Timoneria non reversibile

Consigli utili sul "fai da te" : Manutenzione del fuoribordo delle eliche , degli accessori nautici e dei rimorchi

Moderatore: nicola_m60

Regole del forum
In questo Forum si inseriscono solo Topic che descrivono passo passo i nostri lavori "Fai da te" con lo scopo di fungere da apprendimento ed essere utili a tutti.
Non aprite Topic per porre domande.
I tutorial si possono aprire a puntate . Non si possono porre domande prima che l'autore non abbia completato il tutorial.
Specificare quando il tutorial viene suddiviso in più parti.
Un tutorial è un metodo di trasferimento delle conoscenze e può essere utilizzato come una parte di apprendimento .
Più interattivo e specifico di un libro o una lezione , un tutorial cerca di insegnare con l'esempio e fornire le informazioni per completare un determinato compito.
Avatar utente
Shark
Abituale
Messaggi: 3617
Iscritto il: 29/04/2005, 15:32
Gommone: Zar 61
Motore: Suzuki df175

Timoneria non reversibile

Messaggioda Shark » 17/06/2007, 21:07

Nonostante sul piede del fuoribordo ci sia la pinnetta di deriva per compensare lo sforzo di ritorno sul timone trasmesso dal motore, questo non può avvenire per tutte le andature e con tutte le regolazioni di trim. Principalmente navigando con trim negativo oppure in dislocamento il motore trasmette sul timone un po' di forza.
Per navigare con un po' più di comodità soprattutto durante lunghe navigazioni e nelle vacanze dove si fanno parecchie miglia ogni giorno ho deciso di sostituire la mia timoneria con una di tipo non reversibile (senza feedback).
La timoneria non reversibile ha uno speciale meccanismo che blocca automaticamente l’alberino della timoneria mantenendo la direzione del moto dell’imbarcazione e neutralizzando gli sforzi di ritorno sul cavo. Questo meccanismo è attivo quando la rotta dell’imbarcazione è costante, mentre si disattiva automaticamente quando il guidatore esercita anche una minima pressione sul volante per variare la direzione di marcia.
Il sistema Ultraflex di non reversibilità applicato alle timonerie meccaniche rende la guida in mare più sicura e più agevole.

Visto che una timoneria idraulica costa parecchio e per 115cv non è una necessità ho deciso di sostituire la mia timoneria ultraflex (t71) con il modello non reversibile (t73).
Ho verificato il modello di cavo che ho installato (m66) e ho visto che è compatibile anche con il modello di timoneria non reversibile quindi ho dovuto sostituire solamente la timoneria.

Ecco il lavoro di sostituzione della timoneria:

Questa è la timoneria e l'estrattore che mi sono fatto prestare da un amico meccanico.
Immagine

Tolgo il tappo di protezione del dado
Immagine

Tolgo il dado del timone
Immagine

Per togliere il timone serve un estrattore. L'albero della timoneria è conico quindi quando si stringe il dado, il volante si incastra.
Immagine

Immagine
Tolgo il fermo del volante
Immagine

A causa dell'ossidazione ho dovuto lottare per togliere queste viti
Immagine

Questa è la staffa che tiene la timoneria attaccata alla consolle
Immagine

Immagine

Togliendo il cuscino della consolle ri può raggiungere la timoneria
Immagine

Dopo aver svitato il fermo che blocca il monocavo alla timoneria, girando l'albero sfilo il monocavo dalla timoneria.
Immagine

Verifico che il monocavo sia in buone condizioni ed ingrassato.
Immagine

Queste sono le 2 timoneria a confronto. Come si vede la timoneria non reversibile è più grossa a causa degli ingranaggi per il bloccaggio.
Immagine

Quello che si vede è il supporto per la cannuccia di protezione del monocavo. Questo andrà montato dal lato in cui il moncavo esce dalla timoneria. Lo inserisco e stringo il dado posteriore che non gli permette di sfilarsi
Immagine

Quella bianca è la cannuccia di protezione del monocavo quando esce dalla timoneria.
Immagine

A questo punto monto provvisioriamente il volante sulla timoneria, punto il monocavo e girando comincio a farlo trascinare fino ad arrivare alla guaina.
Immagine
Con la guaina inserita nella timoneria, inserisco e stringo il bullone che la tiene attaccata alla timoneria.
Immagine

Monto la nuova timoneria sulla staffa.
Immagine

Quello che si vede sulla vite è il fermafiletti. E' un collante che non fa svitare le viti con le vibrazioni. Quando si rimonta la timoneria andrà messo un po' di fermafiletti sulle 3 viti centrali di sostegno (es. loctite medio).
Immagine
Immagine

Riposiziono il fermo del timone
Immagine

Rimetto il timone e il dado
Immagine

Riposiziono il tappo di protezione
Immagine

Con pochi euro e una mezza giornata di lavoro mi sono installato la timoneria non reversibile.
L'ho provata e devo dire che mi soddisfa veramente molto. In navigazione è ottima.
A causa del meccanismo di non reversibilità risulta lievemente più dura di una timoneria normale e quindi in manovra non gira liberamente.





Condividi



Zar61 Suzuki 175 - Zar 53 Suzuki 115 - Bwa 510 Yamaha 75

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Pogo
Abituale
Messaggi: 3731
Iscritto il: 28/04/2005, 22:41
Località: Sassari
Contatta:

Messaggioda Pogo » 17/06/2007, 21:45

complimenti ... bel tutorial ... :b: :b:
Novamarine Army 40 + Yamaha 25 cv Eurovinil E4 +Mariner 10 cv -
ImmagineImmagine

Avatar utente
Barbarossa
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 24417
Iscritto il: 27/04/2005, 22:49
Gommone: Mar.co Altura 64
Motore: Mercury Optimax 150
Località: Lugano

Messaggioda Barbarossa » 17/06/2007, 22:05

Interessante questa timoneria.
Quando navigo con trim negativo il timone tende a ruotare da una parte e bisogna tenerlo con un po' di forza e su lunghe rotte disturba.
Aspetto un tuo resoconto dopo la solita macinata estiva di 800/100 miglia.
Complimenti per il lavoro e per il bellissimo tutorial.
« Le riviste di musica sono scritte da gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere »

(Frank Zappa)

maxM100
Attivo
Messaggi: 263
Iscritto il: 05/03/2007, 15:10
Località: Mantova

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda maxM100 » 18/06/2007, 7:57

Shark ha scritto:Con pochi euro e una mezza giornata di lavoro mi sono installato la timoneria non reversibile.
L'ho provata e devo dire che mi soddisfa veramente molto. In navigazione è ottima.
A causa del meccanismo di non reversibilità risulta lievemente più dura di una timoneria normale e quindi in manovra non gira liberamente.


Quest'inverno ho montato lo stesso tipo di timoneria e ho notato subito che era più dura di quella "normale". Pensavo fosse un problema della mia, magari un ingrassaggio scarso, ma mi hai tolto il dubbio.
Comunque è molto comoda in navigazione, si può mollare la ruota senza che il gommone vada subito in virata. Anche durante il trasporto sul carrello è utile, il motore sta ben fermo nella posizione desiderata senza tiranti.
A me è costata 98,50 euro.
Ciao, Massimo

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Jonathan
Abituale
Messaggi: 3714
Iscritto il: 23/03/2007, 14:56
Gommone: stilnautica 560
Motore: evinrude 90CV 2T
Località: cornaredo (milano)

Messaggioda Jonathan » 18/06/2007, 16:40

un tutorial bello e sopratutto ben fatto ;-) complimenti shark.con delle istruzioni cosi credo che chiunque possa provare a sostituire la timoneria in propio. se posso fare un'aggiunta, perchi dovesse avere il cavo con la ghiera invece dell'attacco con la scanalatura come il tuo esiste una modifica che permette di montare latua stessa timoneria osculati le ha. praticamente e' una riduzione.altra cosa un mio amico a invertito il foro di entrata del cavo : FARE ATTENZIONE.....perche gira al contrario vi assicuro che succede molto spesso :mrgreen:
jonathan (1974 laros pirelli) 76 alcione 82bat5 cormoran86 bat 6 iguana 88 floating motomar 92 medimar 95 sidra swing 97 acquaviva21cabin 2004 pausa di riflessione .ritorno al gommone2005jokerboat24 braket 2 johnson 4t 115cv 2014 stilnautica 560 mot.evinrude 90 cv 2t.

Avatar utente
CK6
Abituale
Messaggi: 1513
Iscritto il: 05/02/2007, 11:18
Gommone: NJ - King 600
Motore: Suzuki 140
Località: Roma

Messaggioda CK6 » 29/08/2007, 9:10

Barbarossa ha scritto:Interessante questa timoneria...
Aspetto un tuo resoconto dopo la solita macinata estiva di 800/100 miglia.

Allora Shark e Max!!!
Vi va di postare le vostre impressioni dopo un uso intenso e costante estivo?
Si perchè realmente questa mi sembra possa essere una buonissima ed economica alternativa alla timoneria idraulica.
Io ho il 140 e in effetti con trim negativo spesso si fa fatica, e la cosa peggiore è che non si può mollare un istante il timone che ci si ritrova in virata e con i passeggeri che giustamente si arrabbiano.

Insomma: Soddisfatti?, Controindicazioni?, Modifiche?...

Ciao ciao

pietro
"Pietro e CK6" - King 600 - Suzuki 140 - Ellebi 1220 - ...pazzo di Gioia...

Avatar utente
Shark
Abituale
Messaggi: 3617
Iscritto il: 29/04/2005, 15:32
Gommone: Zar 61
Motore: Suzuki df175

Messaggioda Shark » 29/08/2007, 13:46

Pietro ha scritto:
Barbarossa ha scritto:Interessante questa timoneria...
Aspetto un tuo resoconto dopo la solita macinata estiva di 800/100 miglia.

Allora Shark e Max!!!
Vi va di postare le vostre impressioni dopo un uso intenso e costante estivo?
Si perchè realmente questa mi sembra possa essere una buonissima ed economica alternativa alla timoneria idraulica.
Io ho il 140 e in effetti con trim negativo spesso si fa fatica, e la cosa peggiore è che non si può mollare un istante il timone che ci si ritrova in virata e con i passeggeri che giustamente si arrabbiano.

Insomma: Soddisfatti?, Controindicazioni?, Modifiche?...

Ciao ciao

pietro



L'anno scorso abbiamo fatto il giro del Peloponneso 800 Mn con la timoneria normale. Quest'estate abbiamo fatto le Cicladi. Un migliaio di miglia....con la nuova timoneria. La differenza è apprezzabile. Anche dopo lunghe navigazioni niente fatica alle braccia. La timoneria non reversibile è veramente ottima. Quando navighi è come avere un'idroguida.
L'unico svantaggio lo si ha durante le manovre in quanto risulta più dura e quando bisogna girare velocemente il timone da una parte non lo si può fare con un solo dito ma bisogna afferrarlo. Con questo tipo di timoneria forse è più pratico un timone di quelli "gommati" rispetto a quelli tutti in acciaio inox come il mio.
Con questo tipo di timoneria, come con una idraulica, non si ha la stessa sensibilità sul timone in quanto non si sentono più gli sforzi di ritorno.
Per lunghe navigazioni è ottima, nessuna fatica alle braccia anche dopo 100mn... Con questa timoneria guida molto meglio anche Barbara (ha molta meno forza di me) perchè lo sforzo per tenere il timone non c'è.

Io ho montato la scatola degli ingranaggi non reversibile ultraflex perchè avevo già il cavo ultraflex installato.
http://www.ultraflexgroup.it/ultraflex/sistemi_di_guida.html
Zar61 Suzuki 175 - Zar 53 Suzuki 115 - Bwa 510 Yamaha 75

Avatar utente
CK6
Abituale
Messaggi: 1513
Iscritto il: 05/02/2007, 11:18
Gommone: NJ - King 600
Motore: Suzuki 140
Località: Roma

Messaggioda CK6 » 29/08/2007, 13:58

Grazie Shark delle tue risposte.
Shark ha scritto:L'unico svantaggio lo si ha durante le manovre in quanto risulta più dura e quando bisogna girare velocemente il timone da una parte non lo si può fare con un solo dito ma bisogna afferrarlo

Shark ha scritto:Con questo tipo di timoneria, come con una idraulica, non si ha la stessa sensibilità sul timone in quanto non si sentono più gli sforzi di ritorno.

Questi sono i due punti che mi fanno "resistere".
Forse perchè non faccio lunghissime traversate, o forse perchè da non super esperto mi serve mantenere alta la sensibilità con il motore...
Vediamo.
Intanto grazie delle specificazioni.
Ciao

Pietro
"Pietro e CK6" - King 600 - Suzuki 140 - Ellebi 1220 - ...pazzo di Gioia...

Wave
New-Be
Messaggi: 28
Iscritto il: 09/10/2012, 15:14
Barca: Marshall S 30
Motore: TOHATSU 25

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Wave » 06/02/2013, 22:59

Complimenti, a tuo avviso è posssibile montare la ULTRAFLEX 73 in una consolle marshall originale (quella bassa e piccola parte superiore 21 x 21 cm)?
Che psazi necessita?

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 20/07/2013, 11:38

Ragazzi ho bisogno di un consiglio urgente!

Prima delle partenza per il campeggio nautico sto sostituendo la timoneria con una t73.
Volevo sapere da chi già l'ha installata se, l'uscita e l'entrata del monocavo devono per forza essere rivolte verso il basso come si evidenzia nel tutorial o anche lateralmente?

Mi spiego meglio avendo dietro la timoneria la controstampa della cabina non riesco a metterla con i cavi rivolti verso il basso!!! Per voi può andare lo stesso???
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9467
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Blackfin » 20/07/2013, 13:26

Penso proprio di sì!
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Roccia
Abituale
Messaggi: 14086
Iscritto il: 07/09/2008, 14:31
Gommone: evolution d 640
Motore: selva 115 4t
Località: roma

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Roccia » 20/07/2013, 14:33

Blackfin ha scritto:Penso proprio di sì!

:ok:
Popolo marinaro, popolo libero
Ci sono tre tipi di uomini : i vivi, i morti e quelli che vanno per mare

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 20/07/2013, 14:56

Io penso che Il perno centrale della timoneria dovrebbe essere senza fine!
Il fine corsa lo fa il monocavo! Quindi è ininfluente la sua posizione!
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 20/07/2013, 19:39

Comunque attendo una conferma su ciò che dico!

Grazie!
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

Avatar utente
Roccia
Abituale
Messaggi: 14086
Iscritto il: 07/09/2008, 14:31
Gommone: evolution d 640
Motore: selva 115 4t
Località: roma

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Roccia » 20/07/2013, 20:32

Da chi altro attendi la conferma?
te lo abbiamo detto che si può fare, non serve metterli per forza rivolti in basso, ma anche orizzontalmente, alcuni timoni hanno anche più di una asola per la chiavetta del perno della timoneria e quindi si posiziona in differenti punti centrandolo facilmente
comunque
Messaggio da Blackfin » oggi, 14:26

Penso proprio di sì!

Roccia ha scritto:
Blackfin ha scritto:Penso proprio di sì!

:ok:

dato in giornata ...più veloci non credo si possa
Popolo marinaro, popolo libero
Ci sono tre tipi di uomini : i vivi, i morti e quelli che vanno per mare

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 20/07/2013, 20:39

Roccia, mi fido del tuo consiglio!

Però leggendo sul sito ultraflex la t73 non dice che può essere installata nella posizione con uscita orizzontale o verticale!
Mentre sulla t67 è espressamente citato.

Ovviamente io come te credo che si possa fare ugualmente, ma la mia era solo una conferma!
Grazie Roccia!
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

Avatar utente
Roccia
Abituale
Messaggi: 14086
Iscritto il: 07/09/2008, 14:31
Gommone: evolution d 640
Motore: selva 115 4t
Località: roma

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Roccia » 20/07/2013, 21:13

la 67 è meccanica o erro io?
perchè l'idraulica la monti verticale ma i tubi li dirigi dove vuoi, ma la meccanica come la metti funziona
Popolo marinaro, popolo libero
Ci sono tre tipi di uomini : i vivi, i morti e quelli che vanno per mare

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 20/07/2013, 21:17

La t 67 è meccanica si!
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

Avatar utente
Roccia
Abituale
Messaggi: 14086
Iscritto il: 07/09/2008, 14:31
Gommone: evolution d 640
Motore: selva 115 4t
Località: roma

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda Roccia » 20/07/2013, 21:18

non hai problemi
Popolo marinaro, popolo libero
Ci sono tre tipi di uomini : i vivi, i morti e quelli che vanno per mare

francesco.rm
New-Be
Messaggi: 24
Iscritto il: 08/08/2012, 11:58
Barca: Manó marine 22,52
Motore: Evinrude 200 ficht ram 2004
Località: Roma (Anzio)

Re: Timoneria non reversibile

Messaggioda francesco.rm » 21/07/2013, 10:02

Quindi mi confermi Roccia che la timoneria ha il perno centrale senza fine??

Io purtroppo sono all'estero e non ho modo di controllare!
Chi non naviga, non sa cosa sia timor di Dio.

Buon mare,

Francesco.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Le Guide "fai dai te" Su fuoribordo , eliche , accessori e parti meccaniche in genere”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti