Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Le Avventure, le Navigazioni, le Crociere, i Raid , le Vacanze e le foto dei nostri gommoni durante le nostre attività ACQUATICHE
Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 31/10/2019, 17:40

Grazie per farci sognare, questa estate ero anche io in quelle zone (camping plitka vala) e fatto anche 2 gg di Cn a veli rat e ist..
Incrociato il Sig. Jebo a jezera (non ho osato disturbare), ora cambiato il gommone proprio per poter fare più cn... speriamo bene e inizio a sognare...
Buon mare e Vi seguo..

Sing





Condividi




Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
Francomaffio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5021
Iscritto il: 17/02/2013, 11:41
Gommone: MV620
Motore: Suzuki 140
Località: Dalmine (BG)

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Francomaffio » 01/11/2019, 14:11

Sing ha scritto:Incrociato il Sig. Jebo a jezera (non ho osato disturbare),
Sing

Disturba pure, disturba... siamo in vacanza ed incontrare "amici" non guasta :bene: :d:
Bombard 380 - Zar 43 . MV 620

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10290
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942
Contatta:

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda JEBO » 01/11/2019, 14:32

Sing ha scritto:
Incrociato il Sig. Jebo a jezera (non ho osato disturbare)
,
Huummmmm!!! fammi pensare quante frusta ti meriti :ask:
frusta frusta per non avermi fermato .
frusta frusta frusta per il .... Signor Jebo :lol: :wink:
Immagino che fosse quel giorno di forte bora e non potendo uscire , feci una passeggiata a Jezera .
A parte gli scherzi Sing mi avrebbe fatto molto piacere conoscerti e fare qualche sgommonate insieme :bene:
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams " canale youtube mauro.mezzinivideo

Jachi
Abituale
Messaggi: 1351
Iscritto il: 22/08/2013, 11:20
Gommone: Cab Dorado 7.5
Motore: Verado 250

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Jachi » 01/11/2019, 14:44

Il sig. Jebo è disponibile, socievole e simpatico. Non fermarlo è stato un errore.

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.


Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1284
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Barca: Akes 22 Gambocat by Aqa Aluminium Boat
Motore: Suzuki 175
Località: Brianza & 5 Terre

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda gambocat » 02/11/2019, 13:32

Sing ha scritto:Grazie per farci sognare, questa estate ero anche io in quelle zone (camping plitka vala) e fatto anche 2 gg di Cn a veli rat e ist..
Incrociato il Sig. Jebo a jezera (non ho osato disturbare), ora cambiato il gommone proprio per poter fare più cn... speriamo bene e inizio a sognare...
Buon mare e Vi seguo..

Sing


Grazie Sing per il tuo commento che apprezzo molto soprattutto perché espresso da un nuovo iscritto al Forum, segno che siamo ancora capaci di stuzzicare nuovi interessi.

Come avrai letto nel nostro racconto non siamo restati in rada a Ist ma sarebbe interessante per noi tutti avere tue considerazioni. indicazioni e immagini sull'esperienza di CN che li hai fatto :bene:

:d:

Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 02/11/2019, 16:56

Grazie mille dei commenti, sono da poco iscritto ma è un bel po che seguo..
@ Jebo
Era ferragosto a jezera ci siamo fermati per mangiare il tonno alla sagra..era sera poi siamo rientrati in notturna ( ormai una tradizione), mi scuso per non averLa fermata, ma non essendo iscritto al forum mi sembrava fuori luogo .. se ritornerò in Croazia non mancherò!
@ gambocat
Complice i tuoi racconti mi sono appassionato di campeggio nautico, lo scorso anno ho fatto 3 notti a ile de lerins in Francia ( davanti a Cannes) posto magico, sono partito da loano con un amico e siamo rimasti lì a zonzo..con mio figlio grande
Quest’anno a luglio ho bissato con il figlio piccolo ( 1 notte al porto di Mentone).
In croazia ho studiato un percorso per andare da Betina a sakarun, poi veli rat ( notte) e da lì siamo andati a olib e ist sud, che dire bella baia piena di barche e siamo andati proprio alla fine, dopo il porto abbiamo trovato dei pontili disponibili ( probabilmente il ns poco pescaggio ha fatto sì che nessuno ci andasse.
Siamo rimasti lì una notte (2 sul gommone e 2 a terra), ist è un bel paesino che ci ha permesso di fare un bel giretto e cenare in una griglieria con ottima carne e prezzo onesto, la mattina siamo andati a far colazione in un bar sulla spiaggia (con annesso bagno ;-) )e poi dopo aver sistemato tenda e gommone abbiamo iniziato il rientro.. passando dal lato continente di dugi Otok, vedendo ancora i rifugi dei sottomarini e fermandoci a pranzo in una caletta prima di Zaglav dove abbiamo fatto benzina prima del rientro in serata.
All’andata siamo riusciti a vedere per ben 3 volte i delfini...meravigliosi!!


Ora ho cambiato gommone proprio per poter fare qualche giorno in più di campeggio nautico... speriamo bene.. visto che ho un bel po’ di lavori da fargli...

Grazie a tutti e se vi servono dei dettagli in più su veli rat e ist nessun problema.

Grazie

Sing

Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 02/11/2019, 17:01

Scusa non riesco a trovare come inserire immagini.. :(

Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 02/11/2019, 17:14

Ecco spero di aver fatto giusto
403554E8-018B-4380-859B-6602BBCD226C.jpeg
A veli rat
403554E8-018B-4380-859B-6602BBCD226C.jpeg (28.48 KiB) Visto 364 volte
08C5C792-3865-4EEE-BF8E-77F5C2A1D6C6.jpeg
A ist
08C5C792-3865-4EEE-BF8E-77F5C2A1D6C6.jpeg (26.23 KiB) Visto 364 volte


*** edit ***
Inserimento foto: viewtopic.php?f=1&t=26766

Avatar utente
ale70
Abituale
Messaggi: 2004
Iscritto il: 23/03/2010, 20:19
Gommone: coaster 650
Motore: Yamaha f150
Località: padova

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda ale70 » 02/11/2019, 19:08

Ciao, che coincidenza...anni fa mi ero fermato proprio li una notte e avevo conosciuto il proprietario di quel bsc cabin custom made che si vede in terza fila! Un bresciano, se ricordo bene, che si era costruito da solo stampo e cabina per il suo gommone!! Veli rat un bel posto che evidentemente piace molto anche a lui...chiacchere da pontile... :d:
"sembrerà paradossale ma la condizione per discutere è essere d’accordo"

Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 02/11/2019, 21:13

Un bergamasco... che poi abbiamo ritrovato a cena.. pensa che il “suo amico” proprietario della griglieria ha lavorato anni a1,5km da casa mia... ora fa 6 mesi a Porto Rico e 6 mesi a veli rat...
Comunque veli Rat ottimo posto.. tranquillo poi poco fuori relitto sommerso spiaggia laguna blu ... che nostalgia!!

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1284
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Barca: Akes 22 Gambocat by Aqa Aluminium Boat
Motore: Suzuki 175
Località: Brianza & 5 Terre

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda gambocat » 06/11/2019, 17:10

DUBROVNIK

Il mattino dopo qualcosa non torna. Rilevando i dati dal Raymarine sulle miglia percorse da Venezia a Dubrovnik, mi cade l’occhio sulla temperatura dell’acqua che segna 18 gradi!! Temo che il trasduttore si sia "bevuto l’impossibile…" ma in effetti sporgendomi oltre la murata anche al tatto l’acqua risulta fresca e cristallina, ben al di sotto dei 27 / 28 gradi trovati nei giorni scorsi nelle isole meridionali della Croazia e fino al transito sotto il ponte che segna l’inizio del Fiume Dubrovacka, a meno di 5 km dall’ACI Marina. Ora capiamo meglio anche il perché della temperatura da “aria condizionata” che c’era in cabina durante la notte e il tirarsi la doppia copertina felpata: evidentemente la chiglia in alluminio ha trasportato all’interno il “frescore” nel quale era immersa.

IL MASSICCIO DEL KOMULAC VISTO DALL'ENTRATA ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg
IL MASSICCIO DEL KOMULAC VISTO DALL'ENTRATA ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg (169.55 KiB) Visto 276 volte


Sapevo che l’Aci Marina di Dubrovnik era posizionata lungo un fiume, ma la questione mi incuriosisce. Parto quindi con la corsetta mattutina verso la provenienza del fiume che punta dritto verso il Komulac, questo anfiteatro di montagne verticali che avvolgono tutta la baia. Osservando il contesto in effetti non si capisce da dove passi sto fiume che tra l’altro ha una portata non indifferente.

LA PORTATA DEL FIUME CHE SGORGA DAL KOMULAC.jpg
LA PORTATA DEL FIUME CHE SGORGA DAL KOMULAC.jpg (303.07 KiB) Visto 276 volte


Non è servito fare troppi chilometri e il risultato è davvero spettacolare: il “mistero fluviale” comincia più di 180 km a nord est, in terra bosniaca e in prossimità del confine con il Montenegro. Lì il fiume ha un altro nome, il Trebišnjica, che risulta essere il fiume più lungo al mondo avente un alveo che scorre sotto terra. In sostanza quest’acqua da Guinness dei primati si nasconde alla superficie esterna per circa la metà della sua lunghezza.

FINE DELL'OMBLA E INIZIO DEL  DUBROVACKA.jpg
FINE DELL'OMBLA E INIZIO DEL DUBROVACKA.jpg (363.34 KiB) Visto 276 volte


Ad un certo punto il fiume, a circa 20 km da qui ma dalla parte opposta della parete verticale del Komulac che ho davanti, saluta la Bosnia Erzegovina e decide di incunearsi tra cavità e anfratti carsici sotto la parete montuosa, aumentando in pressione e corrente, arrivando poi dal lato croato nella grotta Gruz, posizionata a 15 metri sotto il livello del mare, da cui prende ulteriore spinta e pressione per sfociare con forza fuori dalla parete di roccia e diventare per trenta metri (30!) il fiume Ombla.

L'ANFITEATRO DI MONTI DA CUI PROVIENE IL FIUME.jpg
L'ANFITEATRO DI MONTI DA CUI PROVIENE IL FIUME.jpg (235.42 KiB) Visto 276 volte


E qui troviamo un nuovo Guinness dei primati. Il fiume Ombla è il più corto al mondo considerando la sua portata d’acqua: uscito dalla roccia carsica percorre infatti trenta metri e con una piccola cascata muore nel Fiume Dubrovacka. Lo scenario ha dell’incredibile: la suggestione dell’Ombla e la forza dell’acqua sparata fuori mi ricordano i proverbi dei vecchi Kikuyu che durante la stagione delle piogge, davanti all’impetuosità dell’acqua di scorrimento che devastava campi e piantagioni, si tiravano sconsolati in disparte davanti al nostro tentativo di arginarla: “lasciatela andare, non si può fermare l’acqua quando ha deciso di arrivare a Mombasa e al mare”.

IL FIUME DUBROVACKA.jpg
IL FIUME DUBROVACKA.jpg (185.96 KiB) Visto 276 volte


La “sorgente” dell’Ombla dove esce dal Komulac è protetta da recinzioni in quanto da sempre è l’acqua che alimenta Dubrovnik e dintorni, essendo pura e in quantità davvero importanti. La vegetazione è rigogliosa e di un verde intenso, questo ambiente già di suo merita di essere arrivati fin qui!

Ma visto che già ci siamo, tanto vale andare a visitare anche Dubrovnik.

Raga, l’ACI Marina è tanta roba: servizi al top, accesso alla piscina per i naviganti con tanto di bar a tiro di Mohito mentre si è in ammollo, lavanderia e stireria, bagni con tutto quello che serve e al posto giusto, market e negozi vari, spazi e pulizia, compreso un suggestivo vecchio convento / monastero con ampio parco e vasche per la piscicoltura.

PISCINA E SERVIZI DELL'ACI MARINA.jpg
PISCINA E SERVIZI DELL'ACI MARINA.jpg (293.52 KiB) Visto 276 volte


Dopo giorni di zingarate in CN nessuna armatrice potrebbe resistere al fascino di questo porto e il rischio è di non mollare più la cima…

GAMBOCAT ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg
GAMBOCAT ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg (293.46 KiB) Visto 276 volte


Durante i contatti con Roby.vbi (che sconsiglia di farsi assistere in loco per interventi sui fuoribordo...) tra le altre dritte ci ha invece suggerito di comprare la “Dubrovnik Card”, la quale include nella giornata non solo l’accesso alle mura della città ma a gran parte dei musei e dei palazzi principali, nonché viaggi illimitati sui mezzi pubblici. Un ottimo servizio e un bel risparmio facendo il pieno di svago, turismo e cultura: bel colpo Roby!!

LA PARTE STORICA DELL'ACI MARINA.jpg
LA PARTE STORICA DELL'ACI MARINA.jpg (215.98 KiB) Visto 276 volte


Uno dei vantaggi del Marina è anche quello di essere molto ben collegato con Dubrovnik, non solo con taxi ma anche con l’autobus che passa ogni venti minuti e raggiunge la città in un quarto d’ora (si possono fare i biglietti a bordo).

ACI MARINA DUBROVNIK.jpg
ACI MARINA DUBROVNIK.jpg (267.19 KiB) Visto 276 volte
Ultima modifica di gambocat il 06/11/2019, 17:50, modificato 4 volte in totale.

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1284
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Barca: Akes 22 Gambocat by Aqa Aluminium Boat
Motore: Suzuki 175
Località: Brianza & 5 Terre

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda gambocat » 06/11/2019, 17:21

Detto fatto, armati di capellino d’ordinanza sotto un sole a picco acquistiamo per 250 Kn la Dubrovnik card e ci immergiamo tra le antiche e suggestive mura di questa città.

DUBROVNIK VISTA DAL CASTELLO 1.jpg
DUBROVNIK VISTA DAL CASTELLO 1.jpg (278.22 KiB) Visto 271 volte


Ve la faccio breve, ma in realtà ci sono volute 8 ore di gran lena per visitare il castello, il Municipio con i principali palazzi della città e i vari musei:

DUBROVNIK.jpg
DUBROVNIK.jpg (229.71 KiB) Visto 271 volte


IL CASTELLO, DUBROVNIK E OTOK LOKRUM.jpg
IL CASTELLO, DUBROVNIK E OTOK LOKRUM.jpg (183.6 KiB) Visto 271 volte


PORTA D'ENTRATA A DUBROVNIK.jpg
PORTA D'ENTRATA A DUBROVNIK.jpg (156.04 KiB) Visto 271 volte


il museo etnografico (straordinarie le cisterne alte venti metri per la conservazione delle granaglie della città, visibili sotto il pavimento, intorno alle quali è stato costruito il palazzo che le avvolge e dove venivano stoccati i cereali per gli abitanti della città)

MUSEO ETNOGRAFICO.jpg
MUSEO ETNOGRAFICO.jpg (197.17 KiB) Visto 271 volte


MUSEO ETNOGRAFICO 2.jpg
MUSEO ETNOGRAFICO 2.jpg (154.83 KiB) Visto 271 volte


il museo marittimo e navale (oltre alla storia della marina militare, Dubrovnik ha un’importante tradizione mercantile legata all’aristocrazia che ha governato la città. Vi sono vecchi strumenti di navigazione transoceanici tali da convincerci che con quello che abbiamo oggi sulle nostre consolle potremmo arrivare facilmente da qui a Salelologa - Samoa…)

VECCHIO PORTOLANO DELL'ADRIATICO.jpg
VECCHIO PORTOLANO DELL'ADRIATICO.jpg (255.53 KiB) Visto 271 volte


il museo di storia naturale

LA FONTANA PUBBLICA ALL'INTERNO DELLE MURA.jpg
LA FONTANA PUBBLICA ALL'INTERNO DELLE MURA.jpg (236.52 KiB) Visto 271 volte


il museo dei Frati Minori Francescani

FARMACIA FRANCESCANA.jpg
FARMACIA FRANCESCANA.jpg (111.83 KiB) Visto 271 volte


Quest’ultimo merita una visita non solo per le antiche sale e il porticato interno che è da urlo, ma anche per l’antica farmacia francescana che dal 1300 in maniera continuativa fino ai tempi nostri ha fatto storia e insegnamento per la preparazione dei medicamenti, unguenti, sostanze curative per tutta l’Europa.

Vi sono reperti e mobili di notevole maestria, posizionati nelle sale nella modalità con cui i frati vi operavano. In un angolo della farmacia è stato lasciato intatto il foro di entrata di un missile che negli eventi della guerra dei Balcani del 1991 ha traversato il muro e si è piantato inesploso dall’altra parte della sala.

PORTICATO FRANCESCANO.jpg
PORTICATO FRANCESCANO.jpg (146.45 KiB) Visto 271 volte

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1284
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Barca: Akes 22 Gambocat by Aqa Aluminium Boat
Motore: Suzuki 175
Località: Brianza & 5 Terre

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda gambocat » 06/11/2019, 17:28

PORTICATO FARMACIA FRANCESCANA.jpg
PORTICATO FARMACIA FRANCESCANA.jpg (122.79 KiB) Visto 270 volte


Nel palazzo del museo storico si è accompagnati dalla nascita di questa città nel VII secolo fino al progressivo affermarsi quale centro di potere di riferimento lungo la costa balcanica, rendendola una città autonoma e potente anche sotto il dominio veneziano.

MUSEO STORICO.jpg
MUSEO STORICO.jpg (153.19 KiB) Visto 270 volte


IL MUNICIPIO.jpg
IL MUNICIPIO.jpg (202.13 KiB) Visto 270 volte


Ma quello che ha caratterizzato Dubrovnik dal XV secolo è stato il suo evolvere come “Repubblica aristocratica di Ragusa”, indipendente e con una governance propria gestita dalle potenti famiglie del tempo, in gran parte legate ai traffici e ai commerci marittimi. La vecchia Ragusa visse in prosperità fino al terremoto del 1667, che la distrusse quasi completamente. Dopo varie vicissitudini Dubrovnik diventa parte, in tempi recenti, dell’attuale Croazia.

CATTEDRALE.jpg
CATTEDRALE.jpg (146 KiB) Visto 270 volte


LO STRADUN, IL CORSO PRINCIPALE DI DUBROVNIK.jpg
LO STRADUN, IL CORSO PRINCIPALE DI DUBROVNIK.jpg (234.61 KiB) Visto 270 volte


Girando in questo agosto per i vicoli e i palazzi è notevole la quantità di turisti che affollano Dubrovnik. In circa un’ora percorriamo il giro completo delle mura e delle torri che consentono un panorama dall’alto davvero spettacolare, con i tetti rossi a contrastare l’ocra della pietra e il blu intenso del mare che la avvolge.

TETTI DI DUBROVNIK DALLE MURA E OTOK LOKRUM.jpg
TETTI DI DUBROVNIK DALLE MURA E OTOK LOKRUM.jpg (185.17 KiB) Visto 270 volte


CAMMINAMENTO SULLE MURA.jpg
CAMMINAMENTO SULLE MURA.jpg (173.56 KiB) Visto 270 volte


CAMMINAMENTO SULLE MURA, ALMENO UN'ORA DI CAMMINATA VELOCE.jpg
CAMMINAMENTO SULLE MURA, ALMENO UN'ORA DI CAMMINATA VELOCE.jpg (177.01 KiB) Visto 270 volte


Dubrovnik porta certamente un punto nella nostra personale classifica tra destinazioni mediterranee. Però è un gioiello che trova dei contendenti anche in altre città raggiungibili in navigazione: Pavia, Mantova, Venezia e Trieste lungo il Po; Ajaccio, Bonifacio, Calvi in Corsica; Alghero, Cagliari, Castelsardo, Carloforte in Sardegna; Siracusa, Palermo, Agrigento, Trapani in Sicilia. Per cui 1 pari, risultato bloccato sul 5 a 3 per la Croazia che annovera altre perle a tiro di chiglia quali Rovigno, Zara, Rab, Corsula, Spalato.

PAGHEREI PER UNA PARTITA A BASKET SOTTO LE MURA.jpg
PAGHEREI PER UNA PARTITA A BASKET SOTTO LE MURA.jpg (302.04 KiB) Visto 270 volte


IL PORTO VECCHIO DI DUBROVNIK.jpg
IL PORTO VECCHIO DI DUBROVNIK.jpg (208.96 KiB) Visto 270 volte
Ultima modifica di gambocat il 06/11/2019, 17:39, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
gambocat
Abituale
Messaggi: 1284
Iscritto il: 25/09/2011, 8:51
Barca: Akes 22 Gambocat by Aqa Aluminium Boat
Motore: Suzuki 175
Località: Brianza & 5 Terre

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda gambocat » 06/11/2019, 17:33

Rientrati alla marina nel tardo pomeriggio troviamo un via vai di gente che con i trolley va e viene dai pontili manco fossimo alla Stazione Centrale di Milano. Risulta essere giorno di cambio equipaggi per le decine di barche a vela da charter ormeggiate nella marina. In poche ore i pontili si spopolano e tutte prendono la rotta del fiume verso l’Adriatico. Ne abbiamo viste a centinaia in questa vacanza, rigorosamente a vele ripiegate…

BARCHE A VELA DA NOLEGGIO ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg
BARCHE A VELA DA NOLEGGIO ALL'ACI MARINA DI DUBROVNIK.jpg (285.33 KiB) Visto 266 volte


Della giornata a Dubrovnik mi trascino un ricordo surreale: girando qua e là al castello e in città trovavamo in posti abbastanza insignificanti decine di persone indaffarate con l’I-Pad e fascicoli pieni di foto che guardavano e osservavano spazi vuoti o senza particolari soggetti artistici. Ci abbiamo messo un po’ a capire che esiste un turismo molto organizzato (in gran parte composto di americani al seguito di guide turistiche) dedicato a chi vuole percorrere i luoghi originali dove hanno girato la sagra del “Trono di Spade” (senza contare la quantità di negozi unicamente dedicati alla serie tv presenti in città). La sensazione che emanavano queste persone era che avessero percorso tutte le location della fiction senza sapere, approfondire ne vedere una cippa di niente di quello che Dubrovnik rappresenta in termini di storia, cultura, arte, tradizioni, eventi recenti di questa parte di Europa. Detto questo, ognuno è libero di far girare l’elica dei propri interessi dove vuole.

VISTA DALLE TORRI ALTE.jpg
VISTA DALLE TORRI ALTE.jpg (110.49 KiB) Visto 266 volte


La sera siamo poi tornati a Dubrovnik per cenare in uno dei tanti luoghi all’aperto che si possono trovare nei caruggi laterali dello “stradun”, immersi tra i palazzi e con le luci soffuse che riflettono il giallo ocra delle mura.



DUBROVNIK BY NIGHT 2.jpg
DUBROVNIK BY NIGHT 2.jpg (159.37 KiB) Visto 266 volte


DUBROVNIK BY NIGHT 3.jpg
DUBROVNIK BY NIGHT 3.jpg (207.12 KiB) Visto 266 volte


Questo luogo merita di tornarci per visitare con calma anche i dintorni e l’entroterra, ma la nostra lattina d’alluminio già strattona le cime per iniziare il rientro verso nord.

DUBROVNIK BY NIGHT.jpg
DUBROVNIK BY NIGHT.jpg (165.51 KiB) Visto 266 volte


Se digitate in rete “Dubrovnik – Venezia” vi rimandano a voli, traghetti o crociere: per noi invece sarà ancora navigazione Otok by Otok lungo rotte non percorse all’andata, dove incontreremo nuovi amici e il meteo metterà alla prova la chiglia “made in maestrale” dell’Aqa 22.

“Zbogom Dubrovnik!”

IL CASTELLO AL TRAMONTO.jpg
IL CASTELLO AL TRAMONTO.jpg (129.67 KiB) Visto 266 volte
Ultima modifica di gambocat il 06/11/2019, 17:55, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Saxthemax
Il Gommonauta tirolese
Il Gommonauta tirolese
Messaggi: 14360
Iscritto il: 02/05/2005, 7:11
Gommone: Mar.Co Altura 53
Motore: Mercury F40 EFI Orion
Località: Bolzano
Contatta:

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Saxthemax » 06/11/2019, 17:44

Caro davide,
sono stato più volte a Dubrovnik ma la tua descrizione oltre a rendigli pieno merito mi ha fatto desiderare ritornarci...

:clap:
i miei gommoni....
Immagine

Avatar utente
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9915
Iscritto il: 01/05/2005, 18:59
Gommone: Flyer 646 + Mercury 150 EFI
Motore: Mercury 150 EFI
Località: Castenaso (BO)

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Blackfin » 07/11/2019, 1:42

... e a me di andarci! Finora, verso sud, mi sono fermato a Spalato
Novurania360+Envirude25/Yamaha25-NovamarineRH400+Mercury25-Stilnautica480+Suzuki 40 4T- Marshall M90 RT+Suzuki70 4T/YAMAHA 40/60
Flyer 646+Mercury Optimax 150/Mercury 150 EFI
__________________________________
Di fronte al mare cogliamo la nostra vera dimensione

Sing
New-Be
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/10/2019, 12:38
Gommone: Zar 53
Motore: Suzuki df 115
Località: Lainate

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Sing » 07/11/2019, 8:52

Sono stato anche io a “Ragusa”... bellissimo posto è bellissimo racconto...continui a farci sognare..
Grazie

Avatar utente
JEBO
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10290
Iscritto il: 08/01/2009, 21:53
Gommone: MAR SEA 100 CM.
Motore: MERCURY 115HP. 4T.
Località: BOLOGNA- 6 Settembre 1942
Contatta:

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda JEBO » 07/11/2019, 8:59

nel programma 2019 il team “ Gig 72 e Jebo “ avevano in programma 3/4 notti in NC .per navigare da Tisno a Dubrovnik poi le condimeteo #pip# mai favorevoli per 4-5 gg ci ha fatto fare programmi a più breve termine :cry:
...... sperem nel 2020 :ok:
Davide sempre .... over the top .:bene:
Lomac 2001- Marshall 60- Marshall 80 ( il 4,40 poi il 4,60 ) - Marshall 90 - Marsea 100. " You only live twice....one life for you, and one for your dreams " canale youtube mauro.mezzinivideo

Avatar utente
Jonathan
Abituale
Messaggi: 3784
Iscritto il: 23/03/2007, 14:56
Gommone: stilnautica 560
Motore: evinrude 90CV 2T
Località: cornaredo (milano)

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda Jonathan » 07/11/2019, 11:52

Davide...una sola parola GRAZIE. anche a nome di tutti quelli come me che anche se sono stati a Dubrovnik,non sanno e non hanno visto nemmeno la meta' delle cose che ci hai raccontato in modo fantastico.
jonathan (1974 laros pirelli) 76 alcione 82bat5 cormoran86 bat 6 iguana 88 floating motomar 92 medimar 95 sidra swing 97 acquaviva21cabin 2004 pausa di riflessione .ritorno al gommone2005jokerboat24 braket 2 johnson 4t 115cv 2014 stilnautica 560 mot.evinrude 90 cv 2t.

criand
Abituale
Messaggi: 1270
Iscritto il: 06/01/2012, 16:12
Gommone: in attesa
Motore: in attesa
Località: Parma

Re: Venezia-Dubrovnik-Venezia navigando Otok by Otok

Messaggioda criand » 08/11/2019, 18:08

Gambocat grazie :d:

Disable adblock

This site is supported by ads and donations.
If you see this text you are blocking our ads.
Please consider a Donation to support the site.



Torna a “Le Avventure, i Raduni e gli incontri in mare, i Raid e le foto dei nostri gommoni in navigazione”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: albertgazza, gambocat, Jonathan, Paolo.75, stan e 64 ospiti