gommone intorno ai 5 metri: lomac o mar sea?

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

gommone intorno ai 5 metri: lomac o mar sea?

Messaggioda pollastra » 19/10/2006, 10:36

Cari amici, esperti e vivisezionatori del meraviglioso gommone, ho bisogno di un vostro suggerimento. Sono un aspirante neofita del gommone, ma comunque vecchio lupo di mare e pescatore. Ho deciso di prendere un battello intorno ai 5 metri, facilmente carrellabile e con caratteristiche adatte al mare un pò mosso (per le mie estati greche). Dopo lunghe perlustrazioni sono arrivato a un bivio (ma se ci sono altre strade, ditemelo): lomac 520 oppure mar sea sp90. Gommoni no frills, asciutti e marini, non pesanti con materiali e chiglie di buona qualità, un onesto rapporto qualità prezzo.
Il primo un pò più economico e comodo (gavoni, cuscini, coperta) con una carena molto scorrevole e adatta all'onda, da motorizzare con un 40hp 3 cilindri, facilmente rivendibile come usato. Il secondo, erede del blasone marshall (stessa carena del m100), un pò più spartano, un pò più mangiacavalli, da motorizzare con 40/60 4t 4 cilindri, un pò più costoso, complessivamente.
Sono affascinato dall'eredità marshall, ma anche dalla comodità lomac. Potete dirmi se ho capito bene, se c'è molto da aggiungere e se c'è qualcosa di valido in alternativa.
Capisco come la scelta del commone possa facilmente tramutarsi in nevrosi, pensiero fisso da cui non riesci a staccarti. Cari saluti a tutti da un neofita.





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15680
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 19/10/2006, 15:59

Ciao,
se a quanto ho capito da tutti quelli che in Grecia ci navigano, il mare è spesso mosso con onda corta e ripida, lascerei stare il Lomac 520 e andrei su gommoni più adatti a questo tipo di navigazione.
Lo vuoi spartano ed essenziale, duro ma puro?
Intanto vai a leggerti tutti i vari topic in cui abbiamo parlato delle caratteristiche dei gommoni di questa fascia dimensionale.

Poi, per quanto mi riguarda, valuterei oltre al mar-sea che hai citato (ottimo come carena), il Bwa 510, il Mar-co 490, il Gommonautica G48, il Seawater 17, o altri gommoni con carena abbastanza profonda.
Tutti quelli che ho citato vanno benissimo col 40/60, alcuni anche col 3 cilindri, tipo Bwa e G48.
Le carene piattine tipo Lomac o Joker o Bsc le lascerei perdere, dai un occhiata alle carene dei gommoni greci .... ;-)
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

Messaggioda pollastra » 20/10/2006, 11:46

Ma se la carena del marsea sp90 è la medesima del marshall, è possibile che dopo tanti anni la sua efficienza sia ancora elevata senza tenere conto di tutte le innovazioni intercorse negli ultimi venti anni? Se la carena è ottima, credo che le critiche mosse alle soluzioni del pozzetto di questo gommone in un forum precedente, possano essere superate da un'immagine complessiva tutto sommato molto soddisfacente....

leonardo
Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30/04/2005, 20:49
Località: napoli

Messaggioda leonardo » 20/10/2006, 14:34

ciao pollastra, benvenuto sul forum

sì, qui lo sappiamo tutti che ci si può perdere le notti a immaginare il gommone per noi!

chiedo a te e insieme agli amici più esperti: il northstar 175? ricordo di aver visto una prova con un 40/60, o è troppo grande?

in effetti io non ho ancora capito bene qual è l'erede diretto del Marshall 100 (perché credo che sia questo il battello che tu cerchi)

-- in ogni acso mi sembra che alcune delle perplessità espresse sul forum a proposito del sp90 fossero prime impressioni date su fotografie, non so se qualcuno lo ha visto da vicino e può confermarle
Marshall M40 S - Tohatsu 18 cv 2 t

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15680
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 20/10/2006, 15:22

pollastra ha scritto:Ma se la carena del marsea sp90 è la medesima del marshall, è possibile che dopo tanti anni la sua efficienza sia ancora elevata senza tenere conto di tutte le innovazioni intercorse negli ultimi venti anni? Se la carena è ottima, credo che le critiche mosse alle soluzioni del pozzetto di questo gommone in un forum precedente, possano essere superate da un'immagine complessiva tutto sommato molto soddisfacente....



Innovazioni?? E quali?? :lol: :lol: :cry: :cry:

Credo che l'erede del Marshall M100 sia il mar.sea sp100 .
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Camillo

Messaggioda Camillo » 20/10/2006, 16:17

pollastra ha scritto:Ma se la carena del marsea sp90 è la medesima del marshall, è possibile che dopo tanti anni la sua efficienza sia ancora elevata senza tenere conto di tutte le innovazioni intercorse negli ultimi venti anni?


Si, perchè l'idrodinamica è una scienza e non una moda... :mrgreen:

leonardo
Attivo
Messaggi: 218
Iscritto il: 30/04/2005, 20:49
Località: napoli

Messaggioda leonardo » 21/10/2006, 9:25

sul Marshall M90RT (che è molto simile al vecchio M100 e, per le ragioni che ti ha spiegato Camillo :mrgreen: , allestimenti a parte è analogo all'attuale SP90) c'è un intervento molto preciso di Blackfin nel thread "vecchio Marshall, oppure?"
Marshall M40 S - Tohatsu 18 cv 2 t

pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

Messaggioda pollastra » 21/10/2006, 20:24

Ho tentato una comparazione tra marshall m100 (quello da 5,24) e mar.sea sp 90, utilizzando foto che ho scattato recentemente. Credo che non ci siano dubbi sull'eredità. Io trovo che in versione "ombra bianca" abbia ancora un grande fascino. Che ne pensate?

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24414
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 21/10/2006, 20:37

Mi sembra proprio lui, un signor gommone che ha ancora tanto da dire.
Mi ricordo che prima di tutte quelle leggi e leggine sui limiti dela patente
veniva motorizzato spesso con lo Yamaha 70 HP .
C'è chi diveva che erogasse 68 Hp ma il motore pesava circa 100 kg.
Poi cominciarono a motorizzarlo coi 40/50 HP
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

Messaggioda pollastra » 21/10/2006, 21:08

Grazie Barbarossa! Allora cosa vedi più corretto su questo mar.sea, un 40/60 (lo yamaha 4t 4 cilindri pesa 113 kg), o un 40/50 (l'honda 4t pesa 93 kg), un pò meno potente e più leggero?

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24414
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 21/10/2006, 21:21

Metterei lo yamaha che ha 10 HP in più
Sui pesi dei motori ci sono tanti misteri.
Li pesano con l'olio ?l'elica ? ecc
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15680
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 22/10/2006, 11:58

Ragazzi ma l' M100 è uscito anche in versione più grossa? (5,5m)
Perchè onestamente guardando le carene mi sembrano tutte e 2 diverse da quelle degli m100 che sono abituato a vedere, le quali sono più profonde e con doppio ordine di pattini.
Il gommo di cui parlo è preferibile motorizzarlo almeno col 70 cv
Comunque se ce la faccio questo pomeriggio faccio un paio di foto e facciamo un confronto.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24414
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 22/10/2006, 12:15

Stiamo parlando della carena del primo M100, quello lungo 5,24
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Camillo

Messaggioda Camillo » 22/10/2006, 13:20

Barbarossa ha scritto:Stiamo parlando della carena del primo M100, quello lungo 5,24


.... declassato poi a M90 quando è uscito il modello più lungo...

Avatar utente
Niku
Abituale
Messaggi: 617
Iscritto il: 11/01/2006, 17:41
Gommone: Novamarine RH700
Motore: Mercury Verado 175
Località: Cagliari

Messaggioda Niku » 24/10/2006, 19:32

Sul trasferimento delle carene da Mashall a Marsea ho avuto qualche notizia interessante oggi, posto un documento su un nuovo topic, visto che riguarda principalmente un altro argomento, seppur molto simile.... :)

pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

Messaggioda pollastra » 06/11/2006, 18:37

Grazie a tutti per i preziosi suggerimenti. Il dado è tratto! Ho fissato il mar.sea sp90, che mi sarà consegnato in primavera. Ho intenzione di seguire i consigli che sono emersi dal forum anche per il motore; un'ultimo dubbio. Il motore scelto è lo yamaha 4 tempi 40/60. Ora resta da definire se prenderlo a carburatori o a iniezione diretta; infatti in quest'ultima versione il motore è un pò più delicato se si usa carburante con qualche impurità (può capitare..), ed è più difficile metterci mano (specie se sono nell'isoletta greca....). Che ne dite?
Grazie ancora a tutti.

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15680
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 06/11/2006, 19:20

Io ho la versione a iniezione e ti posso dire che pur usandolo con la benzina merd@sa che usano nel nostro porticciolo, ma avendo il filtro decantatore (un must) non ha mai dato la benchè minima incertezza.
Ha compiuto l' altro ieri le 100 ore di moto funzionando sempre come un orologio.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Marksails
Cittadino onorario di st. John
Cittadino onorario di st. John
Messaggi: 15048
Iscritto il: 26/09/2005, 21:46
Gommone: CZD21
Barca: Kayak Jackson
Motore: Suzuki DF140

Messaggioda Marksails » 06/11/2006, 19:39

inoltre attenzione perche lo yama 4t a carburatore non rientra nelle norme EU2005 ...infatti yama ha fatto l'EFI per questo..
lo so che uno può anche fregarsene, ma conoscendo il nostro stato .... adesso ha in mano un qualcosa per dire che chi non è eu 2005 inquina...
il resto lo lascio a voi ;-)
io se fossi in te prenderei l'iniezione ad occhi chiusi. :P
poi sbaglio o consuma anche meno? :ask:

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9205
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

40/60 Iniezione/carburatori

Messaggioda Blackfin » 06/11/2006, 20:02

Dovendo scegliere tra iniezione e carburatori ho preferito i secondi, anche se si tratta di scelte da fare. Confermo che i carburatori danno meno problemi dell'iniezione in caso di benzina non perfetta. Di contro il 40/60 ad iniezione è più regolare sopratutto nei regimi "di passaggio". Quello a carburatori intorno ai 2.200-2.500 accelerando bruscamente ha un attimo di "indecisione". Invece devo smentire l'ipotesi di Elymar riguardo ai consumi: i motori ad iniezione consumano (ed inquinano) meno solo se la "mappatura" della centralina prevede l'adeguamento alle condizioni di pressione atmosferica, temperatura ed umidità del momento. Ciò viene realizzato sulle auto con l'utilizzo della sonda lambda allo scarico che fornisce le informazioni necessarie alla centralina. I motori fuoribordo 4t ad iniezione ne sono sprovvisti, quindi la mappatura dela centralina è fissata una volta per tutte in fabbrica. Per esempio il minimo va regolato manualmente come nei carburatori, a differenza delle auto in cui viene regolato automaticamente dalla centralina. Per il consumo è più sobrio (mi dicono del 10-12%) quello a carburatori su ci viene montato un alternatore meno potente (che assorbe meno potenza dal motore) della versione ad iniezione che richiede per l'elettronica più energia elettrica. Spero di essere stato utile.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

pollastra
New-Be
Messaggi: 17
Iscritto il: 23/09/2006, 19:53

Messaggioda pollastra » 07/11/2006, 11:50

Ma è vero che dopo la modifica il 40 Efi diventa un 60, mentre quello a carburatori al banco diventa al massimo un 50 cavalli? A me sa tanto di legenda metropolitana...... Chi può smentire? Inoltre, la modifica nel motore a carburatori è più difficile e costosa? Grazie in anticipo per gli eventuali chiarimenti.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gemini 750, Gian, mabbond, steven875 e 65 ospiti