Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Gommoni professionali dedicati al lavoro, pesca, skuba, militari, rescue

Moderatore: nicola_m60

Maurizio G.
New-Be
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/07/2016, 14:18

Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Maurizio G. » 21/07/2016, 14:38

Buongiorno a Tutti.
E' stata da poco varata in Sicilia per la Guardia Costiera Ausiliaria, una Idroambulanza RIB Lunga 5,60 mt. e Larga 2,40 mt., destinata al salvataggio in mare, ma adatta anche a qualsiasi utilizzo, vista la possibilità dei moltissimi allestimenti che il cantiere appronta.
Il mezzo si distingue per l'unicità di utilizzo dovuta alla carena idroplana a Step realizzata completamente in vetroresina(Vinilestere), e alle dimensioni ( 42 cm. ) del tubolare.
Il mezzo, della Key-Med Ltd Boat Division, rileva grazie alla tipologia di carena adottata a V, una eccezzionale stabilità in navigazione che gli consente di affrontare il mare in qualsiasi condizione. La tipologia della carena privilegia l'alloggiamento della consolle di guida a prua, permettendo così di avere uno spazio enorme all'interno del mezzo.
Io la trovo veramente un gioiellino.
Maurizio.
Allegati
Palermo Mania.png
IMG_20160704_132249.jpg
13603346_1134468396617814_5545592555957832054_o.jpg





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: Suzuki dt4 4 cv 2t
Località: milazzo
Contatta:

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda achilles380 » 22/07/2016, 9:22

ottimo passo in avanti davvero tutto positivo ,dovrebbero adeguarsi tutti i lidi .
ma... un ma lo troviamo sempre, ovvio solo curiosita da ignorante del settore mi chiedo non e' meglio il modello con apertura a prua per imbarco feriti con una vera ambulaza -furgone , forse sono per uso diverso ?? a mota d'acqua con barella dietro in moda essere super rapidi nel recupero trasporto, di questo leggo solo ottimo per mare mosso dove paziente si sballotta poco ( cosa fondamentale)
questo e' un primo intervento base in caso di cure specifiche si chiama la barca piu' attrezzata se si deve muovere un paziente piu' a rischio? qui la vedo dura imbarcare la barella con i tubolari alti :?:
eccol asso prestige sembra a mio avviso ok http://www.nauticexpo.it/prod/asso-pres ... 69202.html

Avatar utente
achilles380
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 02/02/2011, 15:33
Gommone: honwave t 35ae
Barca: kayak viamare 400xxl
Motore: Suzuki dt4 4 cv 2t
Località: milazzo
Contatta:

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda achilles380 » 22/07/2016, 9:29

ecco un video ok :bene:
https://youtu.be/mo0g594zhy8




immaginate far salier una barella che rapido e semplice ;-) sbalorditivo

Avatar utente
ronin
Attivo
Messaggi: 146
Iscritto il: 21/01/2008, 20:10
Gommone: Marsea SP90
Motore: Selva dorado 40xs
Località: N/E Sardegna

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda ronin » 22/07/2016, 17:05

Se avesse avuto il motore idrogetto e la poppa tutta aperta avrebbe assolto pienamente a mezzo di soccorso,così com'è non fa né più né meno di un gommone diving
Eurovinil EV45 > Novamarine RH430 > Marsea SP90

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Loki78
Abituale
Messaggi: 472
Iscritto il: 11/08/2014, 16:36

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Loki78 » 23/07/2016, 10:28

Nulla di "innovativo" su sto mezzo. Concordo sul fatto che fra le scelte possibili l'uso di un fuoribordo non è così scaltro. Anche il layout interno lascia a desiderare. Può portare n paramedici ma non mi pare attrezzato per essere una ideò ambulanza come si deve.

Maurizio G.
New-Be
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/07/2016, 14:18

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Maurizio G. » 25/07/2016, 17:17

achilles380 ha scritto:ottimo passo in avanti davvero tutto positivo ,dovrebbero adeguarsi tutti i lidi .
ma... un ma lo troviamo sempre, ovvio solo curiosita da ignorante del settore mi chiedo non e' meglio il modello con apertura a prua per imbarco feriti con una vera ambulaza -furgone , forse sono per uso diverso ?? a mota d'acqua con barella dietro in moda essere super rapidi nel recupero trasporto, di questo leggo solo ottimo per mare mosso dove paziente si sballotta poco ( cosa fondamentale)
questo e' un primo intervento base in caso di cure specifiche si chiama la barca piu' attrezzata se si deve muovere un paziente piu' a rischio? qui la vedo dura imbarcare la barella con i tubolari alti :?:
eccol asso prestige sembra a mio avviso ok http://www.nauticexpo.it/prod/asso-pres ... 69202.html


Ciao achilles380
Questo modello, è stato studiato per il facile recupero di uomo in mare. I tubolari non sono di grandi dimensioni, e quindi con l'aggiunta di una carena alta, permette l'inclinazione del mezzo fino a pelo d'acqua, facilitando la salita in acqua della barella con la persona da assistere. Inoltre è un'imbarcazione completamente a tenuta stagna. La tipologia di carena non prevede l'apertura a prua, perchè ciò modificherebbe strutturalmente il mezzo e il livello di prestazione soprattutto durante gli interventi rapidi in mare. Il paziente viene collocato al centro del mezzo in completa comodità e sicurezza, senza pericoli di movimenti bruschi e imprevisti e in completa protezione.
Grazie, comunque per le osservazioni che sono sempre ben accette.
Ciao

Maurizio G.
New-Be
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/07/2016, 14:18

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Maurizio G. » 25/07/2016, 17:27

ronin ha scritto:Se avesse avuto il motore idrogetto e la poppa tutta aperta avrebbe assolto pienamente a mezzo di soccorso,così com'è non fa né più né meno di un gommone diving

Ciao.
Hai ragione, il motore entrobordo a idrogetto garantirebbe un ancora più ampio spazio a poppa. Il problema è che tali motori, ad oggi, dicono essere soggetti a continue manutenzioni e sono per questo poco apprezzati da coloro che operano nel segmento salvamento.
Una nota me la devi concedere: dire che sarebbe ne più ne meno un semplice gommone lo trovo riduttivo. Il rib in questione, ha delle caratteristiche strutturali e tecniche concepite per l'uso di attività di salvataggio in acqua, direi uniche.
Grazie comunque per la nota,interessante.
Ciao

Maurizio G.
New-Be
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/07/2016, 14:18

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Maurizio G. » 25/07/2016, 17:34

Loki78 ha scritto:Nulla di "innovativo" su sto mezzo. Concordo sul fatto che fra le scelte possibili l'uso di un fuoribordo non è così scaltro. Anche il layout interno lascia a desiderare. Può portare n paramedici ma non mi pare attrezzato per essere una ideò ambulanza come si deve.

Ciao Loki78.
Osservazioni lecite, ma forse dovresti documentarti meglio prima di fare affermazioni con questo tono.
grazie comunque.

Capitombolo
Attivo
Messaggi: 64
Iscritto il: 03/05/2016, 9:56
Barca: no
Motore: evinrude 40

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Capitombolo » 25/07/2016, 17:55

Il mezzo si distingue per l'unicità di utilizzo dovuta alla carena idroplana a Step realizzata completamente in vetroresina(Vinilestere), e alle dimensioni ( 42 cm. ) del tubolare.
Il mezzo, della Key-Med Ltd Boat Division, rileva grazie alla tipologia di carena adottata a V, una eccezzionale stabilità in navigazione che gli consente di affrontare il mare in qualsiasi condizione. La tipologia della carena privilegia l'alloggiamento della consolle di guida a prua, permettendo così di avere uno spazio enorme all'interno del mezzo.

:ask:
Che cosa vuol dire carena idroplana??
Cmq il 99% dei gommoni si distinguono per avere un diametro simile del tubolare e una carena realizzata completamente in vetroresina.
La consolle a prua esiste già da tempo , viene usata per mezzi professionali.
Ora siccome la carena non si vede affatto.. o ci fai vedere in cosa consiste questa carena idroplana, altrimenti sarei portato a pensare che di innovativo c'è solo il proclama..

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 3820
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Francomaffio » 25/07/2016, 20:03

Maurizio G. ha scritto:[ Il rib in questione, ha delle caratteristiche strutturali e tecniche concepite per l'uso di attività di salvataggio in acqua, direi uniche.


Forse sei stato avaro di spiegazioni, le risposte sembrano coerenti con quanto visto.
Illustraci meglio le caratteristiche uniche così che si possano apprezzare.
:bene: :d:

Loki78
Abituale
Messaggi: 472
Iscritto il: 11/08/2014, 16:36

Re: Innovativa idroambulanza RIB con carena a Step

Messaggioda Loki78 » 25/07/2016, 21:11

Gemello di altro topic "altrove"; la carena l'ho vista. è una normalissima stepped. Come ho già detto il layout lascia a desiderare. Sui mezzi di salvamento ci si aspetterebbe una diversa conformazione e soprattutto, per un mezzo così, una diversa dotazione. Guardando altri mezzi prodotti dalla stessa azienda la carena mi sembra un derivativo della stampata di altro mezzo, a cui sono state abbassate le murate e aggiunti i tubolari.

Dice che è "innovativo" il mezzo ma non spiega il perchè. E' un gommone. Molto simile ad un gommone diving, con carena stepped.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Gommone RIB Work”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti