Come accoppiare motore principale e ausiliario

Consigli utili sul "fai da te" : Manutenzione del fuoribordo delle eliche , degli accessori nautici e dei rimorchi

Moderatore: nicola_m60

Regole del forum
In questo Forum si inseriscono solo Topic che descrivono passo passo i nostri lavori "Fai da te" con lo scopo di fungere da apprendimento ed essere utili a tutti.
Non aprite Topic per porre domande.
I tutorial si possono aprire a puntate . Non si possono porre domande prima che l'autore non abbia completato il tutorial.
Specificare quando il tutorial viene suddiviso in più parti.
Un tutorial è un metodo di trasferimento delle conoscenze e può essere utilizzato come una parte di apprendimento .
Più interattivo e specifico di un libro o una lezione , un tutorial cerca di insegnare con l'esempio e fornire le informazioni per completare un determinato compito.
Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 18/03/2010, 21:09

ciao a tutti,

ero molto indeciso se collocare questo topic in "fishing e scuba", "motori ed eliche", oppure qui...e infine l'ho messo qui sperando di aver fatto bene ;-)

dunque, volevo illustrare un metodo semplice ed "economico" per accoppiare il motorino usiliario, che molti usano per la traina, con il motore principale..lo scopo è quindi quello di far girare entrambi i motori con un volante solo, facilitando in particolare l'azione di pesca a traina con vivo, una volta presa la mano.

cio che ci serve è:
- due attacchi rapidi (ce li ha in catalogo la Osculati);
- una barra filettata inox m10 (nel caso degli attacchi rapidi osculati);
- un pezzo di tubo di gomma dal dimetro interno di circa 10mm;
- un motore ausiliario dai 4 cv in su, altrimenti bisogna arrangiarsi a costruire ed adattare una staffa dove poter installae il nostro attacco rapido destinato all'ausiliario (quelli meno potenti non hanno la predisposizione per la timoneria)

per prima cosa dobbiamo installare i due maschi degli attacchi rapidi sui nostri due motori.
ecco qui sotto una foto dove si vede il primo maschio insallato sul motore principale; nel mio caso l'ho messo al posto del perno che vincola il braccetto della timoneria idraulica sul motore.
attacco rapido motore principale.JPG
attacco rapido maschio motore principale.


per il malta, come ho anticipato, ho dovuto costruire una staffa (nello specifico inox + pvc + inox) avvitata sul motore, perchè lo Yamaha Malta nasce senza la predisposizione della timoneria.
3 staffa di accommpiamento Malta vista da sotto.JPG
staffa di accommpiamento Malta vista da sotto

2 staffa di accoppiamento Malta.JPG
staffa di accoppiamento Malta

ho realizzato la staffa in questo strano sandwich perchè inizialmente avevo sottomano solo una lama di inox da 1,5mm di spessore ed un pezzetto di pvc da 4mm...quindi inizialmente ho provato a sovraporre due lame da 1,5 ma flettevano comunque troppo ed il motore in qualche caso di virata ampia si "puntava". se costruivo la staffa solamente in pvc penso che non durava molto (secondo me si criccava presto), e da qui l'idea del sandwich :mrgreen:


una volta sistemati i nostri attacchi rapidi -parte maschio- prendiamo la barra filettata e la tagliamo e pieghiamo a misura. dato che il mio gommo ha lo specchio di poppa C-Stern ho dovuto piegare anche molto la suddetta barra, in quanto l'ausiliario sta molto arrettrato rispetto al motore principale! chi ha una specchio di poppa particolarmente ampio e si può permettere di montare l'ausiliario a fianco del principale, può anche non piegare la barra, ma solamente tagiarla a misura. per non lasciare il filetto "vivo" nella parte esposta della barra filettata, la ficchiamo dentro al tubo, preventivamente tagliato a misura. una volta fatto questo possiamo montare la parte femmina dei due attacchi rapidi ai due estremi della barra filettata, usando un pò di frenafiletti. appena avvitati gli attacchi, proviamo a vedere se i motori sono perfettamente paralleli tra loro; se non lo sono, possiamo procedere alla regolaione "di fino" semplicemente allentando o avvitando gli attacchi rapidi femmina sulla barra filettata...mi raccomando prima che il frenafiletti si asciughi :halo:

questa è la barra:
1 barra di accoppiamento.JPG
barra di accoppiamento


...ed il gioco è fatto :b:

questi i due motori con i maschi degli attacchi rapidi montati:
4 motori in posizione disaccoppiati.JPG
motori in posizione disaccoppiati


i due motori accoppiati:
5 motori accoppiati.JPG
motori accoppiati


prove di virata:
6 virata a dritta.JPG
virata a sinistra

7 virata a dritta.JPG
virata a dritta


spero di esser stato utile a qualcuno

Nicola





Condividi



2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Turbopompa
Abituale
Messaggi: 1494
Iscritto il: 12/03/2009, 20:27
Gommone: mar-sea cl35
Motore: Johnson 15cv 2t
Località: roma

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Turbopompa » 18/03/2010, 21:32

ottima idea!! Nicola :ceer:
pulito,semplice,funzionale e pratico..meglio de cosi :wink:

complimenti mi piace :pro:
Immagine

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15804
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Akeswins » 18/03/2010, 22:59

Eccellente...ma.. hai la timoneria idraulica sul 40 hp ? :shock: incredibbile!

Unico appunto, l' escursione , può essere che anche sterzando tutto a sx con venticello , il motorino non riesca a far virare bene il mezzo, a differenza della sterzata a dx...
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
svago
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 03/01/2010, 23:18
Gommone: Coaster 650
Motore: Suzuki DF 175 TGL
Località: Modena il 08/12/59

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda svago » 18/03/2010, 23:25

Se devi lasciare giu il piede del motore principale, tanto valeva governare con quello fermando il piccoletto in posizione neutra.
----------------------------------------------------------------------------------------
Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare (Jovanotti)

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 19/03/2010, 8:39

svago ha scritto:Se devi lasciare giu il piede del motore principale, tanto valeva governare con quello fermando il piccoletto in posizione neutra.


l'ho fatto per anni....ora così è molto molto più comodo, una volta presa la mano!
in caso di cento laterale è molto più comodo

Nicola
2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 19/03/2010, 8:43

Akeswins ha scritto:Eccellente...ma.. hai la timoneria idraulica sul 40 hp ? :shock: incredibbile!

si si l'ho trovata ad un buon prezzo è devo dire che è un altro guidare, anche se la potenza è ridotta! ;-)

Akeswins ha scritto:Unico appunto, l' escursione , può essere che anche sterzando tutto a sx con venticello , il motorino non riesca a far virare bene il mezzo, a differenza della sterzata a dx...


sai che non ho capito mica cosa intendi? :oops:
PS. in foto si vedono le virate fino a fine corsa..

Nicola
2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8814
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Cerri » 19/03/2010, 11:44

Ciao Nicola ,una sola domanda :ask:
Hai fatto una prova a tenere fisso il motore ausiliario e virare con quello da 40 hp ,cosi come si fa con le barche a vela :halo:

Avatar utente
Akeswins
Doppio rhum e una lattina...
Doppio rhum e una lattina...
Messaggi: 15804
Iscritto il: 30/04/2005, 19:49
Gommone: Vento 500
Barca: Akes 23
Motore: F60 EFI - 200 Optimax
Località: S. John of Sinis
Contatta:

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Akeswins » 19/03/2010, 11:49

Il motorino è montato a sx, quindi con barra al centro il gommone tende a dritta per via del momento della spinta rispetto al centro di deriva.
In virata a dx, il momento sarà opporturamente maggiorato mentre in virata a sx si dovrà detrarre, quindi se tu non giri il motorino di un tanto sufficiente (dalla foto mi sembra che il motorino abbia poca escursione ) , non riuscirai a virare a sx perchè la retta d' azione della spinta potrebbe non generare una coppia sterzante favorevole e minima. Hai però anche il piede del motore principale e questo aiuta, ma... se c'è vento, una virata a sx sopravvento potrebbe risultare difficoltosa...
Alessandro - Vento 500 con F60 EFI + Akes 23 con 200 Optimax + Colombo 27 con 2 x 260 mercruiser
Immagine

http://www.akesdesign.it

Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 19/03/2010, 12:04

@ Akes:
ah ora ho capito quanto intendi... comunque, ho già trainato diverse volte con questa configurazione anche con vento e ti posso assicurare che il problema non si pone.. ;-)

@ Cerri:
cosa si dovrebbe capire con questa prova? :ask:

PS. si verifica qualche problema a far virare l'ausiliario solamente a tutto gas, ovvero tra i 3 e i 4 nodi (ma la traina col vivo si effettua al minimo :halo: )

Nicola
2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8814
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Cerri » 19/03/2010, 13:28

nicola_m60 ha scritto:
@ Cerri:
cosa si dovrebbe capire con questa prova? :ask:



Che non ti serve avere il motore ausiliario accoppiato ,mentre quello principale ti fa da timone :halo:

Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 19/03/2010, 13:44

Cerri ha scritto:
Che non ti serve avere il motore ausiliario accoppiato ,mentre quello principale ti fa da timone :halo:


one more time:

l'ho fatto per anni....ora così è molto molto più comodo, una volta presa la mano!
in vaso di cento laterale è molto più comodo ;-)
2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda lupo.lesso » 19/03/2010, 18:19

Tra condurre con il motore principale e l'ausiliario fisso e condurre con barra di accoppiamento, c'è un'abisso di differenza. la reazione del gommone con la barra di accoppiamento è immediata e si può seguire traiettorie precisissime mentre con ausiliario fisso e motore principale come timone, la risposta alle virate è molto più lenta ma SOPRATTUTTO la differenza la si sente con mare fastidioso e forte vento. In questo caso con motore ausiliario fisso il tutto diventa ingovernabile mentre con la barra aumenta molto la governabilità.

Sembra strano ma non è fondamentale che la barra dia forte escurzione all'ausiliario e addirittura non è fondamentale che l'escurzione dell'ausiliario sia esattamente uguale sia a dritta che sinistra perchè i benefici si hanno dal fatto che due piedi motore virano contemporaneamente e questo crea un bel timone.

ciao
trainista convinto, anzi, fissato!

carlo2168
New-Be
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/02/2011, 21:03
Barca: gabry 550
Motore: evinrude etec 90cv

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda carlo2168 » 18/02/2011, 21:10

Salve a tutti e complimenti per questo forum, veramente interessante.
Anche io vorrei accoppiare il mio evinrude etec 90 cv con l'ausiliario Yamaha 4 cv , ma non riesco a reperire gli attacchi rapidi ( nel catalogo osculati proprio non li trovo). Potreste aiutarmi? Grazie in anticipo.

Avatar utente
nicola_m60
moderatore sezioni: Work e Fishing
moderatore sezioni: Work e Fishing
Messaggi: 2404
Iscritto il: 08/12/2007, 12:57
Gommone: EV Blitz 330/ NU Canguro 250 racing con Evinruve 15 XP
Barca: Polyform Barracuda C24
Motore: VM 220
Località: trieste

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda nicola_m60 » 18/02/2011, 22:03

pagina 591, "snodo A44" ;-)
2002, Yam 380s+yam 15 - 2004, Marshall m40rm/2+yam 15, poi yam 25- 2007, Marshall m60rm/2+yam 25 poi yam 40 - 2009, Marshall m80rm/2+yam 40 - 2011, Marsea OP 80 Custom + yam F40, ora Novurania Canguro 250+evinrude 15xp e PolyForm Barracuda C24+VM 220

carlo2168
New-Be
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/02/2011, 21:03
Barca: gabry 550
Motore: evinrude etec 90cv

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda carlo2168 » 19/02/2011, 18:47

Mille grazie, non avevo capito il disegno! Tempismo eccezionale, ciao e a presto.

Avatar utente
hakuna
Abituale
Messaggi: 838
Iscritto il: 02/11/2007, 19:02
Barca: Cap Camarat 755
Motore: Optimax 225
Località: peschici

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda hakuna » 12/05/2011, 18:00

il mio specchio di poppa con i 2 motori si puo notare un interessante modo x tener fermo il motore di scorta.
Allegati
cap3.jpg
cap3.jpg (54.26 KiB) Visto 10621 volte
UOMO LIBERO SEMPRE CARO AVRAI IL MARE

Avatar utente
Barrotta Giacomo
Abituale
Messaggi: 1693
Iscritto il: 01/02/2009, 11:13
Gommone: JABAR • Zodiac N-Zo cabin
Motore: Suzuki 300
Località: Torrevieja (Alicante) Spagna

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda Barrotta Giacomo » 12/05/2011, 18:55

L'argomento è interessante anche per esigenze al di fuori della pesca.

Nicola ha fatto un ottimo lavoro per trasmettere il movimento sterzante dal motore principale a quello ausiliario nonostante quest'ultimo si trovi di molto fuori allineamento essendo montato con staffa sullo specchio di poppa.
La soluzione di Hakuna appare molto più diretta e semplice con i motori montati sullo stesso specchio di poppa.

Annoto infine che sarebbe ancora migliorabile il tutto se si potesse alzare il motore grosso per eliminare l'azione frenante del piede immerso con la relativa elica.
L'unico inconveniente - in quest'ultimo caso - sarebbe che il peso del motore sul cavalletto indurirebbe un po' lo sterzo (specie con timoneria meccanica) in fase di sterzata. :b:
A bordo del JABAR volo sull'acqua verso l'isola che sfuma all'orizzonte dove mare e cielo si abbracciano.
Mi accompagnano il sussurro del motore e un gruppo di delfini festosi. Ora faccio parte di quell'ambiente meraviglioso. Ora sono felice.

Avatar utente
svago
Abituale
Messaggi: 4018
Iscritto il: 03/01/2010, 23:18
Gommone: Coaster 650
Motore: Suzuki DF 175 TGL
Località: Modena il 08/12/59

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda svago » 12/05/2011, 21:31

Barrotta Giacomo ha scritto:L'argomento è interessante anche per esigenze al di fuori della pesca.

Nicola ha fatto un ottimo lavoro per trasmettere il movimento sterzante dal motore principale a quello ausiliario nonostante quest'ultimo si trovi di molto fuori allineamento essendo montato con staffa sullo specchio di poppa.
La soluzione di Hakuna appare molto più diretta e semplice con i motori montati sullo stesso specchio di poppa.

Annoto infine che sarebbe ancora migliorabile il tutto se si potesse alzare il motore grosso per eliminare l'azione frenante del piede immerso con la relativa elica.
L'unico inconveniente - in quest'ultimo caso - sarebbe che il peso del motore sul cavalletto indurirebbe un po' lo sterzo (specie con timoneria meccanica) in fase di sterzata. :b:



Se non si dispone di timoneria idraulica, alzando il motore principale si governerebbe malissimo....il motore col suo peso a sbalzo tende ad a cadere di lato.
----------------------------------------------------------------------------------------
Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare (Jovanotti)

Avatar utente
jeanmaren
Abituale
Messaggi: 3506
Iscritto il: 27/04/2007, 8:55

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda jeanmaren » 13/05/2011, 6:31

non capisco ...................io ho bloccato l'ausiliario fisso e con il principale determino la rotta utilizzandolo da spento ,solo come timone . perche'cosi non va bene ?????? ho evitato tutti questi lavori e mi funziona tutto perfettamente .
Hutchinson 3,20 selva 6 cv - eurovinil 360 + selva 9,9 - alcione 4 mt - zodiak mkII evinrude 25 modificato - lomac 4,20, Zodiak fastroller 3,40-yam 3,80-marshall M 60 yamaha 25j - - sacs Jamaica 5,35 + 100 yamaha -Zar 65 Suite + Suzuki 200

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Come accoppiare motore principale e ausiliario

Messaggioda lupo.lesso » 13/05/2011, 8:50

jeanmaren ha scritto:non capisco ...................io ho bloccato l'ausiliario fisso e con il principale determino la rotta utilizzandolo da spento ,solo come timone . perche'cosi non va bene ?????? ho evitato tutti questi lavori e mi funziona tutto perfettamente .



come hai fatto va benissimo. Per esigenze di rotte molto precise a bassissima velocità magari con un pò di mare e vento, l'accoppiamento dei motori ti consente una direzionalità maggiore.

ciao
trainista convinto, anzi, fissato!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Le Guide "fai dai te" Su fuoribordo , eliche , accessori e parti meccaniche in genere”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: ALSACS, capitano akab, lupo.lesso, Uauaton V e 10 ospiti