durata media motori piccoli 4 t

Parliamo di eliche e motori fuoribordo. Tuning e manutenzione meccanica del fuoribordo
Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda achilles380 » 28/11/2015, 17:22

salve dopo la paura e l'intervento di un professionista visto che e' 4t , vorrei sapere che vita hanno di media i fuoribordo , ovvio in linea di massima io ho solo un 5cv tutti mi pare viaggiate da 9,9cv in su :(
ma un idea si puo' fare lo stesso, il libretto indica 150-200 ore in un anno.
detto questo il mio fatto oggi i conti 5 h per uscita il fuoribordo in moto 1,50-2 ore ( facevo dei piccoli raid lungo costa milazzese levante con forte corrente in rientro raddoppiando tempo rientro) a uscita andata ritorno,guardando tutte le uscite una media di 10 giorni per anno per un totale di 3 anni consecutivi
30 giorni per 2 ore in eccesso ovvio ho 60 ore :cost:
poche o giuste? una media di 20 ore -anno
che ne pensate ed ho solo il carburatore messo un po male sarebbe da cambiare,
per il resto ok
cambio olio piede-motore una volta in 3 anni :eek:
candela 3volte una l'anno
1 girante e
1 controllo valvola a-c e rifacimento tubazione carburante era secca
cambio filtro benzina
cambio anodo piede dopo 2 anni
tuttora funziona ma ho limite del carburatore che e' inaffidabile
ma dato il mio uso si puo' usare con attenzione





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda achilles380 » 28/11/2015, 17:38

dimenticavo il parallelo con manuale hidea
a 50 ore fare:
cambio anodi si fatto da solo
pulizia passaggi acqua raffreddamento meccanico
ispezione sistema alimentazione carburante meccanico
ispezione-cambio elica io pulita ogni rientro

fatti prima 10 ore i primi
cambio olio cambio no mai meccanico a 60 ore
ispezione regime minimo credo intenda appunto carburatore
cambio olio motore no mai meccanico a 60 ore
cambio candela si fatto da solo si sporca subito un tot di tre in tre anni
controllo aggiustamento valvole sistema OHC si meccanico a 60 ore
io ho fatto tutto a 60 ore :oops: mi e' andata bene

twosun
Abituale
Messaggi: 1387
Iscritto il: 15/01/2012, 13:50
Località: sicilia

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda twosun » 28/11/2015, 20:41

non ho ancora capito bene se sto carburatore va bene o é da cambiare.in 2 discussioni dici che é ok in altre 4 dici che é da cambiare.viene il mal di testa a seguirti. :mrgreen:

Avatar utente
FotoGp
Abituale
Messaggi: 714
Iscritto il: 06/10/2014, 13:20
Gommone: marshal M40S
Motore: mercury 15cv 2t - mercury 25cv 2t
Località: pisa

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda FotoGp » 29/11/2015, 0:17

twosun ha scritto:..... cut...
.viene il mal di testa a seguirti. :mrgreen:

volevi dire il mal di mare [.]


dal cel

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda achilles380 » 03/12/2015, 12:07

il carburatore e' da cambiare, e stato rovinato dalla mia ignoranza.
Ma dato che costerebbe sulle 200- 250 euro completo e montato, il meccanico stesso ha fatto il possibile per farlo funzionare correttamente ci e' riuscito cambio guarnizione pulizia spilli,lo ha testato in officina su vasca per 2 ore teneva il minimo era ok, ma in mare sotto sforzo e' diverso credo, e cosi' consiglia di non uscire troppo al largo e pulirlo ogni rientro,perche' lui stesso per 250 ha detto non vale la pena, in piu' ora come ora nella mia situazione tale spesa su un fb da 850 euro nuovo, metti via e compra un fb usato piu' grosso o uno nuovo appena puoi.
Ora il suo cosiglio e' intanto con attenzione usa questo, evitando piu' possibile ingolfature.
spero di essere stato chiaro ;-)

twosun
Abituale
Messaggi: 1387
Iscritto il: 15/01/2012, 13:50
Località: sicilia

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda twosun » 03/12/2015, 16:34

giuro non ho mai sentito di un carburatore che si debba cambiare[tranne che non abbia rotture/ammaccature metallice].ne calburatore ci sono parti soggete a usura,che sono guarnizioni,membrane,galleggianti,spilli.[vendono apposta i kit per revisione carburatori].
io non so cosa tu ci abbia fatto con questo fuoribordo,ma mi lascia molti dubbi il fatto che non si riesca a far funzionare bene un fuoribordo semplicissimo come il tuo 5 cv.
nel link trovi il carb kit per il tuo motore;
http://it.aliexpress.com/store/product/ ... Id=1506158
hai parlato di motore che si affoga..che al massimo non va bene.mi sa che il problema del tuo motore é lo spillo conico,questo del link;
http://gommoniemotori.com/forum/userpix ... GLIO_1.jpg
praticamente regola l'immissione di carburante nella vaschetta.se la punta dello spillo é consumata non vi sará perfetta tenuta.
nel kit che ti ho linkato,cé anche lo spillo[poiché é parte soggetta ad usura].
ps;qui cé il carburatore per il tuo motoree non costa certo 250 euro;
http://it.aliexpress.com/store/product/ ... eId=111245

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda Gommoclassic » 03/12/2015, 22:52

Sei così diffidente sui motori usati e ti sei orientato su questo parsun!?!..
Tutto serve a fare esperienza !

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda achilles380 » 04/12/2015, 13:19

osservazione corretta potessi tornare indietro :wall: :wall:

@lessio
Attivo
Messaggi: 142
Iscritto il: 14/03/2014, 15:54

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda @lessio » 04/12/2015, 18:14

io quoto twosun un carburatore si cambia solo se talmente incrostato nei passaggi interni da risultare impossibile da pulire.

Se il motore tiene il minimo mi farei meno paranoie e proverei almeno a metterlo in acqua e comunque prima di dichiararne il decesso cambierei meccanico (questo lo farei comunque)

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda Barrotta Giacomo » 08/03/2019, 17:47

Dico la mia.
I motori marini sono da sempre un articolo piuttosto delicato soprattutto perché essi devono operare immersi negli aggressivi agenti marini sia delle parti immerse (piede) che quelle del gruppo termico percorso al suo interno dalla stessa acqua marina utilizzata per il raffreddamento.
Da qui la necessità di materiali trattati a difesa di tale aggressione e l'adozione di zinchi sacrificali che neutralizzano le pericolose correnti galvaniche talvolta responsabili di danni irreparabili.
In 50 anni di presenza nei circoli dei diportisti armatori ne ho viste di tutti i colori. Alcuni cosiddetti "smanettoni" sempre col cacciavite in mano che intervengono sulle delicate regolazioni dei carburatori senza mai riuscire a trovare il punto giusto. Smontaggio di parti del motore con rimontaggi mal riusciti nell'illusione di migliorare il rendimento di un motore che prima andava già bene, ecc.
Tutto questo mi ha portato ad un sacrosanto convincimento: meno si interviene su di un fuoribordo e meglio è. Un diportista può e deve accontentarsi di effettuare le sole periodiche operazioni di manutenzione ordinaria e nulla più. In caso di malfunzionamento occorre ricorrere sempre all'assistenza specializzata.

L'unico accorgimento che vedo utile in un motore marino è l'applicazione di un prefiltro separatore acqua del carburante. Specie nei motori a iniezione è indispensabile che il propellente sia assolutamente privo di sospensione torbida e acqua (già la condensa all'interno dei serbatoi genera acqua che si mescola al carburante).
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2170
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: durata media motori piccoli 4 t

Messaggioda lupo.lesso » 09/03/2019, 15:35

non sono d'accordo con Giacomo, o meglio bisogna specificare se si e' in grado di fare gli interventi e se si è in grado di capire se facciamo danno.
riguardo alla durata di motori marini piccoli, ma di qualità, se ben tenuto e con una manutenzione costante e attenta, il motore può avere una durata difficile da esaurire in un solo proprietario.. il mio yamaha 8cv high trust l'ho acquistato usato nel 2010, e' del 2005, nei primi cinque anni non so quanto sia stato usato, di certo non era stato tenuto al meglio perchè lo acquistai con un carburatore assai sporco (questo mi fece abbassare di molto il prezzo di acquisto). So che dal 2010 ad oggi in 9 anni ha lavorato per 4000-4500 ore, quanto ha lavorato prima come detto, non lo sò. Unico rottura in tutti questi anni, la sostituzione del tubo di gomma del condotto dell'acqua di raffreddamento del motore, che con il tempo si era usurata e perdeva acqua, sostituita anni fa con un tubo ad alta pressione comprato in ferramenta. Devo dire che ad oggi, non dà il minimo segno ne di perdita di potenza ne di difficoltà all'accensione, direi perfetto come 9 anni fa. Certo, ogni anno olio piede, olio motore, girante ogni tre anni se non da problemi e comunque smontata, pulita. tutta la manutenzione fatta da me, mai visto un concessionario..può darsi che sia fortuna, ma se ti dovessi dire di uno yamaha 3cv direi che ha lavorato per 1o anni senza avere mai un problema, eccetto giranti sostituite..e l ho venduto dopo 10 anni non perche' non andava, ma per cambio mezzo. quindi se il prodotto e' buono e la manutenzione attenta, direi che e' molto molto difficile vedere la fine di un fuoribordo, anche di piccola cilindrata. Ho parlato di yamaha ma potrei dire lo stesso di evinrude 20cv, evinrude 737, evinrude 15cv....
Sottolineo che, SECONDO ME, la manutenzione non può essere affidata sempre al personale competente, perche' il proprietario arriva sempre prima della data dove il mezzo viene portato in cura... perche' spesso la cura dai concessionari costa....e capita che si allunghino i tempi di intervento....e allora diminuisce la vita del fuoribordo.
trainista convinto, anzi, fissato!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Eliche & Motori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 60 ospiti

 

 

cron