Selezione motorizzazione RIB

Discussioni sui gommoni rigidi dedicati al normale diporto e su tematiche a carattere generico per gli appassionati del gommone.
KentaForEver74
Attivo
Messaggi: 275
Iscritto il: 31/08/2017, 20:10
Gommone: Leg gs 590
Motore: Suzuki df 90
Località: BRESCIA

Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda KentaForEver74 » 18/07/2019, 12:24

Bellissimo, complimenti, una domanda, dal tuo profilo mi sembra di capire che lo equipaggerai con un suzuki df300 cv, mi chiedo, se si considera il peso dichiarato di soli 1200 kg per il gommone a secco, se si considerano le barche benetau antares ad esempio la antares 7

https://www.beneteau.com/it/antares-fuo ... tares-7-ob

Un po piu corto, ma ben piu pesante sulla carta, montano come motorizzazione massima un 175 cv ma io ne ho visto uno al mare con un 150 cv honda con 6 persone sopra...che andava ben spedito...
Non hai valutato lipotesi di mettere un motore ad esempio da 200 cv che penso garantirebbe prestazioni di tutto rispetto ma un costo di acquisto nettamente piu basso???e penso anche consumi migliori.
Del resto avevo letto una intervista di giovanni bracco dove aveva fatto due delle sue “gite”in mare con un prince 23 cabin una volta con un 200 cv e altra volta col 250 cv...e sosteneva che gia col 200 cv le prestazioni erano dignitosissime....





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 18/07/2019, 17:19

KentaForEver74 ha scritto:Bellissimo, complimenti, una domanda, dal tuo profilo mi sembra di capire che lo equipaggerai con un suzuki df300 cv, mi chiedo, se si considera il peso dichiarato di soli 1200 kg per il gommone a secco, se si considerano le barche benetau antares ad esempio la antares 7

https://www.beneteau.com/it/antares-fuo ... tares-7-ob

Un po piu corto, ma ben piu pesante sulla carta, montano come motorizzazione massima un 175 cv ma io ne ho visto uno al mare con un 150 cv honda con 6 persone sopra...che andava ben spedito...
Non hai valutato lipotesi di mettere un motore ad esempio da 200 cv che penso garantirebbe prestazioni di tutto rispetto ma un costo di acquisto nettamente piu basso???e penso anche consumi migliori.
Del resto avevo letto una intervista di giovanni bracco dove aveva fatto due delle sue “gite”in mare con un prince 23 cabin una volta con un 200 cv e altra volta col 250 cv...e sosteneva che gia col 200 cv le prestazioni erano dignitosissime....


Ciò che si legge sulle riviste, andrebbe preso sempre con MOOOLTO beneficio d'inventario..... a mio modestissimo parere.... sss_xxx-sss

KentaForEver74
Attivo
Messaggi: 275
Iscritto il: 31/08/2017, 20:10
Gommone: Leg gs 590
Motore: Suzuki df 90
Località: BRESCIA

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda KentaForEver74 » 19/07/2019, 6:29

Ma in che senso scusa?a me pare che spingano sempre per motorizzazioni esagerate, ho notato in generale che ad esempio sul lago a parita di lunghezza un gommone e’sempre piu motorizzato rispetto a una barca, e mai ho capito il perche...

Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 19/07/2019, 14:20

KentaForEver74 ha scritto:Ma in che senso scusa?a me pare che spingano sempre per motorizzazioni esagerate, ho notato in generale che ad esempio sul lago a parita di lunghezza un gommone e’sempre piu motorizzato rispetto a una barca, e mai ho capito il perche...


Credo sia il caso di aprire un topic apposito. Questa discussione inquinerebbe questo, che riguarda lo splendido mezzo di Giorgio.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4908
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda Francomaffio » 19/07/2019, 22:55

LuigiMass ha scritto:
KentaForEver74 ha scritto:Ma in che senso scusa?a me pare che spingano sempre per motorizzazioni esagerate, ho notato in generale che ad esempio sul lago a parita di lunghezza un gommone e’sempre piu motorizzato rispetto a una barca, e mai ho capito il perche...


Credo sia il caso di aprire un topic apposito. Questa discussione inquinerebbe questo, che riguarda lo splendido mezzo di Giorgio.

:iagree:
Agree, aperto nuovo topic e messaggi spostati, grazie Luigi.
Ciao Franco
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 20/07/2019, 6:25

Bene, ora posso esprimere (per quello che riesco) la mia personalissima opinione: credo che siano le barche troppo spesso sottomotorizzate; probabilmente per un uso meno 'impegnativo' rispetto al gommone che viene preferito da chi magari vuole usarlo anche in condizioni non proprio idilliache e dunque ha bisogno di governare anche sfruttando l' agilità consentita da una adeguata motorizzazione. Sui consumi poi non sono assolutamente d'accordo che il motore più piccolo consumi meno. Pochi anni fa passai da un 90 E-tec 3 cyl al Suzuki 140 su un Bombard 630, certo che a tutta manetta il Suzuki consumava di più, ma a velocità di crociera (20-23 knt) assolutamente meno, specie con 4 persone a bordo. Ovviamente ci sarebbe altro da aggiungere...

KentaForEver74
Attivo
Messaggi: 275
Iscritto il: 31/08/2017, 20:10
Gommone: Leg gs 590
Motore: Suzuki df 90
Località: BRESCIA

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda KentaForEver74 » 20/07/2019, 7:26

Allora

Sono daccordo con te, per quanto riguarda i consumi, ho sul mio led gs 590 io suzuki df 90 che arrivava dalla vecchia barca, mi fa 1.4 mg x l a velocita di crociera, non so chi mi aveva detto che con stesso gommone con motorizzazione superiore consumava meno a velocita di crociera ma di piu a canna....

Per quanto riguarda la necessita di avere un motore potente, ritengo sia di piu una moda e la voglia di avere prestazioni superiori, io in pratica uso sempre il gommone sul garda e una decina di giorni al mare, per quanto riguarda il garda, a parte l assurdo teorico limite di 20 nodi, spesso e’mosso con onde molto corte, mi sono trovato spesso nella condizione per forza di cose di andare in dislocamento a velocita limitate, se no sarei decollato, e ho visto che il motore non ha mai faticato, un mio amico con gommmone saver 710 con honda 200 cv navigava nel mio stesso modo, riusciva a tenere velocita superiori di max 3 nodi ma sempre in dislocamento.
Da solo raggiungo i 32 nodi con 100 litri di benza, in 5 di cui almeno in due molto robusti con acqua e benza 27 nodi che non e’male. Penso che l affermazione che i cv non bastano mai, sia vera fino a un certo punto, se si e’sempre carichi e’un conto, se bisogna scappare da una situazione che potrebbe essere brutta e’un conto ma appunto se si trovano onde corte come quelle che si trovano qua, a meno che non si abbiano gommoni di una certa dimensione, piu di tanto non si puo andare veloce, e in ogni caso magari usando una elica piu corta puo essere di aiuto nelle situazione antipatiche.

Ovviamente ho il 90 cv per forza di cose, chiaramente potessi lo prenderei piu potente, perche mi piace la velocita e per tenere velocita di crociera piu elevate soprattutto se carico, per il resto sono convinto che spesso sono esagerazioni, anche perche penso valga sempre il discorso che la potenza e’nulla senza controllo, poi per carita se uno vuole e puo permetterselo fa bene a mettere su un motore piu potente o il piu potente permesso.

Ho visto qua sul garda uno con un benetau antares 7 con un 115 cv...sicuramente troppo poco, ma tenendo conto che sono barche da “passeggio” o per altri scopi....forse forse non e’un dramma.

Ovviamente quando potro cambiero’ motore...ma piu per voglia che per reale necessita, penso che un 115 cv sul mio sia una ottima soluzione.

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda Strosek » 20/07/2019, 8:46

I confronti sui consumi vanno fatti a parità di architettura motore, paragonare un etec ad un Suzuki può portare a risultati fuorvianti per il nostro argomento (consuma dj più un motore potente o un motore poco potente?).
In realtà andrebbe paragonato il consumo specifico per fare un confronto esatto (ma il dato non è disponibile di solito). Esempio, il gommone passa il 75% del tempo a tot nodi erogando 100cv. Quanti gr di benzina servono ogni ora per far erogare 100cv a quel motore? Un motore normale 4 tempi ha i consumi specifici migliori quando lavora a regimi medio alti (diciamo 4500 giri) ed acceleratore abbondantemente aperto (diciamo 80%) quindi, da questo discorso, direi che è improbabile che una barca sovramotorizzata consumi meno di una sottomotorizzata. Se poi un motore ha strategie di funzionamento a miscela magra, potrebbe essere il caso del Suzuki, le cose si possono complicare fino ad arrivare ai casi estremi di motori che funzionano con carica stratificata, lì i consumi specifici migliori si ottengono andando piano.
Chiaramente le variabili sono molte. Un conto è paragonare un 90cv con un 115 che vengono erogati dal solito blocco motore, un altro è paragonare un 150cv 4L 2000cc con un 200cv V6 3000cc (e allora non c'è storia), inoltre cambia l'elica e quindi la potenza erogata dal motore più potente si avrà a giri minori.
Le barche che vanno in acqua dolce hanno motori più potenti, immagino, perché l'acqua è meno densa e quindi lo scafo tende a navigare più immerso nell'acqua dando più attrito.

Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 20/07/2019, 9:11

Strosek ha scritto:I confronti sui consumi vanno fatti a parità di architettura motore, paragonare un etec ad un Suzuki può portare a risultati fuorvianti per il nostro argomento (consuma dj più un motore potente o un motore poco potente?).
In realtà andrebbe paragonato il consumo specifico per fare un confronto esatto (ma il dato non è disponibile di solito). Esempio, il gommone passa il 75% del tempo a tot nodi erogando 100cv. Quanti gr di benzina servono ogni ora per far erogare 100cv a quel motore? Un motore normale 4 tempi ha i consumi specifici migliori quando lavora a regimi medio alti (diciamo 4500 giri) ed acceleratore abbondantemente aperto (diciamo 80%) quindi, da questo discorso, direi che è improbabile che una barca sovramotorizzata consumi meno di una sottomotorizzata. Se poi un motore ha strategie di funzionamento a miscela magra, potrebbe essere il caso del Suzuki, le cose si possono complicare fino ad arrivare ai casi estremi di motori che funzionano con carica stratificata, lì i consumi specifici migliori si ottengono andando piano.
Chiaramente le variabili sono molte. Un conto è paragonare un 90cv con un 115 che vengono erogati dal solito blocco motore, un altro è paragonare un 150cv 4L 2000cc con un 200cv V6 3000cc (e allora non c'è storia), inoltre cambia l'elica e quindi la potenza erogata dal motore più potente si avrà a giri minori.
Le barche che vanno in acqua dolce hanno motori più potenti, immagino, perché l'acqua è meno densa e quindi lo scafo tende a navigare più immerso nell'acqua dando più attrito.


Quello che scrivi è inconfutabile, ma nella pratica non è che si guarda il consumo specifico, ma, almeno nel mio caso, quanto carburante mi occorre per fare 150 miglia in 4 persone in 48 ore. Tutta la teoria, importante certo, ma serve a monte; ovvero nella scelta del motore. (P S. Non cambiai l' E-tec per i consumi, ma per i motivi accennati in un altro post.)

Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 20/07/2019, 9:25

Permettimi di aggiungere che il discorso non è un confronto fra consumi dei motori, ma sui consumi del complesso motore + battello + equipaggio + tipo di navigazione... E qualità/possibilità di governo del mezzo in condizioni di utilizzo tipiche e non tipiche.

KentaForEver74
Attivo
Messaggi: 275
Iscritto il: 31/08/2017, 20:10
Gommone: Leg gs 590
Motore: Suzuki df 90
Località: BRESCIA

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda KentaForEver74 » 20/07/2019, 12:07

Effettivamente una cosa importante che si e'detta e'la velocità media che normalmente si tiene... La mia si attesta a circa 25 nodi... Per cui in teoria il 90 cv basta e avanza... Come detto se non fosse stato perché me lo sono ritrovato... Sicuramente un 115 cv sarebbe stato più azzeccato... Sarei andato sempre a una velocità media di 25 nodi... Ma quando voglio fare una sgasata penso avrei quei 5 nodi in più... E quando sono carico invece di andare a 25 nodi a 5500 giri probabilmente sarei a 4500...con consumi più bassi e meno sforzo del motore...

andrew
Attivo
Messaggi: 194
Iscritto il: 01/10/2017, 14:02
Gommone: Mar.co 26
Barca: Twentysix
Motore: 2x300

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda andrew » 22/07/2019, 21:16

quello che hai va bene .. ma qualche cavallo in più non guasterebbe.. chiaramente se + 25 cv vuol dire 5 o 6 k di eurini allora meglio stare così tutta la vita...

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda spargiotto » 22/07/2019, 22:32

Kenta , se non ricordo male andrai in vacanza in Corsica . Bene , capirai nelle giornate con Maestrale teso e nelle Bocche di Bonifacio con mare moderatamente mosso cosa significa avere 25/30 cavalli in meno di quelli che servirebbero .
Il lago e’ da rispettare anche lui , ma non rende l’idea .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

KentaForEver74
Attivo
Messaggi: 275
Iscritto il: 31/08/2017, 20:10
Gommone: Leg gs 590
Motore: Suzuki df 90
Località: BRESCIA

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda KentaForEver74 » 27/07/2019, 19:40

Ciao Spargiotto

No non ho ancora deciso, e poi dipende pure se passero’esame della be il 7 agosto, e poi decidero’dove andare, sinceramente sono ancora confuso.
Sono d accordo anche io che sul mio led gs 590 invece del 90 cv andrebbe meglio un 115 cv, ma ora come ora butterei via un sacco di soldi a venderlo e poi ricomprarlo, quello che intendo e’che, sulla base della mia esperienza di lago di garda, dove spesso mi sono trovato cambiamenti repentini di tempo, avere un 90 cv o piu potente, con questo scafo, con le onde cortissime che spesso ci sono, cambierebbe poco, a meno che di non essere molto carico sul gommone, alla fine in queste situazioni sono sempre andato in dislocamento, date le onde corte altrimenti decollavo, e’questa la mia considerazione. E vedo che in queste situazioni a meno che uno non sia su barche o gommoni nettamente piu grossi che allora vista la carena navigano piu veloci, di solito vanno in dislocamento....

Se penso che anni fa con la mia ex morosa in istria ho affittato una barca open con un poderoso 5 cv, si 5 cv e non 50, probabilmente con una elica bella grossa, e mi muovevo con fatica in mezzo a un mare che per via del vento non era proprio tranquillissimo....quella era proprio una assurdita’....dicevano che cosi non c era rischio di finire per la troppa potenza contro le rocce...bah

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda spargiotto » 27/07/2019, 23:15

Ecco Kenta , hai centrato in pieno il succo del discorso potenza : la differenza e’ Proprio tenere la planata o perderla , in determinate situazioni . E ti assicuro che in mare fa la differenza eccome procedere in planata o in dislocamento , sul mosso .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9843
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda Blackfin » 28/07/2019, 6:58

Intervengo solo per dire che solo adesso si sta incentrando il discorso sulle problematiche relative all'assetto del mezzo nautico. La sua qualità non è direttamente proporzionale alla potenza installata ma spesso lo è inversamente. Esempio vissuto: sul mio Marshall M90 (per l'epoca forse il miglior 5 m.) dopo un Suzuki 70 4t (1300 cc. propulsore dell'auto Suzuki Swift peso 162 kg.) ho montato uno Yamaha 40/60, quindi con potenza "di targa" 10 hp e più di 40 kg. in meno. Non solo vantaggi in assetto, con velocità di planata scesa drasticamente, ma, con una opportuna scelta (e qualche ritocchino) dell'elica, ho guadagnato persino 3 nodi in più di velocità massima. Morale: nella scelta del propulsore è fondamentale la valutazione del peso o, meglio, del rapporto potenza/peso.
Fortunatamente oggi esistono propulsori di recentissima generazione che hanno, in questo campo, ottenuto risultati inimmaginabili anche solo dieci anni fa.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
LuigiMass
Abituale
Messaggi: 329
Iscritto il: 11/09/2016, 14:06
Gommone: Salpa Soleil 23
Motore: Suzuki DF 200A
Località: Lecce

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda LuigiMass » 28/07/2019, 8:05

Blackfin ha scritto:Intervengo solo per dire che solo adesso si sta incentrando il discorso sulle problematiche relative all'assetto del mezzo nautico. La sua qualità non è direttamente proporzionale alla potenza installata ma spesso lo è inversamente. Esempio vissuto: sul mio Marshall M90 (per l'epoca forse il miglior 5 m.) dopo un Suzuki 70 4t (1300 cc. propulsore dell'auto Suzuki Swift peso 162 kg.) ho montato uno Yamaha 40/60, quindi con potenza "di targa" 10 hp e più di 40 kg. in meno. Non solo vantaggi in assetto, con velocità di planata scesa drasticamente, ma, con una opportuna scelta (e qualche ritocchino) dell'elica, ho guadagnato persino 3 nodi in più di velocità massima. Morale: nella scelta del propulsore è fondamentale la valutazione del peso o, meglio, del rapporto potenza/peso.
Fortunatamente oggi esistono propulsori di recentissima generazione che hanno, in questo campo, ottenuto risultati inimmaginabili anche solo dieci anni fa.


:iagree:
Non se ne abbia a male nessuno, ma non posso che sottolineare fortemente quanto scritto da Blak. Alla luce dell' utilizzo di più di una ventina di battelli fra 5,2 e 6 mt ( patologia, certo!), posso dire che in quelle misure (ma non solo) è opportuno partire dall'assetto, prima che dalla potenza.

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda spargiotto » 28/07/2019, 11:18

Beh , se metti un motore che pesa più di 160 kg su un battello di 5 metri che ne pesa 300 direi che te lo vai a cercare l’assetto sbagliato . Non mi sembra sia il caso di Kenta , che sul Led 590 potrebbe solo migliorare la situazione con un 115/130/140 .
Procedere in dislocamento tra le onde e’ da evitare se si può .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

zikiki
Abituale
Messaggi: 828
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda zikiki » 28/07/2019, 11:22

spargiotto ha scritto:Beh , se metti un motore che pesa più di 160 kg su un battello di 5 metri che ne pesa 300 direi che te lo vai a cercare l’assetto sbagliato .

Approvo

Ciao a tutti

Anche io concordo ,sono un fissato dei pesi a bordo ma pure lì va valutato in base al battello ...... Ci sono mezzi che anche con la massima potenza installata non risentono del peso ,altri invece rendono il battello quasi inguidabile in determinate condizioni e comunque anche in questo caso se si ricalcolasse il baricentro dell'insieme problemi non ce ne sarebbero.
Tra un 90 o un 115 sul gommone di kenta non cambia nulla in alcun modo.

:d:

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9843
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Selezione motorizzazione RIB

Messaggioda Blackfin » 28/07/2019, 11:39

Solo per dire che il mio M90 in assetto vacanze pesava il doppio di quanto ipotizzato da Spargiotto e che la Suzuki per quel motore vantava un peso di 149 kg.. Poi il resto sta alla valutazione del singolo
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone semirigido RIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 77 ospiti