Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Con la tenda sul gommone e tanta voglia di avventura : tutto quello che volete sapere sul campeggio nautico.
Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9884
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Blackfin » 05/10/2019, 15:48

Le viti inox A4 metriche di forma e misura più frequente le puoi trovare (a prezzi popolari) in blister nei Bricoman





Condividi



Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2534
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Uauaton V » 11/10/2019, 19:46

niente panico, al rientro dopo il lavaggio ho sostituito gli anodi con la sorpresa che i bulloni dell'anodo che sta sotto al cavalletto ( sono 4 bulloni ) sulla loro testa c'è stampigliato il serraggio in N.m 6 ( in pratica 1 kgm=9,814 Nm ) ebbene al terzo anno che le svito e sempre con chiave dinamometrica, 3 di queste su 4 si sono tranciate poco sotto la testa, :?: provabile che avevano un po di incrostazioni ma dopo la prima sono stato più attento e ho guardato il dinamometro che però a 3Kg la testa è saltata ugualmente, basta guardare le foto come entrambe si sono tranciate, comunque poi i filetti vengono giù con una pinza senza far neppure fatica, al momento mi ha assalito un attimo di panico ( possibile che i Jap abbiano pensato pure al pre strappo, ma a 3 Kg non c'è propio ragione frusta ) non so se si capisce bene dalla foto, e anche questa ormai è storia vecchia che comunque qualche cosa insegna :wink: :bene:
IMG_6009.JPG
IMG_6009.JPG (68.17 KiB) Visto 283 volte
IMG_6013.JPG
IMG_6013.JPG (100.85 KiB) Visto 283 volte

miglio78
Abituale
Messaggi: 728
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Barca: marshall2 m80rm mercury 40 efi
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda miglio78 » 11/10/2019, 20:37

nei miei motori le immergo nel grasso ogni cambio anodi e in vita mia mai successo che si spezzano dentro...
al mio amico quest anno su Yamaha 150 stesso problema tuo poi risolto saldando su un altro pezzo e gioco risolto
ora metterà il grasso anche lui prima del serraggio
novamarine hd seven verado 200

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2534
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Uauaton V » 12/10/2019, 16:54

miglio78 ha scritto:nei miei motori le immergo nel grasso ogni cambio anodi e in vita mia mai successo che si spezzano dentro...
al mio amico quest anno su Yamaha 150 stesso problema tuo poi risolto saldando su un altro pezzo e gioco risolto
ora metterà il grasso anche lui prima del serraggio

Caro Miglio, pure io ho messo da sempre abbondanza di grasso sul filetto nel montaggio perchè non voglio che si infiltri acqua salata e sinceramente non ricordo mi sia mai capitato una cosa del genere, il primo strappo non ho visto a quanti Kg. ma il secondo e il terzo esattamente alla metà dei Kg. di tiro di quanto sta scritto sulla tabella delle istruzioni che poi è anche stampigliato sulla testa del bullone perciò non si può sbagliare il tiro nel serraggio ma ciò è accaduto nello smontaggio, per il quarto che vedi integro l'ho svitato senza la dinamometrica e non si è tranciato ( verificherò se la dinamometrica si è sballata ), sarà un caso ma ora lo metterò in morsa e con la chiave dinamometrica lo strapperò per capire e confermare se c'è la predisposizione che con l'invecchiamento debbano cedere ( nel frattempo per non saper ne leggere ne scrivere alla vecchia maniera li ho montati inox come facevo una volta sempre ovviamente con abbondanza di grasso, ma avrei voluto montarli con il sigillante debole propio per non avere infiltrazioni di acqua salata dato che sono sempre in ammollo e con correnti galvaniche da scaricare ) magari è una conseguenza propio delle correnti galvaniche che con l'anodo di magnesio che ho provato ha provocato questo cedimento ( altra osservazione con l'anodo di magnesio attorno ai punti di passaggio della corrente galvanica cioè dove sono fissati i cordini di acciaio l'anodo che si scioglieva, li è andato a depositare i sali come i nidi di argilla che fanno le api e che al toccarli si frantumano, pure l'elica già dopo una settimana era totalmente bianca e cosi pure la bulloneria esposta sull'acqua, ma già con la pressione dell'idropulitrice si staccava il bianco, ora ho montato il solito anodo di zinco e non più di magnesio seppur l'anodo di magnesio ha un maggior coefficiente di sacrificio per le correnti galvaniche in quanto è al vertice della catena per acque salate
serie galvanica in acqua salata 1.jpg
serie galvanica in acqua salata 1.jpg (8.07 KiB) Visto 214 volte
appena mi passa il mal di schiena controllerò la chiave con un'altra dinamometrica e poi il punto di rottura del bullone rimasto :b:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


miglio78
Abituale
Messaggi: 728
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Barca: marshall2 m80rm mercury 40 efi
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda miglio78 » 12/10/2019, 17:51

non ho mai usato una dinamometrica forse perché uso chiavi tutti i giorni ma non mi e mai mai capitato che un bullone inox si spezzasse.....le mie barche erano in mare 350 giorni all anno mai successo ....grasso cfc blu e nient altro ...bulloni nuovi ogni cambio anodi sempre
una volta su honda 225 ho avuto un problema di corrosione creato dal meccanico ...nei tre anni di garanzia del motore...lavori fatti alla meglio mi sento....non sui bulloni ma nella timoneria idraulica non collegata all anodo sacrificale
novamarine hd seven verado 200

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2534
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Uauaton V » 12/10/2019, 21:45

miglio78 ha scritto:non ho mai usato una dinamometrica forse perché uso chiavi tutti i giorni ma non mi e mai mai capitato che un bullone inox si spezzasse.....le mie barche erano in mare 350 giorni all anno mai successo ....grasso cfc blu e nient altro ...bulloni nuovi ogni cambio anodi sempre
una volta su honda 225 ho avuto un problema di corrosione creato dal meccanico ...nei tre anni di garanzia del motore...lavori fatti alla meglio mi sento....non sui bulloni ma nella timoneria idraulica non collegata all anodo sacrificale


Buon osservatore, sai non ho usato mai neppure io le chiavi dinamometriche ma con l'età il possedere gli attrezzi costosi mi intrippa e anche se non li uso spesso mi fa piacere possederli per pulirli ( poi leggendo il libretto manutenzione service sono passato ad usarli almeno per il 350 con la sorpresa che hai visto, e si perchè il quarto l'ho tirato giù a mano e non con la dinamometrica ecco perchè ho il dubbio sulla sua taratura anche se di marca ) però che si scolla cosi la testa è la prima volta, perchè se guardi bene è uno stacco deciso-netto e non dovuto ad una torsione oltre un limite superato ecco perchè sono anche convinto che entri in gioco il passaggio delle correnti galvaniche come giustamente descrive su un libro Giulio Mazzolini ( corrosione dei metalli nella Barca ) capita anche ai bulbi delle barche a vela con i loro prigionieri ( che perdono il bulbo con i tiranti inox di un notevole spessore ma snervati dai continui sballonzolamenti tracchete cedono improvvisamente ) e c'è da studiarci su un bel po sull'elettricità dato che non si vede ( meriterebbe un bel capitolo a parte le correnti galvaniche nei moderni motori che producono anche un sacco di corrente ) :b:
IMG_1751.JPG
fatta in marina di Lefkada, la barca è recentissima sostituiti tutti i prigionieri, perchè vicino al bulbo vi erano evidenti segni di corrosione, spariti addirittura i filetti vicino al bulbo per fortuna è entrata un po di acqua e se ne sono accorti
IMG_1751.JPG (97.37 KiB) Visto 185 volte


IMG_6027.JPG
IMG_6027.JPG (100.75 KiB) Visto 184 volte

miglio78
Abituale
Messaggi: 728
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Barca: marshall2 m80rm mercury 40 efi
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda miglio78 » 13/10/2019, 6:42

ciao come dicevi probabilmente il tutto si e innescato con il cambio di anodo sacrificale ....

ps per caso sei stato ormeggiato in qualche posto dove c'erano delle piattaforme chiatte galleggianti in ferro...

una volta ormeggiarono una chiatta di ferro per circa 1 mese molto vicina alla mia barca e gli anodi si consumarono tutti con una velocità 3 volte superiore al solito

l importante e che risolvi il problema ci passerai un po di tempo e troverai la causa rimediando :bene: :d:
novamarine hd seven verado 200

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2534
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Uauaton V » 14/10/2019, 8:40

miglio78 ha scritto:ciao come dicevi probabilmente il tutto si e innescato con il cambio di anodo sacrificale ....
ps per caso sei stato ormeggiato in qualche posto dove c'erano delle piattaforme chiatte galleggianti in ferro...
una volta ormeggiarono una chiatta di ferro per circa 1 mese molto vicina alla mia barca e gli anodi si consumarono tutti con una velocità 3 volte superiore al solito
l importante e che risolvi il problema ci passerai un po di tempo e troverai la causa rimediando :bene: :d:


Si è un dubbio che ho avuto ma dove ormeggio solitamente non c'è presenza di correnti vaganti come nelle marine con tutte le colonnine di distribuzione (come vedi nella foto vicino non ho nulla di tecnologico ) e sul pontile non c'è energia elettrica, intanto indagherò sulla chiave ti farò sapere grazie ciao :pro:
IMG_5403.1.jpg
IMG_5403.1.jpg (138.64 KiB) Visto 116 volte

Avatar utente
Paolo62
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5091
Iscritto il: 19/11/2007, 19:04
Località: Ponte San Nicolò (Pd)

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Paolo62 » 14/10/2019, 9:26

Scusa Uaua, ma nel tuo post c'è qualcosa che non mi è chiaro.

Scrivi che sulla testa delle viti di bloccaggio dell'anodo c'è il valore di serraggio che è di 6 Nm. Che tradotto in Kgm è uguale a 0,61 Kgm

Ora, se è così, non ci vedo niente di strano che a 3 Kg, pari a 29,4 Nm le viti siano saltate.

La ragione per cui i progettisti possono aver messo una vite a resistenza controllata sono diverse, magari hanno pensato che l'anodo potesse impigliarsi in qualcosa e quindi ne hanno previsto il distacco per evitare danni maggiori.

Circa l'uso delle dinamometriche anch'io non le ho mai usate, ma poi mi sono dovuto ricredere ed ormai, particolarmente quando lavoro con vitterie in lega leggera o in acciaio inox, cerco sempre di usarla o, quantomeno di adeguare lo sforzo al valore richiesto. Leggendo un po' di tabelle mi sono accorto che quasi sempre serriamo troppo le viti, e questo non è un bene. Soprattutto se il serraggio viene ripetuto più volte nella vita delle viti. Sul mozzo sterzo della mia bicicletta, ci sono 2 viti in alluminio con coppia di serraggio pari a 0,8 Kgm che apparentemente sono pochissimi, ma comunque sufficienti a bloccare il movimento. Coppie di chiusura superiori ( magari di molto) deformano l'alluminio e dopo un po' di volte ci si ritrova con la vite che non tiene più.
Siamo qui per portare la nostra opinione o esperienza, non per avere ragione!
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Immagine

miglio78
Abituale
Messaggi: 728
Iscritto il: 09/11/2016, 14:09
Gommone: novamarine hd seven
Barca: marshall2 m80rm mercury 40 efi
Motore: mercury verado 200
Località: latina lido

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda miglio78 » 14/10/2019, 9:51

uauaton probabile che la causa sia quell anodo sacrificale che hai usato ...il battello e stato in mare quanto 1 mese......non poteva innescarsi una corrosione così però tutto può essere
ps come tutte le volte che vedo il tuo cab ti rinnovo i complimenti e stupendo :clap: :d:
novamarine hd seven verado 200

Avatar utente
Uauaton V
Abituale
Messaggi: 2534
Iscritto il: 30/09/2013, 17:28
Gommone: CAB Silverado 9
Motore: Yamaha 350 e Yamaha 6 come ausiliario
Contatta:

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda Uauaton V » 14/10/2019, 11:58

Paolo62 ha scritto:Scusa Uaua, ma nel tuo post c'è qualcosa che non mi è chiaro.

Scrivi che sulla testa delle viti di bloccaggio dell'anodo c'è il valore di serraggio che è di 6 Nm. Che tradotto in Kgm è uguale a 0,61 Kgm

Ora, se è così, non ci vedo niente di strano che a 3 Kg, pari a 29,4 Nm le viti siano saltate.

La ragione per cui i progettisti possono aver messo una vite a resistenza controllata sono diverse, magari hanno pensato che l'anodo potesse impigliarsi in qualcosa e quindi ne hanno previsto il distacco per evitare danni maggiori.

Circa l'uso delle dinamometriche anch'io non le ho mai usate, ma poi mi sono dovuto ricredere ed ormai, particolarmente quando lavoro con vitterie in lega leggera o in acciaio inox, cerco sempre di usarla o, quantomeno di adeguare lo sforzo al valore richiesto. Leggendo un po' di tabelle mi sono accorto che quasi sempre serriamo troppo le viti, e questo non è un bene. Soprattutto se il serraggio viene ripetuto più volte nella vita delle viti. Sul mozzo sterzo della mia bicicletta, ci sono 2 viti in alluminio con coppia di serraggio pari a 0,8 Kgm che apparentemente sono pochissimi, ma comunque sufficienti a bloccare il movimento. Coppie di chiusura superiori ( magari di molto) deformano l'alluminio e dopo un po' di volte ci si ritrova con la vite che non tiene più.

:sorry: :iagree: Per fortuna te ne sei accorto hai perfettamente ragione ho letto il 6 stampigliato in grande sul bullone e ho interpretato mentalmente che era già convertito in 6 Kg. mentre era esattamente 6Nm. come da prima fila della tabella che allego, ( il tutto fatto in due tempi diversi ho si letto la tabella a computer ma poi il cervello in un secondo tempo ha letto 6 sul bullone e convinto andavo a 6 Kg., per fortuna in via precauzionale ero con la chiave a 3 ) la prossima volta me le stampo e poi ci passo l'evidenziatore per non sbagliare riga ci vuole un attimo a far danni, ora metterò i nuovi in 316L e tirerò con la lingua :clap: :clap: :clap: grazie nuovamente ciao
Scan_0002.pdf
(422.78 KiB) Scaricato 8 volte

Avatar utente
dorado75
Attivo
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/04/2010, 15:33
Gommone: Heaven 34 WA
Motore: Mercruiser 2X320
Località: Frosinone

Re: Cab Silverado 8,40-8,50 cabinato ???

Messaggioda dorado75 » oggi, 19:37

Uauaton V ha scritto:è da tanti anni che allo specchietto per guardare dietro ho detto nò, ma sono anche stufo di girarmi dietro e distrarmi per guardare se perdo i passeggeri e controllare chi mi segue che si avvicina troppo nella scia che lascio, cosi al terzo anno di navigare ho trovato il tempo di collegare la telecamerina al Garmin e occupare anche l'ultima porta video che ha libera ( sono due in totale una è già occupata per il gavone dell'ancora la uso per guardare se si posiziona perfettamente ) ovvio che quella del gavone dell'ancora è in una custodia di una GoPro che la protegge perfettamente da schizzi :b:
IMG_3682.1.JPG
IMG_3683.1.JPG
IMG_3684.1.JPG
IMG_3685.1.JPG
IMG_3686.1.JPG
Immagine (3).jpg
Immagine (4).jpg


Ciao non riesco a trovare in rete questa telecamera, puoi dirmi il modello? Grazie

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Campeggio Nautico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: clauding76, dorado75, giaco e 17 ospiti