Immagine
COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Per accedere al forum in maniera completa É NECESSARIO EFFETTUARE NUOVAMENTE L'ISCRIZIONE
Per motivi di sicurezza il vostro primo messaggio dovrà essere approvato quindi attendete che venga fatto prima di inserirne altri
Grazie per la comprensione

Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Prove in acqua ed opinioni personali di gommoni e motori fuoribordo
brutale
Abituale
Abituale
Messaggi: 87
Iscritto il: 11 luglio 2023, 11:02
Gommone o barca: Novamares Xtreme 25
Motore: Mercury V8 300 4.6L

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da brutale »

Che ne pensate del CMC - Heavy Duty Power Lift Hydraulic Jack Plate (garantito fino a motori 400HP)

E' una via di mezzo(più o meno) tra il 4'' ed il 6''; è 5 3/4.

Costa meno del Bob's Machine ed a quanto pare le spese di spedizione sono gratuite (almeno dal sito online dove l' ho trovato); dogana a parte.

@Blackfin
che criticità (ad occhio) noti ? (spero nessuna... :rofl: ok )

1 Anno di garanzia sul pistone (credo sia la norma...)
5 Anni sulla struttura (come sopra)
CMC - heavy-duty-power-lift-hydraulic-jack-plate.jpg
brutale
Abituale
Abituale
Messaggi: 87
Iscritto il: 11 luglio 2023, 11:02
Gommone o barca: Novamares Xtreme 25
Motore: Mercury V8 300 4.6L

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da brutale »

Premessa:

ho ragionato sulle motivazioni che fino ad oggi NON mi hanno spinto ad acquistare il Power Lift ed effettivamente la risposta è unica e sola(come già scritto in precedenza):
NON ho voglia di aggiungere elettronica a bordo ed a maggior ragione una pompa idraulica soggetta a manutenzione / malfunzionamenti etc etc (seppur la Bob's Machine offre 5 Anni di Garanzia, cosa assolutamente di non poco conto).

Appurata la ragione del mio intrinseco rifiuto, sono passato allo step B, ovvero: Power Lift Manuale (che nel caso specifico NON preclude la possibilità di futuro upgrade installando la pompa idraulica :cool: ) per così giungere al:

Manual Versa Jack plate – Extreme Gen 3 - 550hp 1000+Lbs rated
Extreme-Versa-Angle-4-scaled.jpg
Il prodotto in questione racchiude (in sintesi) 3 caratteristiche che potenzialmente potrebbero farmi fare un ulteriore passo in avanti prestazionale:
1)diminuire le turbolenze,a cui inevitabilmente l'elica è sottoposta, allontanando il motore dallo specchio di poppa;
2)affinare ancor di più l' altezza del motore(quasi millimetricamente, a questo punto) per portarlo filo carena (o qualche cm più sopra);
3)avere la possibilità di cambiare setup, in maniera non proprio immediata come si farebbe con uno idraulico (chiaramente mi riferisco ad un setup " fisso " non in navigazione), ma relativamente con semplicità; il video a seguire mostra come:



Adesso resterebbe da decidere: 4'' o 6'' ?? :wall: :wall: :wall:
sergetto
Abituale
Abituale
Messaggi: 32
Iscritto il: 18 giugno 2023, 21:43

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da sergetto »

Montando il PL, la altezza di montaggio di partenza del motore è più alta rispetto a quella fatta direttamente sullo specchio di poppa, pertanto verifica che il piede sia abbastanza lungo onde evitare di trovarti nella situazione (già verificatasi) di poter alzare ma non abbassare.
brutale
Abituale
Abituale
Messaggi: 87
Iscritto il: 11 luglio 2023, 11:02
Gommone o barca: Novamares Xtreme 25
Motore: Mercury V8 300 4.6L

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da brutale »

sergetto ha scritto: 19 agosto 2023, 16:36 Montando il PL, la altezza di montaggio di partenza del motore è più alta rispetto a quella fatta direttamente sullo specchio di poppa, pertanto verifica che il piede sia abbastanza lungo onde evitare di trovarti nella situazione (già verificatasi) di poter alzare ma non abbassare.
È un giustissimo consiglio che a dire il vero non ho per niente valutato...
Il mio motore ha il gambo XL, che può significare tutto e niente, quindi chiedo:

Cosa devo misurare per avere certezza(stare relativamente tranquillo) che non incorra nel problema sopra descritto?

Grazie
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 234
Iscritto il: 11 maggio 2023, 20:06
Località: Castenaso (BO)
Gommone o barca: Flyer 646
Motore: Mercury 150 EFI

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da Blackfin »

Quanto asserito da Sergetto è pienamente condivisibile in quanto i power lift sono stati concepiti e realizzati per poter montare sulle bass boat (battelli di dimensioni e altezza dello specchio ridotte) dei fuoribordo di potenza più elevata e, quindi con piede ben più lungo di quelli montati originariamente per cui tutti tendono, oltre che a distanziarli, a sollevarli.
Ho bisogno di un pò di tempo per riesumare i diversi post sull'argomento da me inseriti sul Forum prima della forzata interruzione per dare elementi precisi di riferimento.
Aggiungo una nota per Brutale: è evidente che hai individuato nel power lift un modo per ottenere sempre migliori prestazioni velocistiche in funzione di una migliore presa in acqua dell'elica. In realtà lo scopo del power lift è quello anche di garantire un sensibile miglioramento persino della sicurezza in navigazione attraverso la correzione dell'assetto (non solo quindi del comfort con mare di prua) quando con mare agitato proveniente da poppa si cerca, agendo sul trim, di sollevare la prua per evitare pericolose ingavonate. Senza il power lift che consenta di abbassare adeguatamente il motore ci si trova facilmente con l'elica in ventilazione a causa di un cavo d'onda con perdita di spinta proprio quando invece serve a garantire la direzionalità dello scafo.
Poter abbassare il motore consente già di per sé, abbassando il punto di applicazione della spinta rispetto al baricentro, di sollevare la prua superando con spinta piena situazioni potenzialmente pericolose.
Per questo motivo di sconsiglierei di adottare un power lift a comando manuale (da fermo) per adottarne uno a comando elettroidraulico (dal montaggio estremamente semplice perchè si tratta solo di portare in consolle i cavi elettrici e i tasti di comando) che ti consenta di intervenire dinamicamente in navigazione al mutare dello stato del mare e della provenienza delle onde.
sergetto
Abituale
Abituale
Messaggi: 32
Iscritto il: 18 giugno 2023, 21:43

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da sergetto »

Quale è l'attuale altezza di montaggio? (distanza verticale filo chiglia/piastra antiventilazione).

Che margine hai per abbassare rispetto al montaggio a filo? Quanti fori?

A me pare che per avere totale fruibilità, sia necessario avere il gambo di una misura più lunga rispetto alla situazione di montaggio senza PL.
Il PL nella condizione tutto giù, tiene il motore ad una altezza di almeno 2 fori (verifica sulle specifiche) superiore al montaggio senza PL. Ma il PL in posizione neutra dovrebbe essere circa a metà della sua escursione, e in tale condizioni la piastra antiventilazione dovrebbe essere circa in linea con il filo chiglia, questo significa che hai bisogno di un gambo più lungo di almeno l'equivalente della somma di due fori (se sono solo 2) e di metà della escursione del PL.
Tradotto, il montaggio del PL andrebbe previsto in fase di selezione e acquisto barca e motore. Imho
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 234
Iscritto il: 11 maggio 2023, 20:06
Località: Castenaso (BO)
Gommone o barca: Flyer 646
Motore: Mercury 150 EFI

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da Blackfin »

Suggerisco a Brutale e a chi fosse interessato al montaggio di un power lift la lettura del mio (riesumato e aggiornato) post:
Power Lift e allungamento piede Mercury 150 Efi 4T da L ad XL
in particolare nella parte finale sono riepilogate le misure di escursione massima del PL e i riferimenti da prendere per un eventuale montaggio ad altezza ottimale del motore.
brutale
Abituale
Abituale
Messaggi: 87
Iscritto il: 11 luglio 2023, 11:02
Gommone o barca: Novamares Xtreme 25
Motore: Mercury V8 300 4.6L

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da brutale »

innanzitutto grazie ad entrambi per il contributo e le indicazioni che mi state dando.

@Blackfin, leggerò il tuo thread con MOLTA attenzione :coastguard: :coastguard:
Inoltre tutto ciò che hai scritto sopra è enormemente corretto ma VERAMENTE non riesco a superare la PAURA di aggiungere elettronica e pistoni idraulci in acqua (già sto in ansia per quelli del trim...)
Inspiegabilmente, questa stagione (ed io sono uno che controlla spesso il tutto ed è sempre presente con il meccanico nel momento del tagliando) anche facendo TUTTO con accortezza e diligenza si è spezzato(rimanendo per metà avvitato nella filettatura) improvvisamente e probabilmente a causa delle vibrazioni del motore essendo stato serrato con troppa forza, un perno che mantiene una staffa che porta 2 anodi sacrificali ancorati alla struttura del motore che si fissa allo specchio di poppa (quindi sarà un lavoraccio tirar via il perno spezzato) e lo Speedmeter SC1000 ha smesso di rilevare la velocità (bloccato fisso a 3Kn)....
Ho già controllato che il foro sul motore non fosse occluso(quello piccolo dove entra l' acqua che per pressione rimanda l' indicazione di velocità allo strumento) ed è perfettamente pulito; quindi o si è guastato il sensore Pitot oppure proprio lo Smartcraft (nuovo, ha solo 3 stagioni all' attivo)...
La domanda da porsi sarebbe: perchè? come ? :ask: :ask: :ask: :ask:
La rispota é unica è sola: a mare, quello che non c'è....non si rompe! (qualsiasi altra risposta, lascerebbe il tempo che trova)
Meno male che è tutto in garanzia(fate santa la Mercury che da 5 anni di garanzia!)
Al momento, se il problema del piede motore fosse fortunatamente superato(cioè che l' XL è sufficientemente lungo per essere montato con il PL) rimarrei sulla scelta del PL Manual (in fin dei conti voglio solo trovare l'optimum di setting tra altezza / elica ) per avere la massima prestazioni possibile ed il miglior rapporto velocità / consumo ok ok

@Sergetto (giusto per dire, ma poi sarò più preciso):

attualmente avrei ancora 1 foro da scendere per giungere grosso modo al famoso " filo chiglia " ma non appena porterò il gommone in secca effettuerò delle misurazioni precise onde evitare spiacevoli ma soprattutto dispendiosi ed inutili acquisti.

In ultima ratio, qualora NON potessi optare per il montaggio del PL, potrei ancora varare l' ipotesi di montare delle piastre di distanziamento, tipo queste:
BM-21-Setback-Bracket-6-angle-4web-1.jpg
6-NL-Setback-Bracket-Angle-4web.jpg
brutale
Abituale
Abituale
Messaggi: 87
Iscritto il: 11 luglio 2023, 11:02
Gommone o barca: Novamares Xtreme 25
Motore: Mercury V8 300 4.6L

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da brutale »

Ulteriore aggiornamento:

ho rimisurato l'altezza della pinna anticavitazione e calcagnolo di poppa ed è circa 5cm(forse anche 5,5).
Al momento non riesco ad essere più preciso, ma grosso modo siamo a questa altezza.

Avrei ancora un buco motore da scendere(circa - 2cm)che mi porterebbe quindi a 3cm dal calcagnolo.

Credo che, siamo parecchio distanti dal famoso " filo calcagnolo" o al masdimo 1 o 2 cm sopra il che mi porta a queste riflessioni:

1) non posso montate il PL(di nessun genere, perché mi alzerebbe il motore e/o comunque non avrei modo di sfruttarlo (incorrerei nel medesimo problema di Blackfin, quando aveva il gambo L)
Di sostituire il mio piede motore con un XXL non ci penso proprio, costerà uno sproposito!
2) in questa configurazione sto potenzialmente perdendo prestazioni per un installazione ancora troppo alta del motore;
3) a questo punto l'unica soluzione che mi potrebbe portare beneficio sarebbe installare delle piastre di distanziamento (da 4'') così da allontanare il motore dallo specchio di poppa e contestualmente (grazie alle piastre) che hanno varie posizioni di installazione cercare di portare il motore filo carena o al limite 1 o 2 cm sopra.

Tornerei quindi ai 2 modelli di brackets prodotti dalla Bob's e raffigurati sopra:

Tra i 2 modelli proposti, il primo mi pare più completo.
Non comprendo però cosa si intende per " with 1.5'' built in lift"

Forse che avendo quella forma risulta di 1,5'' più basso rispetto al punto di installazione (tra la parte che si fissa allo specchio di poppa è quella dove verrà fissato il motore??? ).
Non mi è chiaro...

Grazie anticipatamente.
Blackfin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 234
Iscritto il: 11 maggio 2023, 20:06
Località: Castenaso (BO)
Gommone o barca: Flyer 646
Motore: Mercury 150 EFI

Re: Novamares Xtreme 25 - Mercury Verado V8 300 - Test Eliche

Messaggio da Blackfin »

Brutale:
Non comprendo però cosa si intende per " with 1.5'' built in lift"
Avvalorando la tesi che i PL nascono per montare sulle bass boat motori di gambo più lungo dell'altezza disponibile sullo specchio, mi sento di poter asserire che i fori delle due facce (specchio di poppa - cavalletto motore) del distanziatore che hai postato sono praticati ad un livello diverso di 1,5 pollici = 38 mm circa l'una dall'altra. E' un bene perchè oltre che dell'offset di 4" (circa 10 cm), invertendo le facce del distanziatore in modo da mettere i fori più alti a contatto dello specchio di poppa e i più bassi del cavalletto motore, potresti avere un ulteriore abbassamento minimo di 38 mm. Va però verificato (a secco) se in questa posizione la piastra anticavitazione sia nella posizione giusta o essa vada alzata di un foro considerando anche l'andamento del flusso d'acqua in uscita da poppa (troppo alto rispetto al gambo?).
Rispondi

Torna a “GommoMotorTest”