Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:26

E’ dal 2004 che ho iniziato a navigare con battelli smontabili, combinando tutte le tipologie, dimensioni e potenze, anche dotati di panca e timoneria …
Non uso il gommone smontabile solo per piccole gite sottocosta, ma mi diverto a fare anche navigate un po’ impegnative, Salerno- Positano, e Salerno Acciaroli, poi Palinuro, Marina di Camerota sono mete abbastanza frequenti.
La scelta dello smontabile, rispetto ad altre imbarcazioni, è riferita al puro divertimento, con lo smontabile io mi diverto come non mi riesce su nessuna altra imbarcazione.
Sugli smontabili si sono scritte fiumi di parole, da veri appassionati, e da persone che hanno approcciato a questo mezzo nautico solo ipotizzando costi contenuti, un modo semplice di avvicinarsi alla nautica.
Il gommone smontabile rappresenta uno stile di vita, nel vivere la nautica assolutamente diverso e non paragonabile con nessuna altra imbarcazione, un po’ quello che accade di chi viaggia che preferisce la vita da campeggio a lussuosi alberghi (anche potendo permettersi un 5 stelle).
Mi ricordo in un campeggio sulle sponde del Garda, dove molti tedeschi si erano attrezzati con gommoni smontabili, ero affascinato a guardare la loro perfetta organizzazione, a ben vedere erano tutti gommoni di ridotte dimensioni, diverse tipologie , con motorizzazione a 2 tempi 8 e 15 cv, io con il mio tutto gonfiabile da 370 sembrava già un’ imbarcazione seria, ma poi vedevo che la mattina presto alcuni di loro uscivano, andavano in un paesino vicino a fare spese (tornavano con casse di birra) erano divertiti su quei microbi che sfrecciavano sull’acqua, ovviamente si organizzavano anche per uscite con le famiglie, poi li vedevi a fine stagione smontare tutto con precisisione e la dovuta calma così come procedevano con le tende, si smontava e si riponeva nelle sacche … e c’erano di tutti i tipi, tutto gonfiabili (pochi era praticamente una novità, pagliolati in legno, paramezzale) proprio a vedere smontare un cadet pagliolato in legno stimato poco meno di 3 m, rimasi stupito dalla semplicità delle operazioni e già allora mi resi conto che tutto questo vantaggio nel tutto gonfiabile monta/smonta di fatto non c’era.
Credo che ormai tutti siano d’accordo su fatto che Dimensioni e pesi siano direttamente proporzionali alle prestazioni marine…
Il punto cruciale per cui non esiste un vinto e un vincitore tra gli smontabili di tutte le tipologie è dovuto al fatto che lo smontabile va smontato e riposto piegato in un angolo della cantina e quindi mi rivolgo a tutti gli amanti del paramezzale da 380 a salire che dicono che il loro gommone naviga benissimo che si trovano benissimo che bla bla bla e che poi finiscono per tenerlo gonfio, poi comprano un carrello poi passano al vtr .. alla fine la verità è che sono molto insoddisfatti dei pesi e della movimentazione a terra.
Così come a volte accade che chi è molto soddisfatto del tutto gonfiabile per il semplice discorso che ha trovato il suo equilibrio tra pesi potenza e navigazione si ostini a voler dire che si tratta di un progetto innovativo che supera qualsiasi altro modello di vecchia scuola, basta vedere la carena di un Marshall per rendersi conto che in mare va meglio di un qualsiasi tutto gonfiabile.
Come dicevo avendo navigato con diversi smontabili la scelta può essere complessa considerando anche la movimentazione e che non tutti sono dotati di fisico palestrato o magari hanno voglia di una sessione straordinaria di palestra forzata o ancora voglia di organizzare un trasloco con una squadra di operai a seguito, in questo ambito ritengo valide tutte le tipologie di gommone e in questi considerando il budget di spesa entrano a pieno titolo anche i piattoni cinesi.
Magari molti non condividono la mia visione, ma quando abbiamo organizzato dei raduni che ci hanno portato a navigare, erano presenti tutte le tipologie di gommoni, di diverse dimensioni , nazionalità, Italica, francese e Cinese ..
Nessuno è tornato indietro perché non reggeva il passo o non so cos’altro, tutti ci siamo divertiti ovviamente con mare non mosso …
Nella mia breve esperienza ho iniziato con un tutto gonfiabile, leggero pratico poi essendo agli inizi mi ero infervorato verso i motori a 4 tempi per i bassi consumi e la loro silenziosità, mi piaceva l’idea della potenza e quindi subito a mettere un bel 15 cv a 4tempi …
Il motore era bello potente oltretutto pesante, l’idea del tutto gonfiabile era affascinante innovativo ma l’accoppiata con quel motore veramente poco indovinata, un motore pesante quanto il gommone, oltretutto con mare formato volendo utilizzare la potenza del motore notavo i limiti del pagliolo gonfiabile, diversi interventi poi studiati per aumentarne la rigidezza, evidentemente quel motore realmente potente e pesante non era adatto per quella tipologia di gommone con cui ho fatto comunque bellissime navigate, e qualcuna veramente difficile di ritorno da Palinuro dove mia moglie ricorda ancora con terrore.
Con il tutto gonfiabile era facile la movimentazione, le ruote di alaggio utili anche sulla spiaggia perché poco pesante, lo giravo e voltavo come un canotto, riuscivo con estrema facilità a metterlo sul portapacchi dell’auto già gonfio e pronto all’uso, sulla movimentazione nulla da dire …
tutto gonfiabile e motore 15 cv a 4t non proprio una scelta equilibrata.jpg
Tutto gonfiabile leggero ma con il 15 cv a 4t non una scelta equilibrata
tutto gonfiabile e motore 15 cv a 4t non proprio una scelta equilibrata.jpg (71.25 KiB) Visto 2321 volte

minispiaggiapd8.jpg
Con il tutto gongiabile e le ruote di alaggio però ci scendevo anche le scale
minispiaggiapd8.jpg (97.6 KiB) Visto 2161 volte

minimare2pf9.jpg
Il peso del 15 a 4 tempi era troppo sbilanciato rispetto la leggerezza del gommone dovevo utilizzare la prolunga alla barra
minimare2pf9.jpg (69.61 KiB) Visto 2161 volte





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:28

In effetti se la vostra scelta è lo smontabile, bisogna guardare i compatti e leggeri motori a 2 tempi un 15 cv a 4tempi è più grande di un 521 questa foto lo testimonia
Allegati
DIMENISONI di un 15 cv a 4 t.jpg
solo 15 cv ma immenso nelle dimensioni occupa tutto il baule dell'auto
DIMENISONI di un 15 cv a 4 t.jpg (87.63 KiB) Visto 2319 volte

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:39

Dopo l’esperienza del tutto gonfiabile mantenendo lo stesso motore, pensai che un 420 pagliolato rigido fosse la soluzione più indicata, ed effettivamente ha rappresento una soluzione molto equilibrata, la dimensione del gommone reggeva perfettamente il peso del 15 cv a 4t, la rigidezza del pagliolato un altro mondo ai fini del comfort marino in rapporto alla potenza, assenza di cabrata riuscii a mandare in planata il battello anche con 4 adulti e 4 bambini certo le dimensioni non erano banali e anche i pesi, per tale motivo dovetti fare a meno delle ruote di alaggio e quindi procedevo a montare il tutto in riva al mare poi il varo doveva essere fatto con i rulli, non riuscivo più a movimentarlo da solo, impossibile poi sollevarlo sulle barre dell’auto … (questa combinazione comunque mi fu rubata)
Trasporto sulla spiaggia (Custom).jpg
ricordatevi che lo smontabile va trasportato a braccia
Trasporto sulla spiaggia (Custom).jpg (98.96 KiB) Visto 2317 volte


sub.jpg
Un gommone da 420, paglioli, motore, serbatoio, remi dotazione di bordo ... possono occupare una buona porzione di spiaggia, il problema è farli entrare nel portabagaglio dell'auto
sub.jpg (222.54 KiB) Visto 2159 volte


tutto gonfiabile (Custom).jpg
A volte meglio un tutto gonfiabile per fare poca fatica
tutto gonfiabile (Custom).jpg (121.24 KiB) Visto 2317 volte


M 40 montaggio 2 (Custom).jpg
Struttura solida spesso vuol dire molti pezzi da montare
M 40 montaggio 2 (Custom).jpg (118.23 KiB) Visto 2317 volte
Allegati
Pochi pezzi tutto gonfiabile (Custom).jpg
Un tutto gonfiabile si riduce la fatica e o pezzi sono pochi
Pochi pezzi tutto gonfiabile (Custom).jpg (138.71 KiB) Visto 2317 volte

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:45

La voglia di avventure marine, e pensando di voler ancora migliorare il comfort, soprattutto per la famiglia decisi di prendere una vera “ammiraglia” del mare sempre smontabile, il Domar paramezzale in legno di quasi 5 metri, a vederlo bellissimo, con i suoi tubolari da 60 a confronto tutti gli altri erano tender, ogni pezzo di pagliolo era una lastra di marmo come spessore e peso (robustissimo nulla da dire), il paramezzale due tronchi d’albero, montati insieme ricordava vagamente un palo della luce, insomma ne ho provati di smontabili ma se volete il Top in mare divertitevi con questo.. il Marshall … a confronto arranca ..

M 60 con timoneria .. meglio un vtr (Custom).jpg
Scegliete lo smontabile e poi lo dotate di timoneria ... probabilmente state puntando al vtr ... lo smontabile non è per voi
M 60 con timoneria .. meglio un vtr (Custom).jpg (77.57 KiB) Visto 2316 volte


Lo smontabile deve essere vuoto (Custom).jpg
Lo smontabile vuoto è anche più elegante e pratico
Lo smontabile deve essere vuoto (Custom).jpg (17.17 KiB) Visto 2316 volte


Non posso mai dimenticare l’effetto che faceva in spiaggia, ma soprattutto quando mi vedevano alle prime luci dell’alba organizzare il trasloco in riva al mare (un po mi vergognavo però.. ) anche perché una tale ammiraglia non poteva non essere dotata di timoneria e panca, anche perché la larghezza era tale che seduto sul tubolare la barra del motore rimaneva a debita distanza e ti domandavi chi potesse guidare in quel modo ?!??! Golia, uno dei fantastici 4 o barbapapa … non una persona normale anche se di 1.80..
Comunque fatto stà che armato di tanta pazienza considerando i pesi in gioco e che il gommone era dotato di un leggerissimo 521 (veramente leggero rispetto al resto), ogni pezzo lo dovevo trasportare uno per volta sia per la dimensione che per il peso credo che il gommone montato si avvicinasse ai 200 kg, ovviamente una volta montato era difficile da sollevare (non ci ho mai provato) quindi per vararlo avevo studiato una cosa ingegnosa ma che poi di fatto funzionava bene, in pratica prima di montare il gommone disponevo da sotto due rulli di alaggio sgonfi, il montaggio procedeva molto vicino al mare, finito il montaggio, gonfiavo i rulli e il gommone scivolava per la pendenza naturalmente in mare, guai al malcapitato che si fosse trovato davanti alla prua in quel momento, fatto stà che facevo tutto da solo …

Battello e mot (Medium) (Small).jpg
Quello che può sembrare una scelta "umile" un piccolo gommone con un motore dalla potenza modesta a volte può rappresentare il giusto compromesso...
Battello e mot (Medium) (Small).jpg (57.29 KiB) Visto 2204 volte

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:53

Ottima carena (Custom).jpg
Anche uno smontabile può avere una carena seria e navigare bene, tranquilli non si tratta di un tutto gonfiabile
Ottima carena (Custom).jpg (95.24 KiB) Visto 2316 volte


Ottima carena 2 (Custom).jpg
E' uno smontabile ma non è tutto gonfiabile
Ottima carena 2 (Custom).jpg (78.63 KiB) Visto 2316 volte


E’ inutile dire che è l’unico gommone con cui bagnanti manifestavano apertamente notevoli apprezzamenti era effettivamente bello e maestoso e a nessuno sarebbe venuto in mente che una tale imbarcazione si potesse pure smontare …
Ovviamente questo lavoro del monta e smonta lo facevo a inizio e fine estate … di più sarebbe stato troppo, in mare era una favola medie di 25 nodi anche con mare formato sempre a manetta divertimento puro tratte da 40 miglia non erano un problema così come il mare formato insomma le prestazioni c’erano tutte forse qualche preoccupazione l’ho avuta per la vetusta dell’insieme ma questo è un altro discorso ..
Domar 5 metri (Custom).jpg
Se cerchi il comfort allora facile prendi uno smontabile grande
Domar 5 metri (Custom).jpg (55.62 KiB) Visto 2316 volte



domar 5 metri 1 (Custom).jpg
Sembra proprio un Vtr
domar 5 metri 1 (Custom).jpg (95.41 KiB) Visto 2316 volte


Con questo gommone effettivamente non avevo nulla da eccepire sul comfort in mare, tenevo il passo degli amici che navigavano con il Vtr, tra cui Trimax che all’epoca aveva una barca, ma non era più conveniente smontarlo troppa fatica, doveva stare fisso in mare, non entrava nel baule dell’auto era un Vtr con la carena floscia, ma poi pensando bene mancava di prendisole e doccetta, cosa serve avere uno smontabile e non poterlo smontare? Ecco poi il passaggio naturale al VTR …
Il gommone Vtr è comodo si lascia in porto e non si fatica, si raggiungono i posti senza stress, ci si stende, e si prende il sole …. Ha l’unico difetto di non emozionarmi lo trovo noioso!
Quindi quasi egoisticamente mi sono dotato di un fantastico gommone smontabile di soli 310, lo smonto, rimonto, quando voglio, entra nel baule dell’auto con estrema facilità, lo trovo performante quanto basta per il puro divertimento, lo conservo in un angolino in cantina pronto all’uso in qualsiasi periodo dell’anno, ci ho montato diversi motori, 2,5 cv poi 6 cv anche il 521 Xp per esagerare un missile, adesso un fantastico 15 cv a 2t così giro con tutta la famiglia …
Questa estate mio figlio mi ha detto papa lo smontabile è diecimila volte più divertente del vtr troppo divertente è vero è un altro mondo ma non per tutti.

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 14:57

Dimenticavo la foto del piccolo missile veramente non per tutti :D :D

7 scheggia.jpg
Motorizzato bene ... lo smontabile non è dietro a nessuno
7 scheggia.jpg (223.49 KiB) Visto 2315 volte

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 15:01

il mare cambia senza troppi avvertimento ovviamente sopratutto se navigate su uno smontabile quello che sia vi auguro sempre di trovare le migliori condizioni di mare ecco mostro una foto esemplicativa (il mare mosso non fa per lo smontabile)

Mare Piatto (Custom).jpg
Mare ideale per lo smontabile
Mare Piatto (Custom).jpg (74.66 KiB) Visto 2314 volte

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1583
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Barrotta Giacomo » 22/09/2015, 18:46

Caro Gommoclassic, mi sento di condividere in massima parte la tua appassionante disamina la quale, in pratica, traccia la tua esperienza sugli smontabili giungendo a mettere a punto determinate "dritte" alle quali attenersi per godere di questo straordinario mondo a parte.
Ora permettimi di commentare la tua relazione con alcune valutazioni personali che potrebbero migliorarla e completarla.

Per la verità anch'io come te ho "sofferto" di una deleteria "escalation" nelle dimensioni che mi ha indotto ad acquisire negli anni '80 un grosso Zodiac MK IV Gran Raid di 5,30m motorizzato 50 Johnson che può raffrontarsi al tuo Domar 5m.
Possiamo dire che entrambi in questa corsa al rialzo ci siamo resi conto che in realtà ci siamo allontanati dalla filosofia che sta alla base di uno smontabile: la sua trasportabilità e smontabilità: timoneria, carrelli stradali, difficoltà di vararlo/alarlo in spiaggia ecc. e non ultime le "sensazioni emozionali" uniche perdute di navigare "in groppa al mare".
E alla fine... eccoci ritornati alle origini: gommone smontabile di piccole dimensioni rigorosamente guidato a barra.
Ora provo ad arricchire l'oggetto del topic con alcune considerazioni personali che sono già in ottima sintonia con le tue.
Tralascio le varie tipologie di carene e materiali: ognuno sceglie quello più confacente alle proprie esigenze e disponibilità finanziarie. Il confronto si potrebbe fare con l'acquisto di una piccola utilitaria: quante sono le scelte disponibili anche nell'usato?

DIMENSIONI E PESI
Sulle dimensioni e pesi ci troviamo ad armonizzare due esigenze fondamentali. La prima è la sua trasportabilità smontato nel baule o montato gonfio sul tetto dell'auto nonché la possibilità di poterlo varare/alare sulla spiaggia. La seconda riguarda le sue doti in navigazione che devono essere in grado di planare a 360º con onde fino a 60cm ed altresì di affrontare in dislocamento mari discretamente formati.

Premesso che andrebbe salvaguardata l'esigenza di montare, varare e alare il battello anche in solitario, io credo che si possano individuare le dimensioni ideali da un minimo di 3,00m ad un massimo di 4,20m con pesi non superiori agli 80kg. Naturalmente in questi limiti massimi sono agevolati in solitario coloro che sono normalmente dotati fisicamente meglio se entro i 50 anni di età.

MOTORIZZAZIONE
La motorizzazione massima si può individuare in 25hp se un 2t o 20hp se un 4t. In nessun caso conviene scendere al di sotto degli 8hp.
In questa scelta naturalmente giocano un ruolo determinante le persone e cose normalmente imbarcate.
Un parametro di riferimento può essere quello che un 10hp su di uno smontabile di 3,50m plana con max 3 adulti con un minimo di bagaglio/accessori. Un adulto in più si può imbarcarlo con un 15hp. In caso di bimbi in cambio di ogni adulto se ne possono imbarcare due (fermo restando il numero massimo omologato del gommone).
Concludo rimarcando come i motori 2t aspirati sono già da qualche anno fuori produzione perché considerati inquinanti e dunque il loro mercato è ad esaurimento esclusivamente sull'usato.
Va anche detto che la differenza nei consumi con un 4t è davvero notevole e così mentre il pieno di un 20hp 2t è di 22lt, per il corrispondente 4t sono sufficienti 12lt per coprire la stessa distanza. In questo modo il peso di motore e serbatoio in entrambi i motori diviene equivalente.

RUOTINE VARO/ALAGGIO RIBALTABILI
Ci tengo a sottolineare come le ruotine ribaltabili applicate alla poppa agevolano di molto tutte le operazioni a partire dall'auto fino al varo e ritorno a casa. Inoltre esse salvaguardano l'integrità della carena specialmente a poppa ove insiste anche il peso del fuoribordo.
A mio parere ogni buon smontabile dovrebbe esserne dotato per divenire parte integrante delle dotazioni.

Naturalmente ho solo espresso il mio parere personale dettato da 50 anni di uso degli smontabili e non.
Ogni miglioria o suggerimento è sempre benvenuta per vivere con sempre maggiori soddisfazioni il mondo a parte unico degli smontabili.
:b: )212( :b: )212(
Ultima modifica di Barrotta Giacomo il 22/09/2015, 19:09, modificato 1 volta in totale.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Silver_Haze
Abituale
Messaggi: 876
Iscritto il: 24/07/2011, 12:52
Barca: MARSHALL M40S / BWA CALIFORNIA 480
Motore: YAMAHA 25 N My '91 / HONDA BF40

Messaggioda Silver_Haze » 22/09/2015, 18:58

Il brutto degli smontabili è.....che non se ne vedono più.
I giovani d'oggi sono troppo poco intramprendenti x buttarsi nel monta/smonta.

Montarsi in riva al mare il proprio smontabile....ha un fascino incredibile.

Avatar utente
JEBO
Abituale
Abituale
Messaggi: 9253
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda JEBO » 22/09/2015, 19:28

smontabili, non ne ho mai avuti ma son partito da un vecchio lomac 2001 mt.3,90 ? ho
fatto tanta gavetta su quel gommoncino in Sardegna . :lov
Se un giovane si avvicinasse alla nautica con un smontabile si divertirebbe come andare in ....moto.
è Bello il tuo impegno nel trasmettere la tua passione di vivere il mare con lo smontabile :clap:
:d:
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams "

twosun
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 15/01/2012, 13:50
Località: sicilia

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda twosun » 22/09/2015, 19:34

quel domar è FANTASTICO!

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 21:03

Si indubbiamente il Domar è stato un gran bel gommone, carena performante veloce ... sempre a manetta con una grande tenuta del mare

ottima carena 3 (Custom).jpg
cavallino di prua poco accentuato ma carena profonda sopratutto al centro e a poppa, si vede che i tubolari sono completamente staccati dal suolo
ottima carena 3 (Custom).jpg (77.06 KiB) Visto 2236 volte


Domar (Custom).jpg
anche da questa visione si nota la buona carena tenuto ovviamente conto della tipologia di smontabile
Domar (Custom).jpg (86.36 KiB) Visto 2236 volte


100_1986 (3) (Custom).JPG
Domar in dislocamento
100_1986 (3) (Custom).JPG (86.41 KiB) Visto 2236 volte


100_1985 (3) (Custom).JPG
Domar in mare
100_1985 (3) (Custom).JPG (51.17 KiB) Visto 2236 volte
Allegati
domar 5 metri 1 (Custom).jpg
Domar
domar 5 metri 1 (Custom).jpg (95.41 KiB) Visto 2236 volte

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 22/09/2015, 21:13

certo che quando sono uscito con il 310 motorizzato con l'Xp ... i vari marshall 40 e 35 sono rimasti alla griglia di partenza :mrgreen:

anche il Bwa con non avrebbe potuto sostenere il passo :mrgreen:

Giacomo mi sono sempre trovato con quanto da te esaminato, è tutto un gioco di equilibri, dimesnioni, pesi e potenze c'è il Domar e c'è il tender di Domenico 250 tutto gonfiabile con il 6 cv ... la differenza poi è che il Domar rimane in cantina e Domenico con il suo gommino esce tutti i giorni chi si diverete di più??????

Avatar utente
FotoGp
Abituale
Messaggi: 536
Iscritto il: 06/10/2014, 13:20
Gommone: zodiac cadet 360 FR fastroller
Motore: mercury 15cv 2t
Località: pisa

Messaggioda FotoGp » 22/09/2015, 22:24

una bella lettura, grazie

dal cel

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 3390
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Francomaffio » 22/09/2015, 22:29

Gommoclassic ha scritto:Comunque fatto stà che armato di tanta pazienza considerando i pesi in gioco e che il gommone era dotato di un leggerissimo 521 (veramente leggero rispetto al resto), ogni pezzo lo dovevo trasportare uno per volta sia per la dimensione che per il peso credo che il gommone montato si avvicinasse ai 200 kg, ovviamente una volta montato era difficile da sollevare (non ci ho mai provato) quindi per vararlo avevo studiato una cosa ingegnosa ma che poi di fatto funzionava bene, in pratica prima di montare il gommone disponevo da sotto due rulli di alaggio sgonfi, il montaggio procedeva molto vicino al mare, finito il montaggio, gonfiavo i rulli e il gommone scivolava per la pendenza naturalmente in mare, guai al malcapitato che si fosse trovato davanti alla prua in quel momento, fatto stà che facevo tutto da solo …


E l'alaggio come funzionava? Portare in secco sulla spiaggia 200 kg non è da poco soprattutto se il mare è agitato :ask:

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5145
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gian » 23/09/2015, 5:57

mi associo!!!!! :iagree:

bellissimo topic gommoclassic
:clap: :clap: :clap: :clap:
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 23/09/2015, 10:30

Per alare il domar rulli di alaggio e complice qualche onda lunga lo salivo quel poco che bastava per procedere al processo di alleggerimento, quindi smobtavo motire, panca è tutto quello che era all' interno , poi salivo ancora piu all'asciutto il gommone e iniziavo a smontare
Tutto sommato si poteva fare :eek:

scarico 2 [640x480].jpg
Per Alare il Domar dovevo alleggrire il gommone togliere il motore scaricare eventuale acqua
scarico 2 [640x480].jpg (83.89 KiB) Visto 2179 volte


Profilo [640x480].jpg
Fondamentali l'uso dei rulli che agevolavano molto ovviamente gommone budo e crudo
Profilo [640x480].jpg (69.97 KiB) Visto 2179 volte


Chiglia [640x480].jpg
La foto non rende ma aveva una prua altissima, impossibile prendere schizzi d'acqua
Chiglia [640x480].jpg (67.79 KiB) Visto 2179 volte


navigazione 2 [640x480].jpg
In mare era una favola, facebo tratte da 30 miglia e per maggiore sicurezza lo avevo dotato di un ausiliario ...
navigazione 2 [640x480].jpg (82.46 KiB) Visto 2179 volte



Il varo era sicuramente piu semplice

Avatar utente
Panzabianca
Abituale
Messaggi: 668
Iscritto il: 02/09/2007, 22:24
Gommone: EV Blitz 330
Motore: Evinrude 9.9
Località: Pomigliano D'Arco

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Panzabianca » 23/09/2015, 10:49

Post bello e utile, bravo e grazie Antonio!

:bene:

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1583
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Barrotta Giacomo » 23/09/2015, 11:07

Gommoclassic ha scritto:Giacomo mi sono sempre trovato con quanto da te esaminato, è tutto un gioco di equilibri, dimesnioni, pesi e potenze c'è il Domar e c'è il tender di Domenico 250 tutto gonfiabile con il 6 cv ... la differenza poi è che il Domar rimane in cantina e Domenico con il suo gommino esce tutti i giorni chi si diverete di più??????

...tutto vero però... non mi sembra il caso di esagerare al ribasso con le misure.
Scendere al disotto dei 3m significa dover planare quasi esclusivamente sul liscio.
In molte giornate estive il mattino presto il mare è spesso calmo, ma poi i venti si attivano (specie quelli termici tipici dell'estate) e potrebbe montare un mare difficoltoso per il rientro costringendoci a procedere in dislocamento e comunque rinunciare al divertimento di una soddisfacente uscita in mare.
Un buon 3-3,20m pesa entro i 45kg con un 8hp si può ben gestire anche in solitario con ben diverse prestazioni sul mosso rispetto ad un 2,5m.
:pro: :b:
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4091
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Il gommone smontabile, un modo diverso di navigare, una filosofia di vita … non per tutti.

Messaggioda Gommoclassic » 23/09/2015, 11:21

Giacomo è un esempio per estremizzare dal grandissimo al piccolissimo ... tanto è grande e meglio va in mare tanto è piccolo e va meglio a terra :mrgreen:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti