Addio al Diesel? E i nostri “trattori"?

Tra motrici e rimorchi chi fermerà il gommonauta ?
Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 9026
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Cerri » 04/03/2018, 12:21

Aspetto che mi dicano quanto può trainare cosi ho già trovato il sostituo della Gran Vitara :halo:

http://motori.quotidiano.net/autoecolog ... ger-b1.htm

https://www.alvolante.it/news/bollinger ... 2017_17_24
Allegati
bollinger.JPG
bollinger.JPG (76.75 KiB) Visto 1456 volte





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4824
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Francomaffio » 04/03/2018, 14:06

Cerri ha scritto:Aspetto che mi dicano quanto può trainare cosi ho già trovato il sostituo della Gran Vitara :halo:

http://motori.quotidiano.net/autoecolog ... ger-b1.htm

https://www.alvolante.it/news/bollinger ... 2017_17_24

:bene: :bene: :bene:
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

lughiust
espulso dal forum
Messaggi: 194
Iscritto il: 01/01/2016, 21:33
Gommone: Arimar 310 classic all
Motore: Suzuki 5 cv 4 t - Parsun 2,6 cv 4 t
Località: Donnalucata (RG)

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda lughiust » 04/03/2018, 16:33

Ho letto i commenti su questo tema.
Innanzi tutto, non è il caso di fare terrorismo informatico, diffondendo false notizie come quella che a partire dal 2022 non ci saranno più distributori di gasolio.
Questa è una grossa bufala!
Di vero c'è che Marchionne ha dichiarato che a partire dal 2022 FCA non produrrà più auto diesel. Bene, fatti suoi!
Di vero c'è anche che in alcune città, soprattutto del Nord, ci sono limitazioni al traffico dei diesel. Tutto ciò perché pare che i motori diesel inquinano più degli altri. Dico "pare", perché non tutti gli esperti del settore sono d'accordo.
Comunque non voglio addentrarmi in quest'argomento in quanto non sono un esperto. Dico solo che a livello personale, io continuerò a usare il mio Duster dci 4x4 del 2011 che è un diesel euro 5, anche perché vivo in un piccolo centro della Sicilia, dove questo problema, almeno per ora, non c'è e quindi non è il caso che mi bagni prima che piova, come recita un vecchio proverbio.
:d:

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1899
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda KOSLINE » 04/03/2018, 17:10

In verità ad oggi non ha detto niente Marchionne ma è un indiscrezione giornalistica del Financial Times, vedremo ma era nell aria un abbandono graduale specie sui piccoli motori, come altri produttori hanno già annunciato.

Cmq si nessuna apocalisse sarà lenta e graduale la cosa. :pro:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1899
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda KOSLINE » 04/03/2018, 17:15

Cerri ha scritto:Aspetto che mi dicano quanto può trainare cosi ho già trovato il sostituo della Gran Vitara :halo:



Fighissimo... :sog:

Avatar utente
luva
Abituale
Messaggi: 1060
Iscritto il: 30/04/2005, 17:34
Gommone: Mar sea 100sp
Motore: Suzuki 140hp
Località: Roma
Contatta:

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda luva » 04/03/2018, 21:30

Io vedo solo che il diesel consuma la metà di un pari cilindrata a benzina mi sembra strano che inquina di più. Scelte commerciali?

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1899
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda KOSLINE » 04/03/2018, 22:09

L'inquinamento è una somma di vettori-sostanze.. Benzina vs diesel dipende da che punto di vista-vettori-sostanze lo vedi.

Faccio un esempio che poi fu purtroppo il grosso e grande equivoco che oggi paghiamo..

Diversi anni fa si incominciò a parlare della CO2 (come causa del riscaldamento globale), la CO2 all Uomo direttamente non causa problemi, i motori Diesel ne producono di meno dei benzina (a parità di km percorsi) quindi si decise ok puntiamo su di loro..

Apriti cielo perché a fronte di meno CO2 ci sputano fuori % tanti altri inquinanti molto aggressivi e problematici per l'uomo, ad esempio NOX e polveri sottili a go-go.

Ecco che alla domanda cosa inquina di più (al KM percorso) dipende dall inquinante-sostanza che prendiamo in considerazione, ma se mi fai la domanda chi fa più male oggi all uomo (al km percorso), be per me il Diesel sicuramente, ma non è che il benzina sia un toccasana. ;-)

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6336
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Gian » 05/03/2018, 6:36

Blackfin ha scritto:Ciao Gian! Non è OT almeno per la prima parte del titolo del topic. Per la seconda la vedo dura per un bel pò di tempo utilizzare come trattore un veicolo totalmente elettrico. Vedo più facile (almeno con le attuali tecnologie) la diffusione di SUV-4x4-camper a funzionamento ibrido per mantenere la necessaria autonomia non solo in autostrada ma anche e sopratutto negli spot "plen air" (magari anche esteri) cui puntano i nostri veicoli ricreativi


Il processo verso l'elettrico, a 360°, è cominciato ma certamente sarà lungo e governato da mille ritrosie. Sta di fatto che uno dei nodi delicati, le batterie, sta segnando un cambio di passo con riduzione degli ingombri, rendimenti nel tempo e capacità di scarica ridotta.
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5022
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Paolo62 » 05/03/2018, 8:20

Io credo anche che la conversione all'elettrico 100% debba essere legata alla produzione di energia da rinnovabili, altrimenti spostiamo il problema, ma non lo risolviamo. A mio avviso investire in grossi accumulatori ha poco significato, sarebbe molto interessante sviluppare le forme di produzione da rinnovabile con piccoli impianti locali (dal fotovoltaico all'eolico al geotermico al movimento delle acque). Però sembra sempre troppo poco quello che si fa in questa direzione !
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Gommoclassic
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Moderatore sez.Gommoni smontabili e Gommoni e Motori d'epoca
Messaggi: 4800
Iscritto il: 30/04/2005, 15:51
Gommone: BWA 550 California, Domar 460, Callegari Orion 310
Motore: Yamaha 40,envirude 521 xp, Mercury 6 cv;Evinrude 15 cv Xp
Località: Salerno

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Gommoclassic » 05/03/2018, 12:58

credo anche che la conversione all'elettrico 100% debba essere legata alla produzione di energia da rinnovabili, altrimenti spostiamo il problema, ma non lo risolviamo.


Proprio così... E che dire delle tonnellate di batterie esauste altamente inquinanti da smaltire?

Purtroppo per l'inquinamento si risolverà ben poco!

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1899
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda KOSLINE » 05/03/2018, 13:37

Le batterie hanno oggi una durata di : 8-10 anni fino al 60%-50% , quindi dopo non sono più l'ideale per un auto, ma sono utilissime negli impianti di energie alternative (per bilanciare la rete), con un altro 10 anni circa di vita.

Poi? Si possono riciclare gran parte dei suoi elementi.. (su questo riciclo si si sta intensificando molto lo studio) , e abbiamo parecchio tempo per affinarlo-miglioralo.

Energie rinnovabili per caricare le auto? Si certo cosi facendo abbiamo il max abbattimento dell inquinamento, e già oggi molte nazioni hanno un mix di energie rinnovabili (e si sta crescendo), ma essendo l' EV più prestazionale del termico (più altre cose) anche oggi (caricandole) da fonti non rinnovabili cmq abbiamo un abbattimento dell inquinamento (ma non è molto), quindi si concordo dobbiamo crescere su ambedue i lati, me gusta anche puntare su impianti locali.

:pro:

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6336
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Gian » 05/03/2018, 14:08

Quest'anno, come il @cerri sa, ho installato un impianto fotovoltaico da 4.5 kw/h con batteria di accumulo della LG che consente - in modo ottimale - di fruire dell'energia prodotta ed accumulata.
Lo scarico della batteria arriva al 80% ed è un risultato notevole.

L'idea di ricaricare la batteria di una vettura con un Fotovoltaico domestico mi pare proprio alla portata.
Ho un cliente che , per la prima volta, mi ha chiesto di predisporgli un fotovoltaico per ricaricare regolarmente la vettura.
Come dicevo il futuro è più vicino di quanto non si pensi.

Devo dire però che l'obiettivo di coprire il 100% del fabbisogno con energia "pulita" da rinnovabile è assai assai lontano ......se mai raggiungibile.
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1899
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda KOSLINE » 05/03/2018, 14:51

Ricaricare la macchina da fotovoltaico domestico? Non va bene 8/10 Gian , poi dipende se il tuo cliente la lascia a casa di giorno l'auto e li serve ricaricare poco perché fa pochi km, i consumi-tempi di un auto con un impianto domestico fotovoltaico non sono tanto compatibili. ;-)

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5022
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Paolo62 » 05/03/2018, 16:33

Gian, con 7,4 KW/h ricarichi 35-40 km di una vettura come la Tesla Model S. Il mio impianto è di 3,3 KW esposto perfettamente, Sud-Sud est, e nelle giornate di maggior produzione riesco a fare 22-23 KW. D'inverno 4,5/5 KW. Circa il 50 % se ne va in autoconsumo domestico. Se si fa poca strada, 20-30 Km/giorno, nelle stagioni a maggior illuminazione qualcosa si fa, ma diversamente, la vedo molto difficile. Tu hai messo l'accumulo, a me lo hanno sconsigliato, o meglio, mi hanno detto che ci vogliono 7000 Euro e avrei recuperato 350-400 euro/anno quindi di fatto mi hanno detto che non è il caso di procedere. Quali soluzioni hai adottato per renderlo conveniente ?
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

andrew
Attivo
Messaggi: 192
Iscritto il: 01/10/2017, 14:02
Gommone: Mar.co 26
Barca: Twentysix
Motore: 2x300

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda andrew » 05/03/2018, 22:27

se posso.., mio fratello lavora in una nota azienda automobilistica e da qualche mese , durante i pranzi familiari andiamo spesso sull argomento diesel , chiaramente siamo in netto contrasto, perchè io che percorro circa 85000 km/anno sostengo il diesel (coppia, prestazioni e consumi),lui sostiene che la produzione di motori diesel di piccola cilindrate risulta essere troppo costosa in futuro per sottostare alle future normative di inquinamento..privilegiando chiaramente l ibrido o altre soluzioni...
che dire ...provate a far trainare da una tesla o da una ibrida un gommone poi voglio vedere l autonomia ed i consumi..(lui sostiene: in percentuale quanti trainano...noi facciamo auto per una clientela normale ..)

Avatar utente
sella e lele
Attivo
Messaggi: 162
Iscritto il: 15/01/2015, 21:37
Gommone: marlin boat 20
Motore: mercury verado 175

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda sella e lele » 06/03/2018, 8:55

piccolo OT:
io l'anno scorso ho installato un impianto fotovoltaico da 4,5 Kw con accumulo da 24Kwh preso il kit comprensivo di pannelli (12) inveter che funziona anche da scambio rete pannelli e 8 batterie della ROLLS per una modica cifra di 5600€ più 500 € di installazione... sono passato da avere bollette da 450€ a 90€ in inverno e solo le tasse in estate più il recupero irpef... non mi posso lamentare...

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6336
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda Gian » 06/03/2018, 16:03

sella e lele ha scritto:piccolo OT:
io l'anno scorso ho installato un impianto fotovoltaico da 4,5 Kw con accumulo da 24Kwh preso il kit comprensivo di pannelli (12) inveter che funziona anche da scambio rete pannelli e 8 batterie della ROLLS per una modica cifra di 5600€ più 500 € di installazione... sono passato da avere bollette da 450€ a 90€ in inverno e solo le tasse in estate più il recupero irpef... non mi posso lamentare...


come tipologia ho lo stesso impianto con un accumulo però molto minore di 6.5 kwh ma devo dire che l'eficienza è già molto elevata anche se temo che il taglio giusto d'inverno sia un accumulo da 12 kwh ma lo vedrò a fine anno quando avrò sott'occhio 12 mesi.
Sostanzialmente, in questa stagione, dalle 9.00 va in carica sino alle 16.30 e sono autonomo solitamente sino alle 22.00 / 22.30.

Per la ricarica della vettura elettrica (piccola vettura ad uso cittadino) alla fine il mio cliente aveva rinunciato ma tecnicamente il mio impiantista diceva essere percorribile. Ovviamente rendimenti e cariche modeste ancora ma si sta cominciando.

batteria di accumulo.JPG
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
old
New-Be
Messaggi: 19
Iscritto il: 22/09/2007, 16:15
Gommone: fyer 484
Motore: suzuki 50 4t
Località: bologna

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda old » 19/12/2018, 15:06

e la capacità di traino delle ibride? mi sembra che sia nettamente inferiore.
old

antaro
Abituale
Messaggi: 1132
Iscritto il: 10/08/2016, 19:15
Gommone: Zodiac Fastroller 325 NEO ; Marshall M35S
Motore: Yamaha 8cv 2t, Evinrude 15cv 2t 255cc
Località: Roma

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda antaro » 19/12/2018, 22:42

old ha scritto:e la capacità di traino delle ibride? mi sembra che sia nettamente inferiore.
old



Toyota Auris 1800 ibrida: traini più o meno il peso di un carrello della spesa natalizia, sui 350 kg se non ricordo male

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 753
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson J 225 X4

Re: Addio al Diesel? E i nostri “trattori?

Messaggioda mabbond » 20/12/2018, 0:39

A me pare solo un azione commerciale per spostare l'acquisto su auto nuove. Altrimenti perché non si parla di navi da crociera, petroliere, aerei..... :roll:
Inquinamento? Si forse è solo il pretesto....non siamo così virtuosi.....e le aziende devono fatturare.
Il mondo è globalizzato....ci vuol poco ormai a spostare milioni di acquisti di qua o di là....

Forza....fuori i gilet gialli. :D
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson J225X4

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “GommoCar : l'auto per il Traino”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

 

 

cron