LTN 34 Diamond

Maxi Rib di lusso con il comfort di una barca
Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1595
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda ale70 » 15/09/2016, 7:09

flinko ha scritto:I natanti da diporto (con o senza marchio CE) non sono autorizzati a navigare oltre le 12 miglia dalla costa, fuori delle acque territoriali nazionali o comunitarie o sbaglio?



nn sbagli, mi sembra di ricordare però che il calcolo delle 12 miglia delle acque territoriali parte da linee precise,tipo la linea di congiunzione delle due estremità di un golfo,nn sempre da terra





Condividi



"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15577
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Akeswins » 15/09/2016, 8:30

si ci vorrebbe.. e non so se hanno una targa prova. In effetti la quasi totalità dei raid di cui spesso leggiamo viene fatta con natanti non immatricolati, con l'auspicio di non essere fermati da unità pattugliatrici in mezzo al mare.
In questo caso la tappa in mare aperto è stata fatta, per il resto, risalendo verso nord, la costa sarà vicina da permettere di non superare più il limite delle 12 miglia
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Blackfin » 15/09/2016, 8:49

Semmai è un problema di patenti (senza limiti) e di dotazioni (zattera). Non di mezzo (natante o immatricolato). Per di più oltre le acque territoriali non vale più la normativa nazionale (Trattato di Montego Bay).
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13090
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Saxthemax » 15/09/2016, 12:25

Avendo una patente adeguata (oltre 12) tutte queste problematiche si bypassano velocemente battendo bandiera belga o olandese....
i miei gommoni....
Immagine

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1113
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Gommone: Led 590 by Brianza Nautica
Motore: Mercury 115 efi
Località: Brianza & 5 Terre

Messaggioda gambocat » 16/09/2016, 6:34

Come procede la navigazione ? Rotta e informazioni? Tks

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15577
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Akeswins » 16/09/2016, 9:05

procede... molto più spedita di quello che pensavo!

Ieri sono passati a Olbia, poi ripartiti e arrivati a Portoferraio.. io pensavo che l' avrebbero fatta con più calma e più tappe, invece oggi arriveranno a Genova :shock:
Allegati
14370389_503282093204811_2648707948148282381_n.jpg
14222302_503142013218819_3067176761177905549_n.jpg
14332959_503142029885484_4187373260720546796_n.jpg
14368856_503142006552153_2353052977549536375_n.jpg
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Blackfin » 16/09/2016, 12:27

Sarà interessante vedere i dati di prestazioni e consumi (qualcosa mi dice che al ritorno saranno sensibilmente migliori che all'andata), oltre che le impressioni e le medie sul mosso.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15577
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Akeswins » 16/09/2016, 19:28

..genova!
Allegati
IMG_0466.JPG
IMG_0466.JPG (74.79 KiB) Visto 806 volte
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1259
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda KOSLINE » 16/09/2016, 19:32

Lol hanno messo il turbo ! :D

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Blackfin » 16/09/2016, 19:36

A quanto pare con i mezzi di Akes il Mediterraneo appare piccolo! :shock:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1113
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Gommone: Led 590 by Brianza Nautica
Motore: Mercury 115 efi
Località: Brianza & 5 Terre

Messaggioda gambocat » 16/09/2016, 21:31

Arrivati a Genova dall'Elba? Nel caso sarei curioso di sapere come è andata e avere un feedback della navigazione visto che oggi nel levante ligure tempo e mare erano poco potabili

Immagine

Avatar utente
Mimi20
Abituale
Messaggi: 473
Iscritto il: 31/12/2014, 14:19
Gommone: Coaster 650
Motore: Yamaha 200cv HPDI
Località: Roma

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Mimi20 » 23/09/2016, 12:02

Blackfin ha scritto:Sarà interessante vedere i dati di prestazioni e consumi (qualcosa mi dice che al ritorno saranno sensibilmente migliori che all'andata), oltre che le impressioni e le medie sul mosso.


Nell'eco del web giungono alcune notizie molto positive sulle prestazioni di questa creatura, so che sul campo e non sull'invaso ha dato da bere le bollicine ad alcuni blasonati cantieri ben più motorizzati.......... :clap: :clap: :clap: :clap:

Aspettiamo news :sog: :sog:

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda MarcoTan » 23/09/2016, 12:08

Abbiamo avuto modo di testare i due gioielli progettati da Alessandro Chessa e realizzati dal Cantiere LTN.
Al timone c'era proprio lui.
Ecco, davvero un'esperienza ludica...stress test del papà, solo per cuori forti...di certo il miglior pilota che abbia mai avuto modo di vedere. Insomma uno che il mare lo conosce e fa fare al battello quello che vuole.
I due gommoni si distinguono dai tanti, pur bellissimi presenti in fiera, perché
connotati da una linea originale e molto caratteristica, che cattura l'attenzione senza sfarzo.
Linea pulita che coniuga la forma alla funzione. Assenza totale di estrosità non dettate dal criterio.
Quindi, design, non stiling come diceva Franco.
Tralasciando ovvietà tipo spazi a bordo e configurazioni che possono confarsi o meno alle singolari preferenze, quello che sorprende e' il senso di sicurezza che si gode in navigazione anche avendo al timone il Chessa.
La capacità di "correggere" e di adattarsi a quello che il progettista voleva dal battello e' sensazionale.
Ma questo può percepirsi solo conoscendo Alessandro.
Sorprende la facilità con cui escono dall'acqua, il passaggio alla planata senza cabrata ed in maniera docile e progressiva.
Se non si guarda la scia a poppa non c'è percezione.
L'assetto dei due battelli rimane sempre costante a qualsiasi andatura.
Anche alle massime velocità nessuna incertezza, vibrazioni o segni di instabilità.
In uno: facilità di guida.
Visibilità a 360 gradi dalla postazione di comando sempre.
Le virate di Alessandro sono state violentissime ed il G laterale e' da giostra, neppure da auto. Cuore in gola.
Eppure sembrava di essere sul TGV per la stabilità.
Insomma la sensazione era di essere su un treno, che i battelli seguissero due binari.
Nessun impuntamento neppure su alte scie lasciate da altre barche.
Sicurezza!
Debbo ricredermi sui redan!
Sia di prua che al mascone l'impatto con mare formato ( v'è da dire che il moto era perturbato solo da altri battelli ) lascia imperplessi e la morbidezza e' sensazionale.
Infine una nota sulla richiesta di potenza.
Altri gommoni di pari misura installavano propulsori di ben maggiore cavalleria.
Quindi efficienza massima!
Sterile parlare di confronti su chi andava più veloce, sulle velocità raggiunte etc perché sono considerazioni che lascio ai tamarri da semaforo.
Eccellente Ale, eccellente.
Marco

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1259
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda KOSLINE » 23/09/2016, 14:03

Grazie Marco per questa condivisione.. :ceer:

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Blackfin » 23/09/2016, 14:54

Qualche fotina "LTN in action"? (magari dall'esterno,.visto che se al timone c'è Akes gli altri hanno le.mani occupate a tenersi! :mrgreen: )
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda MarcoTan » 23/09/2016, 15:23

sto cercando di montare qualche video...abbiate pazienza fino a lunedì...
Marco

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda MarcoTan » 23/09/2016, 15:26

sto cercando di montare qualche video...abbiate pazienza fino a lunedì...
Allegati
image.jpeg
image.jpeg
image.jpeg
image.jpeg
Marco

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: LTN 34 Diamond

Messaggioda Blackfin » 23/09/2016, 16:00

Non so perché ma gli LTN mi fanno pensare ai mezzi pieni di diavolerie di James Bond :bond:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1113
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Gommone: Led 590 by Brianza Nautica
Motore: Mercury 115 efi
Località: Brianza & 5 Terre

Messaggioda gambocat » 23/09/2016, 18:03

Ho capito il perché della prestazione dell'LTN: altro che redan, la foto non mente, al timone c'è Daniela, non Akes! [.] [.] [.]

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15577
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re:

Messaggioda Akeswins » 23/09/2016, 18:55

gambocat ha scritto:Ho capito il perché della prestazione dell'LTN: altro che redan, la foto non mente, al timone c'è Daniela, non Akes! [.] [.] [.]

ahahah. Scherzaci, se ci si mette ha la mano abbastanza "pesantina".. :mrgreen:

Abbiamo avuto modo di testare i due gioielli progettati da Alessandro Chessa e realizzati dal Cantiere LTN.
Al timone c'era proprio lui.
Ecco, davvero un'esperienza ludica...stress test del papà, solo per cuori forti...di certo il miglior pilota che abbia mai avuto modo di vedere. Insomma uno che il mare lo conosce e fa fare al battello quello che vuole.
I due gommoni si distinguono dai tanti, pur bellissimi presenti in fiera, perché
connotati da una linea originale e molto caratteristica, che cattura l'attenzione senza sfarzo.
Linea pulita che coniuga la forma alla funzione. Assenza totale di estrosità non dettate dal criterio.
Quindi, design, non stiling come diceva Franco.
Tralasciando ovvietà tipo spazi a bordo e configurazioni che possono confarsi o meno alle singolari preferenze, quello che sorprende e' il senso di sicurezza che si gode in navigazione anche avendo al timone il Chessa.
La capacità di "correggere" e di adattarsi a quello che il progettista voleva dal battello e' sensazionale.
Ma questo può percepirsi solo conoscendo Alessandro.
Sorprende la facilità con cui escono dall'acqua, il passaggio alla planata senza cabrata ed in maniera docile e progressiva.
Se non si guarda la scia a poppa non c'è percezione.
L'assetto dei due battelli rimane sempre costante a qualsiasi andatura.
Anche alle massime velocità nessuna incertezza, vibrazioni o segni di instabilità.
In uno: facilità di guida.
Visibilità a 360 gradi dalla postazione di comando sempre.
Le virate di Alessandro sono state violentissime ed il G laterale e' da giostra, neppure da auto. Cuore in gola.
Eppure sembrava di essere sul TGV per la stabilità.
Insomma la sensazione era di essere su un treno, che i battelli seguissero due binari.
Nessun impuntamento neppure su alte scie lasciate da altre barche.
Sicurezza!
Debbo ricredermi sui redan!
Sia di prua che al mascone l'impatto con mare formato ( v'è da dire che il moto era perturbato solo da altri battelli ) lascia imperplessi e la morbidezza e' sensazionale.
Infine una nota sulla richiesta di potenza.
Altri gommoni di pari misura installavano propulsori di ben maggiore cavalleria.
Quindi efficienza massima!
Sterile parlare di confronti su chi andava più veloce, sulle velocità raggiunte etc perché sono considerazioni che lascio ai tamarri da semaforo.
Eccellente Ale, eccellente.


Grazie Marco.
Certamente sia il 26 che il 34 sono stati apprezzati da tutti quelli che ci hanno messo il "piede sopra".
Parlando di tamarrate da semaforo (e ogni tanto pure a me scappa la mano).. siamo usciti col 34 contemporaneamente a uno zar 75, un honda bimotorizzato , il valiant rescue e il blackfin, quello con i Verado 400 R, che sulla carta
dovrebbe essere più veloce. Ebbene, messo il muso davanti a tutti . Ora non so se loro hanno dato tutta manetta o no, ma posso dire che col marettino leggermente increspaticcio che c'era noi potevamo tenerla e pure trimmare tutto su.
Quindi, si, ogni tanto l' indole da semaforaro viene fuori, specie in queste occasioni.
Cmq io sono arrivato a 48 kn in 5 persone, Giulio di LTN mi ha fregato toccando oltre 50 kn.. magari era con equipaggio più leggero .

Molto buono a mio avviso il valore di consumo a velocità di crociera che è sceso anche sotto i 2 litri per miglio (25 kn 48 L/H complessivi) considerando che è un 10 metri con 2x300.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Gommo Yacht”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti