seggiolini ammortizzati

Gommoni professionali dedicati al lavoro, pesca, skuba, militari, rescue

Moderatore: nicola_m60

Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 21/05/2013, 8:40

intendo riprendere l'argomento già trattato per approfondire....

chiedo aiuto all'amico Alessandro per l'argomento....





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 21/05/2013, 17:19

ho visto i seggiolini ammortizzati realizzati da Alessandro su una vecchia discussone e volevo riuscire a montarne un paio sul mio tempest ......non so se sia possibile ....il modello a sella mi sembra il più appropriato .....mi sembrano veramente fatti bene....è possibile vedere qualche altra foto? quale è l'altezza?

Avatar utente
alessandro
Addetto settore nautico
Messaggi: 2217
Iscritto il: 07/05/2008, 9:13
Gommone: AMrib 355 ST
Motore: tohatsu 40hp
Località: Foshan China

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda alessandro » 23/05/2013, 2:25

ciao Marco,
grazie per esserti ricordato di noi, questo è per me motivo di orgoglio, tuttavia vediamo se quello che cerci corrisponde.

Esistono due versioni della stessa seduta, la differenza è la posizione di attacco dell'ammortizzatore e la lunghezza della corsa e del precarico, il che determina due tipi di utilizzo:

-versione bassa,
-versione alta,

in entrambe i casi si tratta di sedute ad assorbimento controllato parziale e non totale (come ad esempio sono le Hullman etc), ovvero il passeggero è chiamato comunque al controllo della propria posizione e parziale supporto di se stesso.

Se non ho intuito male quello che ti serve è la versione alta.

La dinamica di funzionamento è molto semplice: un fulcro sul quale la sella ruota e la conformazione della sella che presenta una sorta di culla, questa oltre ad offrire l'appoggio verticale (a sellino tutto alzato) crea un braccio di azione tra il fulcro ed il punto dove il peso del corpo gravita.
Durante la fase di compressione il sellino ovviamente cambia la sua inclinazione verso poppa, offrendo la parte più larga (e lontana dal fulcro) della seduta come punto di appoggio, questo è compatibile con la naturale tendenza di inclinare il busto in avanti e deve essere seguito anche da un graduale piegamento sulle ginocchia.
Con la fase di compressione di fatto il seggiolino viene maggiormente caricato accollandosi l'aumento di "peso" del corpo dovuto all'impatto con l'onda.
Con la fase di rilascio tutto torna in equilibrio come da assetto originario.

La logica di funzionamento considera che durante l'impatto il peso del corpo aumenta modificando la ripartizione di tale forza sulle gambe, lasciando a quest'ultime un carico quasi costante.

La forma della sella è quasi di tipo motociclistico (in parte) consentendo il contenimento delle forze centrifughe (laterali) facendo fulcro con la coscia sulla parte centrale della seduta. Il busto rimane libero di oscillare onde poter assorbire senza stressare il collo per eventuali e repentini spostamenti della barca.

L'altezza corretta di seduta (versione alta) dipende dalla lungezza della gamba dal cavalllo al tallone. Abbiamo un range di 6cm che possiamo "giocarci" col tipo di ammortizzatore, oltre questo necessita di spessori sulla base.

Prima di andare avanti dammi un cenno se mi sono spiegato e soprattutto se è quello che stavi cercando, ti allego una foto delle ultime versioni.
Allegati
shock absorber seats.jpg
(122.26 KiB) Scaricato 1056 volte
asso54(volvop 550), stil-na56(Yam75), mar-co64(mercruiser350), Free-Whale18(mer 40), FW18(Yam 115), FW21(optimax150), FW400DL (mer 40), FW 320DL (mer 20), AMrib 355ST (mer 40),AMrib 285ST (mer 40)

Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 23/05/2013, 4:07

ciao Alessandro complimenti per la realizzazione ....vediamo se riesco a spiegarmi cosa vorrei ....in realtà sul mio capelli ho un poggia shiena veramente ottimo e funzionale vedi foto....sul mosso contiene è veramente eccezionale .
il fatto è che le ore che passo sul gommone sono tante e vorrei sedermi un po' .
è per questo che preferirei la posizione bassa per pilota e copilota,,,,non so se sia possibile .a vedere i sedili mi sembrano bassi rispetto alla consoll del tempest che ne dici???
Allegati
DSCF1376.JPG
(115.94 KiB) Scaricato 1052 volte

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 23/05/2013, 4:25

altra foto per darti un'idea del tutto,,,
dovrò anche modificare il t.-top ......almeno nel supporto posteriore...
Allegati
DSCF1392.JPG
(118.25 KiB) Scaricato 1049 volte
DSCF1398.JPG
(119.08 KiB) Scaricato 1049 volte

Avatar utente
alessandro
Addetto settore nautico
Messaggi: 2217
Iscritto il: 07/05/2008, 9:13
Gommone: AMrib 355 ST
Motore: tohatsu 40hp
Località: Foshan China

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda alessandro » 23/05/2013, 8:54

confermo la versione bassa non va bene per la postazione di pilotaggio.

Ma nel tuo caso non riesci a farti fare una aggiunta, ovvero una seduta a forma di sella (o di "T"), incernierata nel punto più arretrato possibile e con una gamba centrale (magari un ammortizzatore) con uno sgancio rapido, in modo che alla bisogna lo puoi abbassare totalmente?
In questo modo a sella alzata puoi riposare le gambe pur mantenendo la posizone eretta.

Mi verrebbe da pensare ache ad un cilindro verticale gonfiabile che metti e togli a mo di sgabello.
asso54(volvop 550), stil-na56(Yam75), mar-co64(mercruiser350), Free-Whale18(mer 40), FW18(Yam 115), FW21(optimax150), FW400DL (mer 40), FW 320DL (mer 20), AMrib 355ST (mer 40),AMrib 285ST (mer 40)

Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 23/05/2013, 12:29

non va bene perchè bassa oppure?

non riesco ad immaginarmi la sella UP ..riesci a stare seduto? o è solo una "mezza seduta"?

non ho capito bene quello che mi consigli..scartiamo il cuscino...vorresti mantenere la mia struttura e posizionare una sella tra la consol e il mio poggiareni?

non c'è spazio per fare nulla...avevo pensato di saldare due cerniere e costruire una seduta abbattibile ...ma da prove fatte non è poss.
ho già messo in programma di spostare le "zampe" del t-top a bordo consol...anche se mi dispiace molto ...fatto così è veramente tosto e comodo...
altra ipotesi è prendere un leaning post in inox il classico poggia :a: ma i seggiolini tuoi mi piacciono molto..e poi un vero leaning post lo trovi solo made in USA e la spedizione è proibitiva....

Avatar utente
alessandro
Addetto settore nautico
Messaggi: 2217
Iscritto il: 07/05/2008, 9:13
Gommone: AMrib 355 ST
Motore: tohatsu 40hp
Località: Foshan China

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda alessandro » 24/05/2013, 6:28

non hai foto più da vicino e da altre angolazioni dei tui poggia reni?
Non ho cpaito bene cosa vuoi, una seduta vera e propria o una seduta tipo sgabello, ovvero dove rimani in piedi ed il predellino dove appoggi il ... (ci siamo capiti) serve solo per sgavare le gambe parzialmente?

Secondo me vuoi una Hullman, e basta ;)
asso54(volvop 550), stil-na56(Yam75), mar-co64(mercruiser350), Free-Whale18(mer 40), FW18(Yam 115), FW21(optimax150), FW400DL (mer 40), FW 320DL (mer 20), AMrib 355ST (mer 40),AMrib 285ST (mer 40)

Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 24/05/2013, 7:30

bè un ullman sarebbe perfetto ....una coppia di compat e il gioco è fatto....c'è solo un piccolo problema...il costo. possibile che non si riesce a "copiare"?
le sedute realizzate da te sono molto belle e sicuramente funzionali...ma hai scelto di farle con un sistema differente rispetto a ullman perchè...ho osservato attentamente in molte foto i compat della ullman e la struttura non mi sembra impossibile da fare...se sei interessato potremo provare a fare qualche modifica sulla base dei tuoi per adattarli alle mie esigenze ...
in effetti quardando questo video si nota la complessità del meccanismo ullman http://vimeo.com/27779638 ...


dai un'occhiata anche a questo ....per qualche spunto http://www.svrg.sun.ac.za/RIB.html

sò che avevi qualche contatto con xcraft.. questo è un loro prodotto ...non potremmo adattare le tue sedute basse a questo?
Allegati
X-System-11-150x200.jpg
(10.77 KiB) Scaricato 976 volte

Avatar utente
alessandro
Addetto settore nautico
Messaggi: 2217
Iscritto il: 07/05/2008, 9:13
Gommone: AMrib 355 ST
Motore: tohatsu 40hp
Località: Foshan China

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda alessandro » 24/05/2013, 10:21

Si la logica di funzionamento è radicalmente differente, con movimente a pantografo quindi pressoche verticale per ammettere la presenza del poggiaschiena.

Nel tuo caso puoi fare un predellino orizzontale (incernierato dietro) come le classiche sedute da Off Shore (vedi Buzzi, oppure anche il Pirelli 1400) che in caso di mare mosso abbatti verso il basso e ti diverti.

Insisto nel fare delle foto più dettagliate e magari un disegnino quotato degli spazi che hai (incluso: H volante H linea di visuale)

ciao
asso54(volvop 550), stil-na56(Yam75), mar-co64(mercruiser350), Free-Whale18(mer 40), FW18(Yam 115), FW21(optimax150), FW400DL (mer 40), FW 320DL (mer 20), AMrib 355ST (mer 40),AMrib 285ST (mer 40)

Avatar utente
marco
Abituale
Messaggi: 620
Iscritto il: 25/03/2007, 8:07
Gommone: capelli 750 work
Motore: yamaha 250
Località: roma

Re: seggiolini ammortizzati

Messaggioda marco » 24/05/2013, 12:46

va bene ti faccio un pò di foto.....

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Gommone RIB Work”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti