Maquillage Flyer 646

Tutorial sui lavori con vetroresina e legno su carene ed in genere . Costruzione di accessori in vetroresina e legno , plancette , consolle , panche , gavoni ecc

Moderatore: nicola_m60

Regole del forum
In questo Forum si inseriscono solo Topic che descrivono passo passo i nostri lavori "Fai da te" con lo scopo di fungere da apprendimento ed essere utili a tutti.
Non aprite Topic per porre domande.
I tutorial si possono aprire a puntate . Non si possono porre domande prima che l'autore non abbia completato il tutorial.
Specificare qualndo il tutorial viene suddiviso in più parti.
Un tutorial è un metodo di trasferimento delle conoscenze e può essere utilizzato come una parte di apprendimento .
Più interattivo e specifico di un libro o una lezione , un tutorial cerca di insegnare con l'esempio e fornire le informazioni per completare un determinato compito.
Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 12/05/2018, 14:30

Ad esempio una delle cose che mi ha sempre dato fastidio nelle consolle (almeno quelle che ho avuto io) è la prassi di dotarle nel lato guida, di un gavoncino in basso con portello, che costringe (specie in navigazione), per recuperare qualcosa che vi si è riposto, a “ravanare” alla cieca con la mano nell’interno, dopo che i movimenti della navigazione hanno rimescolato tutto.
Eppure la soluzione più semplice ce l’abbiamo sotto gli occhi nei mobili di casa. E’ quella che ho adottato nella nuova consolle di Era Ora:

Vista esterna.JPG


Cass. aperto 1.JPG


Son riuscito a trovare delle guide per cassetti a rulli in inox e, utilizzando quelle, ho realizzato il “telaio” del cassetto mentre il “contenitore” è ottenuto da una vaschetta in polietilene, asportabile per pulizia o altri usi. Ho dosato con abbondanza l’altezza del cassetto in modo da poter riporre oggetti alti.
La “chicca” è rappresentata dall’inserimento, nella parte bassa della consolle, sopra il cassetto, delle “solite” strisce di LED impermeabili che, oltre ad illuminare il pagliolato sotto i piedi del “driver” a cassetto chiuso, quando è aperto consentono di illuminarne l’interno in caso di bisogno.
Sempre con un occhio attento alla leggerezza ho realizzato sia il telaio perimetrale che l’interno della facciata:

Cassetto aperto2.JPG


facciata cui ho applicato una guarnizione tubolare morbida per garantire la tenuta ermetica all'umidità. La leggerezza della struttura non mi ha fatto dimenticare la sicurezza nella chiusura, il chiavistello inquadrato è quello di un alzapaglioli in acciaio inox massiccio e il suo appoggio sulla parte fissa della consolle:

Chiusura alzapagliolo.JPG


è realizzato rinforzando la battuta con un angolare in lamiera inox da 3 mm. di spessore lucidata





Condividi



Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2116
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda lupo.lesso » 12/05/2018, 17:24

stai piano piano distruggendo tutte le nostre velleita' di fai da te.. :ah: ottima la foto da vicino che rende fede alla qualita' della pittura a compressore .. come gia facevo notare :bene: con il cassettino estraibile poi.. siamo oltre .. soluzione intelligente.
domande:
pistola a compressore, ugello immagino di 1,5 per la poliuretanica, ma la pressione di esercizio? hai usato un regolatore di pressione? se si a che atm dipingi?
la poliuretanica e' diluita con un poco di nitro?
vorrei anche chiederti con che pistola dipingi, non e' una pistola hobbistica immagino...

.....grande Nicola! :clap:
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
lupo.lesso
Abituale
Messaggi: 2116
Iscritto il: 18/03/2007, 14:55
Gommone: Northstar 195 RM
Motore: Yamaha ceto75cv + Yamaha ft 8cv

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda lupo.lesso » 12/05/2018, 17:26

Blackfin ha scritto:KOSLINE:
frusta ci dovevi documentare tutto...

Come ho già scritto in passato il mio obiettivo non è farmi pubblicità (non concorro a cariche elettive né commercio in gommoni) ma di dare un aiuto ai Forumisti che ne hanno bisogno. La costruzione della consolle è stata per me una sfida in “territori inesplorati” e non di rado ho sperimentato delle soluzioni per poi abbandonarle e trovarne di migliori.
Non ritengo sia di interesse PER TUTTI indicare percorsi che richiedono specifiche manualità o attrezzature (sia pur minime) o materiali particolari.
Invece di fare degli “sproloqui” di scarso interesse e che portano via una risorsa preziosa per me (il tempo) preferisco che chi è interessato direttamente mi ponga pubblicamente dei quesiti mirati come ha fatto Lupolesso a cui risponderò altrettanto pubblicamente.
Intanto penso possa dare utili indicazioni una foto della costruzione in corso d’opera:

Complessivo assembl1.jpeg




un altra domanda che mi ero dimenticato; la struttura in legno prima e' stata resinata prima della stuccatura e verniciatura?
trainista convinto, anzi, fissato!

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1837
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda ale70 » 13/05/2018, 17:56

noooooo... non ci credo....stupendo il cassettino :clap: :clap: :clap: che figata!!!
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
KOSLINE
Abituale
Messaggi: 1704
Iscritto il: 20/04/2013, 20:29

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda KOSLINE » 13/05/2018, 20:16

Bella chicca il cassettino è venuto proprio bene.. :pro:

Avatar utente
Gian
Abituale
Messaggi: 6104
Iscritto il: 31/10/2011, 16:29
Gommone: LED590
Motore: Yamaha F 100 AETL
Località: Trento
Contatta:

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Gian » 13/05/2018, 20:37

Mi associo a Kosline e Ale70.
Bella idea
:d: Gian

ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine

Gozzetto vtr 4.00 johnson 4cv - Quicksilver 340 Mercury 15 cv --- Marshall M40S Honda Bf20 --- Ondina 5.05 Yamaha F40 --- LED 590 + Yamaha 100

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 1837
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda ale70 » 14/05/2018, 19:37

Blackfin, mi chiedevo cos'è questo selettore...
Allegati
Vista%20esterna.jpg
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Avatar utente
ALSACS
Abituale
Messaggi: 1918
Iscritto il: 07/03/2008, 19:50
Gommone: JB CLUBMAN 26
Motore: Suzuki DF 300
Località: Padova

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda ALSACS » 14/05/2018, 19:51

TROMBE....

Bella soluzione Nicola.

Complimenti. sei Grande. )212(
Zodiac 480 -Evinrude 737 / Sacs 590J - Honda 135 / JB Clubman 26 - Suzuki DF 300

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 15/05/2018, 0:37

Esatto Albertone! Per Ale 70 vds post:

viewtopic.php?f=95&t=17687&start=360
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4778
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Paolo62 » 20/05/2018, 16:19

Beh ! Che dire Nicola...... finalmente hai quasi finito, certo che a vedere l'inizio del post, 2012, del tempo ne è trascorso un bel po ! Molte le modifiche e, non essendo in grado di giudicarle dal punto di vista tecnico, e neanche volendo leggere tutti i confronti tecno-ideologici sull'impiego del salice o della betulla :mrgreen: Posso solo complimentarmi con te per la costanza che hai avuto e l'impegno che hai profuso per la scelta dei materiali e delle soluzioni. Molte soluzioni non mi piacciono, altre si, ma l'importante è che piacciano a te e che siano funzionali per te, quindi ancora complimenti.

Su altro post ho potuto vedere le modifiche al prendisole di poppa, però ho pensato di porre qui le domande relative in quanto quello mi sembra più un post dedicato all'approfondimento di un prodotto e non delle modifiche al layout.

Che dimensioni ha ora il prendisole di poppa in posizione "sdraiata" ?

Quando si è in posizione di seduta, invece, il tubo inox utilizzato per legare i parabordi in quale posizione si trova rispetto alla testa degli occupanti ? Non è necessario mettere un cuscino tubolare attorno al tubo per attutire eventuali "impatti" sullo stesso ?

Come sai quello è il posto preferito per sedersi in navigazione, particolarmente preferito dalle signore perchè al riparo da vento e dove si sentono meno le onde... quindi immagino che vi avrai dedicato molta attenzione, anche perchè, visto dove hai posizionato le trombe, sedersi a pruavia della consolle è fortemente sconsigliato !! :rofl:
Spero a breve di poterlo vedere in navigazione, quest'anno devo saltare il raduno del Po per diverse ragioni, non ultimo il fatto che sono senza "alloggio" e non ho voglia di dormire in tenda, ma ho anche un paio di cose da fare in quel WE. Però, il we 22/24 Giugno ci sarà un'uscita sull'idrovia veneta e sarebbe un'occasione per portare Era Ora fuori dai confini Emiliano- Romagnoli dove è rimasto costretto per così tanti anni.
Ti aspettiamo !! :clap: :welcome :
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
mabbond
Abituale
Messaggi: 584
Iscritto il: 22/09/2011, 22:46
Barca: Bat 745
Motore: Jonhson DF 225

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda mabbond » 21/05/2018, 12:04

Una gran bella idea....È che realizzazione.
Siamo su un'altra pianeta. Complimenti.
:clap:
Michele -
Bat 745 Artick - Johnson DF 225

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 22/05/2018, 15:18

Paolo62:
l'importante è che piacciano a te e che siano funzionali per te, quindi ancora complimenti.


Grazie per i complimenti!

Che dire Nicola...... finalmente hai quasi finito, certo che a vedere l'inizio del post, 2012, del tempo ne è trascorso un bel po !


Ok, vediamo di fare un po’ di chiarezza: per essere precisi Era Ora (varato nel 1999) è stato acquistato usato nel settembre 2011, nella primavera 2012 ho fatto effettuare da Brianza Nautica i primi lavori di ripristino gelcoat in carena (c’erano dei graffi da “atterraggio” alla garibaldina) , rafforzamento della stessa nelle sezioni anteriori, spostamento del serbatoio acqua dal gavone di poppa a sotto il pagliolato di prora (realizzato nuovo in inox), sostituzione integrale bottaccio (da parte di Lariorib), spostamento delle due batterie dal gavone posteriore al gavoncino sotto consolle. Poi, con vari aggiornamenti (motore Optimax più recente, sedile di poppa, appoggiareni, nuovo cartografico, nuovo VHF a ridotti ingombri in consolle) ha navigato fino al 2014 nel lago di Como, in Croazia (Tribunj), Laguna di Grado, Elba, Arcipelago della Maddalena, Croazia (Biograd) (quindi mai “nei confini emiliano-romagnoli”). Dal 2015 ho iniziato l’ultimo upgrade:
- Sostituzione Mercury Optimax 150 col nuovo 150 EFI 4T;
- Sostituzione serbatoio benzina anteriore inox costruito su mio disegno e ancoraggio dello stesso (e di quello posteriore) con tiranti in dyneema, togliendo la schiuma poliuretanica colpevole di assorbire (e rendere poco asportabili) eventuali microperdite di benzina e (sempre possibili) piccoli trafilaggi di acqua dal pagliolato;
- Modifica sostanziale della linea di alimentazione:
. bocchettone di rabbocco serbatoio anteriore non più nel gavoncino sottoconsolle (dove avevo spostato le due batterie) ma all’estrema poppa, affiancato a quello del serbatoio posteriore utilizzando il foro del precedente bocchettone acqua (attualmente a prua, soprastante il serbatoio acqua e più comodo da riempire negli ormeggi di prua);
. sostituzione di entrambi i vecchi tubi di rabbocco serbatoi (in materiale adatto alla benzina al piombo ma meno a quella verde) con innovativo (grazie alla preziosa collaborazione del mitico Albertgazza) sistema di fissaggio ermetico a vite (non con fasce serratubo) a serbatoi, bocchettoni di rabbocco e sfiati, allo scopo di eliminare una “caratteristica” di molti RIB con serbatoi sotto pagliolo: la puzza di benzina nei gavoni (appena possibile, solo se interessa, posterò la relativa documentazione fotografica) ;
- Modifica linea drenaggio acque reflue con passaggio da ombrinali foro 22 a foro 50 mm.;
- Installazione nuovo sistema salpaancora per evitare urti della stessa con tubolari o carena;
Nel frattempo, servendomi di un CAD 2D ho impostato e definito la forma e le dimensioni della nuova consolle, progettato e fatto realizzate il suo tientibene inox, costruito il mock up del parabrezza che ho fatto realizzare seguendo fedelmente il modello, costruito il modello in polistirolo delle cuscinerie copri-portelli anteriori a loro volta realizzate da una tappezzeria nautica (è la cosa che mi è costata di più) :wall: . Pertanto credo proprio che di più in questo intervallo di tempo, da parte di un hobbista, sarebbe difficile pretendere.
Veniamo ora al sedile posteriore. Posso tranquillizzarti, il tubo per appendere i parabordi è decisamente fuori portata da “collisioni” col capo delle/degli ospiti (anche questo è stato progettato al CAD). Il bordo superiore dello schienale imbottito si trova, in posizione seduta, all’altezza mediana delle scapole della :puf: che è 10 cm meno alta di me. I due supporti del tubo invece, pur avendo (quando in posizione seduta) un andamento verticale, sia per l'inclinazione dello schienale che per lo spessore oversize del cuscino (a cellula chiusa, quindi sostiene senza affondare la schiena) dimensionato allo scopo di ottenere una superficie piana (quando orizzontale). Non essendo armatore di una portaerei, lo spazio disponibile in larghezza (delimitato dal passavanti a dx e dalla falchetta-tientibene a sx) e in profondità per non interferire col motore trimmato su, è quello che è ma sicuramente ha una molto maggiore fruibilità rispetto alla soluzione originale.
La dimensione della piattaforma imbottita risultante è di circa 1 m. x 1 m. In effetti la utilizziamo come prendisole disponendoci di traverso (in 2 ) e appoggiando il capo (ovviamente con cuscino pneumatico) al tientibene sx.
I piedi vengono puntati sul tientibene lato opposto, non da dormirci una notte ma da stare comodi per la pennichella pomeridiana all'ombra del tendalino (che supera la consolle coprendo anch'essa).
Purtroppo per l'uscita all'idrovia veneta non potrò esserci per preesistenti impegni ma non mancherà occasione in futuro di incrociare le scie!
:d:
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4778
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Maquillage Flyer 646

Messaggioda Paolo62 » 11/06/2018, 13:08

Altezza montaggio 18 mm.JPG


Questa cosa mi incuriosisce, hai messo, come tappo per la sentina, una vite con testa esagona, come mai ?
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 11/06/2018, 14:40

Ce l'ho trovata e la ho lasciata, è lì da 6 anni (almeno) e non si lamenta. Internamente al gavone posteriore c'è una pompa di sentina azionabile dalla consolle che scarica nel pozzetto motore dove sono presenti 2 ombrinali ben sopra il livello del bagnasciuga.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Paolo62
Abituale
Messaggi: 4778
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Gommone: Mar-co 64 Altura
Motore: Yamaha 150 CV 4T
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Maquillage Flyer 646

Messaggioda Paolo62 » 11/06/2018, 18:53

Beh ! una questione di abitudini, io sciacquo la sentina ad ogni uscita, nel senso che tolgo il tappo ed inserisco il tubo con l'acqua, faccio entrare una ventina di litri e poi tolgo facendo defluire l'acqua. In questo modo non resta neanche un goccio d'acqua. Capisco, un po' una fissa, ma ispezionare la sentina per me è importante perchè in questo modo capisco se ci sono perdite di benzina, anche minimali o se in qualche modo entra acqua. Invero 2 volte ho dimenticato di mettere il tappo. :mrgreen: La prima volta in assoluto sono entrato in acqua e poi dopo 5 minuti uscito perchè mi ero ricordato di non aver tappato. Un'altra volta mi sono ricordato, anzi me l'ha ricordato Fab65, finché stavo varando, che non avevo tappato la sentina e quindi, prima di toccare l'acqua ho recuperato e ho tappato !!
1967 Immagine'86 Immagine '88Immagine'05Immagine'07Immagine'10Immagine'13 Immagine

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 12/06/2018, 6:25

Aprendo il gavone di poppa posso controllare direttamente a vista la situazione in sentina e, pur avendo la pompa presente in fondo non l'ho mai utilizzata perchè non ho mai rilevato alcuna presenza di acqua o altro, l'unico punto da cui può entrare qualcosa è dal foro di uscita del tubo della doccia ma non si è mai verificato.
Una delle modifiche fatte ultimamente in concomitanza con la sostituzione del serbatoio anteriore è stata quella di mettere in comunicazione con tubini di ottone annegati nella vetroresina gli spazi presenti esternamente ai longheroni di irrigidimento carena che, essendo sotto la perpendicolare dei bordi laterali delle parti mobili del pagliolato, avrebbero potuto (benchè chiuse con guarnizioni) generare dei trafilaggi d'acqua (di lavaggio o piovana). Anche i madieri hanno centralmente dei fori di scarico alla base che ho modificato dando una pendenza verso poppa con gradino posteriore di non-ritorno. In questo modo eventuali trafilaggi nell'intera area sottopagliolo sono costretti, con le sia pur minime (è una carena molto stabile longitudinalmente) oscillazioni della navigazione, a scaricarsi verso il gavone di poppa dove è presente la pompa di sentina di cui parlavo prima.
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 13727
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Saxthemax » 12/06/2018, 7:50

Blackfin ha scritto:Ce l'ho trovata e la ho lasciata, è lì da 6 anni (almeno) e non si lamenta. Internamente al gavone posteriore c'è una pompa di sentina azionabile dalla consolle che scarica nel pozzetto motore dove sono presenti 2 ombrinali ben sopra il livello del bagnasciuga.


Io ho la stessa abitudine di Paolo.
Il mio gommolo non è autosvuotante e sebbene dotato di pompa in sentina ad ogni alaggio apro il tappo e lo lasci aperto simo al successivo varo (sperando di non dimenticarlo aperto come mi è già capitato... :ah: ) inoltre quando lo lascio rimessato ho l'abitudine di lascuire aperti tutti i gavoni e/o portelli per una buona arieggiatura.
i miei gommoni....
Immagine

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 12/06/2018, 8:04

In effetti la differenza col Flyer è proprio che quest'ultimo essendo autosvuotante richiede molte meno "cure".
Una delle verifiche che ho effettuato nell'ultima uscita sul Po è stata proprio l'ermeticita' della tenuta dei nuovi ombrinali (maggiorati da 32 mm. a 48 mm.) che ho montato durante i lavori "in carena". Risultato: tenuta perfetta e gavone completamente asciutto
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Avatar utente
Blackfin
Abituale
Abituale
Messaggi: 9465
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda Blackfin » 07/08/2018, 11:49

Adattamento balneare del porta-parabordi posteriore:

seduta posteriore baln1.jpg
seduta posteriore baln1.jpg (71.91 KiB) Visto 96 volte


seduta posteriore baln2.jpg
seduta posteriore baln2.jpg (88.05 KiB) Visto 96 volte
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

jaco
Attivo
Messaggi: 155
Iscritto il: 05/03/2014, 7:15
Gommone: Zar 65 suite XL
Motore: Suzuki df 175
Località: Lago di garda

Re: Maquillage Flyer 646

Messaggioda jaco » 12/08/2018, 15:57

Ho avuto il piacere di provare il gommone in oggetto.
Subito a primo acchito la pilotina ( modifica importante fatta da Blackfin) sorprende sia per dimensioni che per finiture. Rimane comunque fedele alle linee del gommone senza sembrare eccessiva. Una volta al timone la sensazione di protezione che offre è impagabile. Dietro la pilotina e seduto comodamente sul poggiareni sembra di essere al comando di un battello di maggiori dimensioni. Aggiungo che il comportamento del battello e i grandi tubolari che corrono con sezione importante fino a prua aiutano a confermare tale percezione. La manetta è proprio dove uno la vorrebbe. In navigazione è preciso e scorrevole. Il motore in crociera sembra sia a riposo e anche i consumi confermano. Il battello risente sensibilmente della disposizione dei pesi, cosa abbastanza scontata.
La velocità minima di planata da me verificata è di 11,5kn.

Il seguito lo scrivo per creare mordente a Nicola per i prossimi lavori anche se sappiamo che non ne ha bisogno per faticare su Era ora. E poi sapendo che Blackfin è un precisino sicuramente non tarderanno ad arrivare le modifiche di cui sotto.
Il gommone è stato allestito perfettamente per comode e sicure navigazioni, ma ora bisogna pensare a renderlo più comodo anche quando è alla fonda. Quindi personalmente allargherei il tendalino in quanto renderebbe più comodi i passaggi laterali viste le dimensioni della nuova consolle.
La prua è molto grande quindi con grandi potenzialità, ergo van pensati gavoni aggiuntivi, prendisole e se uno ne sentisse l'esigenza anche il tavolino.

È stato un piacere navigare a bordo e accanto ad Era Ora

Ciao

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Guida al "fai da te" sulla Vetroresina”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti