Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Gommoclassic » 11/10/2015, 21:37

Insomma di battelli ne ho provati tanti e mi sono fatto una mia idea ..

Le carene a paramezzale tipo Alcione, i vecchi Lomac sulle misure 320/350 per esempio avevano una chiglia poco pronunciata molto scorrevole e veloci sensibili alla cabrata adatti per ridotte potenze, anche molto bagnati in navigazione, ecco, confrontando questi battelli con le chigie gonfiabili, dove alcuni presentavano una cabrata nettamente inferiore e navigavano piu asciutti insomma alcune domande ce le siamo fatte sul fatto che un paranezzake sia sempre meglio ...
Ridotta cabrata buon senso di sicurezza li danno i vecchi pirelli, mediocre ho trovato la carena Joker boat 400 per tenere il passo del Marshall 40 si vedeva la netta differenza tra i due io sbattevo molto di piu ..
Così come mi trovo benissimo con il mio chiglia gonfiabile da 310 e in quelle misure non credo che si possa andare meglio.....





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Gommoclassic » 11/10/2015, 21:45

Insomma Marshall sono loro le vere star della navigazione come smontabili, e parlo dei modelli medio piccoli proprio su quelli non esiste concorrenza .
Tutti gli altri sono indietro e le chiglie gonfiabili possono confrontarsi ed essere una valida alternativa ai paramezzali medio piccoli che non siano Marshall....

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Gommoclassic » 12/10/2015, 14:02

Qualche foto:

Esempio di carena pessima.jpg
Ovviamente da uan carena come questa che tenuta del mare dovremo aspettarci? quasi nulla epptre si tratta di un pagliolo rigido con paramezzale gonfiabile


Arimar con ruote.jpg
Questo è un tutto gonfiabile ma a parte la possibile debolezza strutturale si vede che la carena c'è
Arimar con ruote.jpg (5.68 KiB) Visto 2082 volte


Tutto gonfiabile di soli 250.JPG
Si tratta di un tutto gonfiabile di soli 250cm leggerissimo ma anche in mare ha dimostrato un assetto perfetto dalle buone linee d'acqua


Masconi Bassi (Custom).jpg
Attenzione quando i masconi si presentano come in queta foto, il gommone non andrà mai bene (masconi bassi)
Masconi Bassi (Custom).jpg (94.14 KiB) Visto 2082 volte


Paramezzale piattino.jpeg
molti progetti di vecchi paramezzali non presentano carene particolarmente pronunciate
Paramezzale piattino.jpeg (16.69 KiB) Visto 2082 volte


Pirelli 420.jpg
Alcune carebe sono di sicuro performanti come questa
Pirelli 420.jpg (81.87 KiB) Visto 2082 volte


Flyer 410.jpg
ottima carena come questa Flyer 410
Flyer 410.jpg (199.69 KiB) Visto 2082 volte


gommone-zodiac-futura-mark2-410mt-fastroller.jpg
Esempio di carena veloce trimarana colendo si vola a pelo d'acqua
gommone-zodiac-futura-mark2-410mt-fastroller.jpg (82.52 KiB) Visto 2082 volte


Questo per dire che della stessa tipologia ci sono Progetti ben fatti adatti per navigare ed altri uso tender

Quindi i singoli modelli devono essere visionati:
1) Maconi alti
2)prua alta
3)chiglia pronunciata fino a poppa
4) bottazzo a unghia

Vi faccio vedere questo gommone in Hypalon (e già questo lo pone in un altro livello) pagliolato rigido e paramezzale gonfiabile

Chiglia (Custom).jpg
Gommone pagliolato rigido e paramezzale gonfiabile, ben progettato
Chiglia (Custom).jpg (44.18 KiB) Visto 2082 volte


stesso gommone visto da poppa
hypalon (Custom).jpg
v di poppa presente

mistelmistel
New-Be
Messaggi: 26
Iscritto il: 27/11/2013, 19:12
Gommone: Zodiac Fastroller 360 Neo con Tohatsu 15 cv
Barca: 450 con Tohatsu 30 cv

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda mistelmistel » 29/08/2018, 21:01

ti ricordi le carene degli smontabili Asso ? (allora facevano un 320 e 380 mi pare). A me sembrano abbastanza piatte, come quelle dei Joker (eppure molti dicevano che i Joker navigavano benissimo anche sul mosso)

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


qwertys
Abituale
Messaggi: 720
Iscritto il: 19/07/2009, 20:26
Barca: saver 300
Motore: bimotore 5.0 260 x 2
Località: sicilia

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda qwertys » 05/09/2018, 22:01

nn ho letto tutto ma "come ben sapete" una settimana l'anno uso il mio smontabile m35 che porto con il camper

ovviamente le dimensioni nnaiutano e purtroppo un po' sbatte, inoltre penso che un moderno 4 t anche senelmio caso uno fra i piu' leggeri siano un tantino al limite a poppa assieme al mio peso alle dotazioni ecc.enoto un po' di baffi......se trino di un punto nn plana tutto giu riesco a planare in 4 se almeno due persone stanno abbastanza avanti

mi chiedevo quindi se alzando il motore ,mettendo uno spessore lanavigazionemigliorava....l'idea mia e che essendoci un po' troppo peso il motore lavori un po' troppo immerso....

antaro
Abituale
Messaggi: 1197
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda antaro » 05/09/2018, 22:48

qwertys ha scritto:nn ho letto tutto ma "come ben sapete" una settimana l'anno uso il mio smontabile m35 che porto con il camper

ovviamente le dimensioni nnaiutano e purtroppo un po' sbatte, inoltre penso che un moderno 4 t anche senelmio caso uno fra i piu' leggeri siano un tantino al limite a poppa assieme al mio peso alle dotazioni ecc.enoto un po' di baffi......se trino di un punto nn plana tutto giu riesco a planare in 4 se almeno due persone stanno abbastanza avanti

mi chiedevo quindi se alzando il motore ,mettendo uno spessore lanavigazionemigliorava....l'idea mia e che essendoci un po' troppo peso il motore lavori un po' troppo immerso....


Un sono esperto al punto tale da riuscire ad individuare i tuoi problemi.
Ti assicuro però che l'm35 col 15cv2t che ho provato in lungo ed i largo questa estate (un mese e mezzo in Grecia) non sbatte affatto.
Certo in 4 col 10cv 4t stai proprio sottodimensionato, lo specchio di poppa è molto robusto e terrebbe tranquillamente un 25cv 2t . Il 20cv (max potenza ammessa) secondo me è il suo pane se superi le 2 persone
Tra il motore e lo specchio ho messo uno spessore di 3 cm per avere la piastra anticavitazione un dito sotto alla V di poppa

Ma non lo vendi più ?? )d(

qwertys
Abituale
Messaggi: 720
Iscritto il: 19/07/2009, 20:26
Barca: saver 300
Motore: bimotore 5.0 260 x 2
Località: sicilia

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda qwertys » 05/09/2018, 23:02

antro onestamente per svenderlo lo tengo: a 1500 non lo do e non vendo per bisogno ne perche' ha problemi quindi se vendo alle mie condizioni bene diversamente sta dov'è

tornando al discorso, ma quindi tu appunto sollevi il motore??quindi fai quello che penso io....sulla resistenza dello specchio sono d'accordo ,sul fatto che sbatta ...io ho un 9 mt bimotore per me sbatte pure un gommone vtr da 5 mt.....e comunque tutti sbattono questi smontabili nn ci credo quando si fanno discorsi su "questi trabiccoli" da 3 mt dai...carene ecc....certo rispetto a un piattone cinese ... per il discorso motore su un 3,5m secondo me il 10 e' perfetto sia come peso che come potenza...distribuendo il peso plano e faccio 15 kn...in 4 con tutto l'armamentario.....devo pero'mettere un'elica + corta...

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Gommoclassic » 07/09/2018, 14:22

er il discorso motore su un 3,5m secondo me il 10 e' perfetto sia come peso che come potenza...distribuendo il peso plano e faccio 15 kn...in 4 con tutto l'armamentario.....devo pero'mettere un'elica + corta...


Fammi capire con il 9.9 riesci a planare in 4? la cosa mi interessa, perchè su queste misure effettivamente per il discorso dei pesi il limite dei 4t è appunto il 10, io con il 15 cv ma a 2t sono al limite con 4 persone !

Quindi cambiando elica si plana in 4 anche con il 9.9 a 4t?

Per quanto riguarda lo specchio di poppa Marshall effettivamente li ho sempre trovati troppo corti ... se fosse possibile spessorare servirebbero almeno 5 cm ..

roby 63
Abituale
Messaggi: 2542
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda roby 63 » 07/09/2018, 15:19

Gommoclassic ha scritto:
er il discorso motore su un 3,5m secondo me il 10 e' perfetto sia come peso che come potenza...distribuendo il peso plano e faccio 15 kn...in 4 con tutto l'armamentario.....devo pero'mettere un'elica + corta...


Fammi capire con il 9.9 riesci a planare in 4? la cosa mi interessa, perchè su queste misure effettivamente per il discorso dei pesi il limite dei 4t è appunto il 10, io con il 15 cv ma a 2t sono al limite con 4 persone !

Quindi cambiando elica si plana in 4 anche con il 9.9 a 4t?

Per quanto riguarda lo specchio di poppa Marshall effettivamente li ho sempre trovati troppo corti ... se fosse possibile spessorare servirebbero almeno 5 cm ..


Sono anni che lo dico del discorso(10 cv 4T) e nessuno mi crede !!!!!!!
Sconsolato ultimamente non affronto più le varie diattribe però mi tengo il motore.

qwertys
Abituale
Messaggi: 720
Iscritto il: 19/07/2009, 20:26
Barca: saver 300
Motore: bimotore 5.0 260 x 2
Località: sicilia

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda qwertys » 07/09/2018, 18:31

Io plano senza problema prima avevo un Honda 10 cv che ho venduto perché aveva avviamento elettrico e pesava un botto (ma per assurdo aveva un'elica di spinta assurda) ora con un Mercury ... io il 2t ,nonostante capisca essere forse il più adatto per il peso e lo stivaggio , non lo amo ne per il rumore ne per i consumi ne per la praticità ma sopratutto perché dovrei trovare un vecchiume ... con 3,5 mt ripeto plana anzi prima di questo avevo un marsea cl 35
identico con un tohatsu sempre 9,9 4t (che ho permutato anni fa con un carrello ...cosa di cui mi sono pentito) e ovviamente pure questo in 4 planava... certamente non 4 uomini da 100 kg ciascuno,diciamo che noi in 4 facciamo poco più di 200 kg ( e almeno altrettanto sono gommone motore ancora dotazione ecc) e ovviamente se tutti si mettono dietro o il mare e’ Formato...

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Gommoclassic » 07/09/2018, 20:55

Io ho provato il 9.9 Mercury su un lomac 350 e in 2 era già in affanno !!! Certo due dal peso di 180 kg

roby 63
Abituale
Messaggi: 2542
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda roby 63 » 08/09/2018, 17:57

Gommoclassic ha scritto:Io ho provato il 9.9 Mercury su un lomac 350 e in 2 era già in affanno !!! Certo due dal peso di 180 kg


Ricordo la prova con il Lomac, e le foto postate e me lo ricordo molto appoppato, inoltre veniva descritta una prua molto impennata.
Forse una distribuzione migliore dei pesi unita a una carena più portante avrebbe migliorato la sensazione negativa di poca Potenza.

Seven-800
Attivo
Messaggi: 65
Iscritto il: 18/04/2018, 6:00
Gommone: Honwave T35 AE
Motore: Hond BF 2.3

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Seven-800 » 09/09/2018, 8:26

Io, con il 6Cv Yamaha 4T riesco a far planare il mio Honwave T35 con 200 kg di carico con 3 persone comprese, velocità max raggiunta 22 km/h, con mare piatto/poco mosso.
A parte i miei risultati, vado un sec OT per non aprire un altro thread, ho preso per errore 4 litri di benza blu super Agip 100 ottani. La posso usare tranquillamente sul mio Yamaha 4T 6 CV o rischio qualcosa? Grazie mille per le risposte e scusate la mia somaranza !! E scusate l'OT

skulls85
New-Be
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/01/2017, 17:15
Barca: Marshall Atene
Motore: Mercury America 25CV 2T

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda skulls85 » 27/11/2018, 12:44

Riprendo il discorso perchè molto interessante e mi aggiungo in quanto possessore di un Marshall Atene da 4 m con Mercury America 25CV 2T e di un Joker Boat Profi 450 con un Johnson GT 25/35 2T, entrambi a paramezzale rigido.
Devo ammettere che il Masrhall ha un'ottima carena ma in 2 con mare mosso in planata sbatte parecchio e puntualmente mi ritrovo a rientrare in dislocamento cercando di prendere al meglio le onde (45° di mascone ecc).
Il JB invece regge un pò di più il mare formato probabilmente complice anche il peso più elevato che comporta un'inerzia maggiore ma planare vuol dire lo stesso prendere delle botte alla schiena non indifferenti.

Ora vi chiedo, cosa hanno i Joker che non va? O meglio, ho letto spesso che dovrebbero essere tra i migliori smontabili con mare mosso e sono curioso di sapere in cosa peccano visto che, a parte i miei gommoni, non ne ho provati altri.

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Le carene degli smontabili e loro prestazioni

Messaggioda Barrotta Giacomo » 28/11/2018, 11:15

skulls85 ha scritto:Riprendo il discorso perchè molto interessante e mi aggiungo in quanto possessore di un Marshall Atene da 4 m con Mercury America 25CV 2T e di un Joker Boat Profi 450 con un Johnson GT 25/35 2T, entrambi a paramezzale rigido.
Devo ammettere che il Masrhall ha un'ottima carena ma in 2 con mare mosso in planata sbatte parecchio e puntualmente mi ritrovo a rientrare in dislocamento cercando di prendere al meglio le onde (45° di mascone ecc).
Il JB invece regge un pò di più il mare formato probabilmente complice anche il peso più elevato che comporta un'inerzia maggiore ma planare vuol dire lo stesso prendere delle botte alla schiena non indifferenti.

Ora vi chiedo, cosa hanno i Joker che non va? O meglio, ho letto spesso che dovrebbero essere tra i migliori smontabili con mare mosso e sono curioso di sapere in cosa peccano visto che, a parte i miei gommoni, non ne ho provati altri.

Ciao Skulls, non avendo mai navigato con i due modelli che hai citato, li ho visionati su Google/immagini e devo dire che mi appaiono di ottima fattura con tubolari di diametro generoso. Sulla qualità delle loro carene non ho elementi per pronunciarmi.

Con riferimento alle loro prestazioni sul mosso, due sono le caratteristiche che concorrono per ottenere la navigazione più dolce negli impatti con le onde:
1) avere una ruota di prora pronunciata (quindi la trave della chiglia alta),
2) masconi alti, cioè l'attacco del telo di carena sui tubolari laterali dev'essere più vicino possibile alla parte più bassa (vertice inferiore) del tubolare.
In questo modo la chiglia avrà una maggiore escursione ed efficacia nel "tagliare" l'onda e soprattutto i getti d'acqua che si generano negli impatti potranno sfuggire liberi ai lati senza cioè restare "trattenuti" tra i tubolari e il telo generando le odiose pacche secche che stressano sia l'equiaggio che la struttura stessa del battello.

Premesso che sul mosso le andature di prora e poppa andranno sempre affrontate angolate a 45º (mascone o giardinetto), ogni battello possiede un suo limite oltre il quale le pacche secche sono talmente violente da divenire insostenibili e saremo costretti a togliere potenza ripiegando nel più tranquillo ma lento moto in dislocamento.
Possiamo così concludere che la migliore carena di uno smontabile sarà quella che ci consentirà di procedere nella velocità minima per restare in planata contro mare in uno dei due masconi fino alla insorgenza di qualche onda frangente (cioè fino a circa il 10% di frangenti del totale delle onde). Con le andature di poppa nei due giardinetti la planata è più agevole e gli impatti quasi assenti, ma occorre una conduzione molto attenta per non "piantarsi" negli incavi delle onde con conseguenze ancora più pericolose delle andature di prora.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: katiago, roby 63 e 69 ospiti