Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Tra motrici e rimorchi chi fermerà il gommonauta ?
lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 28/11/2019, 10:11

Saranno 35 anni che ho auto con il gancio di traino su auto solo a benzina .
Prima per le varie moto, poi per un Ellebi 900 due assi trasporto cose del 1984 che ho ancora, da una dozzina di anni per il gommone.

Oggi sono alla ricerca di un trattore a benzina a basso costo perché la mia auto attuale , Opel Insignia 1.4 Ecoflex ha la peggiore aderenza su fondi viscidi che si possa immaginare, a volte slitta sul dritto con l'erba bagnata anche senza rimorchio, come trattore per il gommone va malissimo se il fondo ha la ghiaia siete sicuro di non uscire più :evil:

A furia di cercare il candidato ideale non riesco a capire come viene determinata la capacità di traino di un auto in fase di omologazione.
Può sembrare questione di lana caprina , della serie, "ma chi se ne frega" , ed invece mi chiedo se in generale la maggiore o minore capacità di traino rispetto alla tara del veicolo non indichi davvero maggiori o minori propensioni al traino.

La pulce nell'orecchio me l'ha messa proprio la mia Insignia 1.4 da 140 cv che pur avendo una tara da 1600 kg traina solo 1250 kg mentre il medesimo modello ma con motore da 180 cv ne traina 1700 kg :shock:

Fanno davvero delle prove di traino in sede di omologazione e quindi la massa rimorchiabile non è solo il risultato di una formula astrusa ?

Al momento mi sarei orientato su di un Land Rover Freelander del 2001 benzina che in teoria traina 2000 kg malgrado pesi 1500 kg , altra opzione una Hyundai Tucson del 2005 benzina che pesa 1600 kg e traina 1600 kg , ambedue con trazione integrale.





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10335
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Blackfin » 28/11/2019, 10:28

Penso che l'attenzione, in fase di rilascio della omologazione sulla massa rimorchiabile, purtroppo per te (alla luce delle tue osservazioni) sia rivolta più alla capacità di frenata sicura della massa rimorchiabile che su quella di traino. Del resto per portare a 80 Km/h in autostrada un rimorchio non è necessario disporre di potenze esorbitanti.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 28/11/2019, 10:37

Se si trattasse solo della capacità di frenata non ci sarebbe motivo per il quale la mia Insignia può trainare 1250 kg e quella con motore da 180 cv 1700 kg, le auto a parte il motore sono identiche .

Non mi spiego i 2000 kg per il Freelander che pesa solo 1500 kg, a meno che una volta era d'uso omologare il modello più potente e/o pesante e poi da quello derivava l'omologazione anche per i modelli minori, ma la mia è solo un ipotesi.
Ultima modifica di lucamad il 28/11/2019, 10:39, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10335
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Blackfin » 28/11/2019, 10:39

Spero che l'impianto frenante non sia identico :ask:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 28/11/2019, 10:41

Sono quasi certo che sia identico.

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 748
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda spargiotto » 28/11/2019, 11:52

E’ la coppia che fa la differenza , non la potenza . Le prove in sede di omologazione le fanno in salita , in Germania e forse anche in altri Paesi alcune auto hanno masse trainabili variabili secondo pendenza massima .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 28/11/2019, 14:33

E un parametro che ha sicuramento senso, forse collegato al numero di giri che se è basso assicura migliori capacità di traino.

Avatar utente
boar
Abituale
Messaggi: 634
Iscritto il: 17/06/2014, 23:01
Gommone: predator 570
Motore: df 90
Località: genazzano

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda boar » 28/11/2019, 15:39

prima si poteva trainare l 80 % del peso complessivo della motrice con carrello frenato,o il 150 % se 4x4 con ridotte,col recepimento delle normative europee è cambiato tutto e valutano anche la coppia e altri parametri che hanno portato di fatto a trainare meno peso rispetto alle vecchie auto di pari categoria.

alexpix
New-Be
Messaggi: 2
Iscritto il: 17/03/2020, 0:18
Barca: Lomac 460
Motore: Honda BF40D

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda alexpix » 11/04/2020, 2:15

Da quello che letto io almeno per le auto di ultima generazione i test di omologazione vengono fatti in salita con controllo di emissioni allo scarico ed e' proprio li la limitazione.

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10335
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Blackfin » 11/04/2020, 10:13

C'è qualcosa che non mi quadra: se effettivamente il criterio è quello della coppia disponibile e delle minori emissioni allora i decantati enormi valori di coppia e di ridotte emissioni dei veicoli ibridi e, ancora di più dei full electric darebbero elevati valori di massa rimorchiabile e invece quelli pubblicati sono molto inferiori a quelli diesel di pari generazione pur sfoggiando dati di accelerazione molto superiori :ask:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Psicogiova
Attivo
Messaggi: 188
Iscritto il: 04/09/2019, 22:02
Gommone: Honwave T38
Motore: Tohatsu MFS18B

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Psicogiova » 11/04/2020, 11:23

Sicuramente non dirimente e non così utile, ma sul numero di aprile de "Il Gommone" c'è proprio un articolo che parla delle capacità di traiano delle auto. Da una lettura veloce, si fa riferimento al fatto che non solo la coppia influisce sul dato (sebbene rimanga, dicono, un parametro più importante della potenza), ma anche l'equipaggiamento (tipo di cambio, di sospensioni, controllo stabilità, numero posti ecc...) e l'allestimento...non so se può aiutare...
Ciò che la terra divide il mare unisce

lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 11/04/2020, 11:51

Alla fine per non sapere ne leggere ne scrivere ho acquistato un Frontera B benzina 2.2 con impianto GPL e 2650 di traino e anche un altro Frontera 3.2 anche lui con impianto GPL e 2800 kg di capacità di traino, entrambi iscritti ASI, il primo l'ho messo in vendita.

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5426
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Paolo62 » 11/04/2020, 17:08

Psicogiova ha scritto:Sicuramente non dirimente e non così utile, ma sul numero di aprile de "Il Gommone" c'è proprio un articolo che parla delle capacità di traiano delle auto. Da una lettura veloce, si fa riferimento al fatto che non solo la coppia influisce sul dato (sebbene rimanga, dicono, un parametro più importante della potenza), ma anche l'equipaggiamento (tipo di cambio, di sospensioni, controllo stabilità, numero posti ecc...) e l'allestimento...non so se può aiutare...


Quella del cambio la sapevo anch'io, ma, e parlo solo del mio caso personale, le ultime 2 auto che ho avuto con il cambio automatico trainano esattamente come il corrispondente modello con cambio manuale.
BMW 318 Diesel 1600 Kg
Volvo V60 Diesel D4 2000 Kg

Quindi forse dipende dal tipo di cambio automatico, ma non capisco quali siano quelli penalizzati.
Siamo qui per portare la nostra opinione o esperienza, non per avere ragione!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Immagine

lucamad
Abituale
Messaggi: 537
Iscritto il: 24/10/2018, 12:15
Gommone: Zar 47
Motore: Honda
Località: Lombardia

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda lucamad » 02/07/2020, 4:42

Allora ho trovato un articolo interessante del CDS che spiega come è determinata la capacità di traino.
Si trova nell'appendice III dell'art. 219 che riporto integralmente in seguito:
Trovo illuminante in particolar modo questo:
a) che il complesso dei veicoli possa avviarsi su pendenza non inferiore all'8%;

Mi spiego come mai la mia Insignia 1.4 turbo poteva trainare solo 1250 kg mentre il benzina 1600 turbo ne trainava 1600 di Kg.
Il motivo è che il motore 1.4 ha una coppia quasi inesistente a bassi regimi e quindi quella prova era difficile da superare.
Motivo per il quale un paio di settimane fà la Insignia è stata felicemente venduta .


APPENDICE III

ART. 219
(VALORE MASSIMO DELLA MASSA RIMORCHIABILE E SUA DETERMINAZIONE.
PROCEDURE PER L'AGGANCIAMENTO DEI VEICOLI)

1. Il valore massimo ammissibile della massa rimorchiabile è limitato dal rapporto tra la massa complessiva a pieno carico del rimorchio e la massa complessiva a pieno carico della motrice, costituenti un complesso di veicoli. Detto rapporto, arrotondato ai 100 kg, non deve superare:

a) 1,45 se il complesso di veicoli è provvisto di dispositivo di frenatura di tipo continuo ed automatico;
b) 0,8 se il complesso di veicoli non è provvisto di dispositivo di frenatura di tipo continuo ed automatico. Per le autovetture, per gli autoveicoli per trasporto promiscuo di persone e cose e per le autocaravan, in ogni caso, il valore della massa rimorchiabile non può essere superiore al valore della tara (massa del veicolo in ordine di marcia più il conducente) di tali veicoli;
c) 0,5 nei casi in cui il veicolo trainato non sia provvisto di dispositivo di frenatura.

2. Per gli autoarticolati i valori massimi di cui sopra si riferiscono al rapporto tra la massa massima sugli assi del semirimorchio e la tara del trattore aumentata del carico massimo gravante sulla ralla. Per massa rimorchiabile del trattore si deve comunque intendere la massa complessiva a pieno carico del semirimorchio.

3. Non è ammesso il traino di veicoli privi di idonei dispositivi di frenatura, qualora prescritti, salvo quanto previsto dall'articolo 63, comma 2, del codice.

4. Per i veicoli eccezionali o adibiti ai trasporti eccezionali, eccedenti i limiti previsti dall'articolo 62 del codice, il valore della massa rimorchiabile e le relative prove sono stabiliti secondo le norme previste dall'appendice I al titolo I.

5. Le prove per la determinazione della massa rimorchiabile, da effettuarsi a pieno carico, sono dirette ad accertare:


a) che il complesso dei veicoli possa avviarsi su pendenza non inferiore all'8%;
b) che il complesso dei veicoli possa marciare ad una velocità che non differisca più del 10% dalla velocità corrispondente al numero di giri di potenza massima del motore, con il rapporto più elevato della trasmissione, su pendenza non inferiore all'1%; l'accertamento può essere effettuato verificando che l'accelerazione media su strada piana non sia inferiore a 0,1 m/secq, nel campo di utilizzazione del rapporto più alto della trasmissione fra i regimi di coppia massima e di potenza massima. Qualora nella prova, per qualsiasi motivo, compresa l'eventuale presenza di limitatori di velocità approvati dalla Direzione generale della M.C.T.C., il regime di velocità massima non sia superiore almeno del 7% a quello di potenza massima del motore, la prova sarà limitata al regime di velocità massima ridotta del 7%;
c) l'accertamento di cui alla lettera b) non si effettua nel caso degli autoarticolati, autosnodati, autotreni e filotreni per i quali sia verificato che il rapporto tra la potenza massima del motore e la massa totale del complesso non sia inferiore a 5,88 kW/t.


6. Per effettuare il traino di un rimorchio o di un semirimorchio è necessario che:

a) gli organi di traino siano di tipo approvato e compatibili tra loro;
b) siano verificate le condizioni di inscrivibilità in curva previste dall'articolo 217;
c) i dispositivi di frenatura dei due veicoli del complesso veicolare siano compatibili tra loro;
d) i sistemi di attacco delle giunzioni dei dispositivi di frenatura e d'illuminazione e segnalazione visiva siano compatibili tra loro;
e) le dimensioni dei singoli veicoli o del complesso veicolare non superino i limiti di cui all'articolo 61 del codice, fatta eccezione per i veicoli adibiti al trasporto di veicoli, di containers e di animali vivi di cui all'articolo 10, comma 3, lettere d), e) e g) del codice, quando per tali veicoli non ricorra l'obbligo dell'autorizzazione alla circolazione ai sensi del comma 6 dello stesso articolo;
f) le masse dei singoli veicoli o del complesso veicolare non superino i limiti di cui all'articolo 62 del codice;
g) siano osservati tutti i vincoli prescritti dalla normativa sul trasporto di merci in generale e di merci pericolose in generale, quando si tratti di veicoli a ciò destinati.

Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5567
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Francomaffio » 02/07/2020, 7:37

lucamad ha scritto:APPENDICE III

ART. 219
(VALORE MASSIMO DELLA MASSA RIMORCHIABILE E SUA DETERMINAZIONE.
PROCEDURE PER L'AGGANCIAMENTO DEI VEICOLI)

Interessante, grazie.
Ciao Franco
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10335
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Blackfin » 02/07/2020, 8:17

Mi riprometto di leggerlo con calma ma, di primo acchito c'è qualcosa che non quadra in merito alla velocità a regime di potenza massima nel rapporto più alto di trasmissione, quantomeno considerando i limiti di velocità imposti a motrice+rimorchio
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Gobbi570
Attivo
Messaggi: 172
Iscritto il: 21/04/2019, 19:41
Barca: Rio 550 Onda
Motore: Mercury 40 Pro
Località: Umbria

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Gobbi570 » 02/07/2020, 8:43

Ricordo che alla fine del secolo scorso avevo un G. Cherokee 2.5 TD con 4X4 inseribile con O1 di 3.000 Kg.
La versione immediatamente successiva, identica in tutto ma con 4X4 permanente aveva un O1 di 2.300 Kg.
Mi sono sempre chiesto la ragione di questa grande differenza...

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5426
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda Paolo62 » 02/07/2020, 9:17

Gobbi570 ha scritto:Ricordo che alla fine del secolo scorso avevo un G. Cherokee 2.5 TD con 4X4 inseribile con O1 di 3.000 Kg.
La versione immediatamente successiva, identica in tutto ma con 4X4 permanente aveva un O1 di 2.300 Kg.
Mi sono sempre chiesto la ragione di questa grande differenza...



Una delle ipotesi plausibili è che abbiano, nel frattempo, cambiato le regole di omologazione. Io acquistai una Opel Astra che sul catalogo indicava la massa rimorchiabile a 1100 Kg. Quando arrivò sul libretto riportarono 900 Kg. La spiegazione fù che dal momento di stampa del catalogo a quello della consegna della vettura erano state fatte delle modifiche ai parametri di omologazione. Me ne accorsi dopo qualche mese e dopo un anno restituii l'auto per la quale mi riconobbero l'importo pagato per intero.
Siamo qui per portare la nostra opinione o esperienza, non per avere ragione!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Immagine

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 748
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Correlazione tra capacità di traino e caratteristiche dell'auto

Messaggioda spargiotto » 02/07/2020, 10:11

Anche io con la Volvo XC60 2.0 ,D4 , ordinata con 1800 traino , arrivata e immatricolata 1600 . Mi accorsi con prenotazione collaudo gancio ( montato da concess. Volvo ) . Dopo un paio di giorni di mail e telefonate al servizio clienti mi sostituirono la carta di circolazione con una riportante O1 1800 kg.
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...
2001 Alson Flash 380 / Mercury 15
2005 Alson Flash 510 / Suzuki 40
2008 Solemar 61 Supervip / Mercury Verado 150
2017 Nautica Led GS 680 / Mercury Verado 200

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “GommoCar : l'auto per il Traino”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti