RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Niku
Abituale
Messaggi: 614
Iscritto il: 11/01/2006, 17:41
Gommone: Novamarine RH700
Motore: Mercury Verado 175
Località: Cagliari

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Niku » 02/11/2017, 0:13

Concordo che il King cabin ha il suo porco fascino, ma non scommetterei sulle doti di navigazione....la versione open era una ciabatta :o
Simone, giustamente, ha messo l'accento sulla questione emotività che nel caso del CN ha un peso ancor maggiore, visto che la scelta non è delle più immediate o logiche, almeno per la massa.
Visto che si tratta di un utilizzo specifico e personale (membri della famiglia/zone e lunghezze di navigazione/traino/pernottamenti) e allo sfruttamento di spazi al millimetro data la misura contenuta, penso sia normale che l'utente sia spinto più verso una cabinizzazione o un prodotto one-off, in cui può decidere e adattare ogni cm dei pochi disponibili tolti i 100 120 cm di tubo...
Anche la questione prezzo, di conseguenza, ha un importanza più relativa rispetto a mezzi open.
Simone sapeva benissimo che tra la vendita del suo 700 e quello che ha speso per la modifica, avrebbe avuto in budget ottime barche con cui fare comode crociere ma nessuna, credo, avrebbe potuto cucirsi addosso alle sue esigenze e al suo modo di vivere il mezzo, e allora vale ogni soldo che costa.
Se devo spendere 50 per un prodotto che mi soddisfa all'80%, posso spendere 60 per averlo personalizzato, soprattutto quando si tratta di giocattoli :D





Condividi



Toglietemi il mare e la moto e sono un'uomo morto....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 02/11/2017, 16:03

le cabinizzazioni "aftermarket", per quanto efficaci possano essere, allo stato attuale sono normativamente fuori gioco. Già solo variando pesi e baricentri, la certificazione esistente non è più valida; su un battello omologato CE l' unico modo di riomologare il battello è quello di affrontare la procedura di "post construction assessment", i cui costi non sono purtroppo quelli scritti da Simone, bansì nell' ordine di qualche migliaio di euro solo per la parte che compete al registro navale, e di altri esborsi per produrre tutta la documentazione e calcoli necessari , come se fosse un battello di nuova costruzione ma con varie aggiunte, non solo per quanto riguarda il capitolo stabilità e galleggiamento, oltre a dover aggiornare e quindi rifare il manuale del proprietario. I 600 euro citati molto probabilmente sono dovuti a una riomologazione propria da parte del costruttore della cabina, che è stata una prassi fattibile fino a quando i cantieri, vedendo che il fenomeno delle cabine cominciava ad avere una certa consistenza numerica, si sono messi di traverso, probabilmente anche perchè vedersi rimarchiare sotto altro nome il loro gommone, non è stato gradito, quindi decadenza della garanzia se in vigore, declinazione di ogni responsabilità sul gommone , e questo per essere leggeri, ma potrebbero anche andare oltre. Il costruttore della cabina potrebbe essere anche chiamato a dimostrare che il gommone da loro omologato sia a norma, e come è possibile se non si ha il progetto in mano , che di sicuro non viene "concesso" dal costruttore originario, e se non si è costruito davvero il gommone ma solo la cabina? Insomma è una procedura che può dare grattacapi, a meno che il costruttore originario abbia chiuso bottega o non sia minimamente interessato alla cosa o non ne venga a conoscenza.
A questo punto si fa prima a far finta di nulla, considerando che è altamente improbabile che l' autorità marittima si metta a spulciare durante un controllo tutti i documenti del battello e manuale del proprietario.. un pò come avviene per la questione " 40/60". Però questo è un altro discorso.
Aggiungo un elemento: sinora mi pare si sia parlato solo delle realizzazioni di Massimino che si è avvalso di una particolare professionalità per le sue eccellenti realizzazioni con il "piccolo" problema di dover passare ad altro cantiere per l'omologazione.
Esiste la possibilità, come avviene per i battelli completi, di realizzare una "cabinizzazione" da parte di un Progettista? A quali costi? Penso a un progetto standard realizzato al CAD, adattato di volta in volta alle misure di un rib usato rilevate dal cantiere che dovrà occuparsi di realizzare il lavoro e omologarlo. La realizzazione al PC delle misure delle dime e/o degli stampi dovrebbe poter mettere in grado qualunque cantiere nautico che disponga di macchine a controllo numerico (o faccia realizzare i pezzi con queste) di portarne a termine la realizzazione con un minimo di garanzia su funzionalità, qualità e resistenza della struttura e dei servizi connessi ad essa.

Black , questo non è possibile: una cabinizzazione "cad" con realizzazione "precisa e perfetta a controllo numerico", è possibile solo se si ha già il CAD del battello da cabinizzare e su cui disegnare la sovrastruttura, altrimenti (come ha giustamente detto Simone) le tolleranze sono talmente elevate da rendere più precisa una realizzazione "manibus".

Capitolo prezzi. E' emerso dalla discussione che molti preferirebbe rinunciare a certe finiture per poter rientrare nel budget .. secondo me però questo è vero solo per poche persone e non è nemmeno detto che poi rimangano della stessa idea.
Ma per queste poche persone , l' unica soluzione che vedo è quella di realizzare un gommone "ultrabasic", senza controstampi in cabina, con impianti minimi, allestimento all' osso, e tante cose da poter montare piano piano. Risparmio su tutto tranne che sulla struttura.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Vincenzo » 02/11/2017, 17:02

Akeswins ha scritto: #cut#
Ma per queste poche persone , l' unica soluzione che vedo è quella di realizzare un gommone "ultrabasic", senza controstampi in cabina, con impianti minimi, allestimento all' osso, e tante cose da poter montare piano piano. Risparmio su tutto tranne che sulla struttura.


Akes, sempre illuminante :bene:, quest'ultima tua considerazione corrisponde a quello che è sempre stato il mio pensiero e di cui ho avuto anche modo di parlare con Massimino e altri costruttori, ma alla fine mi sono convinto che per loro la realizzazione di un Cabin "full optional o XL" fosse molto più conveniente sotto l'aspetto economico.
Mi sembra, invece, che tu stia aprendo uno spiraglio in favore della versione "ultrabasic ma strong", che a mio avviso potrebbe fare la gioia di tanti gommonauti più portati per il CN che per sollazzo estivo fine a se stesso. Fermo restanto che, in seguito, posso facilmente immaginare che questao mezzo basic verrebbe progressivamente allestito con tutto e di più. Del resto quanti di noi hanno lasciato il gommone così come lo hanno acquistato? Senza escludere che la versione "XL" potrebbe essere proposta/realizzata anche dal cantiere produttore.

Per andare sul concreto e scusami Akes se magari scrivo bestialità: un mezzo come il Salpa Rib Gran Soleil 23 (che, a mio avviso, nell'attuale panorama gommonautico è di assoluto interesse ed è proposto ad un prezzo veramente concorrenziale) potrebbe essere realizzato anche in versione Cabin, seguendo il tuo ragionamento sulla progettazione CAD ecc.?

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda zikiki » 02/11/2017, 17:52

Akeswins ha scritto:le cabinizzazioni "aftermarket", per quanto efficaci possano essere, allo stato attuale sono normativamente fuori gioco.
.


Va bene Akes ...... La cabina After market però è stato solo un divagare sulla questione .....è preso come spunto per ribadire che anche su misure entro i 7.50 ci sono gommonauti che farebbero volentieri il sacrificio di usare sto benedetto mezzo per campeggiare.

Allora .......nuova Jolly ne ha prodotti due ,in Grecia mi sembra una linea gradita ,zodiac e altre case la propongono ma quale sarebbe il problema.
Vi ostinate a trovare una scappatoia sui costi senza pensare che in fin dei conti non ha senso...... Costano quello che costano al pari di un open in proporzione e Se li fanno qualcuno se li sarà pur comprati o no?
Detto questo non si è arrivati a nessuna conclusione finché si ragiona sulle proprie esigenze e non su quelle di chi non la pensa come noi.
Come hai detto tu in precedenza tutti i discorsi fatti fino ad ora sono validi dunque rimane solo che ragionare sui fatti.
Sto benedetto gommone si può fare tranquillamente visto che alcune case lo producono ...... Punto.
Che poi non sta bene perché costa troppo è un discorso relativo perché ogni cosa che ha un paio di tubolari attaccati costa uno sproposito!!!!!!!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 03/11/2017, 10:57

Si Vincenzo pensandoci sopra credo che l' unica soluzione possa essere quella di una versione "very Spartan" da allestirsi piano piano e secondo i propri gusti. E' chiaro che allestendoselo piano piano da soli, l' esborso finale potrebbe essere maggiore di quello della versione "XL" cantiere, però sarebbe una spesa spalmata nel tempo e soprattutto non è obbligatoria.

Vi ostinate a trovare una scappatoia sui costi senza pensare che in fin dei conti non ha senso......

purtroppo invece è il nocciolo della questione, perchè a fare si può fare tutto o quasi.. ma poi i conti bisogna farli, perchè se un prodotto è valido solo a livello di discussione ma poi il prezzo non è alla portata, il cantiere è meglio che non ci investa sopra.
Per andare sul concreto e scusami Akes se magari scrivo bestialità: un mezzo come il Salpa Rib Gran Soleil 23 (che, a mio avviso, nell'attuale panorama gommonautico è di assoluto interesse ed è proposto ad un prezzo veramente concorrenziale) potrebbe essere realizzato anche in versione Cabin, seguendo il tuo ragionamento sulla progettazione CAD ecc


Il salpa 23 ha di suo una prua molto ampia e larga, e potrebbe certamente prestarsi , però bisogna che il cantiere dia il suo benestare e ne faccia una certificazione in cat. C ad hoc, perchè altrimenti si ricade nei problemi che ho detto sopra.
Che poi non sta bene perché costa troppo è un discorso relativo perché ogni cosa che ha un paio di tubolari attaccati costa uno sproposito!!!!!!!

l' altro giorno al porticciolo ho visto un pò di "oldies".. tipo calafuria 700 e vegliatura 770... beh sicuramente hanno più spazio , il mare lo tengono, consumano uguale, se non ci fosse la questione carrello sarebbero mezzi da considerare :roll: (usati)
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1113
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Gommone: Led 590 by Brianza Nautica
Motore: Mercury 115 efi
Località: Brianza & 5 Terre

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda gambocat » 03/11/2017, 13:01

Akeswins ha scritto:
Per andare sul concreto e scusami Akes se magari scrivo bestialità: un mezzo come il Salpa Rib Gran Soleil 23 (che, a mio avviso, nell'attuale panorama gommonautico è di assoluto interesse ed è proposto ad un prezzo veramente concorrenziale) potrebbe essere realizzato anche in versione Cabin, seguendo il tuo ragionamento sulla progettazione CAD ecc


Il salpa 23 ha di suo una prua molto ampia e larga, e potrebbe certamente prestarsi , però bisogna che il cantiere dia il suo benestare e ne faccia una certificazione in cat. C ad hoc, perchè altrimenti si ricade nei problemi che ho detto sopra.


Ale tu che li frequenti come progettista: ma se al posto di un GAS (Gruppo Acquisto Solidale) per comprare cassette di verdura e frutta fresca di stagione, si sviluppasse di comune accordo con il Sig Salpa (o altro armatore), un prodotto che avesse già 4-5 potenziali acquirenti che partecipano sin dall'inizio alla progettazione proponendo le varie opzioni che stiamo discutendo qui e nell'altro post, garantendo l'acquisto a un costo calmierato prestabilito :ask:

So di altre esperienze simili non proprio finite benissimo, ma dall'interesse che vedo da parte di alcuni intorno a questa discussione credo che si potrebbe partire da qualcosa di concreto :bene:

Alégher

:d:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 03/11/2017, 13:34

Teoricamente la cosa sarebbe buona perchè il costruttore, avendo degli ordini sicuri, lavorerebbe sapendo già che l' investimento è ammortizzato quindi il prezzo sarebbe sicuramente concorrenziale (loro a prescindere da questo discorso lavorano con il metodo "costo+margine necessario=listino" e non con il metro strausato "vediamo quant'è il listino degli altri") , MA in pratica la cosa non è così semplice.. in primis perchè pochi sono quelli che confermano un mezzo "sulla carta", in secondo luogo ognuno ha delle preferenze che potrebbero non collimare con quelle degli altri, e su cui non è detto che ci si accordi. Infatti, anch'io so di altre esperienze simili così naufragate.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1261
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda KOSLINE » 03/11/2017, 15:49

Proponili anche un 23 Cabin Ale , potresti sfornarlo su quella carena cambiando la stampata superiore ?

:roll:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 03/11/2017, 17:15

Se glielo propongo io, "d' ambleu", mi chiederebbero su quali basi si fondi questa mia richiesta.. e non essendoci numeri concreti, la questione sarebbe bocciata, anche perchè ora stanno terminando il 32 (che è cabin), poi sarebbe più urgente un intermedio open , tipo 26/27, ma con bagno, cosa che manca al 23, per bilanciare meglio la gamma; magari su quello si potrebbe pensare a una versione cabinata (in seguito, e forse) , più che sul 23.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 1840
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Evinrude 4 HP bicilindrico 2 tempi
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Uauaton V » 03/11/2017, 18:43

Akeswins ha scritto: in pratica la cosa non è così semplice.. in primis perchè pochi sono quelli che confermano un mezzo "sulla carta", in secondo luogo ognuno ha delle preferenze che potrebbero non collimare con quelle degli altri, e su cui non è detto che ci si accordi. Infatti, anch'io so di altre esperienze simili così naufragate.


Esatto :clap:
Perciò credo che solo un'azienda di dimensioni notevoli possa pensare ad un nuovo modello partendo ovviamente da 0 tondo ( nel tempo chi ha modificato il gommone costruendoci sopra la casetta è partito già con uno scafo pronto, un propietario certo quindi il cantiere ha corso un rischio minimo, poi subentrando la normativa e la burocrazia uno si scoraggia e vede all'orizzonte il nero ) purtroppo non basta più l'ingegno e la buona volontà per arrivare alla fine di un progetto ma lo si deve pianificare con anni di anticipo i tempi sono cambiati, e si deve seminare poco a poco il desiderio con frasi buttate li per tastare il terreno come ha precedentemente suggerito Akess

perciò penso che gia essendoci il 23 e il 32, quel buco certo che c'è nel mezzo, non credo abbia un gran mercato e non invoglia il rischio anche se ben pagato, ( ma qunto sucesso ha avuto il 23 per invogliare l'azienda a produrre un intermedio :ask: ) ed è per questo motivo che ribatto sul 23 anche se a molti sta stretto ( non si può mica accontentare tutti ogni mezzo metro di lunghezza, ogni Kg. ogni cm. di altezza e che vada con meno cavalleria possibile, raga non si tratta di tirare giù l'orlo dei calzoni perchè il bimbo cresce ) :sorry:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 04/11/2017, 0:28

ma qunto sucesso ha avuto il 23 per invogliare l'azienda a produrre un intermedio

abbastanza :bene: il tanto da invogliare a produrre l'intermedio

buona volontà per arrivare alla fine di un progetto ma lo si deve pianificare con anni di anticipo i tempi sono cambiati, e si deve seminare poco a poco il desiderio con frasi buttate li per tastare il terreno

assolutamente d' accordo :iagree:
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2507
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Vincenzo » 04/11/2017, 9:31

Akes: quindi anche Salpa sta percorrendo la strada giá intrapresa da altri cantieri nazionali... 32, 26 con wc. Cioė si preferisce scommettere sul solito range di clienti, che non comprende gli appassionati di CN puri e crudi :(
Del resto come biasimarli? L'appassionato di CN che desidera il gommino cabinato è un potenziale cliente difficile, esigente (perchè di solito molto più navigato degli altri) ma poco propenso a spendere grosse cifre ... insomma un biglietto da visita poco allettante per chi deve fare investimenti :shock:

Tirando le somme: sta a noi trasmettere ai cantieri questa nuova esigenza che i greci, a quanto pare hanno giá colto, ma temo che, salvo qualche illuminato disposto ad accettare la sfida, i tempi non saranno brevi. Mi sá che per il momento mi rifaccio la tenda sul mio mar.co... oppure passo alle barche Akes in alluminio (carrellabili, cabinate, spaziose anche se non gommose) :sog:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 04/11/2017, 11:03

io direi "ni", nel senso che è giusto il tuo discorso, ma nel loro caso credo che conti molto il fatto di produrre già un range di barche cabinate, da 23 piedi in su (il 23 per esempio ha 2 cabine letto ed è forse il loro mezzo più venduto), quindi ciò che manca a loro è il gommone open, che certamente può essere proposto a una clientela più vasta . Anche se sappiamo benissimo che il gommonauta non prescinde dai tubolari (altrimenti non saremmo qui a parlare di gommocabinati di questa misura, che razionalmente non hanno alcun vantaggio rispetto a una barca) quindi il rischio di farsi concorrenza da soli non esisterebbe, è chiaro che un azienda investe prima dove ci può essere più possibilità.


Concordo al 100% sul fatto che se l'utenza riesce a trasmettere questa esigenza , i cantieri recepiranno; per ora non sembra esserci un gradimento vasto tra la clientela; senza fare nomi, i numeri di vendita di un cabin qua già citato sono ridicolmente inferiori a quelli dell' analogo modello open, sebbene come prezzo siano abbastanza vicini..
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9015
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Blackfin » 04/11/2017, 11:32

Resta il fatto però che le barche cabinate hanno meno appeal nei confronti di tutta quella fascia di diportisti che, risiedendo lontano (o non vicini al mare) o, semplicemente, volendo navigare in spot diversi o all'estero fanno della carrellabilita' una esigenza primaria. Un RIB cabinato entro i 7,5 mt. anche senza ricorrere a materiali (lega leggera o compositi di elite) e tecnologie sofisticate per ridurne il peso ( aggravandone però il costo) oltre ai vantaggi.in termini di inaffondabilita' e.stabilità, con un minimo di attenzione a non trasformarlo in roulotte, si gestisce molto meglio sotto questo aspetto.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15579
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Akeswins » 04/11/2017, 12:40

Sono d’accordissimo con te Black, ma si parla sempre di un bacino d’utenza numericamente inferiore
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Jachi
Abituale
Messaggi: 675
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Mercury Verado F 250 XL

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Jachi » 04/11/2017, 13:40

Seguo fin dal primo post e mi sembra di rimanere in tema chiedendovi la cortesia di indicare qualche modello di un piccolo cabinato da 7.5/8 metri che possa fare da riferimento per il confronto con l'ipotetico rib del topic.

Oppure il confronto si deve fare con questo http://www.akesdesign.it/Akes_25_walkaround.htm è sarebbe impietoso.
Cab Dorado 7.5 - Mercury Verado F 250

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda zikiki » 04/11/2017, 14:25

Jachi ha scritto:Seguo fin dal primo post e mi sembra di rimanere in tema chiedendovi la cortesia di indicare qualche modello di un piccolo cabinato da 7.5/8 metri che possa fare da riferimento per il confronto con l'ipotetico rib del topic.

Oppure il confronto si deve fare con questo http://www.akesdesign.it/Akes_25_walkaround.htm è sarebbe impietoso.


Paolo in precedenza sono stati messi vari modelli e per rimanere soltanto nella nostra sfera commerciale ne sono usciti ben 4/5...... Due nuova Jolly,uno zar uno zodiac e un sacs e ancora un overboat royale. ......

Mi limito a questo in quanto proseguire a mio avviso è diventato sterile....... Si è partiti da un concetto iniziale, peraltro ampiamente dimostrato in fatto di voglia, e si é finiti a parlar di soldi la dove ,sempre a mio avviso ,si ferma la discussione perché questo segmento nautico non è razionale da nessun punto di vista.

Per finire possiamo mettere in evidenza tutte le barche del mondo per paragonarle ad un gommone ....... Ma io quando spendo soldi voglio i tubolari perché altrimenti la barca me l ero comprata da un pezzo.

Ciao Paolo 'oggi il bimbo era lì che ti aspettava Ahahahahaha

Avatar utente
Leo F
Abituale
Messaggi: 529
Iscritto il: 10/10/2011, 17:24
Gommone: Akes 22' walkaround by AQA
Motore: Yamaha F200FETX
Località: firenze

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Leo F » 04/11/2017, 14:33

La butto la....
-trovate almeno 5 di noi/voi (dico noi come forum e voi come interessati perché io sono gia a posto) ,stabilite delle caratteristiche comuni che questo rib da 7.5 dovrà avere....(dico 7.5 perché a sfiorare gli 8 con lancette e salpa ancora si fa presto....oltre aumenta il posto barca,il motore costerà lui stesso un 30ino ...si carrellerà non agevolmente...),vi fate fare un progetto specifico il costo del quale ,dividendolo per 5, non sarà di certo un peso economico gravoso .
-trovate un cantiere di vostro gradimento che lavori il materiale che avrete scelto...vtr o alluminio.
-Il cantiere avrà abbastanza garanzie economiche da procedere....poi se il modello lo dovesse incuriosire vi può sempre ricomprare il progetto e farne una sua serie in seguito.
Ora vediamo se si trovano 5 concretamente interessati.

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1599
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda ale70 » 04/11/2017, 16:58

Akeswins ha scritto:Sono d’accordissimo con te Black, ma si parla sempre di un bacino d’utenza numericamente inferiore



Ale, numericamte inferiore ma anche con meno players sul mercato, interessante notare che tutti quelli che si sono rivolti a Massimino per la cabinizzazione hanno richiesto di intervenire su gommoni al di sotto dei 7,5 mt e c’è stato anche chi ha portato il gommone dal nord della Germania.
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9015
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: RIB cabinato entro i 7,5 mt. quali le opzioni?

Messaggioda Blackfin » 04/11/2017, 17:23

Akes:
ma si parla sempre di un bacino d’utenza numericamente inferiore


Mentre scrivevo si è aggiunto l'intervento di Ale 70 che mi ha dato un ulteriore "assist" :

Aggiungo alcune considerazioni di carattere socio-economico e parlo di "bacino" in senso geografico. Imho esiste un diverso approccio alla nautica da parte dei diportisti del nord Italia rispetto a quelli del sud. I primi sono quelli più attratti dai RIB (non a caso i primi RIB-maker erano collocati in quest'area) per la migliore carrellabilità, i secondi, essendo vicini al mare lo sono di più verso le imbarcazioni di tipo convenzionale che utilizzano quasi tutto l'anno senza necessità di percorrere grandi distanze via terra.
Diversa è anche mediamente la disponibilità economica all'acquisto di un bene che resta di natura voluttuaria (maggiore al nord per il maggiore reddito medio).
Al contrario realizzare la stessa imbarcazione al sud costa e permette di proporre prezzi minori rispetto al nord. Non è il caso che faccia esempi ma il fatto è sotto gli occhi di tutti.
Può capitare pertanto (anche se c'è una inversione di tendenza) che qualche imprenditore nautico del sud pur avendo la possibilità di proporre un prodotto appetibile al nord non abbia sufficientemente il polso del mercato da percepire i nuovi orientamenti dei diportisti (in grado di permettersi il nuovo) come quello dei RIB cabinati.
Se poi spostiamo il discorso al bacino nord-europeo la cosa imho diventa ancora più interessante (specie se oltre alla zona notte è coperta anche la postazione di guida). Visto il clima e le modalità di fruizione delle ferie (più diluite nell'anno e non limitate al mese di agosto) non sorprende la nascita e il successo del fenomeno Agapi.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: ale70, Bing [Bot], Blackfin, Gemini 750, Geppomaster, giaco, mabbond, oliman, supercoglia, Uauaton V e 73 ospiti