Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Parliamo di gommoni smontabili sia con paramezzale che ad alta pressione, tender e fast roll.

Moderatore: Gommoclassic

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda Barrotta Giacomo » 17/02/2019, 12:45

Divenire gommonauti oggi è fuorimoda. Pur essendo i giovani i candidati più naturali, la maggior parte di essi sono attratti dagli strumenti hi-tech coi quali amano navigare nel web fino a perdersi nel mondo virtuale dei social-network.
Lascio agli psicologi determinare gli aspetti negativi sull'abuso di detti mezzi, ma mi chiedo se non sia opportuno che essi dirottino almeno una parte dei loro interessi "imprigionati" nel mondo virtuale per indirizzarli e "liberarli" nel mondo reale allo scopo di riscoprire le emozioni vere procurate dal contatto con la meravigliosa natura che ci circonda.
Nel nostro caso potrei sintetizzare: cari giovani, vogliate "equilibrare" la vostra vita sia navigando nell'iperspazio di internet che navigando con un bel gommone nell'iperspazio del mare.

LA SCELTA DEL GOMMONE E IL SUO ALLESTIMENTO
Sono numerosi in questo forum i topic che trattano l'argomento sulla scelta e l'allestimento di uno smontabile ai quali riinvio per la lettura.
Ribadito che la scelta andrà sempre fatta tenendo conto delle esigenze specifiche di ognuno riferite alla quantità di persone da imbarcare e al raggio d'azione ove si intendono effettuare le navigazioni, suddividerei gli smontabili in 4 categorie di utilizzo.

(1) Misure da 2,00 a 2,60m. - motore da 2 a 4-6hp o elettrico.
Questa misura è destinata essenzialmente ai tenders in dotazione alle imbarcazioni oltre i 7m. per consentire loro di raggiungere terra navigando in dislocamento. Oppure si può usarli per raggiungere l'adiacente caletta ridossata sempre in dislocamento con max 4 persone e mare calmo. Con un 6hp si può planare in solitario sempre a breve raggio e col mare rigorosamente calmo.
Questa misura non è adatta per intraprendere navigazioni lungo costa per oltre 1-2mgl in sicurezza.

(2) Misure di 2,60-3,00m. - motore 6-8hp.
Questa misura può considerarsi la minima per navigare lungo costa entro 4-5mgl. Con un 8hp si può planare in 2 allontanandosi entro le 10mgl lungo costa. Il mare dovrà essere previsto calmo/quasi calmo per l'intera durata dell'escursione.

(3) Misure di 3,00-3,60m. - motore 8-15hp. - peso complessivo 80-120kg.
Questa è la misura intermedia classica per uno smontabile. I pesi contenuti consentono di trasportarlo anche in solitario e si possono effettuare navigazioni lungo costa a piacimento coi limiti max di distanza da terra secondo legge.
Con un 8hp si può planare con 2 adulti, con 10hp in 3 e con 15hp in 4.
Consigliata l'applicazione delle ruote varo/alaggio sulla poppa.

(4) Misure da 3,60-4,00m. - motore 15-25hp - peso complessivo 120-160kg.
Quest'ultima categoria, pur essendo la più performante, è la più impegnativa in termini di gestione. Occorrono almeno due persone per allestire un'uscita in mare.
Con un 15hp si può planare con 3-4 adulti, con 20 hp in 4-5, con 25hp fino a 6.
Consigliata l'applicazione delle ruote varo/alaggio sulla poppa.

Concludo il topic sottolineando un aspetto che mi pare poco evidenziato nel forum e che inficia sulla stessa qualità della navigazione di uno straordinario mezzo marino quale è il gommone smontabile.
Intraprendere una escursione in mare con un battello sottomotorizzato rispetto al carico di persone e cose che non ci consenta di planare, penalizza la stessa escursione sia in termini di soddisfazione che di sicurezza. Navigare in dislocamento per molto tempo rende la navigazione noiosa e rende scadente l'esperienza di un giovane che intenda avvicinarsi alla gommonautica.
La navigazione planante è, al contrario, assai più bella ed appagante sia in termini di divertimento che di sicurezza. La velocità in planata giunge ad essere fino a 4 volte superiore a quella dislocante e ci consente di "galoppare" sulla superficie coprendo in poco tempo distanze rilevanti e quindi di allungare di molto i nostri obiettivi di navigazione oltretutto con un consistente risparmio di carburante rispetto al dislocamento.
Per fare un esempio nella categoria classica intermedia - (3) gommoni di 3,00-3,60m. - sarà dannoso motorizzarlo con un 4-6hp perché quel battello sarà condannato a navigare esclusivamente in dislocamento. Stessa cosa dicasi se lo si motorizza 8hp e poi si caricano 3 o più persone che non ci consentiranno di uscire in planata.

Così termino in attesa dei vostri commenti.
Sottolineo che tutti i dati riportati (misure, motorizzazioni ecc.), sono ricavati dalla mia diretta esperienza cinquantennale di navigazione sugli smontabili. Chi ne sa di più è invitato a correggermi.
Ringrazio tutti per avermi letto. :b: :bene: :d:





Condividi



A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


roby 63
Abituale
Messaggi: 2541
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda roby 63 » 17/02/2019, 12:55

Bravo Giacomo, ottimo reportage.
:clap:

twosun
Abituale
Messaggi: 1387
Iscritto il: 15/01/2012, 13:50
Località: sicilia

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda twosun » 17/02/2019, 13:52

informazioni semplici ma molto chiare.

però ci sarebbe da fare delle precisazione su quest'affermazione:
"Per fare un esempio nella categoria classica intermedia - (3) gommoni di 3,00-3,60m. - sarà dannoso motorizzarlo con un 4-6hp perché quel battello sarà condannato a navigare esclusivamente in dislocamento."
bisogna specificare se il 4-6 cv è un mono cilindro di cilindrata 100-120cc oppure un bel 6 cv 2 cilindri di 160-200 cc...la differenza è notevole.coi primi(i monocilindro)si riesce anche a planare(piu agevolmente sui gommoni 330-350...grazie alla maggior superfice di carena),certo la valocità sarà ridotta...e non darà grinta in caso di mare formato o forti correnti.
coi secondi(bicilindrici 160-200 cc)la storia cambia..planata molto agevole su gommoni di 300-360...buona velocità anche con mare legermente formato e in presenza di correnti.
sul mio ex cmboat 360(paramezzale legno)con un evinrude 6 cv(2 cilindri 164cc)planavo alla grande...in due viaggiava a 13-15 nodi.da solo(mare calmo)spuntavo i 17 nodi.
inoltre,ma qui il discorso si complicherebbe troppo,ci sarebbe da vedere se è il gommo è a paramezzale o gonfiabile..e la forma della carena.

immagino per ora achilles che ha letto questo tread e guarda dubbioso il suo 6 cv monicilindro.

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 17/02/2019, 14:19

Il mondo è bello perché è vario

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


adriasea
New-Be
Messaggi: 22
Iscritto il: 20/05/2018, 17:55
Gommone: Pischel (CM Boat) 4.30
Motore: Mercury 25cv 2t 2006
Località: Porto Recanati

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda adriasea » 17/02/2019, 15:03

Divenire gommonauti oggi è fuorimoda. Pur essendo i giovani i candidati più naturali, la maggior parte di essi sono attratti dagli strumenti hi-tech coi quali amano navigare nel web fino a perdersi nel mondo virtuale dei social-network.....
....Nel nostro caso potrei sintetizzare: cari giovani, vogliate "equilibrare" la vostra vita sia navigando nell'iperspazio di internet che navigando con un bel gommone nell'iperspazio del mare.


Ho visto diversi filmati su YouTube dei vs. raduni... non ho potuto fare a meno di notare che, in effetti, la presenza predominante è di maturi sessantenni e oltre.
Proprio vero, ai giovani questo genere di attività non suscita troppo interesse; sto cercando di trasmettere questa passione a mio figlio diciassettenne, io che dopo alcuni anni in gioventù con un Callegari Alcione America ho poi aspettato fino allo scorso anno (a 52 anni) per tornare in acqua acquistando un bellissimo smontabile CM Boat (targato PISCHEL) di ben 4,30 m.
Ovviamente va gestito in 2, anche per il peso del 25 cv Mercury 2t che supera i 50 kg., ma comunque fatichiamo solo un paio di volte l’anno in quanto lo montiamo a fine Marzo e lo tiriamo via a Settembre.
Speriamo che il ragazzo non si stufi... anche per invogliarmi, magari, a fare in futuro un upgrade al RIB.

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda Barrotta Giacomo » 17/02/2019, 15:23

achilles380 ha scritto:Il mondo è bello perché è vario

Ciao Achilles, dimmi... col tuo 6hp monocilindrico, riesci ad uscire in planata in solitario?

In ogni caso, secondo i miei ragionamenti, il tuo gommone mi appare sottomotorizzato con tutti i limiti che ho spiegato sopra.

Ti voglio bene e spero che non me ne vorrai per questa precisazione, ma questa è la mia valutazione e punto di vista personali dei quali sei naturalmente libero di dissentire (il gommone è tuo e sei tu che navighi solo o con la tua compagna).

Abrazos.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda Barrotta Giacomo » 17/02/2019, 17:55

twosun ha scritto:informazioni semplici ma molto chiare.

però ci sarebbe da fare delle precisazione su quest'affermazione:
"Per fare un esempio nella categoria classica intermedia - (3) gommoni di 3,00-3,60m. - sarà dannoso motorizzarlo con un 4-6hp perché quel battello sarà condannato a navigare esclusivamente in dislocamento."
bisogna specificare se il 4-6 cv è un mono cilindro di cilindrata 100-120cc oppure un bel 6 cv 2 cilindri di 160-200 cc...la differenza è notevole.coi primi(i monocilindro)si riesce anche a planare(piu agevolmente sui gommoni 330-350...grazie alla maggior superfice di carena),certo la valocità sarà ridotta...e non darà grinta in caso di mare formato o forti correnti.
coi secondi(bicilindrici 160-200 cc)la storia cambia..planata molto agevole su gommoni di 300-360...buona velocità anche con mare legermente formato e in presenza di correnti.
sul mio ex cmboat 360(paramezzale legno)con un evinrude 6 cv(2 cilindri 164cc)planavo alla grande...in due viaggiava a 13-15 nodi.da solo(mare calmo)spuntavo i 17 nodi.
inoltre,ma qui il discorso si complicherebbe troppo,ci sarebbe da vedere se è il gommo è a paramezzale o gonfiabile..e la forma della carena.

immagino per ora achilles che ha letto questo tread e guarda dubbioso il suo 6 cv monicilindro.

...tutti i dati che ho inserito nelle 4 categorie di utilizzo citate si collocano in un "range+-" riferito alle varie tipologie (chiglia rigida, pneumatica o tutt'aria), misure, motorizzazioni (2 o 4t) e pesi.
I limiti di potenza minima delle motorizzazioni, compatibili col carico massimo di persone e cose imbarcate per giovarsi dell'uscita in planata, vanno aumentati di un buon 20% perché possono sussistere condizioni di vento e mare contrario che possono precludere l'accesso all'andatura veloce.
Un battello gravato dal carico massimo individuato dall'utente, deve poter planare sempre in modo agevole anche in condizioni di un mare leggermente formato contrario (a tutta manetta lo stacco dal dislocamento all'andatura veloce deve avvenire dopo un rullaggio massimo di 15-20m).

Ricordo tanti anni fa di un paio di amici corpulenti alti 1,85m con le attrezzature sub oltre alle dotazioni su di un Alcione 3,55 motorizzato 15hp, non riuscivano a planare contro vento ed un mare leggermente increspato. Essi dovevano prima dare tutta manetta col vento in poppa fino all'uscita, per poi ruotarsi di 180º e riprendere la navigazione contraria.
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 17/02/2019, 19:03

Apprezzo molto i vostri insegnamenti.Spero in estate di poter mostrare che sarò comunque soddisfatto per il nostro uso.
Voi avete un uso più professionale io più della domenica e spesso da solo in mare calmo spero.
Vi do ragione il minimo era un 8 CV 4t ho visto video .Ma per forza maggiore un 6cv era l'unico

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 17/02/2019, 19:04

Spero di fare 12 13 knots in 2 :d:

antaro
Abituale
Messaggi: 1201
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda antaro » 17/02/2019, 20:56

achilles380 ha scritto:Apprezzo molto i vostri insegnamenti.Spero in estate di poter mostrare che sarò comunque soddisfatto per il nostro uso.
Voi avete un uso più professionale io più della domenica e spesso da solo in mare calmo spero.
Vi do ragione il minimo era un 8 CV 4t ho visto video .Ma per forza maggiore un 6cv era l'unico


Ma di quale uso professionale parli :ask: :ask:


achilles380 ha scritto:Spero di fare 12 13 knots in 2 :d:


Hai sempre voglia di scherzare :ah: :ah:

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4828
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: Selva 680, Callegari 310
Motore: Selva 150 cv ;Evinrude 15 cv
Località: Salerno

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda Gommoclassic » 18/02/2019, 12:04

Diciamoci la verità il problema sono sempre i pesi e gli ingombri ...

se ci fosse un 30 cv compatto da 40 kg io installerei quello anche su un 3.00 metri :-)

Quando usavo il 521 da 35 cv, il problema era il troppo peso a poppa, non certo la potenza che puoi dosare a piacere ...

Questa è la verità e quando c'è potenza c'è controllo e divertimento ! :b:

roby 63
Abituale
Messaggi: 2541
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda roby 63 » 18/02/2019, 17:26

Barrotta Giacomo ha scritto:
achilles380 ha scritto:Il mondo è bello perché è vario

Ciao Achilles, dimmi... col tuo 6hp monocilindrico, riesci ad uscire in planata in solitario?

In ogni caso, secondo i miei ragionamenti, il tuo gommone mi appare sottomotorizzato con tutti i limiti che ho spiegato sopra.

Ti voglio bene e spero che non me ne vorrai per questa precisazione, ma questa è la mia valutazione e punto di vista personali dei quali sei naturalmente libero di dissentire (il gommone è tuo e sei tu che navighi solo o con la tua compagna).

Abrazos.


Certo che riesce a planare in solitario, non ci sono dubbi !!! e con un'elica un pelo più corta e bilanciando bene i pesi anche in 2.

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 18/02/2019, 19:40

No tutti amici qui nel forum .È bello confrontarsi e scoprire e poi condividere esperienze,spero così questa estate di mostrare un test molto particolare . :ok: :d:

twosun
Abituale
Messaggi: 1387
Iscritto il: 15/01/2012, 13:50
Località: sicilia

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda twosun » 18/02/2019, 20:55

achilles380 ha scritto:No tutti amici qui nel forum .È bello confrontarsi e scoprire e poi condividere esperienze,spero così questa estate di mostrare un test molto particolare . :ok: :d:


son curioso...che test farai?il lancio della moglie alla massima velocità d planata? :ah:

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 18/02/2019, 21:11

Noooo che crudele ..
Farò. Il giro lanciato con mare in discesa e vento a favore :ah: :ah:

roby 63
Abituale
Messaggi: 2541
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda roby 63 » 18/02/2019, 21:45

antaro ha scritto:
achilles380 ha scritto:Apprezzo molto i vostri insegnamenti.Spero in estate di poter mostrare che sarò comunque soddisfatto per il nostro uso.
Voi avete un uso più professionale io più della domenica e spesso da solo in mare calmo spero.
Vi do ragione il minimo era un 8 CV 4t ho visto video .Ma per forza maggiore un 6cv era l'unico


Ma di quale uso professionale parli :ask: :ask:


achilles380 ha scritto:Spero di fare 12 13 knots in 2 :d:


Hai sempre voglia di scherzare :ah: :ah:


La scorsa notte ho sognato che Antaro in Grecia spinto dal Meltemi faceva 30 nodi con il 2T.
Mi sono svegliato incazzato nero.
:ah: :ah: :ah:

antaro
Abituale
Messaggi: 1201
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda antaro » 19/02/2019, 0:04

achilles380 ha scritto:Noooo che crudele ..
Farò. Il giro lanciato con mare in discesa e vento a favore :ah: :ah:


Occhio che se ti sentono i "terrapiattisti" potrebbero prenderti sul serio :ah: :ah:

roby 63 ha scritto:La scorsa notte ho sognato che Antaro in Grecia spinto dal Meltemi faceva 30 nodi con il 2T.
Mi sono svegliato incazzato nero.
:ah: :ah: :ah:


Con lo stesso tachimetro che usa Achilles sicuramente li supero i 30 nodi :ah: :ah:

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1737
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda Barrotta Giacomo » 19/02/2019, 9:31

roby 63 ha scritto:
Barrotta Giacomo ha scritto:
achilles380 ha scritto:Il mondo è bello perché è vario

Ciao Achilles, dimmi... col tuo 6hp monocilindrico, riesci ad uscire in planata in solitario?
In ogni caso, secondo i miei ragionamenti, il tuo gommone mi appare sottomotorizzato con tutti i limiti che ho spiegato sopra.
Ti voglio bene e spero che non me ne vorrai per questa precisazione, ma questa è la mia valutazione e punto di vista personali dei quali sei naturalmente libero di dissentire (il gommone è tuo e sei tu che navighi solo o con la tua compagna).
Abrazos.


Certo che riesce a planare in solitario, non ci sono dubbi !!! e con un'elica un pelo più corta e bilanciando bene i pesi anche in 2.

Estremizzare e fare esperimenti con le eliche si può sempre fare con le dovute accortezze.
Uscire in mare con un sib è sempre una cosa seria che impone requisiti minimi di sicurezza.
Una potenza minima risicata può funzionare sul piatto in assenza di vento, ma se appena appena parte una piccola sventolata, il gommone si pianta in dislocamento con tutte le conseguenze.
Da qualsiasi parte la vogliamo girare la potenza minima per il gommone di Achilles è di 8hp... meglio se un 8hp 2 cilindri... e meglio ancora un 10hp col quale raggiungiamo un livello di sicurezza in buona sintonia per affrontare lo stato variabile del mare.
Col mio 9.9hp montato sul leggerissimo Fastroller in varie occasioni sono ricorso alla piena potenza per contrastare il mare contrario oppure risalire il dorso di un'onda con la pendenza in salita (in quest'ultimo caso - con due o più persone a bordo - la potenza necessaria è di 15hp e oltre).
Meditate amici... meditate!! :bene: :d:
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

roby 63
Abituale
Messaggi: 2541
Iscritto il: 09/10/2012, 20:55
Gommone: -Marshall M40S-Ny Tropea 350
Motore: Yamaha 9.9 4T, Honda 20 4T
Località: Trento

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda roby 63 » 19/02/2019, 21:10

Achilles lo ha ripetuto all'infinito e probabilmente si è stufato di ripeterlo (con tutte le ragioni) che per il suo nuovo gommo voleva un motore nuovo e 4T con un budget Max e tassativo che è quello che ha speso per il 6 cv.
Quindi c'è ben poco da Meditare !!!!!!!!!!

Abrazos.

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2744
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: MERCURY F6 MH MY2018
Località: milazzo
Contatta:

Re: Acquisire uno smontabile: primo passo per divenire gommonauti

Messaggioda achilles380 » 20/02/2019, 13:11

:ok:
Che strazio non vedo l'ora di metterlo in mare .Poi una curiosità ma allora il mio t35 a nodi dovrebbe planare?cosacdiconole leggi fisiche?Ho letto un t40 a 8 nodi plana .perciò il mio t35 se arrivasse a 11 nodi sarei molto molto felice.
Una vel di crociera tranquilla come una passeggiata in vespa sui colli.
Non cerco velocità o cv di riserva non uscirò mai nel dubbio.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Il Gommone smontabile SIB”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Annibal82, roby 63 e 60 ospiti