Ispirato dalle vostre avventure

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 06/04/2018, 19:06

Buonasera a tutti.
Sono un nuovo iscritto e mi piacerebbe organizzare le prossime vacanze con un gommone.
Sto leggendo i vari post sul forum e mi sto facendo ispirare dai vostri racconti.

Abbiamo deciso di andare in vacanza in Sardegna, alla Maddalena (che mi sembra adatta per iniziare l'esperienza col gommino).
Siamo una famiglia giovane e sportiva con bimba di 4 anni. Il nostro budget è limitato e la macchina con cui viaggiamo piccola
(honda jazz 3,90 m), motivo per il quale stavo pensando di prendere un gommoncino sui 3 metri con 10 cavalli di motore.

A tal proposito mi hanno particolarmente ispirato i post del sig. Giacomo Barrotta e del moderatore Gommonauta che ringrazio
per le preziose informazioni che riportano.

Mi chiedevo se nelle normali condizioni meteo, di vento variabile, che di solito trovo al nord della Sardegna, un gommoncino, tipo quello di Giacomo (zodiac Fastroller 3,25 m), possa permetterci di uscire quasi tutti i giorni,facendoci sentire di navigare al sicuro.
A noi qualche spruzzo d'acqua non importa, ma mi piacerebbe non mettere in pericolo la mia famiglia e poter rientrare con situazioni dove si alza il vento .
Premetto che non sono completamente a digiuno di mare (mio padre è un appasionato di vela) ma nemmeno l'esperto della situazione.

La nostra idea sarebbe quella di lasciare il gommino sul tetto dell'auto di notte, con il gavone portapacchi incastrato al centro.
Si potrebbe fare anche con il pagliolato in alluminio?

Nel caso in futuro volessi fare traversate più lunghe, tipo Porto S.Stefano verso isola del Giglio, come affronta il mare aperto un gommoncino di 3 metri con chiglia alta pressione?
Oppure andando in 4 amici si riuscirebbe a planare con un 10 cv?
Altrimenti pensavo di spostarmi su un gommone leggermente più grande con 15 cv oppure pagliolato in alluminio con 15 cv tipo quello di Gommonauta se non sbaglio.

Grazie in anticipo a tutti quelli che mi leggeranno.
un saluto...





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 491
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda spargiotto » 06/04/2018, 19:26

Ciao Manfre , complimenti per lo spirito d’avventura . :bene:
La zona di navigazione e’ piuttosto impegnativa , con uno smontabile di 3 mt ti consiglierei di restare sulla costa est della Maddalena , quella che guarda Caprera . Quel tratto di mare compreso tra il ponte della moneta a sud e Porto Massimo a nord e’ quasi sempre riparato dal vento e di onde e’ raro trovarne .
Certo nelle giornate di calma piatta potrai anche dirigerti verso Spargi , Budelli , Santa Maria , ma sempre con prudenza .
Io ho iniziato proprio in quell’arcipelago a navigare , il primo gommone era un 3,80 carena vetroresina con 15 cv , si ballava e si saltava ma il divertimento sempre in sicurezza e’ sempre stato tanto .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 06/04/2018, 20:46

Bene Spargiotto, grazie delle dritte, le terrò in considerazione!

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 4499
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Francomaffio » 06/04/2018, 21:42

Manfre ha scritto:Nel caso in futuro volessi fare traversate più lunghe, tipo Porto S.Stefano verso isola del Giglio, come affronta il mare aperto un gommoncino di 3 metri con chiglia alta pressione?


Sono più di 10 miglia, circa 8 da costa a costa.
In tutta chiarezza sarebbe una pazzia e nemmeno potresti farlo. A maggior ragione se non sei patentato.
Per rispondere alla seconda domanda, un gommoncino di 3 metri con chiglia ad alta pressione semplicemente NON deve navigare in mare aperto ma solo sottocosta, come saggiamente fa sempre il grande Giacomo che citi sopra.
Ciao Franco

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


antaro
Abituale
Messaggi: 858
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO , ora in test su Marshall M35s
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda antaro » 06/04/2018, 23:02

Manfre ha scritto:(honda jazz 3,90 m), motivo per il quale stavo pensando di prendere un gommoncino sui 3 metri con 10 cavalli di motore.



Ciao, in caso tu voglia caricare e marciare con pesi sul tetto dell' auto, è opportuno che tu sappia questa cosa:
sono grande sostenitore del trasporto del gommo gonfio sul tetto, operazione che faccio sistematicamente nelle uscite quotidiane.
Lo scorso anno proprio di questo periodo ero in procinto di acquistare una honda jazz (modello attuale) proprio per il suo pianale di carico a filo (utilissimo per movimentare pesi notevoli come i fuoribordo) e bagagliaio capiente.
Dopo il test drive, ho consultato il libretto uso e manutenzione ed ho avuto una brutta sorpresa: il tetto è OMOLOGATO per il carico di un peso massimo di 35 Kg!
Calcolando che a questo comprende anche il peso delle barre, su quella macchina puoi caricare sul tetto al massimo una trentina di kili! :wall:
Credo di avere ancora lo scambio di mail con la casa madre (che sta qui a Roma) dato che il venditore sembrava cadesse dal pero, perchè pensavo in un errore di stampa.
Ebbene non è così, il modello attuale è omologato per quel peso.
Ovviamente non se ne fece più nulla.
Ti ricordo che guidare un mezzo fuori specifiche della casa madre in caso di sinistro porterebbe alla rivalsa dell' assicurazione anche in caso di ragione, oltre alle possibili contravvenzioni in caso di controlli delle FO.
Ovviamente ognuno è libero di rischiare sulla propria pelle anche se sinceramente per una cosa simile io ho desistito

Per il resto, avendo quel gommo come puoi vedere in firma, se ti posso essere utile chiedi pure, anche se in Sardegna non ho mai navigato con un SIB :ceer:

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 06/04/2018, 23:37

Grazie infinite Antaro, a questo non ci avevo minimamente pensato!
Il tuo è un contributo prezioso.
Sto leggendo adesso, sul mio libretto dice 45 kg per la mia versione.
Di solito, a quanto ne so, si può sforare un pochino, credo che 20 kg di tolleranza ci siano.
Cambia poco cmq, mi sa che allora mi conviene stare su misure piccole che pesano max 50 kg.

antaro
Abituale
Messaggi: 858
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO , ora in test su Marshall M35s
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda antaro » 06/04/2018, 23:50

Manfre ha scritto:Grazie infinite Antaro, a questo non ci avevo minimamente pensato!
Il tuo è un contributo prezioso.
Sto leggendo adesso, sul mio libretto dice 45 kg per la mia versione.
Di solito, a quanto ne so, si può sforare un pochino, credo che 20 kg di tolleranza ci siano.
Cambia poco cmq, mi sa che allora mi conviene stare su misure piccole che pesano max 50 kg.


Bene allora! Se non ricordo male il fastroller 325 riporta da libretto 40 kg quindi dovresti starci dentro!

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 7:40

Progetti ambiziosi ottimo !!!!!!, però con calma.
Dunque, ho frequentato le isole con 3 smontabili diversi, sgattaiolare con il gommino per tutto l'arcipelago e' fantastico, una volta mi sono spinto da Palau fino a 1 km circa dalla Corsica, da solo ovviamente, emozionante !!!!!
Però non ho mai trovato uno smontabile a farmi compagnia, e questo fa' pensare.......
Ho anche preso qualche randellata, proprio con moglie e bimba, che se la ricordano ancora, però ci torno ancora e sempre con lo smontabile.
Consiglio : gommino min. 350 pagliolo rigido, motore 10 cv minimo e affidabile, è una zona di mare nervosetta.
Se vuoi info basta che chiedi.
:d:

antaro
Abituale
Messaggi: 858
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO , ora in test su Marshall M35s
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda antaro » 07/04/2018, 7:50

roby 63 ha scritto:Consiglio : gommino min. 350 pagliolo rigido, motore 10 cv minimo e affidabile, è una zona di mare nervosetta.
Se vuoi info basta che chiedi.
:d:


Nessun gommino con chiglia rigida di quella lunghezza sta sotto il peso che lui vuole trasportare sul tetto.
Se naviga in zone sotto vento non c'è nessun problema, anche le ioniche Greche hanno tratti di mare nervosetti ma col massimo della prudenza c'è da divertirsi assai

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 7:53

Una foto : Isola Spargi (cala Soraya ), famiglia sotto ombrellone rosa, gommino rosso all'ancora.
Allegati
IMG_20180407_6341.jpg

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 7:56

antaro ha scritto:
roby 63 ha scritto:Consiglio : gommino min. 350 pagliolo rigido, motore 10 cv minimo e affidabile, è una zona di mare nervosetta.
Se vuoi info basta che chiedi.
:d:


Nessun gommino con chiglia rigida di quella lunghezza sta sotto il peso che lui vuole trasportare sul tetto.
Se naviga in zone sotto vento non c'è nessun problema, anche le ioniche Greche hanno tratti di mare nervosetti ma col massimo della prudenza c'è da divertirsi assai


Si esatto, io dicevo per girare tutto l'arcipelago, poi si può cominciare con piccole gite e quindi piccolo gommino.

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 9:26

Comunque con una bimba di 4 anni, e un piccolo smontabile, consiglio mooolta attenzione.
Per iniziare puoi mantenerti tra la Maddalena e Caprera, che è un corridoio coperto, come diceva Spargiotto.
Nella zona c'è molto traffico di imbarcazioni grandi che provocano onde da tutte le parti.

lughiust
Attivo
Messaggi: 188
Iscritto il: 01/01/2016, 21:33
Gommone: Arimar 310 classic all
Motore: Suzuki 5 cv 4 t - Parsun 2,6 cv 4 t
Località: Donnalucata (RG)

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda lughiust » 07/04/2018, 9:41

Non conosco il tratto di mare in oggetto, però conosco bene il mare e sinceramente affrontare, con un piccolo smontabile e per di più con una bambina di soli 4 anni, percorsi che, a quanto ho letto, sono molto impegnativi lo sconsiglio decisamente.
La mia esperienza mi insegna che con il mare non si scherza, perché è imprevedibile, perciò la prudenza non è mai troppa.
Ci si può divertire ugualmente, senza però rischiare.
Questo è il mio consiglio, poi decidi tu.
:d:

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 07/04/2018, 10:06

Grazie Roby63, che bellezza quella foto! Spargi sarebbe una delle mie mete preferite! L'estate scorsa,senza gommino, ci siamo fatti lunghe camminate con bimba in spalla per arrivare nelle più remote spiagge di Caprera.
Ma scusate ragazzi, vi faccio una domanda, giusto per capire, in una condizione dove il vento rinforza e il mare si increspa la differenza fra il chiglia rigida o alta pressione dove sta? Con uno torno a casa planando e con l'altro in dislocamento? Oppure è solo una questione di prendere qualche sciaquata in più?
Tu Roby per randellata che intendi? Tipo vento a 15 nodi? Una situzione da grado 4 della scala di Beaufort?
Grazie ancora a tutti...

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 10:32

Con mare che rinforza e vento, non plani con quasi nessun smontabile !!!!, è già tanto se torni a casa in dislocamento. !!!!!
La randellata che ho preso proprio lì (la trovi nel post. vicino "navigazione fantastica 15 min.da paura), comunque intendo: 20-25 nodi di vento e 1-1,5 mt d'onda, più tutte le onde del notevole traffico che arrivano da tutte le parti.
Da solo sono uscito anche con oltre 30 nodi, rischiando grosso di finire sugli scogli e mi sono leggermente ferito, il problema grosso è quando esci con famiglia e soprattutto con bimbi piccoli.
A malincuore ti consiglio come primissima esperienza di noleggiare un VTR a Palau una giornata, per conoscere l'arcipelago, poi và benissimo un gommino ma con attenzione.

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 07/04/2018, 10:53

Ah bene Roby! No io nel mio caso non uscirei mai con 20/25 nodi di vento. Però mi rincuora sapere che nel malaugurato caso dovesse accadere, perlomeno posso tornare a casa.
Da quel che mi ricordo delle passate vacanze, ho trovato solo uno o due giorni (su due settimane), di maestrale forte cosi, tutti gli altri era dai 3 ai 12 nodi, correggetemi se sbaglio.
Voi mediamente con che condizioni meteo decidete di non uscire?
Io uso windy come app sul telefono, voi che avete?

Cmq io guardo sempre bollettino meteo e cerco sempre di andare nelle spiagge ridossate anche quando sono a piedi, figuriamoci via mare.

roby 63
Abituale
Messaggi: 1978
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: Arimar 340 Classic All -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda roby 63 » 07/04/2018, 11:18

Impossibile rispondere, ci sono troppe varianti che decidono se uscire o no, e a volte non bastano !!!

Avatar utente
fabio1
Abituale
Messaggi: 656
Iscritto il: 11/04/2012, 17:02
Barca: lodestar 430
Motore: sail
Località: torino

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda fabio1 » 07/04/2018, 12:58

ciao manfre e benvenuto.come ormai ti hanno detto praticamente tutti,uno smontabile da 3mt dovresti considerarlo come un "canotto" un po' piu' resistente e pesante con le limitazioni che ne comporta,come mi hanno insegnato e potuto costatare,piu' e' leggero e comodo da movimentare a terra,tanto e' limitato in mare.
Per quanto riguarda il trasporto,ricorda che oltre gommone e motore,occupano un sacco di spazio gli acessori e dotazioni di bordo(obbligatorie) quindi dovrai trovare posto per serbatoio,ciambella,giubbini,cime,ecc,senza contare che una bimba cosi' piccola ha bisogno di molte piu' cose di un adult,passeggino,giochi,ecc
ma sicuramente con un gommino la vacanza diventa.............super )212(

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 07/04/2018, 14:31

Si grazie Fabio, avevo considerato anche gli accessori. Certo Antaro mi ha illuminato sui pesi massimi del tettino e dovrò riconsiderare qualcosa.
Inizialmente pensavo di mettere sia gommone che motore sulle barre sopra il tetto, ma non credò che sulla mia macchina sarà possibile.
Fortunatamente siamo una famiglia agile, percui non portiamo mai un eccesso di bagagli in vacanza e mia figlia si è adattata al meccanismo, per lei già sabbia, paletta e secchiello sono divertenti, poi fortunatamente sta molto in acqua.

Per me l'importante è che su una vacanza di due settimane(apparte sfighe particolari) poter usare il gommone perlomeno 10 giorni altrimenti il sacrificio sia economico che di sbattimento per portarsi dietro tutto non credo valga la pena. E per due o tre volte lo posso noleggiare.
Voi che dite, è una previsione attendibile con un tutto gonfiabile?
L'idea di tenerlo sul tettino dell'auto, è conseguente a questo pensiero. Mi sono immaginato che nei giorni dove si alza un pò di ondina, di andare sul lato ridossato dell'isola e alarlo da li, per fare un girettino sotto costa, trovare la caletta giusta e farsi la giornata di mare fuori dal casino delle spiaggie più affollate.
Sto sognando o può diventare realtà :-))

Manfre
Attivo
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/04/2018, 10:35
Località: Firenze/Milano
Contatta:

Re: Ispirato dalle vostre avventure

Messaggioda Manfre » 07/04/2018, 14:45

Francomaffio ha scritto:
Manfre ha scritto:Nel caso in futuro volessi fare traversate più lunghe, tipo Porto S.Stefano verso isola del Giglio, come affronta il mare aperto un gommoncino di 3 metri con chiglia alta pressione?


Sono più di 10 miglia, circa 8 da costa a costa.
In tutta chiarezza sarebbe una pazzia e nemmeno potresti farlo. A maggior ragione se non sei patentato.
Per rispondere alla seconda domanda, un gommoncino di 3 metri con chiglia ad alta pressione semplicemente NON deve navigare in mare aperto ma solo sottocosta, come saggiamente fa sempre il grande Giacomo che citi sopra.
Ciao Franco


Ciao Franco, scusa non avevo visto la tua risposta. Grazie del chiarimento, pensavo fosse meno la distanza con il Giglio, peccato perchè sarebbe stato un sogno,
poi da buon Toscano adoro il Giglio!
Ho notato che sei di Dalmine... vengo spesso a sciare dalle tue parti, mia moglie ha una casina in val brembana a San Simone!
Ciao, grazie Franco.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: adriasea, Baidu [Spider] e 54 ospiti