda... ma non sempre il colore indica l' anno di costruzione
Ottimo, grazie. Immaginavo che non era così facile. Peccato. Comunque l'inserto giallo non mi dispiace.
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 10/10/2017, 21:47

andrew ha scritto:il problema del colore ,non e' un problema, infatti il cantiere lo cambia senza problemi su tutti i modelli pagando cifre non esagerare ..
Sfumata allora la tabella . Grazie della risposta e scusate la doppia quotazione in due post diversi, ma con il Cell non è facile.
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 12/10/2017, 20:17

Ciao, torno alla carica con un'altra domanda, perdonate la banalità. Immagino avrete affrontato il problema altre volte, ma non ho trovato una risposta effiace.

Quali sono le differenze, soprattutto sulla parte della carena, tra i gommoni mar.co 23 prima del grande cambio del 2005? Quelli ante la data andavano davvero così male? E la nella parte di controstampata quali le migliorie?
Grazie come al solito in anticipo a chi vorrà intervenire.
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda Vincenzo » 12/10/2017, 21:05

I twentythree ante 2005, avevano a prua sulla parte superiore della carena una sorta di gradino/dente. In altri termini, la parte superiore della carena (quella a contatto con i tubolari) è più larga e poi scendendo stringe decisamente creando un gradino.
Su questa foto si vede in primo piano un Twentythree con la carena ante 2005

23954_2.jpg
23954_2.jpg (215.76 KiB) Visto 424 volte


A quanto ne so, lo svantaggio di questa carena era che entrava molta acqua dalla cubia dell'ancora qaundo il gommone ingavonava dentro all'onda. In Mar.co mi dissero anche che, in caso di assenza della cubia dell'ancora, la vecchia carena non dava particolari problemi.

La parte controstampata è la stessa. L'altro cambiamento è stato dal 2006 in poi, quando hanno inserito plancette di poppa di serie (che però possono essere montate anche sui gommoni precedenti, visto che non sono presenti nello stampo ma installate successivamente) e poi hanno allungato i tubolari di circa 30/40 cm, per dare più sostenamento con i pesanti motori 4 tempi e, soprattutto perchè un gommone da 7,40 mt sembra che abbia un maggior appeal commerciale.

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 12/10/2017, 21:25

Vincenzo ha scritto:I twentythree ante 2005, avevano a prua sulla parte superiore della carena una sorta di gradino/dente. In altri termini, la parte superiore della carena (quella a contatto con i tubolari) è più larga e poi scendendo stringe decisamente creando un gradino.
A quanto ne so, lo svantaggio di questa carena era che entrava molta acqua dalla cubia dell'ancora qaundo il gommone ingavonava dentro all'onda. In Mar.co mi dissero anche che, in caso di assenza della cubia dell'ancora, la vecchia carena non dava particolari problemi.
Capito, quindi si potrebbe dire, ammesso che ce ne siano, che i gommoni ante 2005 senza l'ancora in carena vanno meglio?

Vincenzo ha scritto:La parte controstampata è la stessa. L'altro cambiamento è stato dal 2006 in poi, quando hanno inserito plancette di poppa di serie (che però possono essere montate anche sui gommoni precedenti, visto che non sono presenti nello stampo ma installate successivamente) e poi hanno allungato i tubolari di circa 30/40 cm, per dare più sostenamento con i pesanti motori 4 tempi e, soprattutto perchè un gommone da 7,40 mt sembra che abbia un maggior appeal commerciale.
Bene, questa informazione sarà utilissima per scovare alcuni che fanno i furbi.

Ma invece, a prua, la parte del musetto in vtr è sempre stato così? Come era prima di mettere l'ancora in carena?
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda Vincenzo » 13/10/2017, 9:41

mabbond ha scritto: Capito, quindi si potrebbe dire, ammesso che ce ne siano, che i gommoni ante 2005 senza l'ancora in carena vanno meglio?


Ma invece, a prua, la parte del musetto in vtr è sempre stato così? Come era prima di mettere l'ancora in carena?


Si, possiamo dire che gli ante 2005 senza cubia sono migliori di quelli, sempre ante 2005, con cubia. :bene:

Ora che ci ripenso, mi viene in mente che sui gommoni post 2006 dovrebbero aver modificato anche il gavone dell'ancora di modo che l'ombrinale laterale di scolo si trovi normalmente più alto rispetto al pelo dell'acqua. Il mio non ha questa modifica, quindi la catena dell'ancora alla fonda può trovasri parzialmente immersa dall'acqua che rimane nel gavone. Poi quando vado si svuota tutto.

La parte del musetto di prua è rimasta sempre uguale.

Non so se lo hai già fatto, ma per qualsiasi dubbio puoi sempre contattare il cantiere, i titolari Mauro e Marco sono sempre molto disponibili e, peraltro, potrebbero proporti qualche valido usato.

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 13/10/2017, 16:39

Vincenzo ha scritto:Si, possiamo dire che gli ante 2005 senza cubia sono migliori di quelli, sempre ante 2005, con cubia. :bene:
Grazie, un'altra informazione importante.
Vincenzo ha scritto:Ora che ci ripenso, mi viene in mente che sui gommoni post 2006 dovrebbero aver modificato anche il gavone dell'ancora di modo che l'ombrinale laterale di scolo si trovi normalmente più alto rispetto al pelo dell'acqua. Il mio non ha questa modifica, quindi la catena dell'ancora alla fonda può trovasri parzialmente immersa dall'acqua che rimane nel gavone. Poi quando vado si svuota tutto.
Beh, non è bellssimo che la catena stia sempre in acqua, soprattutto di mare. Bene che abbiano corretto in azienda.
Vincenzo ha scritto:La parte del musetto di prua è rimasta sempre uguale.
Grazie, la domanda era nata da un gommone che ne aveva uno molto diverso, ed il proprietario asseriva che era un'optional.
Vincenzo ha scritto:Non so se lo hai già fatto, ma per qualsiasi dubbio puoi sempre contattare il cantiere, i titolari Mauro e Marco sono sempre molto disponibili e, peraltro, potrebbero proporti qualche valido usato.
Si, ho già sentito una volta, penso proprio Mauro di Mar.Co., ma non volevo essere asfissiante continuando a telefonare. Comunque è vero, sono stati tutti molto gentili a partire dallo stand a Genova e poi in azienda. Credo di aver conosciuto anni fà Mauro al salone, già allora ero tentato dall'altura, poi invece è arrivato il Bat. ;-)
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 18/10/2017, 11:44

In base a quando detto in questo topic, sono affidabili le dichiarazioni dei pesi della Mar -Co: viewtopic.php?t=25857. grazie
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13094
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda Saxthemax » 18/10/2017, 14:29

mabbond ha scritto:In base a quando detto in questo topic, sono affidabili le dichiarazioni dei pesi della Mar -Co: viewtopic.php?t=25857. grazie


Per quanto riguarda il mio caso (peso dichiarato nel manuale del proprietario + motore) siamo molto vicini.

I 50 kg in più che ho rilevato sono sicuramente dovuti alle dotazioni di bordo ed altri ammenicoli che ho caricato.
i miei gommoni....
Immagine

Avatar utente
mabbond
Attivo
Messaggi: 232
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 11 pacific
Motore: yamaha 115

Re: Mar.co 23: opinioni e consigli

Messaggioda mabbond » 18/10/2017, 17:01

Saxthemax ha scritto:Per quanto riguarda il mio caso (peso dichiarato nel manuale del proprietario + motore) siamo molto vicini.
I 50 kg in più che ho rilevato sono sicuramente dovuti alle dotazioni di bordo ed altri ammenicoli che ho caricato.
Grazie mille della risposta, devo stare parecchio attento al peso del mio futuro battello e quest info sono preziose. :D
Michele -
Uomini liberi in Patria libera, guai all'invasore.


Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: ASSO21, luckydue, schienadura e 76 ospiti