Plancette di poppa ..... Ci provo!

Consigli utili sul "fai da te" : Autocostruzione o riparazione del gommone, Riparazione dei tubolari hipalon neoprene o pvc, Allestimenti della coperta , cuscinerire. rivestimenti vari . Pulizia tubolari .

Moderatore: nicola_m60

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda zikiki » 05/11/2017, 19:09

Ciao a tutti

Dopo l'acquisto del Bat e averlo usato un pochino sto cominciando piano piano a fare mente locale sulle modifiche da apportare.
Come prima cosa ho messo in lista le plancette in quanto quelle esistenti sono,oltre che brutte,pure pericolose.
Grazie all'appoggio di alcuni amici ,peraltro utenti del forum, mi sono lanciato nella costruzione e quindi la condivido con voi pronto ad ascoltare tutti i consigli o critiche utili che verranno...... Sperando di procedere anche in modo da essere utile a chi vorrà provare in futuro.

Primo passo:

Con del cartone ho fatto una dima per capire gli ingombri e per dare una forma che potesse piacermi immaginandole una volta finite.
Ho quindi comprato il compensato marino da 15mm per i lati e da 18mm per il piano.

Secondo passo:

Comincio la costruzione preoccupato soprattutto per la presenza di curve nel disegno e non sapendo come fare ho chiesto consiglio.
Chi le ha costruite prima di me ha praticamente fatto una serie di pezzi per seguire la curva incollandoli al piano e all'inizio così ho fatto ,avvitandoli però per paura di fare qualche cavolata.

IMG_20171103_110010.jpg


IMG_20171103_110001.jpg


IMG_20171103_135247.jpg


Segue.........





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda zikiki » 05/11/2017, 19:27

Proseguo.......

Terminato praticamemte il telaio e averlo provato sullo specchio di poppa per vedere se l'inclinazione fosse corretta me ne torno a casa con un pelo sullo stomaco ahahahaha.
Me la sono guardata e riguardata e quelle curve piene di pezzetti vanno si bene ma ho voluto fare un tentativo diverso.
Ho tagliato un pezzo di tavola e l ho intaccata in senso verticale con la distanza per ogni taglio di 1.5 cm e una profondità di circa 12 mm e poi lasciata per un giorno intero in un secchio pieno di acqua nella speranza di poterla piegare a mano una volta bagnata.
Sinceramente pensavo che si spezzasse e invece con mia grande gioia si è rivelato ,non solo un metodo più pulito, ma anche notevolmente più veloce ottenendo il risultato che segue.
IMG_20171104_170923.jpg
IMG_20171104_170941.jpg


Ora le domande:

Secondo voi se mi limito soltanto ad avvitare (solo per semplificare il lavoro)tutto il perimetro senza incollare i vari pezzi fa lo stesso? Calcolate che poi il tutto sarà resinato con la stesura di vari strati di tessuto.
Le viti opportunamente incassate saranno isolate del tutto una volta completato il lavoro giusto?.

Il topic verrà aggiornato man mano che andrò avanti con i lavori....... Per il momento a causa mal tempo mi sono dovuto bloccare

Grazie a tutti!

Jachi
Abituale
Messaggi: 674
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Mercury Verado F 250 XL

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda Jachi » 05/11/2017, 19:56

Buon lavoro.
Cab Dorado 7.5 - Mercury Verado F 250

Avatar utente
Gal7.1
Abituale
Messaggi: 533
Iscritto il: 17/03/2012, 23:50
Gommone: Sacs s680
Motore: yamaha F200cetx
Località: Roma

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda Gal7.1 » 05/11/2017, 21:52

ci sono meno vuoti da riempire nel primo sistema e il fatto che devi stuccare e resinare e carteggiare comunque non ti esime dal faticare un pò per fare le cose frusta
...... quindi evita quella specie di fisarmonica :ah: e fai tanti pezzi come nel primo che tra l'altro mi pare piu solido
...tanto col brutto tempo che fà ....il gommone te lo puoi dimenticare ci pensano le nutrie :ah: :ah:
"Sul mare non è come a scuola, non ci stanno professori. Ci sta il mare e ci stai tu. E il mare non insegna, il mare fa, con la maniera sua."
E. De Luca

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9014
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda Blackfin » 05/11/2017, 21:58

Non concordo con la tua idea. Le plancette sono sottoposte a sforzi notevoli e localizzati. Per ottenere un risultato più sicuro io utilizzerei la resina (meglio epossidica) per incollare i pezzi in modo da permeare di resina le fibre del legno. Tieni conto che l'assorbono quindi almeno 3 passate di resina prima di passare alla laminazione. per ottenere un buon risultato la resina dopo le 3 passate va resa tixotropica (cioè più densa come stucco) utilizzando delle fibre minerali quindi riempirei i vuoti dei tagli. Le viti vanno bene per tenere in posizione i pezzi ma dopo l'incollaggio e prima della laminazione vera e propria le toglierei. Ogni foro di vite con la resina diventa un punto di forza. Dopo che la resina si è catalizzata (indurita) carteggia e liscia o, in alternativa termina con tessuto peel ply che consente la laminazione senza carteggiatura. Poi procedi alla laminazione utilizzando preferibilmente tessuto biassiale.
Dimenticavo: il legno deve essere molto asciutto perchè le fibre assorbano la resina e mantenga le misure che hai preso (l'acqua gonfia il legno) quindi niente acqua quando lavori con la resina.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda zikiki » 06/11/2017, 7:24

Blackfin ha scritto:Non concordo con la tua idea. Le plancette sono sottoposte a sforzi notevoli e localizzati. Per ottenere un risultato più sicuro io utilizzerei la resina (meglio epossidica) per incollare i pezzi in modo da permeare di resina le fibre del legno. Tieni conto che l'assorbono quindi almeno 3 passate di resina prima di passare alla laminazione. per ottenere un buon risultato la resina dopo le 3 passate va resa tixotropica (cioè più densa come stucco) utilizzando delle fibre minerali quindi riempirei i vuoti dei tagli. Le viti vanno bene per tenere in posizione i pezzi ma dopo l'incollaggio e prima della laminazione vera e propria le toglierei. Ogni foro di vite con la resina diventa un punto di forza. Dopo che la resina si è catalizzata (indurita) carteggia e liscia o, in alternativa termina con tessuto peel ply che consente la laminazione senza carteggiatura. Poi procedi alla laminazione utilizzando preferibilmente tessuto biassiale.
Dimenticavo: il legno deve essere molto asciutto perchè le fibre assorbano la resina e mantenga le misure che hai preso (l'acqua gonfia il legno) quindi niente acqua quando lavori con la resina.


Ok

Grazie dei consigli...... Sicuramente aspetterò che il legno si asciughi ma ritengo che sia molto più robusto così lavorando sullo spessore......le fughe non incidono su niente andranno riempita e via.
Pensavo potesse bastare avvitarlo e resinare applicando più strati di tessuto.
Evidentemente sbagliavo........ Farò così appena posso vado avanti.

Avatar utente
kiko79
Attivo
Messaggi: 96
Iscritto il: 22/07/2014, 17:43
Gommone: Callegari 650
Motore: Evinrude e-tec 150cv h.o.
Località: Napoli

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda kiko79 » 06/11/2017, 7:41

La finitura del legno conta poco, hai calcolato l'angolo dello specchio di poppa? Buon lavoro

zikiki
Abituale
Messaggi: 313
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Plancette di poppa ..... Ci provo!

Messaggioda zikiki » 06/11/2017, 7:54

Si

Una volta finito il telaio l ho presentato direttamente sul gommone.
Per il piano mi sono poggiato con la dima direttamente sulla vecchia plancetta e poi ho preso la angolo dello specchio.
Fretta non ne ho voglio far e le cose con calma e per bene.
Ora volevo procedere a preparare le altre tre curve che rimangono ,applicarle sui telai e una volta asciugato Limare gli spigoli e lisciare gli scalini.
Operazione quest'ultima abbastanza facile in quanto in officina abbiamo una scarta vetratrice a nastro lunga tre metri.

Grazie

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Guida "fai da te Autocostruzione o Riparazione e pulizia tubolari e cuscinerie”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Giak e 19 ospiti