Sicurezza e Bon Ton Nautico

Discussioni e domande sulle tecniche di conduzione del gommone, sulla sicurezza in mare e sul salvataggio.
Avatar utente
Carter
Abituale
Messaggi: 2310
Iscritto il: 12/08/2009, 14:56
Gommone: CAB Dorado 750
Barca: Halmatic Nelson 45
Motore: (x2) Suzuki 115 4t

Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Carter » 25/03/2017, 17:05

Ciao a tutti, volevo iniziare questa discussione per dibattere su quello che è un comportamento da tenere in mare
per distinguersi tra quelli che "usano la barca" e i Marinai che amano il mare, rispettano la nautica e le sue tradizioni
indipendentemente che si vada con un Sib che o un Mega Yacht.
Ovviamente visto che qui nessuno a Mega Yacht, citeremo i nostri eventuali comportamenti sbagliati.

Inizierei con un elenco di variegate azioni che vedo, e che sono "brutte" da vedere e in alcuni casi anche pericolose
per la sicurezza dell'equipaggio in mare. (spero di non urtare la sensibilità di nessuno ma anzi di far ragionare)

- Navigare veloce o creando onde in canali, fiumi o lagune e sopratutto in mezzo al "traffico" nautico è sanzionato
anche con un battello di 3 mt.!! Purtroppo vedo spesso barche di 4/6 mt. o peggio ancora intere carovane di gommoni che
pensando di essere immuni per via di non sò quale concetto e corrono tipo "scooter" in mezzo al traffico.

- Far sedere a prua le persone in navigazione o ancora peggio i bambini tipo polena non va MAI bene, nemmeno a lento
moto, in quanto basta una distrazione o un arresto improvviso (un sacchetto nell'elica) per cadere perfettamente sotto la carena
e sbattere la testa, o peggio essere "calpestati" dallo scafo e finire con qualche arto nelle eliche.

- Infilarsi durante le code al benzinaio non va si deve fare, perchè essere convinti che il gommone o la piccola barca
abbia la precedenza non esiste. Chi abitualmente lo fà si giustifica, tanto io faccio presto... NO al massimo è buona norma
avvicinarsi alla barca che ci precede e domandare nel caso ci sia uno spazietto libero, ma non attraccare di arroganza convinti
di essere anche nella ragione.

- Navigare con i parabordi a penzoloni è una regola di puro Bon Ton, nel senso in primis NON si può vedere, e poi perché
le attrezzature d'ormeggio è sempre buona norma riporle e ingavonarle quando non servono e sopratutto in navigazione.

- Parlare al VHF sul CH 16 tra gommoni NON si deve mai fare, in quanto in quel momento si potrebbe coprire la comunicazione
di una imbarcazione in difficoltà che cerca di chiamare i soccorsi e invece viene coperto da futili chiacchiere.

- Usare moschettoni all'ormeggio non è una regola scritta, ma le cime (e non le corde) sono fatte per essere legate alle bitte
della barca e del pontile ed è davvero brutto vedere le barche agganciate con moschettoni come uno "scalatore di montagna" al molo.

- Il Gergo nauticoè un'altra di quelle cose che un appassionato dovrebbe imparare, visto che è un mondo di passione e non
di dovere, e che dovrebbe essere un piacere usare almeno i termini basici come ormeggiare NON parcheggiare, cima NON corda,
prua NON muso, poppa NON culo, dritta NON destra, timone NON volante, ecc. ecc. ecc.

- Avvicinarsi e gironzolare attorno ad altre barche all'ancora è un'altra di quelle cose che non va bene, in quanto chi lo fà
è solo curioso di vedere chi c'è che motori uno monta ecc. rischiando proprio perchè incuriosito/distratto di falciare qualche ignaro
bagnante che si sta godendo il bagno a poppa della propria barca.

- Ormeggiare in modo diciamo "estroso" perchè convinti che una piccola barca/gommone possa essere usato come una canoa/canotto
da spiaggia non si fà, nel senso che ci sono le bitte, i moli, le boe ecc. e NON ci si lega ai pali della luce o a qualsiasi cosa si trovi a terra.

- Ancorare bene e distanziati garantisce la propria sicurezza in caso si arasse, ma sopratutto non si va a rompere le scatole a chi si è
già ancorato prima di noi, essendo arrivato prima. Purtroppo anche qui chi si prende per tempo una bella zona d'ancoraggio magari
su un punto bello cristallino, viene inesorabilmente imitato da "il solito idiota" che si ancora a pochi mt. rischiando di andare ad incattivire
i calumi o urtarsi al cambio di vento/marea.

- Tagliare la rotta perchè più veloci è un'altra cosa che purtroppo si vede molto spesso, a prescindere dalle precedenze c'è un codice
non scritto ma etico che distingue il marinaio dell'automobilista. In mare siamo in ferie e il tempo c'è quindi allungare di poche centinaia di
metri a 24 nodi cambia l'eta di meno di un minuto, invece vedo spesso che chi pensa di essere più veloce taglia volentieri la rotta invece
che la scia, creando un enorme pericolo per se stesso e l'imbarcazione che si incrocia.

- Decoro a bordo nel senso nautico e qui si va su un campo delicato, perchè si vedono barche/gommoni con appeso di tutto e di più
e per carità capisco che si è in ferie e ci si vuole rilassare, ma um minimo ci vuole, e NON dipende dai metri sia ben chiaro, perchè esco
con persone che in 4 su un 5 mt. mantengono un ordine e pulizia del proprio mezzo nautico impeccabile, come vedo barche da 15 mt.
conciate tipo discarica. La marineria è comunque disciplina ovviamente nel senso buono e nel limite del termine, ma viceversa c'è chi il
limite lo passa nel senso opposto e NON è mai bello da vedere.

- Ormeggiare accanto ad altre barche quando il molo è già occupato nel caso in cui non ci sia l'armatore a bordo e chiedendogli
il permesso NON si fà. Peggio ancora quando poi vedi che gli occupanti salgono sull'imbarcazione ospitante con scarpe o legano le loro cime
in posti improbabili tipo i tienti bene, rischiando di fare danni.


Questi sono solo alcuni esempi di comportamenti che purtroppo molte persone hanno in barca e vanno per mare come se fosse andare in auto,
e questo spero questo sia uno sprono per apprendere un pò di Bon Ton Nautico e aggiungere alla lista delle cose da NON fare così da creare un
decalogo del buon marinaio a disposizione di chi entra in questo mondo e vuole farlo nel migliore dei modi.



Ciao da Patrizio.





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9409
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Blackfin » 25/03/2017, 17:23

:bene:
Ottimi spunti di riflessione per evitare di "trasferire" in mare la maleducazione o, peggio, la prepotenza a cui purtroppo assistiamo spesso sulle nostre strade
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Gambero
Abituale
Messaggi: 808
Iscritto il: 21/05/2009, 14:19
Gommone: Zodiac Medline 2
Motore: Evinrude 150 E-TEC
Località: Bologna

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Gambero » 25/03/2017, 20:59

Ogni tanto è bene ricordare queste piccole ma importanti regole :bene: Bravo Carter :d:

Avatar utente
Vincenzo
Abituale
Messaggi: 2554
Iscritto il: 05/05/2005, 22:42
Gommone: MAR.CO Twentytree
Motore: Honda 225cv 4t
Località: Perugia

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Vincenzo » 26/03/2017, 0:03

:bene: :clap: :clap:

Grande Carter ... si vede che hai una vera cultura nautica!
Purtroppo la maggior parte dei naviganti (soprattutto a motore :roll: anche se ultimamente anche i velisti non ne sono immuni) che frequenta i nostri mari o non conosce affatto o preferisce ignorare queste semplici regole basilari, con il risultato che anche per mare impera l'arroganza che troviamo quotidianamente sulle strade (sic!)

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4745
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Paolo62 » 26/03/2017, 14:29

Sicuramente aspetti degni di interesse e, proprio perchè spesso non "scritti" o formalizzati, particolarmente importanti. Credo che secondo il "Bon ton" o galateo sarebbero da evitare tutti i comportamenti che possono infastidire o mettere in difficoltà gli altri. Ovvio che poi si entra nel soggettivo, ma come sempre, se esistesse il "Buon senso" tutto sarebbe più facile.
Una serie di attenzioni sono da porre anche all'ormeggio. Se arrivò con le mie cime a dare di volta dove trovo le cime di altre barche ormeggiate, dovrei passarle "sotto" quelle già presenti. Questo per agevolare chi ha "preso possesso" della bitta o dell'anello prima di me.
Se sono costretto ad ormeggiare in seconda andana, quindi all'inglese, devo oltre a chiedere ed ottenere il permesso, nel momento di sbarcare devo per forza passare sulla barca di chi c'era. Chiedere permesso e passare senza scarpe o comunque con calzature adatte al calpestio della barca (soprascarpe o scarpe usate solo in barca). Anche qui cime sotto e, possibilmente a terra. Dare di volta sulle bitte della barca presente, deve essere normalmente una proposta fatta dal comandante della barca ospitante.
Vediamo se mi viene in mente altro.
Poi sarai tu Carter, a ordinare i diversi commenti in forma di decalogo ??
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
spargiotto
Abituale
Messaggi: 468
Iscritto il: 10/07/2008, 22:25
Gommone: Nautica Led GS 680 XL
Motore: Mercury Verado 200
Località: Vercelli

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda spargiotto » 26/03/2017, 16:45

Farei presente anche il bonnton ecologico , sensibilizzando all'evitare di utilizzare detersivi che si scaricheranno in mare o nel lago , all'evitare di sversare carburante in acqua , all' attenzione da riservare a mozziconi e parti in plastica .
Il sole che brucia il viso , il maestrale che mi spettina , rotta su Bonifacio , si naviga a vista ...

Avatar utente
Carter
Abituale
Messaggi: 2310
Iscritto il: 12/08/2009, 14:56
Gommone: CAB Dorado 750
Barca: Halmatic Nelson 45
Motore: (x2) Suzuki 115 4t

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Carter » 26/03/2017, 18:53

Grazie Ragazzi, sono molto contento che l'argomento piaccia!! :D
Essendo la cultura Nautica e la Marineria un argomento al quale tengo molto e non avendolo mai affrontato qui
nel forum, ho pensato potesse dare un bel spunto di riflessione per tutti.

@ Paolo 62: ottime osservazioni, sinceramente penso che ogni intervento rimarrà ad uso e consumo di chiunque acceda
al post. incuriosito e magari con la voglia di volersi elevare in questo bellissimo mondo!!

@ Spargiotto: Usare prodotti nautici è sicuramente una ottima regola per non rovinare il nostro bel mare!
Poi chi getta plastica, mozziconi, o altra immondizia in mare, meriterebbe una bella ancora alla caviglia e poca catena!

Ciao da Patrizio.

Avatar utente
sansacs
Fire Fighter
Messaggi: 9169
Iscritto il: 24/09/2007, 14:01
Gommone: SACS 530 IT
Motore: EVINRUDE E-TEC 90
Località: UDINE

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda sansacs » 26/03/2017, 20:10

Bene Patrick :bene: fa sempre bene ripassare le regole....per la propria ed altrui sicurezza in mare o lago che sia :clap: :bene: :d:

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6094
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Gian » 27/03/2017, 11:23

interessante post.

Io aggiungerei:

Rispetto per chi ha natanti più piccoli del proprio : Purtroppo troppo spesso chi ha una imbarcazione più grande di quella altrui ha la spiccata tendenza a considerare come intralcio i battelli più piccoli. Ognuno deve rispettare le regole della navigazione a prescindere dalla grandezza del proprio natante.
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

jaco
Attivo
Messaggi: 155
Iscritto il: 05/03/2014, 7:15
Gommone: Zar 65 suite XL
Motore: Suzuki df 175
Località: Lago di garda

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda jaco » 27/03/2017, 13:54

Ciao Carter,
complimenti per il bellissimo topic dove ognuno di noi potrà aggiungere qualcosa a questo decalogo.
Cerco di dare il mio contributo con la prima cosa che mi viene in mente (non ancora riportata).

Ormeggio con cima a terra: Quando si utilizza tale sistema (per evitare di ruotare) sarebbe opportuno segnalare la cima con una boa/e o anche parabordi a discrezione della lunghezza.

Saluti a tutti

Avatar utente
mboy
Abituale
Messaggi: 1127
Iscritto il: 15/05/2011, 7:14
Gommone: mar.co 32 Emotion
Motore: Mercury Verado 2x300
Località: Brianza alcolica

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda mboy » 28/03/2017, 12:09

Bravo Patrizio!
;-)
Una "rinfrescatina" di buona educazione ... ci voleva!
:wink:
Troppi ... tanti gli incivili che solcano le nostre acque ... purtroppo!
:?
Il guaio è che se vedono talmente tante ... che il più delle volte ... NON CI FAI PIÙ CASO!
)212(
:ceer:

Avatar utente
sput
Attivo
Messaggi: 116
Iscritto il: 26/02/2014, 11:18
Gommone: Marshall M40S, FLYER575
Motore: Yamaha25cv, Yamaha115cv

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda sput » 28/03/2017, 22:28

Trovo il post molto utile e soprattutto se tutti rispettassero queste semplici regole di bon ton, di sicurezza, ma anche solo di semplice "buon senso", ogni anno non si conterebbero tanti incidenti!!!! Ricordo ancora una sera al rientro sul mio piccolo M40 con mare formato: pareva che gommoni molto più grandi e barche di metratura si divertissero a farci il pelo...... senza rendersi conto che noi ce la stavamo vedendo davvero brutta a causa delle onde di scia che alzavano..... E' un bene iniziare con un mezzo piccolo... le regole restano più impresse!!!!
Bravo Patrizio!!!!! Grazie 1000!!!!!
Francesco
Sput,
Marshall M40S, FLYER 575 Yama F115A

mezzomarinaio90
Attivo
Messaggi: 181
Iscritto il: 15/03/2016, 17:28
Gommone: Marshall M100
Motore: suzuki df115
Località: Crotone

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda mezzomarinaio90 » 29/03/2017, 8:36

Argomento utile e ricco di spunti di riflessione, anche io trovo scortese e poco civile il passaggio di megayacht nelle immediate vicinanze di piccoli natanti, nel migliore dei casi si provoca l'interruzione della "pennica" pomeridiana o qualche "onda anomala in coperta", spesso purtroppo mi sono trovato in serie difficoltà di manovra con mare già mosso e ulteriori onde di scia arrivate dal genio di turno che avendo un mezzo più grande si è sentito in diritto di scegliere la rotta che più gli era comoda.
Una cosa sulla quale non transigo a bordo del mio gommone sono le cicche di sigaretta, mi capitava spesso che qualche ospite a dopo aver sfumacchiato allegramente la gettasse a mare :evil: adesso,tra tutte le raccomandazioni iniziali, istruisco a spegnere la sigaretta e gettarla nel sacchetto dei rifiuti che smaltisco giunti a terra, diversamente frusta

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9409
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Blackfin » 29/03/2017, 9:20

Tornando sul bon ton, sedicente prerogativa dei velisti, senza voler assolutamente generalizzare, l'unico episodio di maleducazione tre anni fa l'ho avuto con uno di loro in fase di rifornimento a Biograd. Dopo aver aspettato pazientemente il mio turno (ne avevo 3 davanti al mio arrivo) mentre cercavo di pagare con un bancomat che faceva un po' di capricci è arrivato un bellimbusto su un cabinato a vela urlando di togliermi di mezzo. Mentre Pinkfin lo annichiliva con un "Italiano! Complimenti!" davanti ai suoi stessi passeggeri, mi è dispiaciuto sentire il commento di un Croato sul molo: "Quando c'è casino ci sono degli Italiani". Della serie : "Non facciamoci riconoscere anche in vacanza!"
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8785
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Cerri » 29/03/2017, 12:39

Mi son letto tutte le risposte e mi son detto che ciò che è stato scritto è solo questione di educazione e di buon senso.
Andare in mare o in auto o in bicicletta o con qualsiasi mezzo implica rispettare le regole e gli altri ne più ne meno .
Poi se vogliamo rispettre i termini le terminologie le regole marinare sono pienamente d'accordo :bene:

Personalmente se vedo un' imbarcazione o una persona in difficoltà non mi perdo d'animo do il mio contributo per aiutarla .

Avatar utente
Carter
Abituale
Messaggi: 2310
Iscritto il: 12/08/2009, 14:56
Gommone: CAB Dorado 750
Barca: Halmatic Nelson 45
Motore: (x2) Suzuki 115 4t

Re: Sicurezza e Bon Ton Nautico

Messaggioda Carter » 15/04/2017, 15:01

Quello che mi piacerebbe, sopratutto in un "porto" che ha "moli" in tutta Italia come il forum, è cercare di trasmette,
oltre che ovviamente la sicurezza e il buon senso (che dovrebbe essere scontato in TUTTE le situazioni) la passione
per la Nautica a 360' !!
Questo modo di essere e di fare va applicato sopratutto per quelli come noi che usano i mezzi tra i più piccoli della categoria
marittima, elevandoci grazie al Bon Ton nautico e il saper andar per mare!! Purtroppo parlando con persone che hanno barche
da 11/18 mt. si sentono tanto marinai proporzionalmente alla lunghezza della loro barca, mentre personalmente sono
convinto che chi va con barche/gommoni da 5/9 mt. si goda e possa essere molto più a contatto con il mare.

Vado un pò controcorrente con quello che altri hanno detto ma mi piace essere onesto, e purtroppo devo dire che i comportamenti
sopra elencati, li vedo spesso e volentieri e ribadisco il purtroppo, proprio messi in atto da comandanti di gommoni, piuttosto
che di barche, come fosse l'uso dei gommoni per una serie di improvvisati.

Questo mio commento/post ovviamente NON vuole essere una accusa per nessuno MA uno sprono per tutti !! :cost:

Ciao da Patrizio. :D

Avatar utente
FotoGp
Abituale
Messaggi: 710
Iscritto il: 06/10/2014, 13:20
Gommone: marshal M40S
Motore: mercury 15cv 2t - mercury 25cv 2t
Località: pisa

Messaggioda FotoGp » 18/04/2017, 21:55

bellissimi argomenti, grazie

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Tecniche di conduzione del gommone, Rescue , Sicurezza in navigazione”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti