Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Rimorchi Porta barca TATS, e accessori per trailer e carrelli , normativa sui rimorchi , patente BE.
Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9555
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Messaggioda Blackfin » 21/02/2018, 22:32

Come ho detto sopra sul comando a.distanza del SW5000 (che ha la posizione dei contatti obbligata) c'è disegnato in modo inequivocabile il verso di avvolgimento:
P_20180221_191617.jpg





Condividi



Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Messaggioda lupo.lesso » 22/02/2018, 16:45

Non mi è chiara la tua spiegazione. Anche perchè io non ho un "S" ma un "Terra". Il Terra ha una rotella che aziona la frizione, o meglio blocca e sblocca la trasmissione. In posizione di blocco tu puoi avvolgere e svolgere a prescindere dal senso di rotazione. Nel senso che se stai svolgendo, arrivi a fine cavo e, senza invertire il senso di rotazione, inizi subito a riavvolgere. Non ho mai fatto caso con attenzione al fatto che la frizione sblocca solo in un senso (che dovrebbe quindi essere quello di svolgimento) secondo me, nel mio sblocca in entrambe le direzioni. Mi è capitato di riavvolgere il cavo in mancanza di batteria agendo sul rullo avvolgitore e, sbloccando la frizione, ricordo di averlo fatto. Mi è anche capitato di svolgere il cavo sbloccando la frizione, e se ricordo bene, ci sono riuscito. Quindi secondo me il "Terra" sblocca in entrambi i sensi. Allora se tu hai constatato che la leva di sblocco (che corrisponde alla rotella del "Terra") permette lo sblocco solo in senso antiorario, vuol dire che il riavvolgimento deve avvenire in senso orario. Ma se la coppia di rulli è in basso è palese che è da sotto che deve uscire la corda (acciaio o tessile che sia) anche perchè se fosse diverso il rullo superiore si troverebbe tutto il carico del gommone da sopportare e direi che non mi sembra fatto per quel lavoro, oltre che essere un percorso irrazionale. Non parliamo poi del pattino, se la cima deve uscire da sopra e strisciare sul pattino, formando un angolo retto o quasi, direi che con poche operazioni rimani senza cima (o senza pattino). :mrgreen:




sono d'accordo con te, la spiegazione del tecnico non mi e' chiara, anche perche' il superwich ha uno sblocco del tamburo con una leva, che funziona esattamente come il tuo Terra. Ho ripetuto la domanda all'installatore, ma lui mi ha a sto punto consigliato di guardare il manuale..... :roll: . Nel manuale, la cima deve uscire da sotto, ma questo e' ovvio anche dalla spiegazione che hai dato giustamente tu sul posizionamento dei rulli. Quindi, io l'azione della frizione non l'ho capito. Rimane da capire se ci sono controindicazioni nell'utilizzo di ambedue i sensi di rotazione per il carico e lo scarico.
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Messaggioda lupo.lesso » 22/02/2018, 17:43

be'...mi sto studiando il manuale, con il misero inglese.. il motore ha un freno, che viene azionato quando il motore si spengie ed il verricello e' sottocarico:

""" Il verricello della serie S è dotato di un freno a molla e mantiene carichi fino al 50% della capacità nominale sul primo strato di cavo più vicino al tamburo.
Ogni strato di cavo aggiuntivo riduce la capacità frenante di circa il 10%. Quando il verricello è in modalità di trazione, il freno è disattivato e si attiva solo quando il motore è spento e il carico sta tentando di srotolare il cavo del tamburo. Quando l'argano funziona in modalità di rilascio, ovvero per rilasciare un carico, il freno viene attivato e il motore deve superare la resistenza di frenatura per ruotare il tamburo. Di conseguenza, è normale che l'argano ruoti più velocemente in una direzione rispetto all'altra. Il freno è progettato per l'uso nella posizione di avvolgimento solo dal basso del tamburo """

quindi sembra che il motore sia predisposto per arrotolare soltanto da sotto, per l'esistenza del freno...
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Messaggioda lupo.lesso » 01/04/2018, 22:37

concludo questo topic con una nota. Buoni i rulli in graphite per il cavo in dyneema,ma se non si vogliono cambiare i vecchi che magari presentano segni di ruggine o graffi,, basta comunque lucidarli, con scartatrice e carta a vetro via via sempre più fine, tornano come nuovi.
:d:
trainista convinto, anzi, fissato!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2129
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Dubbio cavo acciaio Supr winch s 5000...

Messaggioda lupo.lesso » 07/04/2018, 18:53

lupo.lesso ha scritto:concludo questo topic con una nota. Buoni i rulli in graphite per il cavo in dyneema,ma se non si vogliono cambiare i vecchi che magari presentano segni di ruggine o graffi,, basta comunque lucidarli, con scartatrice e carta a vetro via via sempre più fine, tornano come nuovi.
:d:


anzi, mi correggo, sono stato troppo sintetico. I rulli originali del superwinch sono inox, non semplice ferro zincato..per cui meglio di così.... quindi si può partire anche con la carta a vetro ma poi pasta per lucidare e disco di cotone, anche con un semplice trapano, e ritornano lucidi a specchio, quindi adatti anche al dyneema
:d:
trainista convinto, anzi, fissato!

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Rimorchi Tats”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti