Il Forum nel Gommone: progettiamo il nostro smontabile

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

Avatar utente
Pogo
Abituale
Messaggi: 3731
Iscritto il: 28/04/2005, 22:41
Località: Sassari
Contatta:

Messaggioda Pogo » 12/11/2005, 23:58

non hai niente da scusarti Leonardo ..... ogni idea è ben accetta ..... stiamo facendo questo progetto in considerazione del fatto che forse Nicasta ha i contatti giusti con un cantiere che potrebbe produrlo , quindi stiamo mettendo insieme le idee necessarie per progettarlo ..... se poi non dovesse andare in porto ... beh .... sognare non costa niente .... quindi ....
piuttosto il discorso dell'Asso 40 rs ..... è gia' piu' complicato .... perchè bisognerebbe fare gli stampi per la chiglia in vtr e questo è gia' piu' complicato ..... noi cerchiamo di tenerci piu' sul tradizionale ..... se hai qualche suggerimento mettilo pure a disposizione .....





Condividi



Novamarine Army 40 + Yamaha 25 cv Eurovinil E4 +Mariner 10 cv -
ImmagineImmagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 12/11/2005, 23:58

@ Leonardo

Hai perfettamente ragione. l'M40 è uno smontabile eccezionale.

L'altra notte il Pogomormora (Nova Army 40) volava con un 9,9 4t e quindi anch'esso è uno smontabile più che meritevole di ottimi giudizi.

ma mentre l'inverno si avvicina è bello anche sognare insieme... ;-)

quindi aggregati e mettiamoci al lavoro!


@ Ake

Premetto che forse sto per dire una fesseria, ma considerato che:

1) il motore peserà 40 chili almeno
2) il conducente quida a barra seduto in un tubolare a poppa;
3) stiamo optando per i coni tronchi e con uno sbalzo di circa 30 cm dallo specchio.

Non ti sembra che sia meglio avere 50 cm. di tubolare almeno nella zona di poppa?
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T
Asso 380 con Mariner 15 2t
Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 13/11/2005, 0:12

uh uh uh.. cosa vedono i miei occhi...

Uno smontabile con le misure del forum che sta prendendo piede...

Immagine

Immagine

Si tratta solo di una bozza con le misure preliminari.
Lunghezza 4,03 m (3 cm di concessione per Corsaro)
Larghezza 1,8 m
V variabile con Deadrise poppa 16 gradi
Deadrise prodiero 45 gradi (!!!! così me la piantate.. 8) )
ruota di prua a raggio ridotto
tubolari rastremati 44 ---> 40 cm

I tubolari di poppa non li farei sporgere oltre 30 cm , cmq la mia non è certo una posizione intransigente, cedo a maggioranza.
Si tratta di vedere se chiuderli così per una lunghezza ft. di 4.10 m e avanzare lo specchio di poppa oppure se giocare un pò con le misure per avere 4m ft e lo specchio più dentro.
Trattasi solo di bozza mi raccomando non state già a farlo navigare .... 8)
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 13/11/2005, 0:22

Akeswins ha scritto:tubolari rastremati 44 ---> 40 cm


un mezzo orgasmo!:bene:

Maestro...io continuo a pensare che sia meglio rastremare i tubolari dai 50 cm di poppa ai 42 di prua.
Ultima modifica di nicasta il 13/11/2005, 0:25, modificato 1 volta in totale.
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24409
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 13/11/2005, 0:22

Bravo Ale .
La prua mi ricorda un po' i Beluga.

Uno smontabile ha molto peso verso poppa, forse farei i tubolari un po' + lunghi.
Anche se ho visto un 430 smontabile con coni ridotti all'osso.
Il discorso di leonardo lo si potrebbe fare con una carena d'alluminio
ma sarebbe un rib.
2 valve di alluminio ?
Credo che una volta disegnato lo smontabile in un secondo tempo si possa disegnare i gusci ma la realizzazione sarebbe ardua .
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 13/11/2005, 0:24

Boh ho provato a fare i tubolari da 50 ma vi dirò che come proporzioni la cosa era un pò bruttina, sembrava un palloncino...
Ve lo faccio vedere poi.
@Barba : ovviamente i tubolari sono necessariamente da far sporgere ..
.. che dite, 40 cm???

cmq, per la vtr, non so: forse sarebbe più facile sviluppare le superfici , farlo in legno e poi realizzarne lo stampo così. Solo che per un carena VTR bisogna progettare pure le culle di alloggiamento per i tubolari..
così è più facile: una volta che abbiamo la superficie, basta disegnare il paramezzale, se poi una volta montato il telo di carena risulta sempre un pò floscio, basta inspessire il paramez o farlo più alto.
Per ovviare a ciò, penso basti peraltro disegnare il paramez con l' altezza giusta ma senza spessore. Una volta che poi lo si monta ma con spessore di 4 cm , da solo dovrebbe bastare a "tirare " il telo

p.s. generalmente gli smontabili hanno i tubolari non unici ma "a pezzi".
Se guardate il marshall m40, per esempio, ha un primo pezzo di tubolare a poppa dritto, poi quello che fa da mascone, poi uno sempre dritto a far da prua. Cosa viene meglio da realizzare? tubolare unico curvo o a pezzi?
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24409
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 13/11/2005, 0:36

L'M40 ha un telo pretensionato ovvero devi calcolarlo con una curvatura leggermente + piccola di quella delparamezzale.
Leonardo si riferiva ad una carena da infilare nel gommo al posto del paramezzale
quindi niente culle ( ed io ho proposto di farla in alluminio )
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
Shark
Abituale
Messaggi: 3617
Iscritto il: 29/04/2005, 15:32
Gommone: Zar 61
Motore: Suzuki df175

Messaggioda Shark » 13/11/2005, 0:46

Ragazzi l'idea che avete avuto è veramente bella! :bene:
Io non ho mai avuto uno smontabile ma quando il gommone ufficiale del forum sarà pronto, uno me lo prenoto sicuramente.

Volevo chiedervi secondo voi quali sono i punti deboli delle carene degli smontabili :ask:?
La flessibilita della carena e dell'insieme delle strutture portano il gommone ad adattarsi alla forma delle onde anziché fenderle?
La flessibilità del telo tra il paramezzale e i tubolari a che tipo di inconvenienti porta?
La leggerezza della carena e del mezzo è un inconveniente?
La mancanza di pattini che svantaggi comporta?
I pattini non potrebbero essere realizzati dall'interno del telo con strutture che spingono il telo verso l'esterno :confus: ?
Non ci sono inconvenienti nell'aumentare molto il deadrise della carena nonostante la carena sia flessibile e leggera? Non ci ha mai provato nessun cantiere e perchè?

Scusate il fiume di domande ma il discorso smontabili mi piace e mi interessa anche perchè per me è un mondo completamente nuovo.
Ciao

Ps. Per il colore sono belli Arancione tipo "Bat" o Giallo tipo "Master" anche se penso che non siano molto adatti alla pesca... :cry:
Per le dimensioni mi associo ai 380
Zar61 Suzuki 175 - Zar 53 Suzuki 115 - Bwa 510 Yamaha 75

Avatar utente
Pogo
Abituale
Messaggi: 3731
Iscritto il: 28/04/2005, 22:41
Località: Sassari
Contatta:

Messaggioda Pogo » 13/11/2005, 0:47

io preferisco la prua squadrata come l'esempio che faceva Ake..... offre un migliore appoggio alla banchina se ormeggi di prua , rende piu' facile la costruzuone del primo foglio del pagliolo ed offre una superficie maggiore di appoggio maggiore sotto il tubolare di prua che è il punto piu' sollecitato dalla tensione del paramezzale ......
Immagine
Immagine
come nelle prime immagini delle serie tratte dal tutorial di Camillo ....
Novamarine Army 40 + Yamaha 25 cv Eurovinil E4 +Mariner 10 cv -
ImmagineImmagine

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 13/11/2005, 1:48

Questo è lo stesso gommo-bozza con tubolari da 50 / 40

Immagine

Immagine

Immagine
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 13/11/2005, 11:03

Pogo ha scritto:io preferisco la prua squadrata come l'esempio che faceva Ake..... offre un migliore appoggio alla banchina se ormeggi di prua , rende piu' facile la costruzuone del primo foglio del pagliolo ed offre una superficie maggiore di appoggio maggiore sotto il tubolare di prua che è il punto piu' sollecitato dalla tensione del paramezzale ......


Si, la prua squadrata mi pare più adatta, anche per avere un maggiore spazio utile nel pagliolo a prua.

Akeswins ha scritto:Questo è lo stesso gommo-bozza con tubolari da 50 / 40

A me non sembra malvagio. La mia proposta di aumentare il diam tubolari a poppa è conseguente ai coni tronchi e guida a barra.

@ Pogo

Nei disegni di Camillo non vedo forza agenti su tutta la parte centrale del paramezzale.
Questo mi conferma l'idea che avrei per alleggerirlo.
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 13/11/2005, 11:20

@ Shark

Benvenuto nel Thread degli esauriti! :eek: :eek:
:ola:


Shark ha scritto:La flessibilita della carena e dell'insieme delle strutture portano il gommone ad adattarsi alla forma delle onde anziché fenderle?

La sensazione che si ha con un fastroller o con un chiglia pneumatica è esattamente questa.

Con un paramezzato in legno, dopo aver provato uno dei casi precedenti, ti sembra di avere conciliato nel migliore dei modi navigabilità e smontabilità.

Shark ha scritto:La flessibilità del telo tra il paramezzale e i tubolari a che tipo di inconvenienti porta?


Se è ben tesa, in navigazione ritengo nessuna. Certo che se pretendiamo di andare al massimo con mare formato e con questo tipo di carena, sbatti qua e sbatti là si ha la sensazione che il tutto debba aprirsi da un momento all'altro.

Una volta molti e molti anni fa, in planata sbattuta, devo però dirti che la carena del MK2 aveva retto bene. Peccato che mi sia esploso il tubolare di destra! Completamente aperto in tutto il senso longitudinale. :shock:

Per le altre risposte.....(pattini e deadrise) non sono io l'interlocutore più adatto :oops:
Ultima modifica di nicasta il 13/11/2005, 12:01, modificato 1 volta in totale.
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24409
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 13/11/2005, 11:25

Ho dei dubbi sui pattini per motivi di flessibilità in navigazione
e problemi quando si ripiega il gommone.

Cmq si poterbbe sperimentare
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 13/11/2005, 12:03

Shark ha scritto:Ragazzi l'idea che avete avuto è veramente bella! :bene:


La leggerezza della carena e del mezzo è un inconveniente?
La mancanza di pattini che svantaggi comporta?
I pattini non potrebbero essere realizzati dall'interno del telo con strutture che spingono il telo verso l'esterno :confus: ?
Non ci sono inconvenienti nell'aumentare molto il deadrise della carena nonostante la carena sia flessibile e leggera? Non ci ha mai provato nessun cantiere e perchè?


Allora.. la leggerezza della carena e del mezzo è un inconveniente per quanto riguarda l' assetto; se il mezzo è molto leggero e a poppa ha motore pesantuccio e pilota ne risente molto; idem con mare formato, tende ad andare in aria. Bisogna quindi prestare attenzione a come si distribuiscono i pesi. Ovviamente in uno smontabile se si possono risparmiare kg è sempre meglio.
La mancanza di pattini in queste misure non comporta granchè, rimani appena appena più sprofondato, (ma a questo ovvia la leggerezza del mezzo), più derapage in virata (ma con una carena profonda si limitano i danni) , un pò meno velocità di punta (ma si tratta di un nodo..).
In ogni caso su uno smontabile sono difficilmente realizzabili, vista l' elasticità del telo, e non lavorerebbero efficacemente , a quel punto è meglio fare direttamente una carena CAT tipo il mark 2 futura...
Inconvenienti ad aumentare il deadrise? beh in teoria no, anche se il paramezzale viene sollecitato di più ..in pratica non lo fa nessuno perchè chi ha velleità di mari mossi in genere opta per un VTR, imho.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 13/11/2005, 12:04

Barbarossa ha scritto:e problemi quando si ripiega il gommone.


Se i pattini vengono montati esattamente in corrispondenza della prime piega che diamo al gommo per richiuderlo, comanda lo specchio di poppa.
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 13/11/2005, 13:14

Ho controllato le misure dell'Army 40.

I tubolari sono rastremati da 45 a 40 cm.

senza considerare il bottazzo.

Il tutto è abbastanza proporzionato, ma l'Army ha i coni lunghi.

Troncando i coni ritengo che 40 cm. di sporgenza dallo specchio siano adeguati per un diametro tubolari di 45 cm.

Se passiamo a 30 cm. di cono tronco, mi pare indispensabile dimensionare il tubolare a 50 cm. di diametro.

Shark ha scritto:Per il colore sono belli Arancione tipo "Bat" o Giallo tipo "Master" anche se penso che non siano molto adatti alla pesca..


Ne sei proprio convinto?
Immagine
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
nicasta
Abituale
Messaggi: 2120
Iscritto il: 13/10/2005, 15:25
Località: Cagliari

Messaggioda nicasta » 14/11/2005, 13:26

Divago per un attimo sul paramezzale, in modo da poter acquisire le vostre considerazioni e proseguire lo studio per alleggerirlo o, nel caso, abbandonare l'ipotesi.

L'idea sarebbe questa:

Immagine
Pogomormora Army 40 con Yamaha 9,9 cv 4T

Asso 380 con Mariner 15 2t

Zodiac Fastroller 340 a remi

Avatar utente
Paolo
Abituale
Messaggi: 1780
Iscritto il: 01/05/2005, 2:26
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Paolo » 14/11/2005, 14:41

io dico prua quadra e i coni non a calotta ma appunta ma corti .... tipo asso ..sono piu' old style :mrgreen:
________________________
Paolo di Roma
Gommone Eurmarine 480 Motore Yamaha 25 J rimessato presso Canale Santa Liberata ( Monte Argentario GR)

Avatar utente
paolo2
Abituale
Messaggi: 901
Iscritto il: 02/05/2005, 15:27
Località: roma

Messaggioda paolo2 » 14/11/2005, 15:01

Ragazzi, e' evidente che gli incompetenti non scrivono ma seguono, eccome se seguono... :D :D

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Messaggioda Akeswins » 14/11/2005, 15:08

Ho provato a fare la prua quadra ma vi dirò che mi fa ca@are.
Non mi sono mai piaciute le prue quadrate, tra l' altro se la parte squadrata si accorcia , lo spazio interno diventa inferiore alla versione "tondeggiante".
I seguenti tubolari sono da 46/40.
I coni di poppa (a calotta) sporgono per 40 cm.
La carena è LEGGERMENTE più profonda, roba di 18 gradi a poppa.

Immagine

Immagine

Immagine

E a prua squadrata ( a cui i tubolari andrebbero giustamente conici)

Immagine

Immagine
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: roby 63, SCODY e 35 ospiti