ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Gommoni professionali dedicati al lavoro, pesca, skuba, militari, rescue

Moderatore: nicola_m60

mezzomarinaio90
Attivo
Messaggi: 106
Iscritto il: 15/03/2016, 17:28
Gommone: Marshall M100
Motore: suzuki df115
Località: Crotone

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda mezzomarinaio90 » 01/07/2017, 16:29

Il rollbar che si vede nelle foto del sm56 a mio parere è l'unico che può equipaggiare quel mezzo, provate a combattere una ricciola con un rollbar tradizionale o con quella specie di torretta a poppa e vedete come vi trovate "comodi", certo è che per usi diversi dalla pesca in mediterraneo può essere una buona soluzione.
Sicuramente SeaMachine è disponibile a personalizzazioni e dunque ci si può sbizzarrire!





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1595
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda ale70 » 01/07/2017, 20:09

ALSACS ha scritto:Se mi posso permettere, vorrei dire che non mi piace molto, io per il diporto non lo comprerei mai, :cry:
Non lo vedo bene per andarci in giro con la familia.

Lo vedo molto bene invece , per uso da pesca appunto o come mezzo di servizio nelle marine, anche perché dalle foto sembra navighi molto bene. )212(

:d:
Alberto



certo Alberto,anch'io l'ho guardato con occhi di pescatore, era la richiesta della committenza, gommone da pesca e per questo lo trovo n.1
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda MarcoTan » 03/07/2017, 12:48

Grazie a tutti...posso confermarvi pienamente che il piccolo 56, soprattutto grazie ad Alessandro Chessa, va come avrebbe voluto Franco. Abbiamo ancora in sospeso alcuni dettagli estetici perché il rivestimento dei collari merita un'esecuzione a perfetta regola d'arte che ancora non siamo riusciti a raggiungere. Ci stiamo arrivando...Tanto premesso sul mosso/molto mosso lo scafo e' un mostriciattolo che si muove come una macchina da rally. Rispetto a battelli di pari dimensioni il comfort e' notevole e si ha la sensazione di viaggiare su un 7 metri. La piattaforma del 56 permette personalizzazioni multiple. L'accoppiata con il Suzuki 90 e' perfetta. Insomma, e non è un parere pro domo mia come si potrebbe immaginare, sono molto soddisfatto del piccolo 56. Seguiranno prove e video! Un abbraccio a tutti
Marco

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5737
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Gian » 04/07/2017, 5:13

Bello nel suo genere. Concordo con alsacs per il suo utilizzo finale più per la pesca che per il diporto, ovviamente parere personale.
Magari modificando la coperta.....

Ora però, con tutta la curiosità che ci avete fatto venire, bisogna che con @chewbacca lo portiate ad un raduno, magari a quello di settembre, e lo fate provare a tutti
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
chewbacca
Attivo
Messaggi: 141
Iscritto il: 24/12/2014, 15:56
Gommone: Marvel 570
Motore: Yamaha F100
Località: Torino

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda chewbacca » 05/07/2017, 13:33

Ecco alcune immagini dei test al lago di Viverone ed al porto di Genova.


sergetto2
Abituale
Messaggi: 504
Iscritto il: 22/07/2014, 10:45
Gommone: Novamarine RH540
Motore: Mariner 90 ELPTO

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda sergetto2 » 05/07/2017, 14:03

chewbacca ha scritto:Ecco alcune immagini dei test al lago di Viverone ed al porto di Genova.


che spettacolo, sempre disteso e composto,
mi sembra più scorrevole del prototipo
complimenti

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 5737
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Gian » 06/07/2017, 5:15

:ceer: :ceer: :bene: :bene:
:d: Gian
ImmagineImmagineImmagineImmagine



Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
Branchia
Abituale
Messaggi: 1255
Iscritto il: 18/03/2012, 19:57
Gommone: coaster 650
Motore: verado 200
Località: Siena

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Branchia » 25/09/2017, 22:00

Evvaiiiiiii..ce l'ho fatta... :ah: ieri a Genova ho provato l 'SM56. :pro:
Si parte dalla banchina e subito mi rendo conto che gira in fazzoletto come un medellino, ci dirigiamo verso l'uscita del porto in fila a megagommoni , siamo senza dubbio i piu piccoli, ma non per quello i meno importanti ;-)
Siamo fuori, "do' gas", il gommo entra in planata subito :D , ci sono onde da 40/50 cm circa, molte onde di scia, le affronto e le supero senza problemi.
Subito si sente per cosa e' nato l'SM 56 non e' un gommone da corsa ma una Land rover del mare sembra piantato, rollio non esiste.
Oso e do' ancora gas, il 90 Suzu comincia a brontolare, spinge e ancora spinge, ma piu' di tanto non puo', secondo me mancano ancora una 20 di Cv a poppa e ci dobbiamo accontentare,
il gommo non si scompone, aumenta la velocita' , saremo intorno ai 20/22 nodi, supero le onde e la carena si appoggia all'onda successiva senza sbattere, virata stretta , mi aspetto un sobbalzo, un minimo di spostamento laterale e quello niente, gira stretto e non si scompone...ottimo.
La larghezza laterale ti fa scordare subito che sei sopra un 56, ti sembra di essere sopra un mezzo piu' grande.
Mi giro, la scia e' piatta senza baffi ne' spruzzi anomali, a questo punto mi lascio andare e mi diverto, lo maltratto :ah: ...... lui si lascia maltrattare senza problemi, anzi pare che dica : vai vai..tanto non mi freghi.
Il basso profilo dello specchio di poppa mi fa pensare: ora rientro con le scarpe a mollo!!!! :oops:
Ma siiiiiii...niente se non un minimo che entra dagli ombrinali a filo carena.
Due foto, un filmino che e' meglio non postare :ah:, e torniamo indietro ;-)
Rientriamo in porto, la curiosita' degli altri gommoni si percepisce, si vede, l'SM 56 non passa inosservato, gli equipaggi dei megagommoni che incrociamo si girano incuriositi da questo mezzo che sembra una minimotovedetta della guardia costiera....... :ah:
Grande SM, una bella sopresa, avevo gia visto e letto tanto, ma provarlo di persona e ben altra cosa :pro:
Allegati
Image00001.jpg
L'ignorante..parla a vanvera.
L'intelligente ...parla al momento opportuno.
Il saggio......parla se interpellato.
Il fesso...?............parla sempre

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1113
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Gommone: Led 590 by Brianza Nautica
Motore: Mercury 115 efi
Località: Brianza & 5 Terre

Messaggioda gambocat » 26/09/2017, 5:00

Ma dai! Si poteva provare? :wall:

Ieri con GSO e Bobbo l'abbiamo visto transitare tra i gommoni nella darsena del Salone e poi trovato ormeggiato in banchina senza nessuno intorno, ci siamo fermati ad osservarlo "da vicino". La prima cosa che ci si domanda è proprio se si sia sicuri che si tratti "solo" di un 5,60 :ask: Molto spazio a bordo e sensazione di maneggevolezza e duttilità. Peccato non essersi incontrati Maurizio, avremmo :pro: mentre ho rivisto con piacere Akes e Grado.

Abbiamo fatto diverse prove in acqua con varie versioni del G2, Honda 250, LTN 21, BWA, MV e ahimè toccato i 57 nodi con un Focchi 780 Pro con Suzuki 350 ( frusta mai più)

Lupino
Abituale
Messaggi: 920
Iscritto il: 27/01/2010, 10:15
Gommone: Nessuno
Barca: Dehler 33 cruising
Motore: Yanmar
Località: Monza
Contatta:

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Lupino » 26/09/2017, 10:03

sabato l'ho visto anche io al salone gironzolare per il porto... ma non l'ho visto ormeggiato quindi niente ispezione da vicino...

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda MarcoTan » 26/09/2017, 11:19

Ciao e grazie a tutti!
In questo preciso istante Alessandro e' sul 56...
Mi spiace non abbiate potuto provare il prototipo! Era in uso al Salone.
Mi aveste chiamato sarebbe stato un piacere!
Aspettiamo il report di Akes!!!
IMG_2093.JPG
Marco

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9013
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Blackfin » 26/09/2017, 11:49

:lov Con quella livrea! Più Marshall di così!
:bene:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Branchia
Abituale
Messaggi: 1255
Iscritto il: 18/03/2012, 19:57
Gommone: coaster 650
Motore: verado 200
Località: Siena

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Branchia » 26/09/2017, 12:16

Gia' dimenticavo :oops:
Pure mio figlio Lorenzo 15 anni, ha voluto provare questa emozione
:bene:
Allegati
20170924_162401.jpg
L'ignorante..parla a vanvera.
L'intelligente ...parla al momento opportuno.
Il saggio......parla se interpellato.
Il fesso...?............parla sempre

Avatar utente
MarcoTan
Addetto settore nautico
Messaggi: 348
Iscritto il: 12/10/2015, 12:54
Gommone: Sea Machine SM56
Motore: Yamaha 100

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda MarcoTan » 27/09/2017, 11:32

inserisco una foto mandatami da Akes...aspettiamo il suo parere!!!
Allegati
IMG_2137.JPG
Marco

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1259
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda KOSLINE » 27/09/2017, 12:41

Una foto che vale più di mille parole... :ceer:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15577
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Akeswins » 27/09/2017, 13:27

Eccomi di ritorno.. eh eh, in quella foto l' SM56 è nel "suo elemento", ovvero tra le motovedette :mrgreen:
Comunque, sono riuscito a provarlo , al mio fianco un ormeggiatore del porto di Genova, pertanto equipaggio che più tecnico non si può.
Non mi soffermo sulla fase dislocante, Branchia è stato già esauriente in merito. Peccato che non esista una timoneria diretta quanto una guida a barra,sarebbe perfetta per questo battello.Altro peccato, è che il mare all' uscita del porto era troppo poco mosso, c'erano onde delle barche che uscivano in giro .. però ne ho approfittato per andare sparato a prendere la scia di un motoryacht, che sollevava delle belle onde; le abbiamo affrontate a circa 20 nodi di prua piena e il mezzo le ha affrontate senza scomporsi, ricadendo morbidamente, e non abbiamo preso spruzzi. Il mio copilota mi aveva avvisato... "questa col mare va alla grande".. si, ma io già sapevo. Rispetto al prototipo provato col 40, questo chiaramente è meglio bilanciato, e il motore secondo me è il suo. Tanta accelerazione, crociera sui 3700-3900 giri, sui 17-19 nodi, e velocità max, senza trimmare troppo, di 30 nodi. Come ha ben detto Branchia, questo mezzo è come una Land Rover. Non è un mezzo per correre sul liscio. Però i nodi che prende sul liscio, li fa pure sul mosso. Si può regolare la velocità, con l' assetto sempre costante, anche fino a 8-9 nodi, per "casi meteo disperati", e con una prua che rispetto al prototipo rimane correttamente più alta e protettiva. Per via della sua ampia superficie di carena e annesso volume, ha il miglior rendimento alle velocità medie, perdendo alle velocità alte con carico leggero, ma col pregio di mantenere un range prestazionale molto simile anche con grandi variazioni di peso: è una carena che tollera molto bene essere caricata.In virata si inclina correttamente, annullando la forza centrifuga, e altro pregio, non trascurabile per chi fa tante manovre, con la sua massa e l'opera morta molto bassa, scarroccia molto poco.
Al ritorno, ci salutiamo con una bella botta al molo preso di tubolare pieno senza rallentare troppo, laddove tutti gli espositori invece accostavano a minimo e con particolare attenzione alla disposizione dei parabordi...in questo, è anche meglio della Land Rover.
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

mamotaro
Attivo
Messaggi: 144
Iscritto il: 22/08/2012, 9:17

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda mamotaro » 27/09/2017, 16:47

Domanda principalmente ad Akes
Non sono uno molto tecnico, non ne capisco molto di carene e balle varie...
Vorrei chiedere quali sono le differenze tra l'akes 20 e l'sm56 misura a parte.
Chiedo principalmente rollio, tenuta sul mosso, confort, praticità, consumi, prestazioni e anche se con i tubi senza aria dentro si forma la dannata muffa sui tubolari..
Dai dati riportati sembra meno veloce dell' Akes 20 nonostante sia più corto e più leggero.
P.S. non sarebbe stato meglio fare anche la consolle tutta in alluminio?Domanda da vero profano

Avatar utente
sibea
Attivo
Messaggi: 216
Iscritto il: 25/01/2013, 11:49
Gommone: LED 590 CARBON
Motore: MERCURY 115 XS PRO CT

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda sibea » 27/09/2017, 18:06

vedere un sogno disegnato su carta dal re delle carene, diventare vero e tridimensionale regala emozioni a voi per primi, e a seguire a tutti gli estimatori di donno.

complimenti marco.

ps. il colore suo è il rosso.

max :D

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13090
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda Saxthemax » 27/09/2017, 18:21

mamotaro ha scritto:...anche se con i tubi senza aria dentro si forma la dannata muffa sui tubolari...


Potresti spiegare per quale principio fisico o chimico si dovrebbe creare muffa?
i miei gommoni....
Immagine

mamotaro
Attivo
Messaggi: 144
Iscritto il: 22/08/2012, 9:17

Re: ULTIMA " CREAZIONE " DI FRANCO DONNO. SM.56

Messaggioda mamotaro » 27/09/2017, 19:01

Ho sempre saputo che la differenza di umidità tra l'interno del tubo e l'esterno fa si che si generi molto più facilmente.....
Magari mi sbaglio o magari non so spiegare bene.... ma cmq odio la muffa.... Per me che uso il gommone tutto l'anno è difficilissimo non averne :evil:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Gommone RIB Work”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti