2 tempi ,ha senso adesso?

Parliamo di eliche e motori fuoribordo. Tuning e manutenzione meccanica del fuoribordo
memobon
Attivo
Messaggi: 53
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda memobon » 29/10/2018, 16:14

salve a tutti
avrei una domanda tecnico/ economica da porvi :

valutando di acquistare una motorizzazione ( usato ), range 200-250 cv per un natante con peso navigante 22 quintali a pieno carico

stante la condizione di un uso reale di 40-50 ore annue( per eccesso, non per difetto) ,di cui 80% nel mese di agosto ed il resto piu' o meno sparpagliate durante l'anno
non ci farei traina, né tantomeno ci smanetterei piu' di tanto ;
varrebbe la pena l'esborso maggiore ( praticamente il doppio ) a parita' di condizioni ( anno , ore di lavoro), nell ottica di tenere il motore fin che non ha problemi (almeno 5-6 anni?),tra un 4T ,rispetto ad un 2T , naturalmente entrambi ad iniezione ?

ho letto vari pareri piu' o meno discordanti ,sui fora, in pochi casi motivati tecnicamente, in tanti casi piu' dettati dalla passione o meglio ,dalle disavventure capitate con un motore piuttosto che l'altro

grazie a chi mi vorra' fornire qualche parere

saluti

memo





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2141
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda lupo.lesso » 29/10/2018, 18:54

Se fai un discorso economico, la valutazione è semplice. Calcola la differenza in termini economici tra l'acquisto di un due e quattro tempi e poi calcola la differenza di consumi e quindi di costi tra i due. In questo modo capisci quanto tempo ti ci vuole per ammortizzare l' acquisto del quattro tempi. Se le ore di utilizzo sono poche, il due tempi può ancora avere un senso.
Poi valuterei di che due tempi si tratta, anche questo fa la differenza.
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 4635
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Francomaffio » 29/10/2018, 23:01

lupo.lesso ha scritto:Poi valuterei di che due tempi si tratta, anche questo fa la differenza.

:iagree:
Può fare molta differenza! :bene:
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

memobon
Attivo
Messaggi: 53
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda memobon » 30/10/2018, 14:27

salve
i 2 tempi in oggetto o sarebbero o Evinrude o Mercury ( piu' facile) optimax

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Strosek
Attivo
Messaggi: 189
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Strosek » 31/10/2018, 15:54

Dal punto di vista della manutenzione e della semplicità, il due tempi ad iniezione vince senza dubbio. Purtroppo le sofisticazioni necessarie ad avere un impianto di iniezione ad alta pressione e hanno comportato una perdita in termini di affidabilità, che prima era praticamente a prova di bomba. Ma la situazione non è nemmeno così drammatica.
Ho un amico con un Evinrude 175cv che praticamente non ha mai visto il meccanico in dieci anni, il rimessaggio annuale se lo fa da solo e spende due lire. Il vantaggio economico anfora c'è per i due tempi (informati su quanto costa rifare la distribuzione ad un V6)

Avatar utente
Fulviotec
Addetto settore nautico
Messaggi: 1255
Iscritto il: 13/02/2010, 17:25
Motore: evinrude e-tec
Località: FASANO
Contatta:

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Fulviotec » 31/10/2018, 18:22

non mi è chiaro il discorso dell'esborso "praticamente il doppio" visto che sul mercato i 4T non costano certo il doppio dei 2T inj, soprattutto degli Evinrude. comunque per sapere se ha senso "adesso o domani" utilizzare il un 2T chiedi a GSO che lo ha comprato nuovo da poco. io non posso dar commenti perchè sarei di parte.
Immagine

Avatar utente
kiko79
Attivo
Messaggi: 137
Iscritto il: 22/07/2014, 17:43
Gommone: Callegari 650
Motore: Evinrude e-tec 150cv h.o.
Località: Napoli

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda kiko79 » 31/10/2018, 18:38

Ciao, io ho un evinrude e-tec 150cv h.o comprato nuovo nel 2008 ad oggi ha poco più di 500 ore di navigazione, il meccanico lo ha visto e salutato quando lo ha installato la manutenzione gliela faccio io e ti assicuro che costa meno di un 4 tempi anche se te la fai tu. Ad oggi vedendo il g2 ti farei la stessa domanda: 4 tempi, ha senso adesso?
Enrico

memobon
Attivo
Messaggi: 53
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda memobon » 31/10/2018, 19:23

Fulviotec ha scritto:non mi è chiaro il discorso dell'esborso "praticamente il doppio" visto che sul mercato i 4T non costano certo il doppio dei 2T inj, soprattutto degli Evinrude. comunque per sapere se ha senso "adesso o domani" utilizzare il un 2T chiedi a GSO che lo ha comprato nuovo da poco. io non posso dar commenti perchè sarei di parte.


il discorso " praticamente il doppio", non e' altro che il risultato della ricerca che ho fatto , su questi motori ,nel range di potenza sopresposto, naturalmente con h/lavoro più o meno simili ( range 100/400 ore)
gli unici che non ho considerato, sono i Verado per motivazioni che non sto qua a raccontare .
ho visto che gli Optimax, probabilmente anche perché da nuovi costano un pelo meno degli altri, hanno valori dell usato molto piu' bassi
naturalmente ,non essendo del settore, mi baso su quanto propone il mercato dei privati
Gso, non lo conosco, penso sia qua sul fora, se trovo qualche suo post , lo leggo volentieri

grazie

Avatar utente
Strosek
Attivo
Messaggi: 189
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Strosek » 31/10/2018, 19:56

Quindi, se ho capito bene, un 2t costa, usato, la metà di un 4t. Giusto?

memobon
Attivo
Messaggi: 53
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda memobon » 02/11/2018, 7:53

Strosek ha scritto:Quindi, se ho capito bene, un 2t costa, usato, la metà di un 4t. Giusto?


questo e' quanto ho trovato io
motori con max 15 anni circa, fino a 400 ore di uso
poi ci sono i 2t carburati, che sono anche più vecchiotti, con più ore e, a quanto pare, sono assai snobbati
ciau

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1713
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Barrotta Giacomo » 02/11/2018, 12:42

Dalla mia esperienza in ambito motori fuoribordo, il motore marino per eccellenza è il 2t (segnatamente oggi il 2t a iniezione).
Oltre al minor peso e semplicità costruttiva, la ragione principale è che il 2t genera il doppio delle combustioni rispetto a un 4t per giro motore e dunque è in grado di erogare più potenza specie ai bassi regimi quando l'imbarcazione necessita di uscire in planata (nelle situazioni di carico al limite max un 4t potrebbe non riuscirci a parità di potenza).

Per contro 2t aspirati di vecchia generazione consumano oltre il 30% rispetto ad un 4t. I nuovi 2t a iniezione consumano poco più di un 4t, ma per ora le potenze disponibili non scendono a meno di 25hp e 71kg. (Evinrude e-tec) lasciando fuori la gamma dei gommoni smontabili al disotto dei 4m.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
Strosek
Attivo
Messaggi: 189
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Strosek » 02/11/2018, 13:20

memobon ha scritto:
Strosek ha scritto:Quindi, se ho capito bene, un 2t costa, usato, la metà di un 4t. Giusto?

questo e' quanto ho trovato io
motori con max 15 anni circa, fino a 400 ore di uso
poi ci sono i 2t carburati, che sono anche più vecchiotti, con più ore e, a quanto pare, sono assai snobbati
ciau

I 2t carburati ormai non li considero più, sono roba vecchia ed oscenamente inquinanti. A meno che uno non faccia 10 ora di moto all'anno, sono comunque anti economici quindi per me sono buoni sono per le presse.
Con una differenza di prezzo di questo genere io prenderei tranquillamente in considerazione un 2 tempi, altroché!

Avatar utente
CarlettoMC
Attivo
Messaggi: 80
Iscritto il: 11/07/2017, 11:08
Gommone: Joker Boat Coaster 580
Motore: Mercury 90 ELPTO
Località: Mirano (Venezia)

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda CarlettoMC » 02/11/2018, 13:50

Ciao a tutti,
se davvero c'e' questa differenza di prezzo sull'usato, allora 2t-iniezione senza pensarci troppo.
Evinrude e Mercury hanno avuto i loro problemi con le prime generazioni di Optimax e Ficht (tecnologia precedente ma di fatto "madre" dell'etec), a fine anni 90 e inizio 2000. Consumano come un 4t e, viste le percorrenze, non si giustifica nemmeno la maggior longevità (presunta) del 4t.
Un meccanico competente in zona e' , come sempre, un altro fattore da considerare.
Lascia stare i 2t carburati su potenze di 200-250 CV, che la differenza di consumi con un motore moderno incide troppo sul portafogli.
(OT: invece secondo me, non sono d'accordo con Strosek , per potenze <100 CV possono ancora dire la loro. e ti pareva, visto che io ne ho uno ;-)

Theskywalker
New-Be
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/10/2016, 10:50
Barca: Boston whaler 25 outrage
Motore: 2 x 200 Yamaha 1993

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Theskywalker » 05/11/2018, 16:57

ciao , 2 tempi tutta la vita. io ho un boston whaler 25 piedi. pesa 2400kg. con una coppia di yamaha carburatori da 200 cavalli anni 93 ho percorso in questi ultimi 3 anni più di 1500 miglia. ho installato un flussometro e ho riportato tutti i consumi. grande coppia per uscire subito dall'acqua e poi via a macinare miglia..a 22 nodi il consumo totale dei 2 motori è di 47 litri /ora !!! a tutti gli ignoranti (nel senso stretto della parola) che mi dicevano di cambiarli per passare ai 4 tempi appena faccio vedere i video dei consumi e faccio fare loro due calcoli su quello che hanno speso per rimotorizzare in molti hanno chiuso la bocca.

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2141
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda lupo.lesso » 05/11/2018, 18:16

Ia questione infatti é semplice e matematica, sapere quanto consumi di più con un due tempi e calcolare l'ammortamento della spesa di acquisto di un 4tempi in base alle miglia fatte.

Io infatti uso ancora un due tempi carburato, guarda caso Yamaha. Affidabilità disarmante, consumo un lt miglio. Per un motore con coppia analoga, dovrei prendere un 90-115cv , maggior peso e quanto risparmio?.
Certo, nel momento in cui il motore dovesse subire un intervento importante, lo cambierei subito e prenderei un 4tempi, ma nel frattempo lo tengo..
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
Mimi20
Abituale
Messaggi: 547
Iscritto il: 31/12/2014, 14:19
Gommone: Coaster 650
Motore: Yamaha 200cv HPDI
Località: Roma

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Mimi20 » 05/11/2018, 23:26

Ho un 200 HPDI su un 650 non scendo mai sotto il litro miglio anche a velocitàe30 kn in è un gokart sul mare 4T solo per chi usa un mezzo per andare solamente a traina

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4081
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda gioxxi » 07/11/2018, 17:50

Optimax 200 prima adesso Optimax 225 su 23 piedi.
Se avessi un 4t pari cv non so se riuscirei a portarlo in planata così facilmente.
Dalle mie parti si usano anche su barche da lavoro
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
Mimi20
Abituale
Messaggi: 547
Iscritto il: 31/12/2014, 14:19
Gommone: Coaster 650
Motore: Yamaha 200cv HPDI
Località: Roma

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda Mimi20 » 07/11/2018, 23:43

gioxxi ha scritto:Optimax 200 prima adesso Optimax 225 su 23 piedi

Ciao hai qualche dato consumo 23/30 kn?

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4081
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda gioxxi » 08/11/2018, 19:46

Mimi20 ha scritto:
gioxxi ha scritto:Optimax 200 prima adesso Optimax 225 su 23 piedi

Ciao hai qualche dato consumo 23/30 kn?


Che domandona.... è un dato iper variabile..
In ogni caso su 500mn ho un consumo medio di 0.72 mn/lt
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

memobon
Attivo
Messaggi: 53
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: 2 tempi ,ha senso adesso?

Messaggioda memobon » 09/11/2018, 8:07

gioxxi ha scritto:
Mimi20 ha scritto:
gioxxi ha scritto:Optimax 200 prima adesso Optimax 225 su 23 piedi

Ciao hai qualche dato consumo 23/30 kn?


Che domandona.... è un dato iper variabile..
In ogni caso su 500mn ho un consumo medio di 0.72 mn/lt



gioxxi
quanto pesa , in navigazione, la tua barca ?

grazie

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Eliche & Motori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti