Il futuro della nautica a motore

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
Avatar utente
Niku
Abituale
Messaggi: 612
Iscritto il: 11/01/2006, 17:41
Gommone: Novamarine RH700
Motore: Mercury Verado 175
Località: Cagliari

Il futuro della nautica a motore

Messaggioda Niku » 31/10/2017, 18:27

Magari un futuro non proprio prossimo, ma quando il carburante fossile sarà esaurito o quasi...che alternative ha la navigazione a motore?
Nel campo auto l'elettrico ha già anni di ricerca e sviluppo alle spalle e una strada bella spianata e programmata, e nella nautica?
Impensabile allo stato attuale pensare alla propulsione elettrica, e la vedo difficile in futuro date le potenze e le autonomie richieste...
Non mi riferisco tanto alla nautica da diporto quanto anche e soprattutto a quella dei trasporti o crocieristica.
Sono destinati all'estinzione?





Condividi



Toglietemi il mare e la moto e sono un'uomo morto....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


miglio78
Attivo
Messaggi: 91
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Il futuro della nautica a motore

Messaggioda miglio78 » 31/10/2017, 20:32

con tutto l inquinamento che c è sulla terra credo che finira prima l acqua potabile che il petrolio ......

spero troveranno alternative al petrolio senza aspettare che finisca .....perche credo che non finira mai
Miglio HD seven verado 200

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9012
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Il futuro della nautica a motore

Messaggioda Blackfin » 04/11/2017, 9:07

Mi aggancio a questo post per mostrarvi questo video:



Il motore è realizzato in Italia. Ecco com'è fatto:

Huracan 1.jpg
Huracan 1.jpg (6.06 KiB) Visto 103 volte


parliamo di 33,5 hp. Queste le batterie di maggior capacità:

Batterie Huracan.jpg
Batterie Huracan.jpg (196 KiB) Visto 103 volte


E' disponibile anche una versione a getto da circa 39 hp (magari Gambocat nello scendere il Po l'avrebbe trovata utile per superare le secche :mrgreen: )

Huracan Thor.jpg
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1259
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Il futuro della nautica a motore

Messaggioda KOSLINE » 04/11/2017, 14:19

Il petrolio non è infinito e ci serve per tante cose, meglio non bruciarlo come noi facciamo anche perchè inquina e non poco.

Il mercato nautico inevitabilmente segue quello terrestre, nessuno investe Miliardi per i soli motori Marini, ma sono derivazioni di quelli terrestri (tranne grossissimi motori per navi)..

Anche le norme ambientali saranno sempre più stringenti.

Quindi? Quindi per adesso il futuro è elettrico (anche in accoppiata al benzina nella prima transizione), su questo si stanno investendo ingenti somme, queste somme le stanno sottraendo allo sviluppo sopratutto dei Diesel.

Elettrico o alimentato solo da batterie o all idrogeno, il primo prende sempre più piede sul secondo, secondo che cmq potrebbe dire la sua se si risolvono alcuni passaggi oggi problematici..

Solo che attualmente quello che va bene per un auto non basta ancora per una barca, ma si stanno facendo passi da gigante nel comparto batterie, a stretto giro di boa (5-10 anni) ne vedremo delle belle, visto i grandi salti effettuati negli ultimi 5 anni.

E personalmente sono contento, perchè:

i motori EV sono più prestazionali dei motori termici e durano di più.

I motori EV hanno un costo di manutenzione inferiore a quelli termici.

La movimentazione elettrica inquinano meno, no zero come qualcuno afferma in giro ma meno, in alcuni casi molto meno, e di questi periodi ottima cosa direi.

Anche l'inquinamento acustico è un fattore da non trascurare (ci sono studi scientifici su questo fattore) su quanto sia dannoso al nostro vivere il rumore, immaginatevi i centri delle nostre città, e andare per mare che figata senza i rumori e vibrazioni dei motori termici (specie dei diesel).

Problematiche:

Costi, ad oggi una movimentazione EV detiene un costo iniziale superiore (in alcuni casi si è già raggiunto un pareggio vedi fascia premium), in altri ci si sta arrivando-lavorando, dico iniziale perché e si percorrono tanti km le EV diventano anche oggi più convenienti di un equivalente Diesel.

Smaltimento batterie, si stanno portando studi importanti su questo fattore, ci aspettiamo risultati a breve tempo, ma per adesso si sta optando dando alla batterie un nuovo ciclo di vita negli impianti ad energie alternative.

Ricordando che una batteria di una macchina EV , non è una normale batteria ma un impianto di stoccaggio energetico, quindi non paragonatele alle normali batterie che poco durano, oggi mediamente hanno una vita utile di: 8 anni, a questo punto le batterie non sono del tutto inefficienti ma si trovano ancora al 60-50-40 % .

Siccome i grossi impianti di energia rinnovabile hanno il problema della discontinuità, si è pensato di utilizzarle per questo scopo, insomma si fa l'utile e il dilettevole.

Questo ci da un altra decade aggiuntiva per continuare a trovare un ottima soluzione al riciclo.

Implementazione di una rete efficiente ad alta potenza di ricarica.


Avanti tutta. :bene:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bobbo, Gommoclassic, mastertoti, zikiki e 56 ospiti