Scafo 20 day Bellingardo appruato

Le carene dei nostri gommoni : Tutto sulle caratteristiche ed i comportamenti delle carene plananti. Assetto del gommone, attaccatura tubolari , Scafi in genere, flaps .
pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 22/03/2017, 13:37

Non so se la linea di galleggiamento è quella originale o meno, quando le ho dato l'antivegetativo nuovo ho mantenuto la linea precedente.
Avevo pensato di contattare il cantiere Bellingardo ma non arrivo capire se esiste ancora o meno. In internet lo danno per cassaintegrazione fino alla fine dell'anno, non mi ricordo quale, mentre o trovato una visura camerale del 2016. Qualcuno ne sa qualcosa?





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8836
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Cerri » 23/03/2017, 12:22

pesce69 ha scritto:Quanto alla presenza dell'acqua questa ha difficoltà nel scorrere negli ombrinali e tende a restare verso prua.


Qui si ha la conferma che la linea di antivegetativa evidenzia l'appruamento dell'imbarcazione :wall:


pesce69 ha scritto:I due buchi tappati con il nastro d'alluminio sono quelli eseguiti dal ex proprietario per alimentare la pompa per l'acqua/doccia e il suo tubo d'uscita.


Puoi sempre tapparli con dello stucco di vetroresina che puoi benissimo acquistare in un negozio di vernici.


pesce69 ha scritto:Forse per eliminare/diminuire l'appruamento dovrei mettere altro peso,


No assolutamente altrimenti consumeresti di più frusta
Devi cercare di spostare i pesi attuali verso la poppa .
Posta le foto dei serbatoi e delle batterie di dove sono posizionati,magari ti possiamo dare maggiori consigli :wink:

pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 24/03/2017, 16:44

Ecco le foto del serbatoio d'acqua, 2 batterie da 100Ah, 1 serbatoio da 100litri, vi è anche una seconda ancora ad ombrello, pinne maschere, remi ecc. insomma qualsiasi cosa è la, tranne l'ancora principale da 8kg 50 metri di catena da 6mm e verricello elettrico che sono a prua.
I fori verranno tappati mediante vetroresina più gelcoat, ho utilizzato momentaneamente il nastro in alluminio e mi ha sempre fatto un buon lavoro, ha una ottima tenetuta al clima a patto che quando viene applicato la superficie sia ben pulita.
Ho smontato il coperchio e ora provvederò a raddrizzarlo e solo in secondo momento andrò a mettere una pompa per svuotare il gavone. Prima voglio vedere se raddrizzandolo non entra più acqua.

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 4471
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Francomaffio » 24/03/2017, 20:57

pesce69 ha scritto:Ecco le foto del serbatoio d'acqua #cut# .


Dove??? :ask:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 25/03/2017, 8:40

Ops!!! eccole, non guardate la confusione, ci sto lavorando sopra
Allegati
WP_20170324_002 (1536 x 864).jpg
WP_20170324_003 (1536 x 864).jpg

Avatar utente
Francomaffio
Abituale
Messaggi: 4471
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Francomaffio » 25/03/2017, 9:19

Un po di confusione in quel gavone... è quello di poppa vero? :ask:

pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 25/03/2017, 13:51

Si si, a stagione sarà in ordine, ho messo dentro anche le cose del gavone incriminato

pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 26/03/2017, 12:51

Iniziato a ripristinare il coperchio mediante, i rinforzi erano un po' staccati e adesso è quasi diritto. Quando hanno costruito il coperchio hanno utilizzato del legni dolce con la fibra orientata lungo l'orizzontale, è ovvio che si sia flesso. Sto pensando di utilizzare compensato marino o un compositi strutturale apposito.
Allegati
WP_20170326_002.jpg
WP_20170326_003.jpg
WP_20170326_004.jpg

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda KOSLINE » 26/03/2017, 14:56

Bravo e stendiamo un velo pietoso sugli scarpari... frusta

Si puoi utilizzare compensato marino e poi ci dai una bella laminata. :pro:

pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 28/03/2017, 7:15

Siccome mi sono avanzati parecchi pannelli termoisolanti rigidi, secondo voi è possibile usarli con rinforzi posizionandoli correttamente? La resina epossidica è compatibile?

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda KOSLINE » 28/03/2017, 11:26

Di che pannelli parliamo perchè ne stanno di tanti tipi, ma di solito non nascono per resistere a livello strutturale ma per fare un lavoro diverso ( isolamento). Però non escludo che magari in questo caso possano andare bene.

L'epossidica di suo va bene quasi su tutto, bisogna vedere chi la riceve (il pannello in questo caso) se non ha problemi...

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4792
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Paolo62 » 28/03/2017, 13:19

se pensi di resinare il coperchio, ok con epossidica, ma devi prima rimuovere il gel coat che è stato messo nell'interno del coperchio, dal lato dove hai rimosso il legno. Quindi prima va rimosso quello e poi applicata la vtr. e dopo, dato nuovamente il gel coat per protezione.
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda KOSLINE » 28/03/2017, 14:09

Paolo l'epossidica si può dare anche sul gelcoat ( qualsiasi sia la sua composizione), bisogna stare attenti con il contrario gelcoat su resinatura, ad esempio se il gelcoat (non è epossidico ma poliestere), allora non si può dare e serve una mano di protettivo-isolante prima di stenderlo.

In questo caso basta dare una leggera scartavetrata e pulitura in generale senza doverlo togliere.

;-)

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4792
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Paolo62 » 28/03/2017, 14:58

KOSLINE ha scritto:Paolo l'epossidica si può dare anche sul gelcoat ( qualsiasi sia la sua composizione), bisogna stare attenti con il contrario gelcoat su resinatura, ad esempio se il gelcoat (non è epossidico ma poliestere), allora non si può dare e serve una mano di protettivo-isolante prima di stenderlo.

In questo caso basta dare una leggera scartavetrata e pulitura in generale senza doverlo togliere.

;-)


Non discuto. Quando aggiunsi un ripiano nel mio gavone di prua, lo fissai con epossidica Cecchi ed il loro servizio tecnico si raccomandò di asportare tutto il gel coat prima di procedere alla riparazione !! Fra l'altro mi costò un sacco di tempo e di polvere !!!
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda KOSLINE » 28/03/2017, 16:42

Lo tenevi bene Paolo il gelcoat o stava messo male?

Come compatibilità si può fare senza problemi, fatto diversi lavori (poi non so l'epossidica Cecchi, ma credo che anche con la loro si possa fare), dipende poi anche dal lavoro che devi andare a fare (sicuramente fa più presa l'incollaggio se togli il gelcoat) quindi lavori di una certa resistenza o particolarità meglio togliere tutto, da controllare bene anche lo stato del gelcoat, è come la vernice se non sta messa bene va sicuramente asportata tutta prima di riverniciare un cancello.

Per quello che deve fare l'amico Pesce secondo me tanto tempo perso nel toglierla, ma è solo un mio pensiero.

:pro:
Ultima modifica di KOSLINE il 28/03/2017, 16:50, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4792
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Paolo62 » 28/03/2017, 16:47

KOSLINE ha scritto:Lo tenevi bene Paolo il gelcoat o stava messo male?

Come compatibilità si può fare senza problemi, fatto diversi lavori (poi non so l'epossidica Cecchi, ma credo che anche con la loro si possa fare), dipende poi anche dal lavoro che devi andare a fare e sopratutto dallo stato del gelcoat, è come la vernice se non sta messa bene va sicuramente asportata tutta prima di riverniciare un cancello.

Per quello che deve fare l'amico Pesce secondo me tanto tempo perso nel toglierla, ma è solo un mio pensiero.

:pro:

mah !! Era l'interno di un gavone. Era gel coat non lucidato. Probabilmente mi hanno consigliato di toglierlo per esser certi del risultato. Epossidica...... credo che se di Cecchi o di Veneziani, non cambi nulla !!
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1715
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda KOSLINE » 28/03/2017, 16:53

Sicuramente fa più presa l'incollaggio se togli il gelcoat, quindi lavori di una certa resistenza o particolarità meglio togliere tutto e ti metti al sicuro..

Sta un problema di fondo con il gelcoat su alcuni lavori di ripristino, che quando lo andiamo a togliere difficilmente riusciamo a ripristinarlo a mano.

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9512
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Blackfin » 29/03/2017, 0:24

Molto probabilmente il suggerimento di togliere il gelcoat è motivato dalla presenza di paraffina nel gelcoat (specie negli strati esterni) che può determinare una minore adesione della resina epox
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Cerri
Abituale
Messaggi: 8836
Iscritto il: 18/11/2007, 10:50
Gommone: BELUGA PERONDI 19"
Motore: suzuki 115
Località: Como

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda Cerri » 29/03/2017, 7:27

:sorry: Se i serbatoi le batterie i gli accessori sono nel gavone a poppa ,mi domando a prua di cosi pesante cosa hai :ask:

pesce69
Attivo
Messaggi: 45
Iscritto il: 18/12/2015, 14:24
Località: Monfalcone

Re: Scafo 20 day Bellingardo appruato

Messaggioda pesce69 » 29/03/2017, 13:05

Ho acquistato del compensato marino e farò due rinforzi alti 6cm e larghi 5,4cm, come stucco epossidico ho preso il Veneziani, una stuoia fibra di vetro a spina di pesce mentre la resina ce l'avevo già. Mediante la flex eliminerò tutto il gelcoat vecchio per evitare eventuali problemi, il tutto verrà ricoperto con la resina per circa 3 - 4mm, alla fine gelcoat parafinato.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Carene e Scafi”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti