explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Maxi Rib di lusso con il comfort di una barca
Avatar utente
gioxxi
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 28/02/2007, 11:38
Gommone: Mar.Co twentythree
Motore: Mercury Optimax 225hp
Località: Lecce - Salento - Italia

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda gioxxi » 16/01/2014, 7:56

@Grado ... e vederlo dal vivo è tutto un altro effetto! dire strepitoso è riduttivo. Capruzzi è "maniacale" nella ricerca della perfezione.

-saluti dal Salento-

GT-I9100 tapatalk 2





Condividi



1999:zodiac 350 futura+ evinrude 15hp
2000: marlin480+mercury superamerica>evinrude 40hp 4t>evinrude e-tec 50hp
2009: Mar.co 64 altura+mercury optimax 200hp
2016: Mar.co 23+mercury optimax 225hp

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Akeswins » 16/01/2014, 11:26

a questo proposito attendiamo ancora una risposta dall'ing. sull'assenza di pattini


l' unico che potrebbe rispondere è il progettista del gommone, io no di sicuro perchè non trovo alcuna ragione tecnica valida per non averli messi.
Carene senza pattini sono utilizzate con successo su mezzi semiplananti e plananti in linea d' asse dove le velocità di esercizio sono discretamente basse e l' immersione elevata, per cui i pattini perennemente immersi , non avrebbero alcun senso se non dare un risibile contributo al sollevamento dinamico che però è più facilmente ottenibile con i semprepresenti flaps.
Un esempio? hatteras, Viking.

In una barca invece invece in cui la carena "dovrebbe" (uso il condizionale visto il filmato) stare poco immersa e navigare a velocità più elevate, non vedo il senso di non metterli e il grosso spray che risale lungo il mascone all' impatto con l' onda (e che con elevata probabilità innaffierebbe la coperta con vento teso laterale) credo sia la prima evidenza dell' infelicità della scelta.


A livello di coperta invece è un mezzo eccezionale.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Gso
Abituale
Messaggi: 1207
Iscritto il: 20/10/2009, 22:09

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Gso » 16/01/2014, 17:40

Anche tutti i grossi mar.co non hanno i pattini . Coincidenza :?:

Puo essere che l'assenza di pattini renda la navigazione più morbida e confortevole ? :roll:
Allo stesso tempo penso che la carena avendo meno portanza influisca negativamente sui consumi . :(
marlin 440 Yamaha 25 J, marlin 480 suzuki 50 df , artigiana battelli 580 mercury xr6 150 ,
Focchi 650 GTRacing Suzuki df 200

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Akeswins » 16/01/2014, 18:35

Il discorso è molto complesso ma cerco di fare il riassunto del bignami.
Il 35 non ha pattini, gli altri a poppa li hanno.

La navigazione senza pattini può essere più morbida e comfortevole, ma questo ragionamento non può avere una validità generale.

La disposizione corretta dei pattini infatti modifica l' assetto longitudinale del mezzo (e anche la stabilità dinamica), e può consentire (anzi, dovrebbe di solito) di affrontare il mare rotto con un angolo migliore , un assetto più disteso e diminuire la rotazione intorno all' asse trasversale che si verifica a seguito dell' impatto , in modo da avere una ricaduta più parallela ; un angolo di assetto maggiore invece , per quanto non eccessivamente cabrato, accentua il fenomeno e rende la navigazione, alla fine, meno morbida.
E questo perchè la ricaduta in mare non è mai verticale, se lo fosse, i pattini avrebbero sempre la funzione di "indurimento".
I pattini inoltre sono dei buoni correttori di assetto trasversale.
E non di meno, fanno da paraspruzzi, dove ce n'è bisogno.
Su gommoni con angolo di V di prua non eccessivo, possono anche non esserci (per fare un esempio, joker, marshall), poichè è l' andamento della carena nell' inserzione dei tubi a fare da deflettore ma il flusso arriva già con un angolo non eccessivamente verticale.
Su questo gommone, il flusso risale molto , si scompone sul deflettore finale ma la direzione di incidenza fa sì che non possa essere deflesso "morbidamente" del tutto. A quell' altezza e con quella direzione, basta un vento non eccessivo per far finire l' acqua in coperta. Senza contare che una tuga come quella, con aerotop e poppa bassa, crea sempre un risucchio aerodinamico che tende ad accogliere a braccia aperte gli spruzzi nel pozzetto.
Quindi per quanto mi riguarda un sistema atto a deflettere l' acqua grossa che risale lungo la carena sarebbe stato opportuno.

Sui grossi yacht come Hatteras e similia, certamente i pattini servirebbero a poco poichè sarebbero perennemente immersi ma è anche noto che questi fisherman hanno la guida in cielo e la coperta da bagnare.. non c'è, è tutta chiusa.

Comunque in questo caso IMHO non è proprio questione di pattini, con questi si migliorerebbe sì l' asciuttezza ma quanto alla scorrevolezza non sarebbero sufficienti, il peso navigante è secondo me fuori dal limite massimo e sarebbe stata scelta migliore una geometria diversa, magari meno imponente, ma più efficace.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
MaxMax
Abituale
Messaggi: 727
Iscritto il: 19/10/2007, 18:34
Barca: Sorrento 36
Motore: 2 x 440 Yanmar
Località: Milano Prov.

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda MaxMax » 17/01/2014, 19:00

Akeswins ha scritto: Il 35 non ha pattini, gli altri a poppa li hanno.


Akes,
per quel che ne so io la seconda versione della stampo del 32 non presenta più i (micro) pattini che aveva la prima versione, Sul 29 credo che converrai che i pattini hanno una funzione meramente "estetica" tanto sono piccoli. Mauro sostiene la correttezza delle sue scelte per quanto riguarda i suoi gommoni, per il 44 in effetti non vedo come non si possa convenire con te.
Mi piacerebbe ascoltare un dibattito tra te, Zamuner e Capruzzi su questo argomento. :mrgreen:

Grado ha scritto:E La "terrazza" a mare ad "ali aperte" è bellissima, però non sarebbe comoda per i raduni del CULGT "fianco a fianco", dove si metterebbero i parabordi :?:

Grado,
se avessi il 44 sarei disposto a lasciare le ali chiuse per non creare problemi o mettermi sempre all'esterno ed aprire una sola ala :wink:

:d:
Massimo

Grado
Abituale
Messaggi: 5205
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Grado » 17/01/2014, 19:59

Eh no, Max, quando tu "avrai" :mrgreen: il 44 ti metterai al centro, ci mancherebbe, pronto ad accogliere tutta la "masnada", io a lato a sfornare di tutto e di più ma__gnRE , inizia solo a pensare a come mettere i parabordi :d:
La laguna di Grado è magnifica

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9084
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda sansacs » 17/01/2014, 22:05

Grado ha scritto:Eh no, Max, quando tu "avrai" il 44 ti metterai al centro, ci mancherebbe, pronto ad accogliere tutta la "masnada", io a lato a sfornare di tutto e di più ma , inizia solo a pensare a come mettere i parabordi


Al limite Giovanni ha molte tavolette :wall: da prestarti...io sono disposto a posizionarle :wink:

le plancette apribili..... Max pensa che avresti due tavolini in mare :lov


Mi piacerebbe ascoltare un dibattito tra te, Zamuner e Capruzzi su questo argomento


sarebbe un trio da ascoltare :bene: :d:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Akeswins » 17/01/2014, 22:12

29,32, ma anche 35, i pattini non sono "obbligatori", così come in tante altre carene.
E' una scelta con cui si può privilegiare l' aspetto della morbidezza a scapito della scorrevolezza utilizzando la geometrie di carene stesse per ottimizzare l' assetto e la stabilità.

Sul 44 se ne sarebbe potuto fare a meno a patto di fare la stessa ottimizzazione con le forme di carena, ma su questa forma di carena confermo la mia impressione e lo spray sollevato nel filmato lo conferma, dibattito o meno :mrgreen:

Certo sarei comunque curioso anch'io di sapere il motivo :mrgreen:
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
alessandro
Addetto settore nautico
Messaggi: 2217
Iscritto il: 07/05/2008, 9:13
Gommone: AMrib 355 ST
Motore: tohatsu 40hp
Località: Foshan China

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda alessandro » 18/01/2014, 9:02

In merito ai NON pattini io vi dissi la mia, forse frainteso (lecito, ma non ammesso, pensare che in qualche misura volessi denigare un prodotto di un concorrente) ne scaturì una polemica infinita.
Il metodo scientifico insegna che in un analisi una volta vagliate tutte le ipotesi l'unica non scartata per quanto incredibile debba essere quella giusta:
Considerato che il costruttore in questino è un esperto utilizzatore dell'infusione ritengo assolutamente non incredibile che si siano privilegiati aspetti produttivi a quelli dinamici, infatti la mancanza di spigoli in carena rende il lavoro più agevole, meno rischi di avere zone non impregnate, lastre per il sandwich più lineari e nessun riempitivo (quindi meno pesi inutili) per allineare gli incavi altrimenti generati dalla presenza di un pattino.
Oppure ammettiamo che senza spigoli la linea estetica della poderosa carena appare ancora più mastodontica, quindi è così perchè è bella.
asso54(volvop 550), stil-na56(Yam75), mar-co64(mercruiser350), Free-Whale18(mer 40), FW18(Yam 115), FW21(optimax150), FW400DL (mer 40), FW 320DL (mer 20), AMrib 355ST (mer 40),AMrib 285ST (mer 40)

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15578
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Akeswins » 18/01/2014, 10:52

tu dicesti la tua ma fosti smentito direttamente dal costruttore:
Ho appena ricevuto qualche info da Tecnoresin. Riporto quanto ricevuto per email:
riguardo alla domanda "come mai la carena non ha pattini? Che sia per problemi di laminazione?

"....l'osmosi non deriva da una bolla lasciata sul pattino ma dai materiali utilizzati. Tieni presente che anche la coperta è realizzata completamente in infusione e diciamo che è sicuramente un "tantino" più complessa rispetto alla realizzazione dei pattini!!
I materiali da noi usati sono gelcoat neopentilici e resina vinilestere (il top sul mercato) utilizzata dal 1° all'ultimo strato.
Garantiamo la vetroresina del ns 44 per 5 anni.
Le cerniere sulle plancette non rimarranno a vista, abbiamo già i listelli pronti da montare....dateci tempo!!
Il tetto del T-top è scorrevole ma manuale."


Ergo, non è certo per semplificarsi la vita che non li hanno messi... anche perchè basta guardare la complessità degli elementi di coperta per comprendere che la difficoltà di laminazione della carena con pattini sarebbe stata in confronto risibile.

Io non posso sapere cosa ha pensato il progettista però scommetterei su due aspetti:
-per privilegiare la morbidezza
-per distinguersi da tutti gli altri, come se queste "carene senza pattini" volessero diventare un marchio di fabbrica.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13094
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Saxthemax » 18/01/2014, 11:12

Ho aspettato l'opinione di Akes ma non ho mai pensato che un progettista possa pensare di non mettere delle appendici idrodinamiche (quali i pattini) per ridurre tempi e costi di costruzione... Forse a livello automotive dove sfornano svariati veicoli al giorno in una catena si fanno certi ragionamenti ma nella nautica dove l'industrializzazione è ancora legata alla manualità artigianale per me sarebbe inutile. Se poi in cina si fà così...
i miei gommoni....
Immagine

Grado
Abituale
Messaggi: 5205
Iscritto il: 03/07/2007, 12:30

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda Grado » 18/01/2014, 16:16

Sicuramente un costruttore che realizza un cruscotto e un aerotop come questo si spaventa dei pattini in carena :roll: ... ah Alessandro ... non tutti ... copiano :mrgreen:
Allegati
9991%20(9)-6dcd347790.jpg
La laguna di Grado è magnifica

criand
Abituale
Messaggi: 1028
Iscritto il: 06/01/2012, 16:12
Località: Parma

Re: explosion-ribs: cosa ne pensate?????

Messaggioda criand » 20/01/2014, 20:24

Avere i soldi e tempo libero io potrei viverci tutto l anno e uno spettacolo :d:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Gommo Yacht”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti