Natanti e 12 miglia

Tutto quanto riguarda la normativa nautica , patenti nautiche, assicurazioni, omologazioni e certificati per navigare in regola.
enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 25/02/2018, 11:14

Gommoclassic ha scritto:
Io ho la patente oltre,non porto la zattera, mi beccano fuori dalle dodici miglia e non sono immatricolato da nessuna parte .

Che mi fanno?


Non so, di preciso però ad istinto mi verrebbe da dire
Un c..o così :a:

Esattamente :(
Qui la tabella delle sanzioni:
http://www.guardiacostiera.gov.it/norma ... estate.pdf
Scusate la battuta :D ma neanche tanto.. Senza andare nello specifico so di un caso certo in altro ambito dove l'ammenda massima doveva essere di 1000 euro e invece si verbalizzarono ben 4000 euro attraverso rimandi ad altre norme e infrazioni... Poi si deve fare una causa e magari la vinci pure per vederti pagare la metà.. Ma sono sempre rogne questo perché effettivamente non c, 'e' chiarezza o comunque chi verbalizza può avere atteggiamento clemente o essere cattivissimo!

Ovvio che, come da tabella, ti beccano senza patente = 1 sanzione -- limite di navigazione (per esempio gommone non omologato per quella distanza) 2° sanzione
mancanza di zattera, 3° sanzione.
E tutte vanno sommate a discapito della cifra finale che può arrivare solo con queste 3 a oltre i 9000 eurozzi.
Se poi ti vedono alticcio e ti fanno il test aggiungi altri 8000 eurozzi :cry:
La verità è che fuori dalle 12 miglia al 99% nessuno ti ferma e tutti navigano tranquilli magari esponendo anche la bandiera Belga... Pero' in caso di controllo sono rogne!

Fuori dalle acque territoriali possono controllarti solo navi militari e se sei in regola con il paese di iscrizione (Belgio in questo caso) non possono farti nulla.
:bene: :bene:





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2574
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Vincenzo » 25/02/2018, 12:04

Il rischio del superamento dei limiti di legge non é tanto quello di essere fermati fuori dalle 12 mg (ipotesi come giá detto da altri piuttosto remota) quanto quello di incorrere in in emergenza/avaria ed essere costretti a chiedere aiuto :p:
Ad ogni modo, fonti ben informate mi dicono che vi è in previsione di mettere uno stop alla distorsione, tutta italica, della bandiera belga e/o olandese :roll: :wall:

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 25/02/2018, 12:17

Credo non si sia ancora capito che non c'è nulla di illecito, anzi.
Se ho bisogno di soccorso (sgratt sgratt) mi soccorreranno come una barca Italiana, tedesca,cinese, in regola con la navigazione.
Punto.
Il problema viene se non sei in regola, tipo Natante Italico.

oliman
Attivo
Messaggi: 159
Iscritto il: 17/11/2017, 15:24
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Suzuki df 40/60

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda oliman » 25/02/2018, 12:36

È vero che chi prende la famosa bandiera belga (o di altra nazione) deve inserire il natante nella dichiarazione dei redditi?

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Jachi
Abituale
Messaggi: 1382
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Jachi » 25/02/2018, 14:12

A parte che hai scritto che sei in terra belga, per esempio tra Elba e Corsica non sei mai in acque internazionali e lo stesso tra Liguria e Francia.

Inoltre le acque internazionali seguono una linea di costa che non sempre coincide con quella di calcolo della distanza di navigazione.

Ognuno si prenda i suoi rischi, ma è bene che li conosca.

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2574
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Vincenzo » 25/02/2018, 17:46

enry.g ha scritto:Credo non si sia ancora capito che non c'è nulla di illecito, anzi.
Se ho bisogno di soccorso (sgratt sgratt) mi soccorreranno come una barca Italiana, tedesca,cinese, in regola con la navigazione.
Punto.
Il problema viene se non sei in regola, tipo Natante Italico.


Se ti riferisci a quanto ho scritto io, mi riferivo proprio all'ultima ipotesi da te indicata: natante italiano fuori limiti in emergenza e sono cavoli amari.

Nel caso di imbarcazione con bandiera belga (ancorché di armatore italiano) in emergenza, per ora, nessun problema, ma l'escamotage sembra non potrá durare a lungo.

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 10:47

Vincenzo ha scritto:
enry.g ha scritto:Credo non si sia ancora capito che non c'è nulla di illecito, anzi.
Se ho bisogno di soccorso (sgratt sgratt) mi soccorreranno come una barca Italiana, tedesca,cinese, in regola con la navigazione.
Punto.
Il problema viene se non sei in regola, tipo Natante Italico.


Se ti riferisci a quanto ho scritto io, mi riferivo proprio all'ultima ipotesi da te indicata: natante italiano fuori limiti in emergenza e sono cavoli amari.

Nel caso di imbarcazione con bandiera belga (ancorché di armatore italiano) in emergenza, per ora, nessun problema, ma l'escamotage sembra non potrá durare a lungo.

Infatti, è proprio per questo che immatricolando il gommone ti metti in regola e non hai problemi.
Poi, tu dici che cambierà qualcosa, si ma quando?
ci hanno messo 8 - 9 anni per tirare fuori il nuovo codice della nautica, moltiplicando ancor di più il burocratese frusta
Quanto pensi ci voglia a modificarlo ancora? ;-)
Quello che dovrebbero fare è adeguarsi a tutti gli altri paesi comunitari ed eliminare i NATANTI , cosa esclusivamente Italica. ( o quasi)
Per chi avesse voglia di leggerlo( a me è venuto mal di testa) qui il testo ufficiale.
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/ ... 8G00018/SG

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 11:30

Jachi ha scritto:A parte che hai scritto che sei in terra belga, per esempio tra Elba e Corsica non sei mai in acque internazionali e lo stesso tra Liguria e Francia.

Inoltre le acque internazionali seguono una linea di costa che non sempre coincide con quella di calcolo della distanza di navigazione.

Ognuno si prenda i suoi rischi, ma è bene che li conosca.

Scusa Jachi, ma mi sembrava di essere stato chiaro.
nel mio primo post scrivevo:
>In Belgio non serve patente e quindi oltre le acque territoriali Italiane (12 mg. salvo rari casi) sei in terra Belga e quindi in piena regola.<
In terra Belga è inteso come legislazione (in acque internazionali vige la bandiera di appartenenza)
Nel secondo mio post lo scrivo ancora:
patente entro le 12 miglia, e quindi in regola fino a quella distanza.
oltre, sei in acque internazionali ( ripeto,salvo alcune eccezioni tipo golfo di Taranto) e quindi navighi con le leggi della bandiera di appartenenza.
Se vuoi ti aggiungo anche Elba e Corsica e Liguria e Corsica/Francia che fanno parte delle alcune eccezioni.
Come ce ne sono anche altre, basta controllare.
Quello che mi sembra più importante è la limitazione a 12 mg. per i natanti ovunque tu sia.
Il gruppo di fenomeni che hanno redatto le nuove normative hanno preso un testo dalle regole generiche internazionali e lo hanno applicato senza tener conto che in Italia ci sono zone che pur oltrepassando le 12 mg. resti in territorio Italiano.
Mi spiegassero perchè io con un mezzo omologato B e tutte le dotazioni del caso e patente senza limiti non posso oltrepassarle, ripeto restando in territorio Italiano.

:pro:

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 12:08

Art.20 lettera D comma 4
I natanti provvisti di marcatura CE possono navigare
nei limiti stabiliti dalla categoria di progettazione
di
appartenenza di cui all'allegato I del decreto legislativo
11 gennaio 2016, n. 5, e, comunque, entro dodici miglia
dalla costa.

Questo è il controsenso, prima ti dicono che puoi navigare nei limiti stabiliti dall'omologazione poi
ci aggiungono: comunque, entro dodici miglia dalla costa.

Complimenti :(

oliman
Attivo
Messaggi: 159
Iscritto il: 17/11/2017, 15:24
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Suzuki df 40/60

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda oliman » 26/02/2018, 13:51

I limiti stabiliti dalla categoria di progettazione si riferiscono allo stato del mare e non alla distanza dalla costa, giusto?

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 14:03

oliman ha scritto:I limiti stabiliti dalla categoria di progettazione si riferiscono allo stato del mare e non alla distanza dalla costa, giusto?

Prima era cosi, ora se sei natante
Il limite è 12 mg.anche se Ce cat.A (praticamente senza limiti)

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14532
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Saxthemax » 26/02/2018, 14:08

oliman ha scritto:I limiti stabiliti dalla categoria di progettazione si riferiscono allo stato del mare e non alla distanza dalla costa, giusto?


In parte...
Le classificazioni sono le seguenti:
A: navigazione senza alcun limite;
B: navigazione d’altura, ovvero con vento fino a forza 8 e onde con altezza significativa fino a 4 metri (mare agitato);
C: navigazione litoranea, ovvero con vento fino a forza 6 e onde di altezza significativa fino a 2 metri (mare molto mosso);
D: navigazione in acque protette, ovvero con vento forza 4 e onde di altezza significativa fino ai 0,5 metri.

Come vedi non sono previsti limiti di navigazione espressi in miglia di distanza dalla costa ma delle generiche indicazioni (es "acque protette")
i miei gommoni....
Immagine

zikiki
Abituale
Messaggi: 942
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda zikiki » 26/02/2018, 14:23

Perdonate la pigrizia

Diciamo che i natanti non possono andare oltre le 12 ...... Ammettiamo che io abbia necessità di varcare questo limite non mi rimane altro da fare che immatricolare con tanto di targa il battello giusto?

Ma qual'è la differenza sostanziale nell' immatricolare una barca in Italia o all'estero,Belgio in questo caso.

Ciao.

Jachi
Abituale
Messaggi: 1382
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Jachi » 26/02/2018, 14:52

Sei arrivato bello fresco a fa’ l’ovetto. :rofl:

Iscritto in Belgio 150euro e finisce lì, in Italia capitaneria, visite periodiche Rina, passaggio di proprietà trascritto, non finisci più.

(E i belgi non devono scrivere il numero ma solo il nome e il porto)

zikiki
Abituale
Messaggi: 942
Iscritto il: 01/04/2012, 18:49
Gommone: Bat 660 Indian
Motore: Mercury optimax 150
Località: roma

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda zikiki » 26/02/2018, 15:05

Jachi ha scritto:Sei arrivato bello fresco a fa’ l’ovetto. :rofl:

Iscritto in Belgio 150euro e finisce lì, in Italia capitaneria, visite periodiche Rina, passaggio di proprietà trascritto, non finisci più.

(E i belgi non devono scrivere il numero ma solo il nome e il porto)


Ma non so perché qualcosa mi frena..... È sicuramente una mia fisima non suffragata da alcun motivo valido.
Ma è anche vero che ho rischiato la neuro per poter prendere la patente oltre e mi rode veramente non poterne usufruire quelle volte che capiterà.
In questi anni parecchie volte mi sono tappato gli occhi e ora non vorrei più farlo.

oliman
Attivo
Messaggi: 159
Iscritto il: 17/11/2017, 15:24
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Suzuki df 40/60

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda oliman » 26/02/2018, 17:39

oliman ha scritto:È vero che chi prende la famosa bandiera belga (o di altra nazione) deve inserire il natante nella dichiarazione dei redditi?

Qualcuno lo sa?

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 21:40

oliman ha scritto:
oliman ha scritto:È vero che chi prende la famosa bandiera belga (o di altra nazione) deve inserire il natante nella dichiarazione dei redditi?

Qualcuno lo sa?

Si, bisogna compilare il quadro RW (beni detenuti all'estero)
Tranquillo però, non andrai a pagare neanche 1 euro, visto che non produce reddito.
Ovvio che se sei possessore di un gommone da 150.000 eurozzi e hai una denuncia dei redditi da disoccupato qualche domanda la GdF se la pone :D :D in caso di controllo.
Vero anche che tramite assicurazioni, marina, posti barca ecc. siamo comunque monitorati anche se non ci sembra. ;-)

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 21:50

Saxthemax ha scritto:
oliman ha scritto:I limiti stabiliti dalla categoria di progettazione si riferiscono allo stato del mare e non alla distanza dalla costa, giusto?


In parte...
Le classificazioni sono le seguenti:
A: navigazione senza alcun limite;
B: navigazione d’altura, ovvero con vento fino a forza 8 e onde con altezza significativa fino a 4 metri (mare agitato);
C: navigazione litoranea, ovvero con vento fino a forza 6 e onde di altezza significativa fino a 2 metri (mare molto mosso);
D: navigazione in acque protette, ovvero con vento forza 4 e onde di altezza significativa fino ai 0,5 metri.

Come vedi non sono previsti limiti di navigazione espressi in miglia di distanza dalla costa ma delle generiche indicazioni (es "acque protette")

Tutto questo se sei Imbarcazione.
Con il nuovo codice il Natante è limitato alle 12 miglia,qualunque sia la classificazione (come ho scritto sopra) ;-)

enry.g
Attivo
Messaggi: 283
Iscritto il: 16/08/2013, 21:50
Gommone: Mariner cvr 620
Motore: mercury optimax 115
Località: MiMa Riviera Adriatica

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda enry.g » 26/02/2018, 22:00

Queste invece sono le tabelle Belghe:
Zona I: le acque interne ad eccezione dell’Escaut marittimo inferiore
Zona II: L’Escaut marittimo inferiore e le acque costiere fino ad una distanza massima di 6 miglia dalla costa (da una costa); (*)
Zona III: la zona situata tra le 6 e le 60 miglia marine
Zona IV: la zona situata oltre le 60 miglia marine.
(*) Le imbarcazioni da diporto che navighino tra l’Escaut marittimo superiore e il Kattendijksluis, il Royersluis o il Kruisschans e tra l’Escaut ed il potro di Imalso sulla riva sinistra di Anversa sono considerati navigare in Zona I

nella maggior parte dei casi Noi siamo in zona 3 :shock:
Ovviamente cambiano anche le dotazioni di sicurezza in base alle zone.

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14532
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Natanti e 12 miglia

Messaggioda Saxthemax » 27/02/2018, 0:38

enry.g ha scritto:Tutto questo se sei Imbarcazione.
Con il nuovo codice il Natante è limitato alle 12 miglia,qualunque sia la classificazione (come ho scritto sopra) ;-)


Permettimi di dissentire... un natante omologato in categoria C che venisse fermato anche a sole 3 miglia dalla costa con onde superiori a 2 mt verrebbe sanzionato così come chi con un tender categoria D superasse il limite di acque protette o onda di 0,5 mt il limite teorico delle 12 nm con qualsiasi tipo di condizione meteomarna è solo per i battelli di tipo A e ti sfido a trovarne uno classificato come natante....
Se ne deduce che le 12 nm si potranjo raggiungere con condizioni metromarine pressoché perfette altrimenti le possibilità di sanzionare ci sono eccome...
i miei gommoni....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Normativa Nautica e Assicurazioni per natanti ed imbarcazioni”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti