Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Prove in acqua ed opinioni personali di gommoni e motori fuoribordo
Regole del forum
In questo Forum si aprono solo Topic che riguardano i test o le impressioni sul nostro gommone o su un gommone da noi provato.
Non aprite Topic per porre domande.
Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14114
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Saxthemax » 26/04/2016, 17:19

Ciao a tutti.
Dopo aver ritirato il nostro nuovo “compagno di avventure” (viewtopic.php?f=7&t=24659) ho avuto modo di testarlo durante il raduno al lago di Garda.
Le condizioni del lago erano medie (a tratti tranquillo ed a tratti leggermente agitato con ondine sui 30/50 cm.) con costante presenza di vento.
Questo “primo contatto” mi è servito per rendermi conto del dimensionamento della coperta e del battello e per testarne le caratteristiche essenziali, sicuramente dovrò dedicarci più tempo per avere delle impressioni definitive e finali.
Descrizione:
Mar.Co della serie Altura modello 53 (5,30 mt. f.t.) con allestimento basic frutto di un progetto di metà anni 90 tuttora valido costruito nel 2004 frutto dell’evoluzione e miglioramento del modello 51. Un gommone che non dimostra minimamente la sua età e che conferma sia la qualità costruttiva che il fatto che la buona cura di questi manufatti porti ad un deperimento minimo degli stessi. Ha veramente pochissimi segni d’usura che solo il vero appassionato o i maniaci della perfezione possono notare e che comunque, volendo, sono rapidamente sanabili con poca spesa. Lo stato del tessuto gommato e della vetroresina sono impeccabili e tutti coloro che lo hanno visionato non hanno potuto che appurarne l’ottima conservazione.
Allestimento:
Alle dotazioni standard è stato aggiunta una prolunga in multistrato marino con relativo cuscino per allungare la zona prendisole sino alla console, l’impianto doccia con serbatoio da 35 lt ed autoclave posizionati nel lato sinistro del gavone poppiero, impianto stereo con casse nautiche ed autoradio in console. Erano già presenti le luci di navigazione notturna con asta posteriore a innesto rapido e serbatoio carburante da 110 lt.. L’impianto elettrico è stato completamente rifatto posizionando la batteria in console per una maggiore centralità dei pesi. Il quadro strumenti comprende un pannello multi interruttore, ciascuno con spia e protetto da fusibile, per le utenze, smartcraft mercury, speedometro, contagiri, livello carburante e angolo di trim. A completamento la bussola ed il combi eco/gps Garmin 42 DV.
Motorizzazione:
Sul gommone è stato montato il motore che ho acquistato nel 2014 un Mercury 40 EFI che attualmente ha poco più di 100 ore di utilizzo.
Impressioni generali:
Il battello è veramente molto più abitabile e spazioso del precedente anche se di “soli” 30 cm in più. I gavoni sono stati realizzati con raziocinio e gli spazi possono essere sfruttati al meglio. Anche dopo aver trasferito tutto ciò che avevo sul mio precedente gommone sono ancora semivuoti. La qualità della vetroresina è nettamente superiore così come quella della ferramenta inox a corredo. Solo per una mia “fissa” monterò delle guarnizioni in gomma ai coperchi dei gavoni unicamente perché essendo massicci quando vengono chiusi sbattono e ciò non mi piace. Quando si passa su di un battello del genere si cominciano a capire le differenze di prezzo guardando i piccoli particolari e vedendo le reali differenze, tutti i tubolari sono nastrati e protetti da guarnizioni vicino alla vtr, le cerniere sono tutte imbullonate e non rivettate, così come i plexi sono avvitati con controdadi. La cura del particolare si riscontra pure a poppa dove ogni vano ha il suo ombrinale di scarico dedicato e pure la scaletta è dotata di una rotella per salpare un’eventuale ancorotto che ha un suo gavoncino dedicato ricavato nella plancetta. Cosa molto importante l’ergonomicità dei passaggi poppa prua anche dopo la risalita agevolata da comodi appigli. Altra particolarità il vano porta anulare dietro il divanetto poppiero molto comodo per riporre questa ingombrante dotazione obbligatoria con la sua cima ed anche la boetta luminosa galleggiante.
Ho provato a distendermi sul divanetto posteriore ed è poco più stretto di un letto singolo e quindi penso che potrò tranquillamente sfruttarlo come giaciglio quando farò camping nautico anche se il prendisole anteriore è veramente grande e penso che ci starebbe anche in tre.
Per mia fortuna da una rapida prova penso che potrò adattare la mia vecchia struttura integrata tendalino e tenda nautica ma in futuro grazie ad bel regalo fattomi da Paolo62 potrò addirittura farne una nuova.
Se devo proprio trovare un “difetto” sulla coperta è la mancanza di un incavo nel portello del gavone ancora di prua per far passare la cima ma è veramente una sciocchezza…
Impressioni di navigazione:
Il sabato ho provato subito il battello in assetto “leggero” con circa 75 litri di carburante, 30 di acqua, dotazioni di bordo standard, due ancorotti da 7,5 kg, due casse di prosecco e mangiatoia varia. Ho mantenuto l’elica standard in dotazione al mio propulsore (Vengeance 10,5 x 13 inox) ed in due adulti ho toccato i 28,8 kn di punta massima a 5850 giri motore. Subito ho notato una migliore manovrabilità del battello a basse andature ed una maggior morbidezza di timone. La planata è leggermente meno reattiva rispetto al precedente battello ma di poco. Quello che è radicalmente cambiato è l’impatto sull’onda, in quanto la conformazione di carena (una volta capito come lavorare con il trim) fa sentire molto meno le vibrazioni sulle onde anche se di contro la profondità della stessa fa si che l’equipaggio debba posizionarsi bene pena un leggero sbandamento laterale che per me è una novità. Quando abbiamo incominciato a navigare in formazione e con un po’ di onda però mi sono reso conto delle vere doti di questo battello in quanto rispetto a prima ad una velocità di poco più di 20 knts non ero assolutamente influenzato dalle onde di scia dei battelli vicini (cosa che soffrivo terribilmente con il Selva) e non si sentiva assolutamente il moto ondoso presente. Sicuramente questo battello invoglia a dare un po’ più di manetta rispetto a prima in quanto la sensazione di essere “piantati” in acqua e di sicurezza è nettamente superiore. Ho anche provato a seguire un battello “surfandone “ l’uscita della sua onda di scia (si ricorderà Vittorio come ci siamo divertiti a farlo insieme sul Maggiore l’anno passato) e la sensazione di viaggiare comunque dritti su di un binario è rimasta mentre sul Selva filavo sbandato come su di una barca a vela… La velocità media di 20 knts la ho mantenuta tra i 4400 ed i 4500 giri. In un secondo momento è salito con noi Paolo62 a cui ho volentieri lasciato il timone e in condizione di lago leggermente mosso e vento contrario abbiamo comunque raggiunto i 27,5 knts a parità di giri.
La domenica grazie a Pigia85 ho montato un’elica 4 pale da 12 ma, a parte un miglioramento del tempo di planata, non mi è sembrata l’elica adatta in quanto prendevo troppi giri e le velocità medie e max erano di molto inferiori. In ogni caso ho avuto modo di provare il battello con Luigi (Barbarossa) che lo conosce molto bene e mi ha dato i giusti suggerimenti per sfruttarne appieno le potenzialità. Mi ha anche fatto “scuola di girelle” dimostrandomi che con questo gommone non devo aver paura di sbandare e non esitare nei cambi di direzione anche a velocità sostenute ed effettivamente, abituato agli “sculettamenti” del Selva, ho preso confidenza e coscienza delle potenzialità dello stesso.
Il lunedì sebbene con un venticello bello fresco ed il lago un po’ increspato ho provato nuovamente il gommone con l’elica inox e da solo, dopo aver messo in pratica i consigli di Luigi e Paolo ho toccato i 32 knts a 6050 giri motore. Mi sono dilettato in virate strette a 25/26 knts (solo per test e per capire bene il comportamento anche passando sulla mi stessa scia) e ho trovato conferma delle sensazioni del giorno prima e delle parole di Luigi e penso che sapere di avere un battello ancor più sicuro di quello precedente anche in caso di virata d’emergenza è una cosa molto importante.
Sempre con i consigli di chi conosce il comportamento di questa serie di battelli ho migliorato il tempo di passaggio in planata, cosa molto interessante poi è la quasi assenza di cabrata che non mi aveva fatto capire che non bisogna avere paura nel trimmare tutto negativo e dare subito manetta per assettare il battello, con il Selva dovevo essere molto più dolce e progressivo in quanto se avessi usato lo stesso metodo si sarebbe affossato a poppa cabrando decisamente.
La scia in navigazione mi è sembrata pulita, a parte il “baffo” creato dall’ecoscandaglio e, a proposito di questo ho notato che riesce a mantenere la lettura anche a 20 knts cosa che prima non avveniva. Anche chi mi navigava a fianco mi ha confermato un ottimo assetto, disteso e filante sull’onda.
Conclusioni:
Mi sento particolarmente soddisfatto in tutto, e voi direte “per forza visto che l’hai comprato…”, ma non do mai nulla per scontato. Difatti ho cercato per molto tempo il battello che per le mie esigenze era l’ideale per dimensioni e qualità e, a differenza di quanti cercano di prendermi in giro perché consiglio di comprare le cerate alla Lidl, per risparmiare io non spenderei mai i miei denari per cercare di “riesumare” dei catorci con del fai da te approssimativo senza alcuna preparazione ne cognizione tecnica mettendo a repentaglio la mia ed altrui sicurezza ma ho voluto investire su di un battello sicuramente più caro (con quello che ho speso si trovano tranquillamente gommoni usati con motore e carrello) ma su cui navigo tranquillo…. le economie le faccio sulla cavolate non sulle cose serie come i pirloni....

Direi che per il momento è tutto.

Bye!!!

MarCo53Sax.jpg
Qui si andava a circa 20 knts in scioltezza....





Condividi



i miei gommoni....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9184
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: Mar.co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda sansacs » 26/04/2016, 17:49

Gran bel gommone Carlo,ottimo acquisto :bene: :d:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15915
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: Mar.co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Akeswins » 26/04/2016, 17:50

Complimenti Carletto!!! :bene: :bene:
Immagino che le DUE CASSE di prosecco testate all' andata siano state un po più "leggere" al ritorno :ah: consentendoti comunque di raggiungere velocità che sono ben superiori a quelle che mi aspettavo.
Vai pure di più di un tale che conosco che ce l' ha col 75. Sicuramente l' elica inox è azzeccata.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Vincenzo » 26/04/2016, 17:56

Descrizione precisa ed esaustiva Sax ... già alla prima prova hai colto in pieno le prerogative di questi gommoni, che possono piacere o non piacere ma sicuramente fanno della qualità costruttiva e dell'assetto in navigazione il loro cavallo di battaglia, magari un po' a scapito delle prestazioni velocistiche (valutazione peraltro estremamente soggettiva).
Mi piaciono molto i colori ... sono anche in tinta con le vostre cerate :lov
Vedrai che ti darà grandi soddisfazioni.
Per quanto riguarda le gurnizioni dei gavoni, in Mar.co ne hanno una bianca a tubo che è molto efficente e duratura nel tempo :bene: non penso si trovi da altre parti, ma possono fornirla direttamente loro (la devo mettere anche io ;-) ) ... così avrai modo di apprezzare il loro ottimo servizio di post vendita anche verso clienti che hanno acquistato gommoni usati :bene:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
simo
Abituale
Messaggi: 1949
Iscritto il: 01/01/2012, 17:37
Gommone: ..
Barca: ..
Motore: ..
Località: sicilia

Re: Mar.co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda simo » 26/04/2016, 19:46

Sax ero sicuro che fossi entusiasta dopo la prova in acqua.. :bene:
Anch'io no ho le guarnizioni nei gavoni, ma ti posso garantire che non entra acqua, neanche sotto la pioggia e in assenza della cuscineria.. Sento tuttavia, cosa a cui voglio rimediare, la mancanza dei pistoni che facilitano sia l'apertura degli stessi, visto il peso notevole dei portelli, che la posizione di apertura un posizione verticale..
.................... I love Sicily .............. .................... I love Sicily ..............
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14114
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Saxthemax » 26/04/2016, 20:10

Grazie a tutti per i complimenti!

@Akes
Sinceramente ero molto curioso del comportamento del battello in quanto in molti mi dicevano che sarebbe stato sottomotorizzato. Effettivamente però sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla scorrevolezza. Forse ho azzeccato il giusto compromesso di bilanciamento pesi e potenza media installata. Per quanto riguarda le mie esigenze tutto considerato sono estremamente soddisfatto.

@Vincenzo
Eh si le cerate LIDL che vengono fatte con i colori sociali di Gommoni & Motori son proprio una sciccheria! Tra parentesi hanno tutte le cerniere stagne e nastrate ed ho pure preso delle gran secchiate d'acqua senza alcun problema....
Per le guarnizioni pensavo di mettere quelle semplici in gomma ad uso domestico ma se mi dici che in Mar.Co ne hanno di dedicate visto che a breve farò una visitina in quel di Muggiò per conoscere meglio i "papà" del gommone ci farò un pensierino.

@Simo
Si mi sono reso conto dell'impossibilità che entri acqua o sporco vista la conformazione dei gavoni come ho scritto mi disturba solo sentirli sbattere quando vengono chiusi (non ti dico che a casa ho i bollini di silicone ovunque.... :mrgreen: )
i miei gommoni....
Immagine

sergetto
Abituale
Messaggi: 987
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda sergetto » 26/04/2016, 20:21

Complimenti Saxthemax, proprio un bel gommone trasuda qualità e solidità con una dimensione ancora gestibile così come un gommone dovrebbe essere
Chapeau

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24422
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Barbarossa » 26/04/2016, 20:48

)212( )212( )212(
Grande Sax
Ricordati, spegni gli strumenti ed usa la forza . Basta l'orecchio per sentire quando il trim è giusto
Ma le cerate sono della Lidel ? finissime, non l'avrei mai detto
Corro a comprarle.
Un giorno ti fai vedere una foto con la mia cerata di plastica gialla, ancor più figa :mrgreen:
Conosco molto bene quel gommone e saprà regalarvi tante belle emozioni.
Spero di rivederci alle Sporadi con una grande flotta Mar.co :wink:
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4081
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda gioxxi » 26/04/2016, 21:26

Caro Sax
Mi spiace per te ma ormai hai preso il virus della "marconite". Non ho mai provato il 53 ma sono certo che tutte le carene Alture abbiamo le stesse caratteristiche. Imparerai a navigare sempre parallelo. Potrai curvare a piacimento.... quando provai il mio, chi me lo fece provare, virò a 40kn senza alcuno sbalzo! (Ovviamente con mare calmo!)
Sono veramente contento che finalmente hai trovato quanto cercavi. Prossimo passo un 90hp... ci stanno tutti
:wink:
1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9759
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Blackfin » 26/04/2016, 22:23

:bene: I complimenti per l'ottimo acquisto te li ho già fatti, ora te li faccio per l'ottimo reportage. Per l'utilizzo che sei solito fare del gommone penso che la tua accoppiata rib-fb, in mare sia già buona anche considerando l'assenza del peso e della resistenza offerta dal rollbar. :ceer:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10121
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda JEBO » 26/04/2016, 23:34

gran bel gommo che ti farà fare ottime navigate. )s(
per quanto riguarda le critiche alle tue ....cerate , bhè certa gente crede di essere un VIP solo,perché usa marchi blasonati ..... :ah: pensa la mia l'ho presa da un rivenditore edile e quando ne ho avuto bisogno , mi ha protetto alla grande )d(
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams "

Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4777
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Francomaffio » 27/04/2016, 0:11

Come ho potuto dirti direttamente, ottimo acquisto Carlo|
C O M P L I M E N T I
)212(

Saxthemax ha scritto:le economie le faccio sulla cavolate non sulle cose serie come i pirloni....


Straquoto alla grande
:ok:

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6312
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Gian » 27/04/2016, 5:16

Bel primo reportage Carlo

devo dire che mi ha positivamente sorpreso l'accoppiata con il 40/60 cv. Temevo che fosse molto meno reattivo di quanto lo ho visto.
Le velocità massime , seppur gratificanti, non sono il mio obiettivo come nemmeno il tuo per come ti ho visto navigare l'anno scorso in grecia.
Temevo più che altro che facesse fatica ad uscire in planata o uscire da qualche onda invece ti ho visto piuttosto guizzante.
Poi un serbatoio da 110 lt con un 40/60 ti daranno una autonomia notevole a tutto vantaggio della tranquillità e del tempo da dedicare ai rifornimenti.

Certo che qualche cavallo in più ti darebbe soddisfazione ma probabilmente dovresti affrontare quello che ho fatto io tra patente BE e nautica.
Dato che però siete in due e d'estate in tre al massimo non credo che poi sia così necessario.
Intanto godetelo così poi valutate a fine estate.

Per le cuscinerie ed i tubolari consiglierei un bel trattamento nanotecnologico del cerri che fa miracoli, l'importante è avere modo di sciacquare abbondantemente.

Che dire....... :clap: :clap: :clap: :clap: COMPLIMENTI!!!


:d:
gian


@vincenzo
frusta

Vincenzo ha scritto:
Mi piaciono molto i colori ... sono anche in tinta con le vostre cerate :lov


mi sa che i vapori del prosecco sono giunti sino in toscana.......

il gommone è grigio con inserti rossi rosso e cerate sono nere con inserti arancioni..... :ah: :ah:
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4988
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Paolo62 » 27/04/2016, 7:35

il nero delle cerate fa pendant con il nero del motore, ed il rosso del mar-co, seppur con qualche differenza lo fa con l'arancio delle cerate. Arancio e nero però sono i colori del forum, quindi è tutto un "turbinio" di arancioni, rossi, e neri !!! :ah: :ah: :rofl: :rofl:
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
danisub70
Abituale
Messaggi: 863
Iscritto il: 02/11/2011, 11:10
Gommone: Flyer 575
Motore: Suzuki Df 115cv
Località: Torino

Messaggioda danisub70 » 27/04/2016, 9:49

Complimenti Carlo molto bello .....contentissimo per voi....ora godetelo anzi navigatelo.

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Vincenzo » 27/04/2016, 10:37

Gian ha scritto: #cut#

@vincenzo
frusta

Vincenzo ha scritto:
Mi piaciono molto i colori ... sono anche in tinta con le vostre cerate :lov


mi sa che i vapori del prosecco sono giunti sino in toscana.......

il gommone è grigio con inserti rossi rosso e cerate sono nere con inserti arancioni..... :ah: :ah:


:ah: si, avete inebriato anche noi quaggiù!! :ceer: però dalla foto non mi sembrano colori così contrastanti. Sarà che per gli strani casi della vita ho avuto tutti Mar.co con l'inserti blue, ma quel rosso quasi arancio me gusta molto!

Avatar utente
Jonathan
Abituale
Messaggi: 3773
Iscritto il: 23/03/2007, 14:56
Gommone: stilnautica 560
Motore: evinrude 90CV 2T
Località: cornaredo (milano)

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Jonathan » 27/04/2016, 10:59

ciao carlo ...averlo visto di persona ,e sopratutto in navigazione, non fa che confermare l'idea positiva che mi ero fatto quando ho visto le foto del regalo che vi siete fatti tu e caty.e posso dire con sicurezza che è il gommone ideale per le vostre esigenze, non aggiungo altro :bene:
jonathan (1974 laros pirelli) 76 alcione 82bat5 cormoran86 bat 6 iguana 88 floating motomar 92 medimar 95 sidra swing 97 acquaviva21cabin 2004 pausa di riflessione .ritorno al gommone2005jokerboat24 braket 2 johnson 4t 115cv 2014 stilnautica 560 mot.evinrude 90 cv 2t.

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4788
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Mar.Co Altura 53 + Mercury EFI 40 – Primo contatto

Messaggioda Gommoclassic » 27/04/2016, 11:57

Complimenti poi questo dato

lunedì sebbene con un venticello bello fresco ed il lago un po’ increspato ho provato nuovamente il gommone con l’elica inox e da solo, dopo aver messo in pratica i consigli di Luigi e Paolo ho toccato i 32 knts a 6050 giri motore.


32 nodi con un 40/60 ... veramente incredibile bel gommone

Silver_Haze
Abituale
Messaggi: 883
Iscritto il: 24/07/2011, 12:52
Barca: MARSHALL M40S / BWA CALIFORNIA 480
Motore: YAMAHA 25 N My '91 / HONDA BF40

Messaggioda Silver_Haze » 27/04/2016, 15:48

Ciao sax,complimenti per l'acquisto.
Ho avuto modo di nvigare sul 17 motorizzato optimax di mio cugino.....fantastico.
Un signor gommone per spazi e finiture.
Tanto che ne sto valutando l'acquisto anche io....nonostante il dubbio peso/carrello e traino camper con patente B.
Ne ho trovato uno usato (17) ma il cantiere venditore (quello che ha venduto il mercury come il tuo a mio papá )mi consiglia il mercury versione Pro per via del peso.
Non mi tornano i conto visti i tuoi 32 nodi con l'efi normale ed un altura 53 che sulla carta dovrebbe pesare piú del 17.

Ciao!!

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14114
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re:

Messaggioda Saxthemax » 27/04/2016, 16:36

Silver_Haze ha scritto:Ciao sax,complimenti per l'acquisto.
Ho avuto modo di nvigare sul 17 motorizzato optimax di mio cugino.....fantastico.
Un signor gommone per spazi e finiture.
Tanto che ne sto valutando l'acquisto anche io....nonostante il dubbio peso/carrello e traino camper con patente B.
Ne ho trovato uno usato (17) ma il cantiere venditore (quello che ha venduto il mercury come il tuo a mio papá )mi consiglia il mercury versione Pro per via del peso.
Non mi tornano i conto visti i tuoi 32 nodi con l'efi normale ed un altura 53 che sulla carta dovrebbe pesare piú del 17.

Ciao!!

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk


il 17 ti assicuro che pesa di più...

li danno entrambi per 400 kg ma sul 17 in più devi aggiungere il peso del rollbar e del gavone fronte console (almeno altri 120 kg...)
i miei gommoni....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “GommoMotorTest”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti