Mercury Racing 450 R

Parliamo di eliche e motori fuoribordo. Tuning e manutenzione meccanica del fuoribordo
Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1928
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Mercury Racing 450 R

Messaggioda KOSLINE » 18/06/2019, 20:25

Mercury Racing presenta il 450 R

Utilizzando un motore V8 da 4,6 litri reingegnerizzato che alimenta i modelli da 300 CV, il motore da 450 CV è abbinato a un compressore Mercury Racing che aiuta il propulsore a produrre il 40% in più di coppia rispetto al fuoribordo Merc Racing da 400 hp. "È una prestazione eccezionale in un pacchetto di prim'ordine", ha dichiarato il direttore generale della Mercury Marine Stuart Halley

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Fonte dati: https://www.powerandmotoryacht.com/blog ... er-cutaway

:bond:





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


miglio78
Abituale
Messaggi: 695
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda miglio78 » 18/06/2019, 20:48

mostruoso :bene: però mi aspetto di vedere il 600cv
novamarine hd seven verado 200

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1928
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda KOSLINE » 18/06/2019, 21:26

Ho fatto in tempo ha beccare l'articolo al volo, è stato subito dopo sospeso visto che ancora Mercury non ha presentato il motore.

:mrgreen:

Jachi
Abituale
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Jachi » 18/06/2019, 22:37

Con queste potenze si può pensare a grosse misure con monomotorizzazione anche per noi umani.

Insomma perché 2x200 quando puoi avere una cosa del genere?

Tornerà attuale la scelta anche per gommoni di 10 metri.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9843
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Blackfin » 18/06/2019, 23:32

Ebbene …tanto tuonò che piovve! Non era un pesce d’aprile di giugno. Qualche ulteriore dettaglio: rapporto potenza peso senza precedenti: soli 313 kg.(quindi con 25 hp in più pesa dai 120 ai 140 kg. meno dello Yamaha XTO) . Eroga tale potenza con benzina a basso numero di ottani (89 – octane 95 RON).
E' incredibile la sua compattezza che ne consente la collocazione nella stessa calandra del nuovo 300R nonostante la presenza del compressore e di collettori di alimentazione maggiorati.
Sono disponibili un piede da alta velocità, (Sport Master) per montaggi alti su imbarcazioni in grado di superare i 74 nodi e dotato di un nuovo albero di trasmissione in acciaio inox del diametro di 31,75 mm. ed un piede (5,44 HD) per montaggi meno corsaioli. Entrambi i piedi hanno un rapporto di riduzione di 1,60:1.
Per lo Sport Master è previsto l’utilizzo di eliche di superficie MAX5 e Cleaver. In quello 5,44 HP è possibile montare eliche Bravo1 FS, Bravo 1 LT, Enertia Eco XP e Rev 4 XP
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Strosek » 19/06/2019, 6:17

Data la potenza specifica ancora bassa, meno di 100cv/l, si sono tenuti ancora un bel po' di margine.

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Strosek » 19/06/2019, 6:18

KOSLINE ha scritto:Ho fatto in tempo ha beccare l'articolo al volo, è stato subito dopo sospeso visto che ancora Mercury non ha presentato il motore.

:mrgreen:

Er Mossad c'è fa 'na pippa quanto a spionaggio :rofl:

sergetto
Abituale
Messaggi: 1039
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda sergetto » 19/06/2019, 7:12

Jachi ha scritto:Con queste potenze si può pensare a grosse misure con monomotorizzazione anche per noi umani............


Noi umani? :ask:

Jachi
Abituale
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Jachi » 19/06/2019, 7:38

Vabbè qui sul forum cavalleria da 400 e più ne esiste e sono amici umani. Fortunati umani ma umani.

quando i cavalli a poppa diventano intorno a 1000 e a salire la categoria dell’acquirente muta talmente che sembrano marziani (per il mio portafogli)

sergetto
Abituale
Messaggi: 1039
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda sergetto » 19/06/2019, 7:45

Jachi ha scritto:Vabbè qui sul forum cavalleria da 400 e più ne esiste e sono amici umani. Fortunati umani ma umani.


:rofl: :rofl: :bene:

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9843
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Blackfin » 19/06/2019, 8:00

Strosek:
Data la potenza specifica ancora bassa, meno di 100cv/l, si sono tenuti ancora un bel po' di margine.
Top

Mi pare una facile previsione l'arrivo di una nuova famiglia di motori sovralimentati. Riflettiamo su quanto fino ad oggi realizzato da Mercury:
- 400 hp da un 2,6 lt. 6 cilindri;
- 450 hp da un 4,6 lt. 8 cilindri.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1928
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda KOSLINE » 19/06/2019, 8:40

Strosek ha scritto:Er Mossad c'è fa 'na pippa quanto a spionaggio :rofl:


Le risate ieri notte mi contattavano da tutte le parti per chiedermi da dove avevo preso le foto e le descrizioni tecniche, America, Australia, Europa. :ah: peccato però che erano tutti maschi :wall: :halo: , anche perchè la presentazione tardava alla fine è stata fatta che qui era notte fonda.

Per il resto come dicevo in altro post, certo le potenzialità ci sono e ci arrivano a potenze superiori senza dubbio, ma ci vuole tempo per sfornare motori più potenti, queste cose vanno fatte gradualmente 50cv (massimo 100) alla volta per testare bene bene il tutto, poi ci sta anche una strategia di vendita che suggerisce questo.

1-2 motori è l'eterno dilemma.. diciamo che se puoi avere la possibilità di scegliere è sempre meglio della possibilità di non poter scegliere, in alcune circostanze per me un solo motore diventa la scelta vincente in altre no.

Questo motore può essere messo in parallelo (gestito) fino a 6 unità.

:pro:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15922
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Akeswins » 19/06/2019, 10:39

Blackfin ha scritto:Ebbene …tanto tuonò che piovve! Non era un pesce d’aprile di giugno. Qualche ulteriore dettaglio: rapporto potenza peso senza precedenti: soli 313 kg.(quindi con 25 hp in più pesa dai 120 ai 140 kg. meno dello Yamaha XTO) . Eroga tale potenza con benzina a basso numero di ottani (89 – octane 95 RON).
E' incredibile la sua compattezza che ne consente la collocazione nella stessa calandra del nuovo 300R nonostante la presenza del compressore e di collettori di alimentazione maggiorati.
Sono disponibili un piede da alta velocità, (Sport Master) per montaggi alti su imbarcazioni in grado di superare i 74 nodi e dotato di un nuovo albero di trasmissione in acciaio inox del diametro di 31,75 mm. ed un piede (5,44 HD) per montaggi meno corsaioli. Entrambi i piedi hanno un rapporto di riduzione di 1,60:1.
Per lo Sport Master è previsto l’utilizzo di eliche di superficie MAX5 e Cleaver. In quello 5,44 HP è possibile montare eliche Bravo1 FS, Bravo 1 LT, Enertia Eco XP e Rev 4 XP


Certo... era chiaro che qualcosa avevano in mente.
Bello, bellissimo.. MA..
ottenere potenze elevate, elevatissime, da quel monoblocco, non è difficile. 600 hp li potrebbero tirar fuori anche domani, ma pure di più. Il problema è il piede: attualmente è il punto debole del sistema .. così come per gli entrofuoribordo. Con quelle dimensioni di piede, non credo riescano facilmente a ottenere i 500-600 senza "ingrandire" gli ingranaggi e quindi aumentare i pesi e i costi. A proposito di costi.. si vocifera di 55-65 mila dollari... che da noi diventerebbero facilmente 60-70 mila euro. Se fosse così, questo motore da noi sarebbe appetibile solo dai maxi plurimotorizzati , visto che con quel prezzo si prendono tranquillamente 2x350 hp.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

memobon
Attivo
Messaggi: 69
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda memobon » 19/06/2019, 15:03

ok belli belli,ottimo esercizio di tecnica ,magari un po fuori alla portata degli utenti medi

mi pare che gia' 3 o 4 anni fa, la seven marine, in maniera più " bovina" decise di fuoribordare i V8 americani, motori per loro natura obsoleti nei rendimenti gia nelle versioni entrobordate di mercury e volvopenta
naturalmente montandoci un bel compressore, che qua in Europa non ha un gran successo, ma per bovinizzare bene i V8 usa, va benone e ce' anche tanta esperienza tratta dalle gare drag

rimane solo da provare un motorino dei nostri( europei, intendo), con montate una coppia di turbine, magari un 3000 cc V6 che non sono neanche troppo pesi

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Strosek » 19/06/2019, 15:18

Mah, è sempre difficile dare un giudizio sui motori, ed in generale su oggetti, basandosi solo sugli schemi tecnici. Alla fine si potrebbe dire che un motore, un compressore sono solo "volgare carpenteria metallica" che da sola non garantisce efficienza ed affidabilità, due parametri che vogliamo immagino massimizzare.
Esistono mezzi con soluzioni tecniche antiquate che, grazie ad un paziente lavoro di cesello, diventano molto efficaci e, viceversa, soluzioni apparentemente avanzate che non danno risultati sperati. Scusate se faccio un paragone automobilistico, ma il più lampante esempio relativo al primo punto è la Porsche 911, auto che schematicamente è uguale al Vw Maggiolino a causa del motore a sbalzo posteriore, peraltro passato al raffreddamento ad acqua non da tantissimo, che nonostante questo rivaleggia con auto di progettazione molto più recente. Oppure la sorpresa dei consumi della Corvette ultima serie con l'arcaico V8 ad aste e bilancieri centrale. Viceversa molti motori GDI di piccola cubatura, aldilà di tutti i discorsi teorici sulla riduzione dei consumi grazie al downsizing, che invece alla prova dei fatti consumano come spugne.
Sebbene anche io sia abbastanza sorpreso nel trovare un pur discretamente efficiente compressore volumetrico a vite rispetto ad un più efficiente turbocompressore, bisogna dire che a livello di costo e di ingombro è una soluzione ancora valida, soprattutto se accoppiata ad un intercooler molto efficace.
La verità che ci vendono la potenza massima e noi usiamo più spesso la coppia massima mentre, per il consumo, andrebbe considerato quello specifico in grammi per cavallo ora.
Akeswins ha scritto:ottenere potenze elevate, elevatissime, da quel monoblocco, non è difficile. 600 hp li potrebbero tirar fuori anche domani, ma pure di più. Il problema è il piede: attualmente è il punto debole del sistema .. così come per gli entrofuoribordo.

Meglio due piedini da 300cv o un pedone da ipotetici 600cv? Oppure, con quelle potenze, comunque la dimensione del piede diventa eccessiva?

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1928
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda KOSLINE » 19/06/2019, 18:05

Qualche fotina. )megabal(

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Strosek » 19/06/2019, 18:37

Da ignorante mi chiedo quanti di quei 6 motori servano solo a vincere la resistenza indotta dai 6 piedi immersi in acqua...

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9843
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Blackfin » 19/06/2019, 21:48

Evidentemente sono motori che avranno poco mercato in Europa. Principalmente perché per quella classe di potenze in genere si tende a ricorrere a dei turbodiesel entrobordo, sia per i costi del carburante sia per la minore pericolosità rispetto ad un entrobordo benzina.
Questo dal punto di vista commerciale.
Dal punto di vista tecnico, a mio modesto parere , non vedo grossi problemi a trasformare potenze di quel livello in spinta utile, sia per scafi sportivi ad alte prestazioni che per diporto veloce.
Quando si ricorre a motori turbodiesel di pari potenza non bisogna dimenticare che il rapporto tra coppia erogata e numero di giri di potenza massima è totalmente diverso rispetto ad un benzina sovralimentato.
La spinta utile è legata ai volumi di acqua movimentati nell’unità di tempo dall'elica. Nel caso di un turbodiesel FTP C90 da 650 hp (definito il best in class) parliamo di un motore di 8,7 litri di cilindrata che eroga la sua potenza massima a 2350 giri al minuto. Che, se non sbaglio (confesso di non intendermi di entrobordo) è il numero di giri massimo dell’elica (nel caso di riduzione 1:1). Ciò significa una coppia di 2152 Nm a 1700 giri. Coppie del genere richiedono organi meccanici per la trasmissione del moto adeguati alla coppia erogata (per inciso il peso del solo propulsore è di 940 kg. cioè circa 3 volte quello del l'attuale 450). Un benzina 8 cilindri sovralimentato che eroghi la stessa potenza lo farà ad un numero di giri probabilmente vicino a 2,7 volte quello del turbodiesel, con coppie più ridotte e organi meccanici più leggeri.
Significa, con un rapporto di riduzione al piede di 1,6:1 (che, incidentalmente, significa che la corona dentata nel torpedo ha un diametro inferiore a quello di un 150 hp, consentendo un piede più idrodinamico) che, a regime di potenza massima, l’elica del fuoribordo girerà a oltre 4000 giri rispetto ai 2350 dell'elica del turbodiesel.
Significa anche che l’elica del fb dovrà movimentare, a parità di spinta e, quindi di portata, a ogni giro, quasi la metà del volume dell’elica dell’entrobordo che, per questo, dovrà essere molto più grande e pesante.
Fila il discorso?
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Strosek
Abituale
Messaggi: 300
Iscritto il: 14/03/2017, 15:20
Gommone: Vento 500
Motore: Yamaha F40 HETL

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda Strosek » 20/06/2019, 6:15

Non fila in un punto (magari mi sbaglio io, sia chiaro): mi viene da pensare che il torpedo più piccolo si ottienga con la riduzione al piede 1:1
Giusta la considerazione sul dimensionamento degli organi meccanici che deve essere più robusta sui diesel per varie ragioni, coppie superiori principalmente. Uno degli svantaggi di quel motore Ftp è che eroga la potenza massima ad un regime molto basso, mentre un diesel veloce la erogherebbe a 4000 giri. Significa, a spanne, che il motore potrebbe erogare una coppia molto inferiore se fosse un diesel veloce. Probabilmente è il motore di un camion marinizzato quindi ha caratteristiche che lo rendono più pesante e grosso ma anche più elastico ed affidabile.

memobon
Attivo
Messaggi: 69
Iscritto il: 05/06/2018, 14:29

Re: Mercury Racing 450 R

Messaggioda memobon » 20/06/2019, 13:36

dovrebbe essere l'iveco 6 in linea 8706 cc montato sull iveco cursor 9 da 360 cv , marinizzato e con un po di pressione in più nei turbi

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Eliche & Motori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: KOSLINE, ronin e 60 ospiti